Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Erica

La piccola Ada Knight dice a Kay Knight come si è manifestato il suo potere

Ada Knight

Dopo che Kay Knight aveva detto ad Ada Knight del presente come si era manifestato il suo potere e come era riuscita a rimanere amica di Erica . La piccola e dolce Ada Knight decise di andare verso il divano e si fece guardare da sua madre – e ora che ti dica come ho scoperto i miei poteri . E una storia un po’ lunga . Quindi ascolta e basta . Kay Knight aveva detto alla piccola Ada Knight di non litigare con gli altri ma non farlo accadere non è cosi facile visto ci sono sempre ragazzi pronti a farlo accadere . Dentro la scuola della piccola Ada Knight c’ e una ragazza di nome Tracy , ha 11 anni , capelli rossi ed è molto odiosa . Tracy cerca di ottenere sempre tutto grazie alla sua bellezza ma non era riuscita a ottenere una cosa e sarebbe a dire una amicizia con un ragazzo invece Ada Knight ci era riuscita molto bene . Tracy vedeva Ada Knight andare d’ accordo con gli altri ragazzi e voleva capire come ci era riuscita e cosi decise di andare verso Ada Knight e la fermo nel corridoio della scuola – mi puoi dire come sei riuscita a essere amica dei maschi ? . Ada vide che Tracy glielo aveva chiesto in modo molto gentile e decise di aiutarla -basta che tu sia naturale . Cerca di appassionarti agli argomenti degli altri e solo cosi potrai farteli amici . Tracy invece aveva fatto l’esatto opposto e adesso voleva dare la colpa ad Ada Knight e per farle scattare una reazione le diede uno schiaffo molto forte sulla guancia destra quando lei era vicino al suo armadietto . Ada non senti nulla e allora Tracy decise di fare una cosa che sicuramente l’ avrebbe sentita e sarebbe a dire l’ avrebbe buttata addosso al suo armadietto e Ada non senti nemmeno quello . Ada aveva capito che aveva ottenuto il suo primo potere e possiamo dire che era venuto al momento giusto visto che se non veniva le prendeva da una vera bulla . La preside arrivo e fermo Tracy e poi porto Ada Knight in infermeria per curare quelle ferite che era molto brutte . Kay Knight dopo aver sentito la storia di Ada le diede un bacio sulla fronte e poi le disse – dalla tua storia tu non hai fatto nulla di male . Hai solo cercato di aiutare una persona e lei invece non ha fatto quello che l’ opposto di quello che gli hai detto e quindi tu non hai colpa di questo .

Categorie
Abigal Walker Brian O' Neal New Orleans

Abigal Walker

 

Abigal Walker e nata a New Orleans e questa ragazza di 22 anni era una delle persone più pericolose del mondo . Abigal all’ inizio non era temuta da tutti , anzi da nessuno era temuta ma poi con il tempo tutti ebbero paura di lei . Abigal era nata in una famiglia di persone molto cattive . Quelle due persone erano talmente fatte che non riuscivano a restare lucidi pochi minuti . Emily e Jacob si arrabbiavano moltissimo con Abigal visto che una volta aveva tentato una cosa davvero molto pericolosa . Abigal si era svegliata e aveva deciso di buttare tutto quello che avevano i suoi genitori . Prese le bottiglie di vino e le svuoto e poi passo alle droghe che le butto dentro lo scarico del bagno . Tutto era stato buttato e quando Emily e Jacob videro cosa aveva fatto Abigal diventarono delle vere furie come se fossero degli animali pericolosi da abbattere in modo definitivo . Emily prese per i suoi bellissimi capelli rossi in modo molto forte . Abigal inizio ad avere paura visto che la faccia di sua madre era divenuta cupa – per favore lasciami andare . Io ho cercato di aiutarvi . Per favore non farmi male . Pure Jacob era furibondo e si poteva vedere dalla mano che teneva stretta in molto molto forte . Sulla mani potevi vedere subito le sue venne . Jacob inizio a dare a sua figlia un pugno sull’ occhio destro – se ci volevi aiutare , ti facevi i fatti tuoi . Emily le lascio i capelli e poi la prese per la mandibola e la butto contro il muro – adesso vedi di ascoltarmi bene puttanella . Ora ci rivai a prendere tutto quello che hai buttato e se non lo fai rendiamo la tua vita un inferno . Abigal sapeva già che la sua vita era un vero inferno e decise di fare una cosa diversa con i suoi soldi e sarebbe a dire curarsi l’ occhio nero . Una volta tornata a casa senza niente decise di affrontare i suoi genitori che la presero molto male questa cosa . Emily le sputo dritto in faccia e suo padre invece butto la bottiglia di vino contro il muro – vattene in camere sua . Abigal era molto arrabbiata e da li successe tutto . Grazie alla sua rabbia vide che dalle sue mani c’erano delle fiamme e inizio a pensare al peggio , ma poi si calmo e vide che non stava bruciando . Abigal decise di non fare del male ai suoi genitori visto che loro non avrebbero capito niente di tutto questo . Abigal decise di prendere le sue cose e metterle dentro un mono spalla nero che aveva rubato . Abigal capì che adesso era arrivato il momento per uscire da quell’ inferno che poteva chiamare casa e andare a farsi un nome . Adesso era ora di andare e di fare qualcosa di nuovo , qualcosa che la poteva rendere felice e non infelice . Anche lei doveva essere felice e non stare in una famiglia in un cui resta li senza fare niente e a vederli sul divano o da un altra parte della casa e collassare per colpa della droga . Una volta uscita dalla finestra e grazie alle scale antincendio e da li inizio il suo nuovo mondo . Una volta tornati a casa andarono in camera di Abigal e non la videro e capirono che era scappata di casa . Ma a loro non importava visto che era solo un peso . Ma Abigal questo lo sapeva già visto che a prendere il vino e le droghe ci andava lei e adesso senza di lei non facevano niente . Abigal con gli anni divenne una persona da rispettare nel quartiere e quando si arrabbiava diventava una furia. Abigal adesso era nota a tutti come “ La Furia Rossa “ Tutti avevano paura di lei tranne un ragazzo che nel futuro sarebbe divenuto il nuovo Mastino Nero . Brian O’ Neal quando era per le strade vide Abigal prendersela con una ragazzina e la fermo buttandola a terra . Abigal si arrabbio moltissimo e vide che era un moccioso – moccioso vattene , non ti voglio fare del male . Brian non se ne andò – non me ne vado , se la vuoi uccidere . Devi prima uccidere me . Abigal vide che Brian aveva una grande forza e la dimostro sopravvivendo a ogni suo attacco . Abigal vinse visto che era più forte e poi aveva il potere del fuoco – non ti uccido solo perché ho visto in te del talento . Adesso ascolta ragazzo , torna da me quando sei in gamba e poi vediamo chi dei due e il migliore . Abigal era una delle cose da finire e sopratutto se lui vuole essere il Mastino Nero .