Categorie
Abigal Walker Brian O' Neal New Orleans

Abigal Walker

 

Abigal Walker e nata a New Orleans e questa ragazza di 22 anni era una delle persone più pericolose del mondo . Abigal all’ inizio non era temuta da tutti , anzi da nessuno era temuta ma poi con il tempo tutti ebbero paura di lei . Abigal era nata in una famiglia di persone molto cattive . Quelle due persone erano talmente fatte che non riuscivano a restare lucidi pochi minuti . Emily e Jacob si arrabbiavano moltissimo con Abigal visto che una volta aveva tentato una cosa davvero molto pericolosa . Abigal si era svegliata e aveva deciso di buttare tutto quello che avevano i suoi genitori . Prese le bottiglie di vino e le svuoto e poi passo alle droghe che le butto dentro lo scarico del bagno . Tutto era stato buttato e quando Emily e Jacob videro cosa aveva fatto Abigal diventarono delle vere furie come se fossero degli animali pericolosi da abbattere in modo definitivo . Emily prese per i suoi bellissimi capelli rossi in modo molto forte . Abigal inizio ad avere paura visto che la faccia di sua madre era divenuta cupa – per favore lasciami andare . Io ho cercato di aiutarvi . Per favore non farmi male . Pure Jacob era furibondo e si poteva vedere dalla mano che teneva stretta in molto molto forte . Sulla mani potevi vedere subito le sue venne . Jacob inizio a dare a sua figlia un pugno sull’ occhio destro – se ci volevi aiutare , ti facevi i fatti tuoi . Emily le lascio i capelli e poi la prese per la mandibola e la butto contro il muro – adesso vedi di ascoltarmi bene puttanella . Ora ci rivai a prendere tutto quello che hai buttato e se non lo fai rendiamo la tua vita un inferno . Abigal sapeva già che la sua vita era un vero inferno e decise di fare una cosa diversa con i suoi soldi e sarebbe a dire curarsi l’ occhio nero . Una volta tornata a casa senza niente decise di affrontare i suoi genitori che la presero molto male questa cosa . Emily le sputo dritto in faccia e suo padre invece butto la bottiglia di vino contro il muro – vattene in camere sua . Abigal era molto arrabbiata e da li successe tutto . Grazie alla sua rabbia vide che dalle sue mani c’erano delle fiamme e inizio a pensare al peggio , ma poi si calmo e vide che non stava bruciando . Abigal decise di non fare del male ai suoi genitori visto che loro non avrebbero capito niente di tutto questo . Abigal decise di prendere le sue cose e metterle dentro un mono spalla nero che aveva rubato . Abigal capì che adesso era arrivato il momento per uscire da quell’ inferno che poteva chiamare casa e andare a farsi un nome . Adesso era ora di andare e di fare qualcosa di nuovo , qualcosa che la poteva rendere felice e non infelice . Anche lei doveva essere felice e non stare in una famiglia in un cui resta li senza fare niente e a vederli sul divano o da un altra parte della casa e collassare per colpa della droga . Una volta uscita dalla finestra e grazie alle scale antincendio e da li inizio il suo nuovo mondo . Una volta tornati a casa andarono in camera di Abigal e non la videro e capirono che era scappata di casa . Ma a loro non importava visto che era solo un peso . Ma Abigal questo lo sapeva già visto che a prendere il vino e le droghe ci andava lei e adesso senza di lei non facevano niente . Abigal con gli anni divenne una persona da rispettare nel quartiere e quando si arrabbiava diventava una furia. Abigal adesso era nota a tutti come “ La Furia Rossa “ Tutti avevano paura di lei tranne un ragazzo che nel futuro sarebbe divenuto il nuovo Mastino Nero . Brian O’ Neal quando era per le strade vide Abigal prendersela con una ragazzina e la fermo buttandola a terra . Abigal si arrabbio moltissimo e vide che era un moccioso – moccioso vattene , non ti voglio fare del male . Brian non se ne andò – non me ne vado , se la vuoi uccidere . Devi prima uccidere me . Abigal vide che Brian aveva una grande forza e la dimostro sopravvivendo a ogni suo attacco . Abigal vinse visto che era più forte e poi aveva il potere del fuoco – non ti uccido solo perché ho visto in te del talento . Adesso ascolta ragazzo , torna da me quando sei in gamba e poi vediamo chi dei due e il migliore . Abigal era una delle cose da finire e sopratutto se lui vuole essere il Mastino Nero .

 

 

 

Categorie
Foto New Orleans New York Travis Martin

Aspetto di Travis Martin

Travis Martin noto come il Mastino Nero e un vero mostro nel combattimento . Se lo fai arrabbiare non nè usci vivo . Travis quando si arrabbia e come un grande mastino pronto a ucciderti con la sua grande furia e la sua grande rabbia . Travis sa come essere violento con gli altri e quindi per questo nessuno gli sta dietro le spalle visto che nessuno sa cosa potrebbe fare . Travis se ti sta dietro le spalle potrebbe ucciderti con le mani e anche se ha una pistola ti fa male . Cioè una vera macchina da guerra e dentro di se ha un mastino da guerra pronto a uscire a uccidere tutti quanti pulito oppure con grandi spargimenti di sangue . Chi lo vede pensa che lui non sappia fare niente e che è calmo e non ti può fare niente , ma invece lui sta solo calmo e aspetta il momento giusto per ucciderti . Quando ti deve uccidere lo vuole fare senza che nessuno lo abbia visto ma se invece tutti lo hanno visto allora uccide pure gli altri e cerca di fare in modo che sia stato un ‘ altra persona a fare quel macello .

Terry-Chen-as-Curis-Chen-Liber8-Continuum-Second-Wave

Categorie
Brian O' Neal Foto New Orleans New York Travis Martin

Aspetto di Brian O’ Neal

Brian O’ Neal grazie a Travis Martin seppe combattere e cosi non morire sotto queste persone non solo sono strafatte di droga ma anche con persone che sanno combattere molto bene e tutto per restare vivi e vegeti . Brian divento come Travis pronto a fare di tutto per vivere e cosi avere un sacco di soldi e nessuno lo poteva fermare . All’ inizio lui non era forte ma dopo un giorno che lo avevano sottomesso decise di usare tutta la rabbia e la furia che aveva dentro di se . Brian adesso era divenuto un mostro che nessuno poteva battere . Brian era divenuto una versione più violenta e più aggressiva del Mastino Nero . Travis vide con molto piacere che lui aveva fatto grandi passi in avanti e adesso era pronto per essere quello che doveva essere e sarebbe un grande spacciatore di droga e anche se perdeva la droga ne poteva fare altra e venderla e si sarebbe ucciso più che farsi uccidere dagli altri . Brian era pronto a mettere un proiettile in fronte a tutti quelli che volevano fregarlo e tutte quello che volevano rubare la sua droga .

Continuum-Waning-Minute-Jaworski-taunts-Kiera

Prima di andare in avanti si fece dipingere sul petto un Mastino Nero per dire che adesso toccava a lui essere il Mastino Nero non solo a New York ma anche a New Orleans .

Categorie
Angela Moretti Luca Moretti New Orleans New York Travis Martin

Brian O Neal

 

Brian O ‘ Neal nato a New Orleans molto tempo fa , ma non è nato nella parte dove ci sono persone non pericolose ma nei posti dove devi combattere . Dove se non lotti per avere anche un pace non ottieni nulla . Brian vedeva queste persone pestare a sangue persone tutto il giorno e non lo riteneva giusto . Voleva fare qualcosa ma quando capì che inutile fare qualcosa o provare compassione per tutti loro . Prima era buono ma dopo aver visto che anche le persone che erano più forti tornavo a casa in modo molto brutto . Alcuni avevano un occhio nero oppure alcuni avevano una ferita per provare che loro erano stati sottomessi da quella persona . Brian verso i 15 anni si avvicino alla droga e inizio a fumarla e per tre anni ne fece solo uso . Ma poi incontro Travis che lo fece entrare nel fare droga e cosi la poteva spacciare lui di persona . Travis Martin era un tipo apposto senza non lo fai arrabbiare . Tutti lo chiamavano il Mastino Nero visto che sul petto aveva un tatuaggio di un cane nero davvero molto arrabbiato . Chi lo faceva arrabbiare non né usciva viva e non poteva dire in giro niente visto che moriva sotto la sua morsa di rabbia . Brian se lo tenne buono e cosi grazie a lui imparò come farla e come andare per le strade a venderla . Una delle cose che aveva imparato da Travis era maneggiare un arma . Travis sapeva che qualcuno poteva fare il furbo ,tipo voleva rubare la droga e fumarsela solo lui . Travis era in gamba ma per quelle persone che sono sotto l’ effetto di queste droghe si doveva stare attenti visto che quando non né hanno abbastanza possono diventare delle bestie pronte a fare di tutto pur di averle . Travis e Brian erano in un magazzino li sulla quinta ed erano li dentro a vedere come far diventare Brian un grande in questo campo . Travis entro prima di lui e poi Brian lo segui – che ci facciamo qui dentro ? . Travis accese le luci con un interruttore li vicino alla porta . Le luci si accesero una dopo l’ altra e Travis andò a vedere se li c’ era ancora tutto quello che aveva messo . Brian vedeva li ci si poteva vivere e che li c’ era tutto l’ accorrente per allenarsi non solo nel combattimento ma anche per sparare – perché hai messo tutte queste cose qui ? . Travis sapeva che Brian sarebbe divenuto curioso nel vedere tutte queste cose qui dentro – queste cose sono per te amico . Noi nel pomeriggio veniamo qui e tu diventi una persona che sa fare tutto e cosi se per caso devi a New York o in altre parti per vendere droghe e altro te la sai cavare alla grande . Brian non pianse ma fu felice di sapere che Travis era li per aiutarlo in questa grande impresa . Brian nel futuro divento davvero molto importante , parti da New Orleans per poi andare a New York . Brian prima di andare in avanti con tutta questa storia doveva trovare un modo per non far vedere il suo viso . Brian come Travis sapeva che nei vari quartieri di New Orleans ci sono altre gang che vendono droga e non vogliono che un ‘ altra persona che venga fuori dal nulla e venda la droga al posto loro . Brian prima di andare in avanti con tutta questa storia decise di parlare con Travis – senti prima di andare in avanti dobbiamo trovare il modo per cui nessuno vede il mio volto oppure mi riconoscono subito e poi non posso più fare questa cosa . Travis vide che Brian aveva capito un lato del problema che non avevano visto . Avevano visto tutto tranne quel punto ed era ora che facessero qualcosa in quel lato oppure tutti potevano mettere una taglia su di lui e cosi ucciderlo in pochi minuti . Visto che era una persona conosciuta pure Travis sarebbe stato messo in pericolo e per salvarsi avrebbe tradito alle spalle Brian . Ma grazie a una maglietta con un cappuccio nero riusci a trovare il modo giusto per non farsi riconoscere . Travis sapeva che dovevano fare anche un altra cosa e sarebbe a dire nascondere la voce di Brian . Travis meno male che aveva un modificatore di voce e adesso poteva andare in giro e spacciare droga . Fino a quando era a New Orleans si era dato solo all’ uso di droga , spacciare droga ma quando Angela e Luca gli avevano preso il suo carico e li fu la sua occasione per darsi all’omicidio . Ma per colpa di quella cosa nessuno gli voleva dare un aiuto visto che aveva ucciso due agenti della Narcotici e non due persone normali .

 

Categorie
Ada Knight Angela Moretti Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Fantasmi Foto Luca Moretti

Desert Eagle 50 di Brian O ‘ Neal

Brian per uccidere Angela e Luca Moretti ha usato una pistola davvero molto potente , per la precisione una Desert Eagle 50 . Anche se sulla scena del crimine non l’ abbiamo trovato , però abbiamo capito che era questa pistola visto che i bossoli erano grandi e anche se erano un distrutti si poteva ancora leggere il calibro li sopra . L’ arma del delitto era una Desert Eagle 50 e adesso avevamo un altro indizio per trovare quel bastardo noto come Brian O ‘ Neal . Aveva ucciso a sangue freddo due agenti della narcotici e adesso toccava a noi fare qualcosa per lei . Dovevamo agire prima che Luca potesse diventare un fantasma vendicativo e quando si arriva a quel punto non si torna più indietro . Non c’ e un modo per diventare uno spirito buono .

Desert-Eagle-.50

Categorie
Ada Knight Amelia Moretti Angela Moretti Brian O' Neal Daniel Saintcall Dominatore di Poteri The District Universing Universo

Esamino la scena del crimine

 

Angela Moretti la madre di Amelia stava aspettando la figlia dentro casa e invece lei stava li a lavorare in un bar . Amelia anche in quel giorno di pioggia era andata a lavorare nel bar oppure non avrebbe avuto la paga oppure sarebbe stata pagata a metà . Sotto quella pioggia non si vide niente e tutto diventa sfocato . Per esempio stai li vicino alla finestra e vedi una persona che si avvicina a casa tua . Quando la vedi non vedi bene visto che la pioggia non ti fa vedere bene . La notte in cui Amelia era li nel bar stava piovendo davvero molto e per colpa di questa cosa Angela non aveva capito che non era Amelia . Ultima azione che fece Angela era aprire la porta e questo fu il suo ultimo gesto da viva . Angela crollo a terra e Brian era li rimasto li a vedere cosa aveva fatto , ma non era triste anzi era felice . Luca lo vedeva in volto e vedeva che era molto felice di quello che aveva fatto . Luca non si era tolto la pistola visto che non sapeva chi era e quando senti la moglie cadere a terra all’ ingresso e il colpo di pistola vide che tutto era strano . Prese la pistola e vide che era Brian O’ Neal che era li davanti al cadavere di sua moglie . Luca era pronto a mettere un bel proiettile in testa a quel bastardo che era entrato e aveva ucciso sua moglie . Si mise in un posto sicuro – Brian arrenditi . Se ti arrendi non ti uccido e forse potrai cavartela anche se hai sparato a un agente . Se mi fai vedere se è ancora viva la possiamo salvare e cosi tu non finisci in carcere per avere ucciso un agente . Uccidere un agente e come avere una vera condanna a morte e da quel cappio intorno al tuo collo non ti puoi più sbarazzare . Brian sparo un colpo e poi un altro e prima di sparare un altro aspetto che Luca era visibile . Luca prese la prima cosa che aveva in mano e attiro l’ attenzione di Luca . Brian aveva preso in mano le chiavi di Angela e le aveva buttate nel salotto . Luca le senti subito e andò li a vedere visto che pensava che era un segno della moglie tipo per dire “ Sono ancora viva . Adesso uccidi questo bastardo e poi salvami amore mio “ . Anche se non era possibile però poteva essere e cosi andò a vedere . Vide le chiavi li a terra e Brian mise la pistola vero il manico e gliela diede dietro la nuca e poi un colpo proprio dove era la ferita . Luca mori subito e Angela era morta anche lei subito con un colpo dritto al cuore . Eravamo sulla scena del crimine e quando misi la mano sul manico della porta vidi tutto questo . Sul manico c’ erano le impronte di Brian e li c’ era il sangue di Angela Moretti . Quando Brian aveva sparato il colpo dritto il cuore di Angela un po’ di sangue era schizzato sulla maniglia della porta e sulle scarpe di Brian . Quando trovavamo Brian dovevamo prendere le sue scarpe se non era troppo tardi , visto che poteva averle bruciate oppure vendute a un barbone per pochi soldi . Tutto questo era fattibile . Ada quando vide i corpi di Angela e di Luca , non vide due persone normali ma vide due colleghi che erano morti per fermare un nemico che era pronto a ucciderli . Ada inizio a vedere il cadavere di Angela e vide che l’ unico colpo era il colpo al cuore e quello era il colpo fatale . Io ero andato a vedere il cadavere di Luca che era molto peggio visto che la sua ferita dietro la testa era molto grande e anche se qualcuno avesse chiamato un ambulanza , non sarebbe rimasto illeso e avrebbe avuto dei problemi con la sua mente . Io andai vicino ad Ada senza compromettere la scena del crimine – anche se Angela e Luca non facevano parte di The District , voglio trovare la persona che ha fatto tutto questo . Voglio sapere chi ha ucciso questi due nostri colleghi che stavano cercando di fermare la droga a New York . Ada non voleva vedere la droga nelle varie strade e se non entrava dentro The District sarebbe voluta entrare dentro la Narcotici – troviamo e mandiamolo in galera a vita per aver ucciso due poliziotti . La nostra squadra che era li ci diede subito un aiuto . Un nostro uomo Antonio Neri aveva analizzato il sangue e aveva visto che era di un certo spacciatore di nome Brian O ‘ Neal . Avevamo una pista e adesso potevamo prenderlo e fare giustizia per la morte di Angela e Luca Moretti .

 

Categorie
Ada Knight Angela Ferrante Angela Moretti Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Talia Moore The District Universing Universo

Angela Ferrante parla con me e con Ada del nuovo caso

Ero andato nell’ Universing con Ada visto che dopo aver fatto colazione ci aveva chiamato Angela Ferrante il capo di The District e anche mia amica . Angela ci aveva chiamato perché sapeva di una ragazza che era spaventata per colpa di quello che aveva visto in casa sua ma anche per il fatto che era una mutante – Daniel e Ada dovete venire vi devo parlare di un nuovo caso e questo è molto importante . Mi preparai e andammo verso l’ ufficio di Angela . Angela aveva il fascicolo li nel suo ufficio ed era pronto a dirci tutto quello che sapeva . Ci mettemmo poco visto che ci teletrasportammo li dentro e proprio davanti agli occhi di Angela . Angela quel giorno indossava un bellissimo vestito nero e molto lungo ed era davvero molto bello e gli stava benissimo . Una volta arrivati Angela diede in mano a me il fascicolo e inizia a vedere che due persone erano state uccise e Amelia era arrivata e aveva visto i suoi genitori uccisi . Ada vide il fascicolo dopo di me – la ragazza sta bene oppure il mostro che ha fatto questo ha ucciso pure lei ? . Angela sapeva che non era morta e visto che dovevamo sapere tutti i fatti ci disse – Allora questo è caso e della massima importanza visto che le persone morte facevano parte della narcotici e quindi dobbiamo stare attenti visto che potrebbe tornare ad uccidere questa ragazza mutaforme . Io capivo cosa stava passando Amelia visto che io ci sono passato . So meglio di chiunque altro cosa sta passando visto che tutto il mio popolo e morto durante una grande guerra . Angela mi affidato il caso visto che sapeva che io potevo capire lo stato d’ animo della ragazzina . Ada vedeva che nel fascicolo non c’ era scritto dove era la ragazzina . Ada punto gli occhi verso Angela – se dobbiamo capire cosa è successo dobbiamo sapere dove è Amelia . Se dobbiamo proteggerla da questo mostro dobbiamo sapere dove e . Angela lo sapeva dove era e decise di dircelo visto che noi dovevamo interrogare Amelia e cosi forse avere qualche informazione sulla persona che ha provato ad ucciderla . Anche se Angela sapeva dove era Amelia non lo aveva detto a nessuno visto che non voleva che qualcuno che non siamo noi vada li e la uccida per aiutare Brian O’ Neal . Angela prima di darci l’ informazione chiuse le tapparelle con i suoi poteri e poi ci diede il documento che teneva dentro la scrivania del seconda cassetto . Angela lo diede in mano a me e prima di lasciare andare il documento – andate via come siete entrati perché non voglio che nessuno sappia cosa vi ho dato . Ora vi spiego perché faccio cosi . Io e Ada sapevamo perché Angela si comportava cosi e secondo me aveva fatto bene e pure Ada la pensava cosi – lo sappiamo . Non vuoi che nessuno sappia dove si trovi Amelia e la uccida e cosi faccia iniziare una indagine di omicidio . Se io ero nella stessa situazione di Angela , mi sarei comportato nello stesso modo visto che non voglio mettere in pericolo nessuno . Anche se Amelia era una mutante andava protetta visto che lei era una dei buoni . Lei non aveva fatto niente di male apparte scappare e avere un nuovo aspetto . Angela prima di farci andare via ci disse pure una cosa sulla persona che era con Amelia – Prima che andate vi devo dire una cosa su Talia . Noi eravamo li a sentire visto che era una cosa davvero molto importante – Talia pure lei è una mutante e da quello che so ha aiutato un sacco di mutante che hanno passato quello che ha passato lei e Amelia . Angela aveva il fascicolo li e inizio a leggerlo con calma e poi mi disse – vedo che Amelia è andata dalla persona giusta per sapere tutto su questa storia . Voleva capire il commento detto dalla mia collega – cosa vuoi dire ? . Ada mi diede il fascicolo e mi fece notare che lei era scappata da una potente congrega nota come I Mutaforme Assassini . Solo poche persone ci riescono e da li capì che Amelia era andata da una persona che sapeva il fatto suo . Ma anche Talia sapeva il fatto suo noi dovevamo capire chi aveva ucciso Angela e Luca Moretti . Una volta saputo tutto questo andammo a parlare con Amelia per sapere cosa stava facendo . Sapevamo che era stata opera di un uomo e non di un mutante . Un mutante avrebbe fatto di peggio e invece qui c’ era opera umana .