Categorie
Carlotta Ferlito Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo Vanessa Ferrari

Ginnastica, sabato torna la Coppa del Mondo! Tutto quel che dovete sapere…

Questo weekend torna la Coppa del Mondo di ginnastica artistica. A Stoccarda (Germania) appuntamento con la prima tappa (di quattro) del circuito internazionale: in palio la Deutscher Pokal e i consueti punti per la Sfera di Cristallo generale.

Si volerà poi a Glasgow (Scozia) il prossimo weekend. Ultime due tappe in programma nella prossima primavera: American Cup a Greensboro e Japan Cup a Tokyo.

 

Di seguito tutto quelle che dovete sapere sull’appuntamento di Stoccarda e sulla Coppa del Mondo in generale. Per un articolo più discorsivo sulle favorite, sull’analisi delle ragazze, sui pronostici e sulla presentazione delle azzurre in gara vi rimandiamo all’articolo di domani.

 

IL PROGRAMMA DI STOCCARDA:

Venerdì 29 Novembre: Qualificazioni dei concorsi a squadre (maschile e femminile)

Sabato 30 Novembre, ore 12.30: CONCORSO GENERALE INDIVIDUALE FEMMINILE

Sabato 30 Novembre, a seguire: Finale a Squadre maschile.

Domenica 1° Dicembre, ore 12.30: CONCORSO GENERALE INDIVIDUALE MASCHILE

Domenica 1° Dicembre, a seguire: Finale a Squadre femminile.

 

DOVE VEDERE LE GARE?

Non è prevista diretta televisiva in Italia. La FIG ha stretto degli accordi per distribuire in maniera più regolare la Coppa del Mondo, ma non sono ancora attivi nel 2013.

Sarà in diretta televisiva in Germania, ma difficile che si possa vedere nel nostro Paese. In caso di qualche eventuale streaming vi faremo sapere.

Il sito di riferimento della competizione è http://www.dtb-online.de. Da lì sarà possibile avere informazioni e dovrebbe essere attivo una diretta scritta della gara (in tedesco).

 

PARTECIPANTI A STOCCARDA (femminilie):

Carlotta Ferlito (Italia),

Vanessa Ferrari (Italia),

Ruby Harrold (Gran Bretagna),

Larisa Iordache (Romania),

Elizabeth Price (USA),

Elisabeth Seitz (Germania),

Giulia Steingruber (Svizzera),

Briannah Tsang (Canada).

 

PARTECIPANTI A STOCCARDA (maschile):

Marcel Nguyen (Germania),

Fabian Hambuechen (Germania),

Oleg Verniaev (Ucraina),

Daniel Purvis (Gran Bretagna),

Fabian Gonzalez (Spagna),

Andreas Toba,

John Orozco (USA),

Andrei Likhovitskiy (Bielorussia),

Yuya Kamoto (Giappone)

 

SQUADRE PARTECIPANTI A STOCCARDA (maschile): Austria, Brasile, Bulgaria, Cina, Francia, Gran Bretagna, Giappone, Russia, Svizera, Ucraina, USA

SQUADRE PARTECIPANTI A STOCCARDA (femminile): Austria Canada, Cina, Germania, Giappone, Paesi Bassi, Russia e Svizzera. Da annotare grandissime presenze a livello individuale per la russia: Aliya Mustafina, che ha deciso all’ultimo minuto di rinunciare alla gara AA per concentrarsi sul concorso a squadre, Tatiana Nabieva, Anna Rodionova ed Ekaterina Kramarenko.La Cina è capitanata da Huang Huidan.

 

REGOLAMENTO. A ciascun appuntamento partecipano otto ginnaste che gareggiano in un concorso generale individuale (all-around), al termine viene stilata una classifica. Alla vincitrice vanno 50 punti e poi si scala di cinque in cinque per ogni posizione (l’ottava ne prende 15).

CLASSIFICA FINALE. Ogni ginnasta somma i punti presi in ogni singola tappa a cui ha partecipato (i migliori tre risultati). Chi ne ha di più conquista la Sfera di Cristallo, il Trofeo Finale.

PREMI. Ricchissimi, molto più che a un Mondiale. Per saperne di più vi rimando ai prossimi articoli.

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox One

Xbox One: “rubati” nuovi dettagli tecnici su Kinect

Il nuovo Kinect consentirà di stare più vicini al sensore rispetto alla precedente versione.

Stando a quanto emerso da un manuale di installazione trafugato in Brasile, con la seconda release del dispositivo i giocatori potranno partire da una distanza di 1.4 metri rispetto ai passati 1.8 metri.

La distanza di 1.8 metri vale per chi giocherà in compagnia di un amico, mentre in passato il multiplayer richiedeva 2 metri. Inoltre, Kinect potrà essere piazzato a mezzo metro da terra e non più a 1.8 metri.

Il manuale suggerisce comunque di posizionare il sensore in punti alti e che l’abbonamento a Xbox Live Gold sarà richiesto per servizi come Skype.

 

Categorie
Carlotta Ferlito Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo Vanessa Ferrari

Ginnastica, gli Europei 2015 saranno in…

Continuano a scoprirsi le sedi dei prossimi grandi appuntamenti di ginnastica artistica. La UEG ha comunicato che gli Europei 2015 si terranno in Francia!

La Federginnastica locale ha immediatamente aperto un bando di candidatura: le varie città transalpine che desiderassero ospitare l’evento dovranno presentare il loro intento entro il 7 novembre prossimo. A quel punto verrà presa una decisione.

Quindi ricapitolando il programma dei prossimi anni: nel 2014 Europei a Sofia (Bulgaria) e Mondiali a Nanning (Cina); nel 2015 Europei in Francia e Mondiali a Glasgow (Scozia); nel 2016 Europei a Berna (Svizzera) e Olimpiadi a Rio de Janeiro (Brasile).

 

Categorie
Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4 Sony Xbox One

PlayStation 4 in 32 mercati entro il 2013, ennesima vittoria di Sony

Il debutto di PlayStation 4 poggerà su un’infrastruttura imponente che permetterà un lancio ravvicinato in ben 32 mercati sparsi per il mondo, e sopratutto tutti entro la fine del 2013. L’annuncio è arrivato poche ore fa dalla conferenza di Sony dalla GamesCom 2013 di Colonia, dove oltre a tanti nuovi dettagli riguardanti i giochi e le novità su tutto l’universo videoludico dal brand PlayStation ci è arrivata anche la data di debutto di PS4 per le regioni nord-americane (15 novembre) e del vecchio continente (29 novembre).

Ecco la lista completa dei paesi che riceveranno PlayStation 4 entro il 2013:

Stati Uniti, Canada, Messico, Brasile, Australia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna, Italia, Irlanda, Austria, Belgio, Danimarca, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Russia, Svezia, Svizzera, Argentina, Cile, Colombia, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Panama e Peru.

Un lancio praticamente globale che coinvolge aree vastissime come Russia, gran parte di sud e centro America e il nord Europa, che nel periodo degli acquisti natalizi 2013 potranno contare solo su Sony ma non su Microsoft, che come annunciato a Ferragosto è stata costretta a ridurre il numero dei mercati di lancio a 13 dei 21 previsti.

Ecco i paesi coinvolti nel lancio di Xbox One previsto per novembre 2013:

Australia, Austria, Brasile, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Messico, Spagna, Regno Unito, Stati Uniti e Nuova Zelanda

E infine quelli esclusi, dove la Day One Edition verrà ritardata e gonfiata di un gioco aggiuntivo a costo zero:

Belgio, Danimarca, Finlandia, Olanda, Norvegia, Russia, Svezia e Svizzera

Come fa notare Destructoid la conferenza Sony di ieri sera ha tralasciato la data di lancio per il Giappone, il mercato domestico di Sony, che con molta probabilità riceverà la console con qualche giorno (una settimana?) d’anticipo rispetto alla regione nord-americana. Una data precisa che potrebbe arrivare solo a settembre dal Tokyo Game Show.

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox One

Xbox One rinviata al 2014 in otto paesi

A conferma del rumor affiorato improvvisamente in rete nella giornata di ieri, Microsoft ha rinviato il lancio di Xbox One al 2014 in otto paesi.

Si tratta per la precisione di Russia, Belgio, Paesi Bassi, Svizzera, Svezia, Norvegia, Finlandia e Danimarca.

“Vogliamo assicurarci che i nostri utenti possano sperimentare con Xbox One la miglior esperienza dal primo giorno in cui la console sarà disponibile”, ha dichiarato un portavoce di Microsoft. “Per soddisfare la richiesta iniziale limiteremo il lancio di novembre a 13 paesi invece che ai 21 previsti in origine”.

“Xbox One verrà lanciata prima in USA, Canada, Messico, Brasile, Australia, Nuova Zelanda, Inghilterra, Francia, Germania, Spagna, Italia, Irlanda e Austria nel novembre del 2013. Il sistema sarà disponibile in altri mercati, compresi Russia, Belgio, Paesi Bassi, Svizzera, Svezia, Norvegia, Finlandia e Danimarca, a partire dal 2014”.

Per compensare l’attesa, Microsoft offrirà un gioco gratis a chi ha già preordinato la console nei paesi affetti dal ritardo.

“Siamo coscienti di come ciò sia una delusione per i nostri fan nei paesi citati. Per dimostrare quanto apprezziamo la loro pazienza, chi ha già prenotato l’edizione Xbox One Day One prima di oggi in questi paesi riceverà un gioco insieme alla console, a seconda della disponibilità”.

 

Categorie
2013 Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo

Ginnastica, cosa ci aspetta nei prossimi mesi? Il calendario!

Il mese di luglio è quello in cui le ginnaste staccano un attimo dagli allenamenti (non più di due settimane), per poi preparare al meglio il rush finale che porta all’appuntamento clou: i Mondiali di Anversa (30 settembre – 6 ottobre), dove non vedremo la competizione a squadre.

 

Ora le nostre eroine sono praticamente tutte tornate in palestra (o stanno per farlo) pronte ad affrontare le competizioni dei prossimi quattro mesi.

Le prime a tornare in pedana saranno le statunitensi, con il loro campionato nazionale: a Ferragosto ci sarà l’attesissimo P&G di Hartford (Connecticut) dove Martha Karolyi selezionerà la formazione che parteciperà alla rassegna iridata. Preceduto dal Classics in programma sabato.

L’Italia scoprirà le carte nell’incontro internazionale del 14 settembre contro la Germania. A Vigevano, Enrico Casella farà l’ultima valutazione prima di rendere noti i quattro fatidici nomi, aiutatoanche da quanto avrà visto durante il collegiale a Brescia (12-17 agosto).

Il calendario internazionale, però, prevede anche altri appuntamenti, utili proprio in preparazione al Mondiale.

 

Dopo il Mondiale il calendario, però, non si ferma e prevede i classici gala tra cui spicca il nostro Grand Prix in programma a Modena il 9 novembre. Il calendario italiano ha in serbo anche il campionato di serie C (dedicato alle allieve), i campionati di categoria e di specialità. Quello internazionale invece si concentrerà sulle prime due tappe della Coppa del Mondo 2013/2014: Stoccarda e Glasgow le sedi, come ormai da tradizione.

Ma per le juniores il clou della stagione sarà a dicembre con le Gymnasiadi!

Tutte, invece, dovranno puntare un occhio su quanto succederà alle varie riunioni della Federazione Internazionale: in ballo il futuro delle parallele asimmetriche (potrebbero essere alzate di 10 centimetri) e del sistema di qualificazione ai Giochi Olimpici.

 

Di seguito tutto il calendario dettagliato (internazionale e nazionale).

DATA

LOCALITA’

EVENTO

27 luglio

Chicago (USA)

US Classics

8-11 agosto San Juan (Portorico) Pan-American Senior Cup
15-18 agosto Hartford (USA) P&G USA Gymnastics Championship (Trials)
23-24 agosto Mogilev (Bielorussia) Scherbo Cup
31 agosto Alphen (Paesi Bassi) The Dutch Invitational
6-8 settembre Szombothely (Ungheria) Grand Prix di Ungheria
13-15 settembre Osijek (Croazia) Coppa del Mondo di specialità 2013 – Ultima tappa
14 settembre Vigevano (Italia) Incontro Internazionale Italia – Germania
30 settembre – 6 ottobre Anversa (Belgio) XLIV Campionati del Mondo
30 ottobre Morges (Svizzera) XXX Memorial Gander
1-3 novembre Liberec (Rep. Ceca) The Olympic Hope’s Cup
9 novembre Modena (Italia) Grand Prix
16-17 novembre Sedi varie Interregionali Serie C
20-21 novembre Symposium della Federazione Internazionale
23-24 novembre Mortara (Italia) Campionato Nazionale di categoria (maschile)
23-24 novembre Biella (Italia) Campionato Nazionale di categoria (femminile)
26-30 novembre Acapulco (Messico) III Abierto Mexicano
27 novembre – 4 dicembre Brasilia (Brasile) XV Gymnasiadi
30 novembre – 1° dicembre Stoccarda (Germania) Coppa del Mondo generale 2013/2014 – Prima tappa
30 novembre – 1° dicembre Jesolo (Italia) Finale Nazionale Serie C
7 dicembre Glasgow (Scozia) Coppa del Mondo generale 2013/2014 – II tappa
7-8 dicembre Civitavecchia (Italia) Campionato Nazionale di Specialità (maschile)
7-8 dicembre Mortara (Italia) Campionato Nazionale di Specialità (femminile)
Categorie
2013 2014 Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo PLaystation 4 Ps3 Ps4 Uscite Future Videogiochi

PlayStation 4, uscita simultanea in tutti i territori nel 2013?

Quando uscirà PlayStation 4? In molti se lo stanno chiedendo dal giorno dell’annuncio della nuova console, risalente allo scorso 20 febbraio, ma ovviamente le risposte risiedono tutte quante nelle menti dei vertici di Sony.

Tradizione vuole che l’azienda giapponese immetta sul mercato le sue piattaforme da gioco in tempi diversi, a seconda dei territori: è successo anche con PlayStation 3, arrivata prima in Giappone e Stati Uniti e poi solo dopo mesi in Europa.

Con PlayStation 4 però, le cose potrebbero andare in modo diverso: SeekingAlpha riporta un meeting con gli investitori di Gamestop, durante il quale il CFO della società Robert A. Lloyd avrebbe affermato di aspettarsi un periodo di sei mesi da oggi piuttosto difficile, in attesa appunto che la console Sony arrivi sul mercato:

“Con Grand Theft Auto 5 e Battlefield 4 in arrivo nel terzo quarto, e PlayStation 4 in lancio nell’ultimo quarto, ci aspettiamo un ritorno alla crescita nella seconda metà dell’anno.”

Ma la notizia interessante riguarda come dicevamo l’arrivo di PlayStation 4. Nonostante Sony abbia parlato solo del periodo natalizio, l’uscita potrebbe avvenire anche in questo caso a scaglioni attraverso più territori, o forse no:

“Sappiamo che Sony introdurrà PlayStation 4 globalmente nel 2013, ma stiamo ancora aspettando di vedere quali sono i piani finali di Microsoft. Abbiamo preparato scenari con un solo lancio, così come con due. Anche un solo lancio nel 2013 porterà a una crescita a due cifre nel mercato console nel 2014; due lanci porterebbero il mercato oltre il 20%.”

Il modo in cui PlayStation 4 arriverà sul mercato potrebbe dipendere anche da Microsoft quindi. Ma al di là di questo, per lancio globale Sony potrebbe davvero prendere alla lettera il significato della parola, includendo oltre ai soliti Giappone, Nord America, Europa e Australia anche territori tradizionalmente snobbati al day-one, come il Brasile: ne avrebbe parlato Mark Stanley (via UOL Juogos), boss di Sony Computer Entertainment of America.