Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dottoressa Zara Levin Oberon Pioners 5 Stella

Oberon Pioners 5

Oberon Pioners 5 dopo aver conquistato la stella e averle dato il suo nome e cosi la sua famiglia era molto felice di questo . Ma la felicità svani presto visto che lui aveva avuto una stella ma aveva perso l’ uso delle gambe . Adesso lui era su una sedia a rotelle e pensava di starci li sopra per il resto della sua vita . Ma dopo il primo giorno successe una cosa che sorprese tutti quanti . Oberon era in palestra e voleva fare esercizi ma in quelle condizioni non poteva fare nulla . Si diede un forte pugno contro la coscia e li inizio il riflesso condizionato che Oberon aveva avuto sempre . Oberon lo vide e capì che se era tornato quello allora poteva stare in piedi . Si mise in piedi e ci stava benissimo come non mai . Era li in piedi e non crollava a terra . Il suo corpo non tremava . I medici quando lo videro in piedi non credevano ai loro occhi questa era una cosa impossibile . Pure la sua famiglia non ci credeva . Io ero li e lo vedevo in piedi e sapevo cosa gli stava succedendo e sarebbe a dire era entrato nel Cammino del Sopravvissuto . Il fatto che lui era guarito era una cosa normale . Chiunque sia passato sotto quel Cammino e aveva una ferita in una parte guariva e poi non tornava più . Cioè la ferita era guarita per sempre . Zara Levin che era una Dottoressa di Medica sapeva che una parte della schiena di Oberon era distrutta per colpa del colpo di pistola . Io vidi Zara andare li nel suo laboratorio – avrò fatto un errore . Forse ho fatto male la tac oppure mi sono sbagliata . Io entrai nel suo laboratorio che era il più attrezzato – no non ha fatto un errore Dottoressa . Lei ci ha visto giusto . Zara andò con calma verso la sua scrivania e vide la tac e vide che era fatta bene e poi senti la mia voce e mi rispose – allora come mai è guarito . Io usci alla scoperto – si sembra una cosa assurda . Ma lui è adesso e in quello che io chiamo il Cammino del Sopravvissuto . Zara quando senti quelle parole capi che qualcosa di serio stava per accadere a Oberon e alla sua famiglia . Prima di andare da loro mi chiese – tu chi sei ? . Io strinsi la mano di Zara non molto forte – Dottore Daniel Saintcall e lei e la famosa Dottoressa Zara Levin . Lei si sta occupando delle cure di Oberon e adesso è guarito . E meglio se si sbriga a dire a Oberon che fino a quando non accetta il nostro aiuto non può andare da nessuna parte . Zara mi vide li davanti alla porta e parlare in modo serio – quindi adesso lavoriamo insieme e come mai . Io sapevo del suo interesse su questo campo e quindi faceva al mio caso per aiutare Oberon Pioners 5 prima che andasse in lungo e in largo e lanciava la sua rabbia contro i suoi fratelli e contro le persone che ci sono in questo grande universo – so lei sta cercando di capire tutto sul Cammino del Sopravvissuto e io gli do la possibilità di vederlo dal vivo e di vedere anche come uscirne da questa fase pericolosa . Zara accetto il mio aiuto – allora andiamo insieme a dire alla famiglia di Oberon questa notizia cosi brutta .

Categorie
Ada Knight Casa del Detective Daniel Saintcall Domenica Russo Laura Rossetti Universing

Aspetto di Laura Rosetti

aela-la-cacciatrice-the-elder-scrolls

Ecco Laura Rosetti . Qui adesso è calma e non più preda della sua rabbia ed è uscita dal Cammino del Sopravvissuto . Sul braccio destro non ha più quei segni glielo guariti io dopo lei me lo ha chiesto ma dopo il quinto giorno . In quel Cammino non mi potevo avvicinare perchè invece che vedermi da amico mi avrebbe visto come un nemico da abbattere e cosi si sarebbe scagliata contro di me e contro Ada e ci avrebbe quasi strappato  il cuore dal petto con la spada che aveva portato con se . Dentro di se aveva una grande rabbia e se continuava cosi lei si sarebbe scagliata contro di me e contro le persone che sono nella Casa del Detective . Io e Ada la vedemmo andare di sopra e poi si chiuse da sola li dentro per non fare del male a nessuno . Cercava di uscire dal Cammino da sola ma non ci poteva riuscire senza aiuto . Tutti si chiedono perchè ha della pittura sulla faccia . Quei segni verdi se li è fatti per non dimenticare il 28 Ottobre del 2014 e ricordarsi la morte dei suoi amici e il suo ritorno alla vita .

 

 

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Maraxus Sarah la Fenice Rossa

Il Cammino del Sopravvissuto

250px-AidenRender

Questo cammino inizia durante una battaglia e proprio quando stai per morire ma grazie alla adrenalina che è nel tuo corpo tu entri in questo cammino che è pericoloso ma grazie a questo tu inizi la tua nuova vita e sopratutto scopri di saper fare cose che prima non sapevi di poter fare . Molte persone hanno attraversato questo cammino ma non lo sapevano e non lo sapranno mai visto che adesso è passato e non ci possono tornare di nuovo in quella fase . Nella vita accade solo una volta . Io vi posso parlare di questa fase perché ci sono passato . Dopo che il pianeta è stato distrutto e la mia gente e stata ucciso io ho ho cercato di uccidere il mio nemico e in quella occasione sono entrato in questo cammino e da li ho scoperto alcune cose che sapevo fare . Adesso non ve ne parlo . Ma prima di parlare con mia sorella Alyssa e chiederle scusa per averla fatta svenire e partire senza di lei mi ci sono voluti quattro giorni e fu grazie a Sarah la Fenice Rossa che sono tornato allo stato normale . Ma vi parlo dopo pure di questo . Adesso parliamo dei sintomi . La prima cosa che senti è il tu cuore che pulsa come se non ci fosse un domani . Pulsa come non mai tipo come se ci fosse una tremenda esplosione e quella continua per sempre . Poi i tuoi sensi si amplificano . Se cade una forchetta da terra nel salotto o in una camera da letto la senti cadere e tu scatti subito pensando che fosse un nemico . In quello stato sei pericoloso non solo per te visto che se il tuo cuore non smette di battere in quel modo cosi forte tu puoi avere un infarto o peggio . Ma se hai quei sensi cosi forti e amplificati tu prendi tutti di sorpresa e lo consideri un nemico o non un amico . Perché una cosa che ha di differente dagli altri cammini la rabbia è al massimo ed dentro ogni cosa che tu fai . Quindi anche se senti un piccolo passo non capisci bene chi è e quindi lo consideri un nemico e gli punti la pistola o la spada in faccia oppure sei quasi sul punto di ucciderlo . Quindi quando sei in questo cammino devi cercare di tenere tutti a distanza oppure li potresti uccidere e poi una volta finito l’ effetto tutto è scomparso ma quello che non scompare e il sangue sulle tue mani , per terra e il corpo senza vita della tua vittima . Ci due modi per uscire da questo cammino . Il primo modo e di accettare questa cosa ma attraverso uno scontro tra te e te . Nel senso che se tu vuoi uscirne hai bisogno di una persona che faccia uscire dal tuo corpo quella parte che ha intrapreso il cammino e tu non la devi combattere visto che non puoi vincere visto che sei tu , ma la devi accettare con abbraccio anche se sarà difficile . L’altra invece prevede il sangue . Cioè uccisi per puro caso una persona a te cara e poi appena vedi il sangue tu ti svegli e non ti ricordi di aver ucciso tua sorella o quella persona . Io l’ ho superata con il primo caso e tutto grazie alla mia madrina Sarah la Fenice Rossa .