Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Foto Galleria Galleria Foto Settembre

Bloodborne

Settembre sapeva che io e Ada eravamo nel castello nel mondo di Bloodborne e allora per dirci quali nemici terribili c’ erano la dentro ci vedere le loro immagine dentro le nostre menti . Il primo mostro che abbiamo visto era un cane molto grande e fatto con il manto fatto di oscurità e fuoco .

Il secondo mostro era orribile e sembrava chiuso per conservare le sue ossa

Il terzo mostro era simile a un troll . Era gigantesco e puzzava di sangue visto che con la sua forza e la sua stazza aveva ucciso un sacco di persone

Il protagonista di questo mondo come primo mostro incontro questo lupo fatto con il manto di oscurità e fuoco . Il lupo stava sputando fuoco dalla sua enorme bocca

Dentro al castello vedemmo un uomo con un completo bianco su delle scale e stava vedendo se c’ erano non morti qui dentro

Una volta andato sotto il castello con una torcia in mano visto che i morti possono apparire da un momento a un altro

Una volta arrivato alla fine del corridoi si ritrovo davanti questo bestione con una mazza molto pesante in mano

Il Cacciatore stava per andare in avanti ma fu fermato da questo mostro che stava facendo qualcosa con uno dei teschi che aveva nascosto dentro di lui

Ogni castello ha le sue trappole  ed ecco una delle trappole e il nostro Cacciatore stava per morirci sotto a una di queste

Vicino al castello c’ e una laguna e per fermare questa ondata di morti viventi ci dobbiamo entrare

Per non farsi colpire dai nostri colpi il Lupo dal manto oscuro e di fuoco ha creato attorno a lui una barriera di fuoco

Il Cacciatore alla fine arriva a un altare fatto con gli spiriti dei morti .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto

Bloodborne

Una volta arrivati nel mondo di Bloodborne vedemmo il nostro viandante che era davanti a un sacco di nemici e aveva tra le sue mani una grande e potente mitragliatrice . Aveva la faccia rivolta verso il basso per fare in modo che pezzi di questi mostri lo potevano toccare e cosi contagiare

Io prima di andare in questo mondo feci un disegno del protagonista di questo mondo .

Una volta andati in avanti con lui vedemmo che c’erano dei mostri davvero molto brutti e spaventosi . Su tutto il corpo avevano pustole . Erano bruttissimi

Proprio quando avevamo visto di peggio , vedemmo dei mostri che erano alti ma non sto parlando di una media altezza ma sto parlando di una grande altezza

Dei mostri che avevamo visto prima ne vedemmo uno da vicino . Aveva un coltello piccolo ma molto appuntito in mano ed erano pronto a usarlo . Questo piccolo mostro era davvero molto brutto

Il nostro eroe caccio fuori dal suo mantello delle spade . Una molto lunga che era a forma di spuntone e serviva per uccidere il nemico con un sol colpo se glielo ficcavi in fronte . L’ altra era un piccolo coltellino e forse era un modo per avere questa spada molto lunga a forma di spuntone

Poi dal mantello caccio fuori altre due armi . Una aveva un impugnatura a forma di bastone ed era lungo e molto appuntino . L’ altro aveva l’ impugnatura a spada ed era molto ben affilata

Eravamo per le strade della città che era infestata da questi mostri e lui tiro fuori la prima arma . All’ inizio sembrava non aver fatto nulla ma poi la agito e quella si trasformo in una frusta di ferro e colpi i nemici

Ecco il nostro eroe che sta vicino al palazzo dove li ce la risposta che ha portato a tutto questo . Lui sta li fermo e senza dire o fare nulla ha già detto tutto e sarebbe a dire ” io sono qui a renderò questa città un cimitero di mostri ” .

Una volta dentro al castello il nostro eroe era dentro a un corridoi tutto solo e quando sei solo non è mai un bene . Lui era pronto con le sue armi per uccidere tutti gli infetti che ci sono in questo castello

Davanti al castello che è coperto dal ghiaccio e dal freddo c’ e un ombra e non so chi sia . Nemmeno Ada lo sa . Ma lui sta osservando il castello prima di entrare

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto

Bloodborne

Il protagonista di questo universo è un cacciatore di mostri . Lui è dentro questa città in cui è piena di mostri . La città e davvero piena di queste creature che sono oscure e davvero spaventose . Lui ha delle armi davvero adatte per questi genere di mostri . Non sono solo dentro la città ma anche nelle foreste . Si possono riconoscere subito visto che sono degli zombie . Camminano in modo molto lento e hanno delle torce in mano . Come se loro fossero gli umani e hanno il compito di cacciare via dalle loro terre gli umani che arrivano li . In queste terre ci sono castelli e delle foreste che fanno paura di notte . Il nostro cacciatore vede due castelli in questo momento . Li guarda come se il problema fosse partito da li . Decise di andare li per vedere se quello era il punto di partenza di questa invasione di Zombie . 

Gli Zombie se vanno per le strade con le torce in mano . Sono pronti a fare di tutto per stare in queste terre 

Il nostro cacciatore cerca risposte anche nel cimitero . Ci va sempre con le sue armi e adesso da come lo vediamo io e Ada Knight . Sembra che sta per uccidere un mostro 

Dentro al castello ci sono un sacco di ritratti . Non sono di persone che non hanno fatto la storia qui . Li ci sono stare persone che hanno fatto la storia . Questi ritratti sono di persone che hanno la storia in questo universo 

Di Zombie ce sono un sacco . Alcuni sono giganteschi e per questo il nostro cacciatore riesce a scappare da loro anche in modo facile . Questi zombie grandi non riescono a far passare la loro grande mano nemmeno da una grata 

In un posto davvero molto oscuro e molto freddo c’ e un grande mostro . Questo mostro ha l’ aspetto di un grande ragno 

Ci sono mostri che usano asce per fare del male a delle ragazze . Uno di questi nemici ha fatto fuori due ragazze e le ha appese a un albero per far vedere a tutte le persone che sono ancora vive che devono stare attenti a lui e dentro questo universo . 

Questi mostri possono essere ovunque . Si nascondono in una grande oscurità . Utilizzano l’ oscurità di questo universo per cercare di ucciderci o trasformarci in uno di questi mostri . Noi usiamo una torcia per vedere dove l’ oscurità ci impedisce di vedere . 

Grazie non solo armi che abbiamo ma anche alle grandi abilità che abbiamo riusciamo a uccidere nemici anche quelli più forti 

In questo universo c’ e un cimitero davvero molto bello ma la notte diventa uno di quei posti che non vorresti frequentare 

I mostri usano qualunque modo per andare in un posto . Anche andare su una sedia a rotelle e aveva un fucile da cui spararci un bel proiettile in testa 

Queste creature fanno paura a tutti e sono davvero orribili

L’ oscurità li aiuta a prendere il nostro eroe di sprovvista e in qualunque momento questi nemici ci possono attaccare

In questo universo pure i corvi sono divenuti dei mostri che ci vogliono uccidere 

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto Malefica Maleficent

Maleficent

Nell’ universo di Maleficent ci ero tornato con Ada Knight e andammo a vedere se c’ era qualcosa di nuovo e infatti c’ era . Andai a vedere pure nel passato quando Maleficent non aveva questo aspetto cosi cattivo ma aveva le ali e adesso stava su scogliera a vedere la luna in tutta la sua bellezza .

Andammo nel futuro e vidi che dalla foresta e durante la lotta contro il Re . Maleficent aveva fatto apparire dalla foresta questo guerriero davvero molto spaventoso ed era bellissimo .

Maleficent aveva delle corne sulla testa e poi aveva delle ali ed era dentro una foresta davvero molto bella . Era bellissima con questo look ma faceva anche un pò paura visto queste corne .

Dentro la foresta c’ e un luogo davvero molto bello e lo devo ammettere e magnifico . Il luogo e bellissimo e se facessi venire una ragazza sarebbe bellissimo vedere .

Verso la fine della foresta c’ e un luogo dove si può vedere tutto . I rami che Malefica ha messo , il castello che si trova dietro questo lungo muro di rami davvero molto appuntiti . Li c’ e una donna o una bambina a vedere quello spettacolo .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Draghi Dragon Age : Inquisition Foto Galleria Galleria Foto

Esploro l’ universo di Dragon Age: Inquisition

Ero andato insieme ad Ada a vedere cosa c’ era di nuovo nell’ universo di  Dragon Age: Inquisition visto che Rebecca che era da un altra parte mi chiamo con il suo cellulare – Nell’universo di Dragon Age : Inquisition ci sono dei mostri a forma di teschio , draghi , mostri davvero molto grandi e molto forti . Ma non vi voglio dire troppo visto che voi lo volete vedere di persona queste cose . Andammo in un castello abbandonato e vedemmo dei mostri che erano uguali alla descrizione fatta da Rebecca e vedemmo che li c’ era un uomo che stava lanciando un incantesimo davvero molto potente contro di loro .

Davanti a delle pietre c’ era un uomo con la faccia verde che mi sembravano un nameciano invece di un uomo e stava lanciando fiamme dal suo bastone e delle sue mani .

Nella foresta c’ erano tre uomini che stavano cercando di uccidere una versione molto più brutta del troll di montagna . Questo vicino alla bocca aveva delle zanne molto lunghe e gli uomini cercavano di uccidere con le loro balestre ma secondo me ci voleva una balestra enorme .

Nella foresta stava scappando un soldato e dietro di lui c’ erano tre uomini ben armati ma non sapeva cosa volevano fare se ucciderlo oppure seguirlo per una missione .

Mostri fatti di ferro erano pronti a uccidere un uomo ma lui era pronto visto che era un mago e gli lancio il suo incantesimo più potente e sarebbe una grande sfera di fuoco .

Davanti all’ entrata del palazzo reale delle persone stavano entrando ma chissà cosa vogliono farci o perchè sono venuti ma non sono ostili visto che non le armi in mano .

I Draghi sono molto forti e ci vogliono delle potenti balestre per mandarli a terra . Mentre dei guerrieri ci provano il drago sta distruggendo le loro difese mentre e in volo e lo fa con la sua enorme coda molto lunga e pronta a fare un sacco di male a tutti quanti .

Un soldato con armatura blu e pronta a sparare con una balestra molto forte e ben fatta visto che da quello che ho visto in passato e molto diversa .

Nella foresta c’e un luogo davvero magnifico e che lascia davvero senza parole pure io e Ada siamo rimasti senza parole ed davvero molto bello da vedere e da farci una nuotata li .

Quando attacchi un drago vedi se sei sicuro di vincere oppure puoi morire e credo che i soldati che hanno deciso di provare ad uccidere questo grande drago verde non hanno nessuna speranza contro di lui .

 

Categorie
Aqua Collezionisti Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Luca Osservatore Osservatori Pandora Universing Universo

La Sconfitta dei Collezionisti parte 1

Dopo che Kratos si era fatto dire al ragazzino tutto quello che c’ era da sapere sui Collezionisti , Kratos aveva deciso di aiutare Pandora a sconfiggerli , loro avevano ucciso le sue amiche e sopratutto andavano ovunque a fare i loro comodi . I Collezionisti volevano tutto quello che era stato di persone famose o pezzi unici che nessuno aveva , volevano le cose migliori e solo le più pregiate . I Collezionisti avevano molte basi ma la più importante era nell’ Universing e la tenevano nascosto molto bene nessuno dei loro nemici doveva scoprire dove erano . I Collezionisti come base molto importante oltre alla loro base principale avevano un castello molto antico e pieno di protezione di ogni genere . I Collezionisti erano dei duri e non si facevano mettere i piedi in testa da nessuno e loro non obbedivano agli ordini per lo più erano loro che davano ordini e se qualcuno non li rispettava o gli dava degli ordini i Collezionisti non davano degli emissari a fare il loro lavoro ma loro stessi andavano . Secondo le loro mosse se non si muoveva il re , i suoi sudditi non gli obbedisco e cosi loro davano loro stessi una lezione di vita a chi diceva di fare qualcosa . Prendiamo Luca lui era un ragazzo felice ma per lavorare e mantenere la sua famiglia lui inizio a lavorare per I Collezionisti e il padre che non voleva che lui lavorasse per loro , loro agirono sterminando la famiglia di Luca . Kratos grazie a Luce riusci a scoprire dove erano i Collezionisti cioè in un grande castello , alla fine tutti ci incontrammo e iniziammo a fare tutto quello che ci serviva per sapere tutto sul castello e come distruggere le sue difese e cosi noi potevamo entrare li e sconfiggerli una volta per tutte . Luca non vedeva l’ ora di vederli sconfitti e disse a Kratos – ti voglio aiutare e Pandora disse – pure io ti aiuto . Tutti volevamo fare tale azione e cosi mettere fine al loro regno del terrore e cosi nessuno sarebbe stato più nelle loro mano . Eravamo nel T.A.R.D.I.S e andammo nella zona per fare un piano ben fatto , ma prima di procedere mi servivano informazioni . Io dissi a Kratos e Pandora – voi due vi dovete avvicinare al castello e non fatevi vedere e tu Pandora fai qualche foto di tutte le armi che hanno e cosi noi possiamo sapere quali armi hanno e come le possiamo distruggere .Poi passai a Luca – so che hai lavorato li dentro per molto tempo , tu mi dirai se nel palazzo ci sono trappole e dove stanno . Poi passai a mia sorella Alyssa e a mio fratello Damon per colpa degli Osservatori avevano saputo che pazzia volevo fare e disse – ti vogliamo aiutare . Dovetti accettare il loro aiuto e dissi – va bene potete venire e quando Pandora mi chiese – cosa ci fanno qui Alyssa e tuo fratello Damon ? . Alyssa prese la parola e disse – so quello che vuoi fare contro i Collezionisti e visto che sono forti abbiamo deciso di aiutarti a fare giustizia per le tue amiche . Mia sorella Alyssa e mio fratello Damon avevano come compito quello di disinnescare tutte le trappole che ci sono nel castello e poi sconfiggere più guardie possibili e darci il tempo di sconfiggere i Collezionisti senza che nessuno ci possa tenere occupato e cosi dare a loro il tempo necessario per creare un piano adeguato oppure utilizzare una delle numerose armi potenti che hanno li dentro . Kratos e Pandora andarono insieme vicino al castello e mentre Kratos copriva Pandora , Pandora inizio a scattare le foto e vide che i nemici avevano armi molto potenti ma con il mio aiuto e quello di Aqua le potevamo distruggere . Io e Aqua avevamo un compito molto importante cioè distruggere le armi dei nostri nemici e fare in modo che noi potessimo andare li e procedere velocemente verso lo scopo ultimo perché eravamo li cioè Sconfiggere i Collezionisti . Luca mi stava indicando sulla mappa le varie trappole ed erano davvero molto potenti tra le quali bombe con incantesimi magici e alcune facevano svenire o peggio potevano uccidere lanciando delle palle di fuoco e altre invece scattavano a vicenda e quindi tu dovevi scansare due palle di fuoco enormi e dalla enorme potenza magica . Mentre Luca stava facendo vedere sulla mappa olografica dove erano le trappole di che tipo erano mia sorella Alyssa vedeva come disattivarle insieme a mio fratello Damon .

Kratos vedeva se veniva qualche nemico e se ne era necessario li metteva fuori combattimento per fare in modo che Pandora potesse fare quello che doveva fare . Pandora con calma fece tutte le foto necessari per il mio piano e lo devo ammettere che lei ha un ottimo potenziale con la fotografia . Dopo pochi minuti tornarono Kratos e Pandora con le foto , vidi le foto e vidi che le guardie le armi erano da fuoco molto potenti e del mondo di Gears of War . Per me e per Aqua fu una bazzecola fare in modo che tale armi non funzionasse , poi entrai da una parte riservata del mio T.A.R.D.I.S e feci comparire delle armi uguali a quelle e una la diedi a Kratos e grazie ai suoi poteri lui capì subito come funzionava e gli piaceva un sacco e poi diciamo adesso sappiamo come procedere , sconfiggiamoli . Avevamo un piano e in poco tempo lo mettemmo in pratica , Kratos e Pandora insieme stavano uccidendo i nemici e poi insieme stavano distruggendo le armi difensive che potevano essere utilizzate contro di noi . Luca invece stava aiutando Alyssa e Damon a sconfiggere i nemici e a disattivare le trappole , Damon vedeva qualche nemico e li teneva impegnati da sola e fare in modo che Alyssa potesse disinnescarle tutte . Ma proprio quando si pensavano che Alyssa le aveva disattivate tutto Luca ne pesto uno ed era una bomba con tripla palla di fuoco e stavano puntando su Luca . Alyssa e Damon lanciando una enorme palla di ghiaccio fermo le fiamme e non colpirono Luca . Alyssa capì che ci dovevano essere due motivo per quella trappola che Luca non gli aveva detto , Luca li aveva traditi oppure qualcuno li aveva avvisati . Damon teneva gli occhi puntati su Luca e poi noto qualcosa di strano su di lui , un odore strano e nauseabondo e alla fine lui puntando la spada contro di lui dissi – tu chi sei ? . Luca davanti agli occhi increduli di Alyssa e Damon si capì che lui era un muta-forme pagata per spiare noi e di tutte le nostre mosse . Alyssa e Damon non era sorpresi e poi dissi a loro – Luca è puttana di muta-forme , ho avuto la conferma quando eravamo nel T.A.R.D.I.S . Quando siamo entrati lo scanner era impazzito e non mi diceva il sesso di Luca e per questo non mi fidavo di lui e poi sapevo cbe tu e Damon ve lo potete cavare con un muta-forme . Alyssa e Damon sfoderarono le loro armi e iniziarono a combattere il muta-forme . Il muta-forme era molto il gamba e si muoveva per tutta la stanza ed era quasi imprendibile , Alyssa vide con gli occhi della fenice una trappola che Alyssa non aveva disinnescato e per uccidere il muta-forme non c’ era modo migliore che il fuoco . Alyssa allora si mise vicino alla trappola e disse – Se hai il coraggio fatti avanti , il muta-forme non ci penso nemmeno un secondo e si butto su Alyssa e mia sorella all’ ultimo secondo si tolse di mezzo e il muta-forme andò sulla trappola , la trappola scatto e li brucio viva e vegeta e Alyssa per essere sicura che il muta-forme fosse morta prese la spada e gliela ficco nel cuore .

 

Continua … 

Categorie
Ada Knight Alukard Saintcall Angela Ferrante Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Helena Saintcall Malefica

Ferisco in modo grave una ragazzina senza accorgemene

Per colpa di quello che è successo a Maraxus perdo più volte il controllo e mi arrabbio più facilmente e quando lo faccio esce fuori la rabbia e la furia cieca che sono dentro di me . Provo con tutte le mie forze a non farla uscire , di seppellirla dentro di me ma non è facile e davvero molto difficile e purtroppo in un giorno molto brutto ho fatto una cosa che non volevo fare e quel giorni capì anche che aveva bisogno di aiuto . Anche se non lo volevo ammettere fino adesso , però quel giorno lo capì e quel giorno tutto andò male . Un uomo aveva rapinato un negozietto di liquori , era una cosa facile ma nelle condizioni in cui ero niente era facile . Primo ero calmo e l’ attimo dopo ero arrabbiato , la furia nera entrò in scena grazie al fatto che l’ uomo stava per uccidere una donna innocente che era venuta a prendere il vino per suo marito . Lui la prese e io ero li e non potevo fare niente e alla fine successe i miei capelli si allungarono e diventarono rossi fuoco , il mio giaccone nero passo da nero a rosso e poi tutto attorno un aura rossa come il fuoco . Io feci comparire la mia spada e nel colpire il nemico , colpi anche la donna tranciando il suo braccio sinistro . Ada aveva provato tutto e poi mi diede un pugno nello stomaco e io mi ripresi e vidi quello che avevo fatto , era la cosa più brutta che avevo fatto . Ero caduto in basso questa volta e quando stavo andando a curare la donna , lei scappo da me e mi stava guardando come se fossi un mostro . Io ero entrato nella mia macchina e Ada si era seduta accanto a me e disse – Daniel , mi dispiace dirtelo ma hai superato il limite adesso ti devi far aiutare . Guarda sei sempre arrabbiato e oggi ha ferito mortalmente una donna . Ora ti fai aiutare a controllarla . Quando tornammo al mio distretto io fui portato nella stanza di Angela Ferrante e lei sapeva quello che io avevo fatto e lei si rivolse ad Ada – ci puoi scusare , questa è una conversazione personale . Ada abbandono la stanza e ritornò con calma alla sua scrivania e poi sul tavolo vidi quello che era una lettera inter-dimensionale . Io chiusi la porta e poi dissi ad Angela – mi dispiace per quello che ho fatto , adesso voglio farmi aiutare a controllare la furia nera . Angela mi guardò e vide che ero veramente dispiaciuto per quello che avevo fatto e mi disse – hai visto che sul mio tavolo c’ era una lettera inter-dimensionale .

Si , l’ ho vista – e capì anche chi doveva il mittente e io poi le dissi – viene da parte dei miei genitori , giusti . Angela mi fece cenno con la testa e disse – adesso vieni con me nella lettera inter-dimensionale e poi i tuoi genitori ti aiuteranno a capire chi può aiutarti . Io e Angela toccammo la lettera ed entrammo e li c’erano mio padre Alukard e mia madre Helena . Sapevano già quello che io avevo fatto , Alukard e Helena sapevano che io ero tornato troppo presto alla mia vita , ma nemmeno questo io volevo ammettere e poi mia madre Helena disse – oramai questo è successo ,adesso figlio ti farai aiutare da qualcuno . Una nostra vecchia conoscenza che conosciamo da parecchio . Mi aspettavo chiunque , ma poi vidi una persona che mi fece gelare il sangue e lo sguardo era fisso su di lei . Aveva un mantello nero , un copricapo nero con delle lunghe corna nera e sopratutto aveva un bellissimo vestito nero e poi un magnifico bastone nero . Era lei Malefica , mi aspettavo chiunque ma lei no e lei venne verso di me e verso i miei genitori e si rivolse a mia madre e mio padre e disse – Questo è vostro figlio , quello che si è fatto controllare dalla furia nera e ha tranciato il braccio a una ragazza . So gia tutto , ho visto cosa ha fatto e adesso io devo aiutarlo .

Si adesso devi fare quello che hai fatto per noi , cioè fargli controllare la furia nera oggi ha fatto una cosa brutta di cui noi due non andiamo fieri di quello che ha fatto . Malefica venne verso di me , i nostri sguardi erano uno davanti all’ altro e io le dissi – Anche se sei malvagia ho bisogno del tuo aiuto . Anche se i miei genitori non  chiedevano il tuo aiuto , se questa operazione andava male sarei venuto da te . Malefica mi guardò e mi disse – Non dovevi arrivare a questo punto ragazzo , dovevi farlo prima cioè chiedere il mio aiuto e ti conviene metterci tutta la grinta nel tuo corpo seno non riuscirai mai a controllare la furia nera che è dentro di te . Ci metteremmo tutti i giorni a controllare la furia dentro di te e solo perché sei figlio di Alukard e Helena non ci andò leggero con te , ci andrò davvero molto pesante e quando saremo nel mio castello io sarà il tuo incubo peggiore . Alukard e Helena erano d’ accordo con Malefica , mi aspettava un duro allenamento e visto che stavo parlando con Malefica la Regina del Male non mi sarei aspettato da lei un trattamento di favore anzi un vero orrore .