Categorie
2008 Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto

House in the Sky

Tutti abbiamo paura che una cosa del genere possa accadere ma quando accade non ci credi per davvero e credi che sia tutto un sogno . L’ universo dove sono andato con Ada era ambientato nel 2008 . Li stava per succedere una cosa molto brutta a una giornalista canadese di nome Amanda Lindhout . Amanda viene rapita da un gruppo di estremisti islamici e fu portata in Somalia . Li una volta arrivata fu torturata e violentata per molto tempo e solo dopo una grande somma di danaro viene rilasciata . Anche se adesso poteva rivivere era troppo tardi visto che dentro di se si sentiva sporca come se ci fosse una grande e profonda oscurità che non le permetteva di vivere . Io credo che la Amanda li dentro abbia provato più volte a morire visto che non sapeva se avrebbe rivisto la luce del sole oppure no . Anche se la vedeva non come voleva . Amanda voleva vedere la luce del sole come faceva prima e sarebbe a dire dietro la sua scrivania dove poteva lavorare a un articolo oppure andare a bere un caffè e berlo quando la luce del sole ti arriva sulla pelle e senza avere nessuna che ti punta un arma alla testa e cerchi di ucciderti solo per vederti soffrire . In questo universo vedremo Amanda Lindhout cosa ha fatto li e come ha cercato di resistere tutto il tempo in Somalia fino a quando qualcuno ha pagato per prenderla e portarla via da quell’ inferno

 

Categorie
android IOS Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps Vita Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

FIFA 14: le statistiche e le preferenze dei giocatori in un’infografica

Per festeggiare l’indubbio successo commerciale di FIFA 14Electronic Arts e i ragazzi di EA Canada hanno saggiamente deciso di servirsi dell’unità di misura pallonara di 90 minuti per celebrare le vendite del loro simulatore calcistico attraverso un’infografica estremamente ricca di dati e di elementi che testimoniano, se mai ve ne fosse ancora bisogno, la dedizione e la fedeltà assoluta dei propri appassionati.

All’interno della dimensione virtuale di FIFA 14 e delle sue innumerevoli versioni per piattaforme fisse e portatili, ogni 90 minuti le lancette dell’orologio scandiscono il ritmo di 460.000 match disputati e di 3,66 milioni di tiri effettuati, 991.000 dei quali si concludono in una rete convalidata dalla terna arbitrale.

Le statistiche, a quanto sembra, sono state raccolte dai server di gioco di tutte le versioni del titolo e non si limitano ad evidenziare situazioni note o estremamente probabili come quella del miglior marcatore (Cristiano Ronaldo con 35,2 milioni di gol) e delle squadre di club più selezionate (Real Madrid, Bayern Monaco e Barcellona), ma vanno ben oltre e ci restituiscono una fotografia estremamente nitida delle scelte più ponderate che gli utenti, dall’alto della loro esperienza, decidono di prendere senza fossilizzarsi sui team e sui campioni più in vista: è in quest’ottica che bisogna inquadrare la classifica dei tre giocatori più acquistati in FIFA Ultimate Team (Christian Benteke, Felipe Santana e Ignazio Abate)

Senza indugiare oltre, quindi, vi lasciamo in compagnia di questa ricca infografica e cogliamo l’occasione per ricordare a chi ci segue che FIFA 14 è disponibile su PC, PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4, Xbox One, Wii, 3DS, PS Vita, iOS e Android.

 

Categorie
Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4 Sony Xbox One

PlayStation 4 in 32 mercati entro il 2013, ennesima vittoria di Sony

Il debutto di PlayStation 4 poggerà su un’infrastruttura imponente che permetterà un lancio ravvicinato in ben 32 mercati sparsi per il mondo, e sopratutto tutti entro la fine del 2013. L’annuncio è arrivato poche ore fa dalla conferenza di Sony dalla GamesCom 2013 di Colonia, dove oltre a tanti nuovi dettagli riguardanti i giochi e le novità su tutto l’universo videoludico dal brand PlayStation ci è arrivata anche la data di debutto di PS4 per le regioni nord-americane (15 novembre) e del vecchio continente (29 novembre).

Ecco la lista completa dei paesi che riceveranno PlayStation 4 entro il 2013:

Stati Uniti, Canada, Messico, Brasile, Australia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna, Italia, Irlanda, Austria, Belgio, Danimarca, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Russia, Svezia, Svizzera, Argentina, Cile, Colombia, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Panama e Peru.

Un lancio praticamente globale che coinvolge aree vastissime come Russia, gran parte di sud e centro America e il nord Europa, che nel periodo degli acquisti natalizi 2013 potranno contare solo su Sony ma non su Microsoft, che come annunciato a Ferragosto è stata costretta a ridurre il numero dei mercati di lancio a 13 dei 21 previsti.

Ecco i paesi coinvolti nel lancio di Xbox One previsto per novembre 2013:

Australia, Austria, Brasile, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Messico, Spagna, Regno Unito, Stati Uniti e Nuova Zelanda

E infine quelli esclusi, dove la Day One Edition verrà ritardata e gonfiata di un gioco aggiuntivo a costo zero:

Belgio, Danimarca, Finlandia, Olanda, Norvegia, Russia, Svezia e Svizzera

Come fa notare Destructoid la conferenza Sony di ieri sera ha tralasciato la data di lancio per il Giappone, il mercato domestico di Sony, che con molta probabilità riceverà la console con qualche giorno (una settimana?) d’anticipo rispetto alla regione nord-americana. Una data precisa che potrebbe arrivare solo a settembre dal Tokyo Game Show.

 

Categorie
2013 2077 Aqua Keira Cameron Kratos Pandora Racconto Visioni

Rintraccio Keira Cameron e le altre persone catturate dagli Freelancers

Ieri ho avuto una visione del futuro , vedevo questa stanza piena di persone catturate dentro delle mura di vetro . Li c’ erano Keira Cameron della CPS , poi c’ era Elena amica e collega del CPS , della Liber8 c’era Jasmine Garza che sbraitava , urlava di lasciarla andare . Dentro una di quelle c’ era anche Matthew Kellog , inizialmente faceva parte della Libert8 , poi e ha fatto tutto a modo suo . Come gli altri era rinchiuso , io avevo seguito da tempo i movimenti di Keira Cameron , non ci eravamo mai conosciuti né parlati . Li dentro ci sono anche Jason Sadler , Curtis Chen ,Sonya Valentine , Lucas Ingram e Stephan Jarwoski . Ma adesso quello che mi importava era solo aiutarla a tirarla fuori da quel posto , anche gli altri . Stavo andando da solo nell’ anno 2077 , ma poi Kratos , Pandora e Aqua mi chiesero – dove vai ? . Io li guardai e dissi a loro – Ok , ora vi spiego , ieri ho avuto una visione , delle persone sono rinchiuse in delle teche di vetro . Sono state rinchiuse da persone cattive e adesso io voglio andare a salvarle , la cosa che non so dove sono . Kratos mi chiese – se non sai dove sono , come fai a trovarle ? . Io gli risposi – ora ti spiego , adesso noi andiamo nel Canada nell’ anno 2077 , troviamo una mappa e li ci dividiamo e iniziamo a cercare tramite i nostri poteri di localizzazione . Kratos aveva imparato a utilizzare il potere di localizzare le persone e con il tempo anche Pandora e Aqua . Entrammo nel T.A.R.D.I.S , iniziammo a premere le varie leve e ci dirigemmo verso Canada nell’ anno 2077 . Uscimmo e Kratos , Pandora e Aqua viderò che la città era piena di tecnologia ed era diventata incredibile . Iniziammo a cercare una mappa del Canada del di quell’anno , purtroppo ora mai tutte le mappe erano digitali , ma con il mio T.A.R.D.I.S io potevo fare una stampa di quel posto . Una volta fatte le diedi a Kratos , Pandora e Aqua , ma prima di farle andare in giro per capire dove stanno , feci vedere loro le facce di ognuno di loro . Kratos si mise in un luogo isolato e con la mappa davanti a lui si concentro e cercò di capire dove si trovava Keira Cameron . Pandora si mise a cercare Jason Sadler , lei aveva deciso di cercarlo e trovarlo , cosi lei si mise in un parco e con la mappa davanti a lei , si concentro e inizio a cercarlo . Aqua invece si mise a cercare Jasmine Garza , lei si mise vicino a Pandora e con la mappa inizio a cercarla . Ci mettemmo veramente un bel po’ di tempo per trovare il palazzo , non so chi o cosa ma qualcuno ci voleva impedire di cercare tali persone . Andammo al palazzo e già da li si poteva vedere che era pieno di persone , tutte armate e già da lontano potevo vedere che avevano dei poteri li percepivo ed erano immortali . Settembre il capo degli Osservatori arrivo davanti al palazzo e disse – Daniel e voi altri fermatevi , ci fermammo davanti a lui e poi arrivo davanti a me disse – voglio sapere cosa si fate tu e la tua squadra qui ? . Io lo guardai in faccia e dissi a lui in modo serio – ho avuto una visione , la visione riguardava di persone che sono rinchiuse in delle teche di vetro e grazie ai nostri poteri di localizzazione sono qui dentro , ultimo piano , adesso togliti che voglio andare a salvare queste persone . Settembre prima di farmi entrare , guardo Kratos e gli altri e disse – dovete stare molto attenti , queste persone non possono morire , voglio dire che queste persone una volta colpite ci mettono pochi minuti a tornare in vita una volta uccisi . Entrammo dalla porta principale , ed era un palazzo normale come gli altri , persone che fanno gli affari propri , quando poi arrivarono gli Freelancers . Erano davanti a noi e disse – cosa ci fate qui ? E io risposi – siamo venuti per vedere il palazzo , oggi ho sentito che c’ e stata una rapina e sono venuto a vedere . Gli sbattei in faccia il mio distintivo e dissi a loro – Daniel Saintcall , Agente della Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . L’ uomo che avevo davanti era calma , non perse la calma e con molta calma – mi disse , se ce stata una rapina ci pensiamo noi , adesso lei se ne può andare , adesso ci pensiamo noi a questa faccenda . Si vedeva lontano un miglio che stavano nascondendo qualcosa . Io dissi a Kratos , Pandora e Aqua molto seriamente – per il momento ce ne dobbiamo andare , poi torniamo con un piano e cerchiamo di salvare queste persone , adesso ci sono troppe persone . Se provochiamo una battaglia , qui molte persone possono morire . Alla fine uscimmo dal palazzo e subito iniziammo a cercare il posto giusto per preparare il nostro piano . Pandora abbiamo bisogno del tuo aiuto dopo , se vogliamo salvare loro , dobbiamo fare un piano molto geniale e fare in modo che nessuno si faccia male . 

Categorie
Avril Lavigne Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Avril Lavigne – Rock N Roll

Oggi è uscito il nuovo video musicale della cantante canadese Avril Lavigne -, il nuovo pezzo si chiama Rock N Roll . B30 Music ha definito questa canzone ” abbastanza spettacolare ” . 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox One

Xbox One rinviata al 2014 in otto paesi

A conferma del rumor affiorato improvvisamente in rete nella giornata di ieri, Microsoft ha rinviato il lancio di Xbox One al 2014 in otto paesi.

Si tratta per la precisione di Russia, Belgio, Paesi Bassi, Svizzera, Svezia, Norvegia, Finlandia e Danimarca.

“Vogliamo assicurarci che i nostri utenti possano sperimentare con Xbox One la miglior esperienza dal primo giorno in cui la console sarà disponibile”, ha dichiarato un portavoce di Microsoft. “Per soddisfare la richiesta iniziale limiteremo il lancio di novembre a 13 paesi invece che ai 21 previsti in origine”.

“Xbox One verrà lanciata prima in USA, Canada, Messico, Brasile, Australia, Nuova Zelanda, Inghilterra, Francia, Germania, Spagna, Italia, Irlanda e Austria nel novembre del 2013. Il sistema sarà disponibile in altri mercati, compresi Russia, Belgio, Paesi Bassi, Svizzera, Svezia, Norvegia, Finlandia e Danimarca, a partire dal 2014”.

Per compensare l’attesa, Microsoft offrirà un gioco gratis a chi ha già preordinato la console nei paesi affetti dal ritardo.

“Siamo coscienti di come ciò sia una delusione per i nostri fan nei paesi citati. Per dimostrare quanto apprezziamo la loro pazienza, chi ha già prenotato l’edizione Xbox One Day One prima di oggi in questi paesi riceverà un gioco insieme alla console, a seconda della disponibilità”.

 

Categorie
Fumetti Mondo Notizie Notizie dal Mondo

The Manhattan Projects, Panini Comics pubblicherà a novembre la serie di Hickman & Pitarra

Panini Comics ha annunciato di esser pronta a pubblicare una serie imperdibile, realizzata dall’accoppiata Hickman & Pitarra: The Manhattan Projects.

Questo strano progetto nasce dalla mente di un visionario Jonathan Hickman (Fantastici Quattro, Avengers, The nightly news), il quale ha conquistato il consenso di numerosi lettori statunitensi che ben presto si son resi conto di avere tra le mani una delle migliori serie dello scorso anno. The Manhattan Projects è presentata come una originalissima rilettura “alternativa” del progetto che cambiò per sempre il mondo.

La bomba che distrugge il creato

Il suddetto progetto fu finanziato dagli Stati Uniti col supporto di Regno Unito e Canada, per diventare operativo tra il 1940 e il 1946: alcune tra le principali menti scientifiche dell’epoca furono riunite per la realizzazione della bomba atomica.

Hickman attraverso questa serie ha cercato di offrire un racconto ad ampio respiro, ricco di stratificazioni e complotti sotterranei, sfruttando la sua immaginazione per mostrarci una realtà dove le cose sono andate diversamente, e dove gran parte degli scopi del progetto sono diversi da come li abbiamo appresi.

Tra realtà e fantasia

Il lato più divertente di The Manhattan Projects è vedere le pagine del graphic novel animate da personaggi storici come Albert Einstein, Enrico Fermi e Joseph Oppenheimer, i quali sono stati coinvolti per avere a che fare con tradimenti doppi giochi, alieni e dimensioni parallele.Hickman e Nick Pitarra (lo stesso team creativo del fumetto The Red Wing) riescono così ad offrire una storia avvincente e che sfrutta “il lato oscuro della scienza” in maniera inedita.

Per leggere il primo numero bisognerà attendere novembre 2013, quando verrà rilasciato in fumetteria il primo volume della serie intitolato Scienza Cattiva.

 

Categorie
Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo

Ginnastica, Universiadi -5: che super parterre a Kazan!

Appena iniziata la settimana che porta alle Universiadi (6-17 luglio). Sono una delle competizioni multisportive più importanti al Mondo, ideata e organizzata per la prima volta da quella mente geniale che porta il nome e il cognome di Primo Nebiolo. L’indimenticabile dirigente torinese voleva una competizione sulla falsariga delle Olimpiadi, ma che fosse dedicata ai giovani universitari di tutto il Mondo, amanti dello sport e di tutti i suoi valori. E partorì questo spettacolo unico nel suo genere e sempre più seguito. Hanno diritto a parteciparvi ragazzi/e tra i 17 e i 28 anni di età che e siano regolarmente immatricolati a un corso di Laurea.

 

Ovviamente la ginnastica artistica non poteva mancare a questa fiera dell’universalità ed è presentefin dalla seconda edizione (1961). Quest’anno si vola nella lontanissima Kazan, capitale del Tatarstan (nella Russia europea centrale), collocata sul bellissimo fiume Volga proprio nel punto in cui converge col Kazanka.

Insomma è la culla sia del nostro amato sport che delle Universiadi. Questa competizione e la ginnastica artistica, infatti, sono quasi una religione in Russia e questa volta si ritrovano per una festa che sarà grandiosa.

Competizione classica spalata su quattro giorni (7-10 luglio), come quella che abbiamo appena visto ai Giochi del Mediterraneo: concorso a squadre, valido anche come qualificazione individuale; concorso generale individuale; finali di specialità.

 

Le padrone di casa verranno con una grandissima formazione, la migliore che hanno a disposizione, se si esclude l’assenza della sempre infortunata Viktoria Komova (la vicecampionessa olimpica è data in grande recupero, ma dovremmo vederla solo ai Mondiali).

Pronte a fare incetta di medaglie ci saranno Aliya Mustafina, campionessa europea in carica e amatissima dal pubblico; Ksenia Afanasyeva, grande specialità del corpo libero e autrice del migliore esercizio della stagione; Maria Paseka col suo volteggio e le sue parallele; Anna Dementyeva(rispolverata per l’occasione dopo un periodo buio); Tatiana Nabieva.

Ma non finisce qui. Se le statunitensi hanno sostanzialmente preferito declinare l’invito per prepararsi al top in vista degli appuntamenti estivi a stelle e strisce (Classics a fine luglio, VISA Championship a Ferragosto), ci sarà la grande promessa britannica Hannah Whelan accompagnata da Danusia Francis.La Germania manderà addirittura Lisa Katharina Hill e Kim Bui (più Fabian Hambuchen, prezzo grosso al maschile). Il Giappone si trasferirà con una formazione molto interessante capitanata da Yu Minobe che sarà affiancata da Sakura Noda, Arisa Tominaga, Shizkuha Tozawa. Il Canada schiererà la stella Black. Non abbiamo informazioni dalla Romania, ma chissà che non ci regalino la ciliegina sulla torta.

 

Certo, mancherà purtroppo l’Italia. Anche se il fondatore della competizione era un nostro connazionale, la rassegna non è mai entrata nelle nostre corde per quanto riguarda la ginnastica artistica (mentre per atletica e nuoto, ad esempio, è un bel crocevia verso i Mondiali). Certo sarebbe stato difficile mandare una formazione, visto che abbiamo pochi elementi immatricolabili. E, comunque, in una stagione così piena sarebbe stato davvero troppo presenziare anche a Kazan.

 

Ma, insomma, al Gymnastic Centre vedremo il meglio. Un parterre, come avete letto, davvero eccezionaleSì, ho proprio scritto vedere… Ma per sapere nel dettaglio di cosa sto parlando e per scoprire tutto il programma dell’evento, vi rimando all’articolo di domani…

 

Categorie
2013 2014 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Uscite Future Videogiochi Wiiu

Ci sono ombre sul sistema di crowfunding adottato per Shadow of the Eternals

Come sapete, il sequel spirituale di Eternal Darkness: Sanity’s Requiem, Shadow of the Eternals, non è approdato su Kickstarter per la consueta campagna di finanziamento dal basso, bensì ha adottato un sistema di crowfunding “interno”, a cui è possibile accedere dal sito ufficiale del gioco.

La motivazione ufficiale dietro questa scelta è che il team di sviluppo si trova in Canada, mentre Kickstarter può essere utilizzato solo da aziende che risiedono negli Stati Uniti o nel Regno Unito. Tuttavia non mancano le ombre, come ad esempio il fatto che le donazioni per Shadow of the Eternals non siano “garantite” in caso di mancato raggiungimento dell’obiettivo, ovvero il team potrebbe non restituire i fondi raccolti se non si arrivasse alla cifra di 1,5 milioni di dollari richiesta per far partire la produzione.

 

Categorie
2013 Carolina Kostner Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo Persone Sport Storia Tempo

Carolina Kostner difende Alex Schwazer: “E’ da ammirare per come sta gestendo la situazione”

Dopo aver confermato il titolo continentale, laureandosi campionessa d’Europa ai campionati di Zagabria che si sono svolti dal 25 al 27 gennaio scorso, Carolina Kostner si sta preparando per difendere anche il titolo mondiale, ai campionati mondiali di pattinaggio di figura che si svolgeranno a London, in Canada, dal 13 al 17 marzo prossimo.

La pattinatrice di Ortisei è stata intervistata dal Tg1 in occasione del suo 25esimo compleanno. Con una serie di brevi dichiarazioni, la campionessa ha parlato della sua vita privata, del rapporto con la sua famiglia e soprattutto ha espresso una nuova opinione riguardo il suo fidanzato, l’ex marciatore Alex Schwazer.

Come ben ricordiamo, Schwazer è stato trovato positivo ad un controllo antidoping effettuato prima delle Olimpiadi di Londra 2012. Carolina ha difeso ancora una volta il suo fidanzato, affermando che è un ragazzo da ammirare per come sta reagendo dinanzi ad un errore che ha commesso.

Queste sono state le sue dichiarazioni a riguardo:

Ci tengo a dire che è molto da ammirare tantissimo per come sta gestendo la sua situazione apertamente, ha fatto un grandissimo errore e sta pagando.

Nonostante la sofferenza che questa vicenda le ha causato, Carolina Kostner ha anche ribadito di sentirsi molto serena in questo periodo. Il merito è anche della famiglia che la pattinatrice ha voluto ringraziare con le seguenti dichiarazioni:

Posso solo ringraziare la mia famiglia per il sostegno che mi danno e per la pazienza che hanno per lasciarmi vivere le mie esperienze. Anche se dopo potrebbero dirmi: “Te l’avevo detto”, è importante per me poter sbattere la testa al muro ogni tanto e sono grata a loro per essermi vicino.

Carolina ha anche espresso il desiderio di sentirsi una ragazza del tutto normale e non solo una campionessa di pattinaggio:

Sempre di più, sento il bisogno di essere una ragazza 25enne normale, ogni tanto ho bisogno di stare a casa tutto il giorno in pigiama a mangiare caramelle e cioccolato.