Categorie
Arya Strong Diana Leclerc Eric Leclerc Eva Strong Invocatore Invocatrice Raina Roberto Serena Liguiori

Eva e Roberta torturano Angel

 

Eva sapeva che l’ unico modo per trovare quella puttanella che gli stava dando da fare era far cantare Angel . Eva sapeva che Serena era stata li e prima di fare qualcosa a Angel aspetto che si vesti . Angel si mise una maglietta a maniche corte gialla , dei pantaloni lunghi neri e adesso era pronta a sentire quello che doveva dire Eva . Eva decise di andare verso di lei a la prese per i capelli – dove si trova Serena . Angel le sputo in faccia . Eva reagi molto male a quella cosa e le diede un pugno nello stomaco molto forte . Eva la teneva ancora per i capelli e in modo molto forte – dove si trova Serena ? . Angel non disse nulla e vide che Eva la lascio andare per un minuto , giusto il tempo per chiudere la porta a chiave e buttarla in una delle sue tasche – tu non esci da qua dentro fino a quando non dici quello che voglio sapere . Angel non giocava in casa visto che non poteva dire agli altri che aveva bisogno di aiuto oppure tutto questo falliva e Serena non poteva più andare da Raina e non solo da lei ma anche da Eric e Diana . Eva la riprese di nuovo per i capelli e questa volta con una stretta più forte e disse in modo molto calmo – Angel ti puoi risparmiare tutto questo . Non deve finire tutto in questo modo . Mi dici dove si trova Serena e la finiamo qui e cosi sei dalla nostra parte e cosi potrai tenere la testa alta e cosi aiutarci a dominare il mondo . Angel prima non aveva detto niente , ma quando senti quello che aveva detto Eva decise di dirle qualcosa dritto in faccia – Non vi farò dominare il mondo . Non voglio avere la testa alta , se devo tradire una mia amica . Se faccio quello che dici tu , dovrò tenere la testa bassa per sempre e tutto perché non sono riuscita a proteggere una mia amica . Non ci penso proprio , fammi tutto quello che vuoi ma io non ti dirò mai in che stanza si trova Serena . Anzi spero che il mio sacrificio le faccia raggiungere Raina . Eva quando senti uscire dalla bocca di Angel – tutto quello che vuoi ? . Decise di fare una cosa che avrebbe tirato fuori tutto dalla bocca di questo piccolo uccellino e sarebbe a dire Roberta . Eva arrivo in stanza di Roberta e busso in modo calmo – ci sei ancora ? . Roberta apri la porta – ci sono ancora . Cosa posso fare per te ? . Eva fece vedere Angel a Roberta – adesso vieni con me dentro la sua stanza e tu la torturerai e non ti fermerai fino a quando non ci avrà detto tutto . Roberta torno un attimo in camera sua e prese delle catene e con i suoi poteri del fuoco la fece diventare davvero molto incandescente . Roberta teneva in mano la catena di ferro e la diede sulla schiena di Angel e lei lancio un grande grido di dolore . Roberta la lancio di nuovo , ma questa volta più forte e il suo urlo di dolore era molto più forte . Eva vide Angel che piangeva per tutto quello – come ti ho detto tutto questo può finire . Basta solo che dici dove sia Serena . Se ci aiuti , noi ti aiutiamo e cosi posso dire che non sei una traditrice , ma una persona degna di fiducia e tu potrai essere aiutata per seguire il sentiero dell’ invocatore . Angel però decise di non dire niente e soffri fino a quando non svenne . Eva prima di lasciarla andare le diede un calcio nello stomaco non molto forte e disse – adesso ti lasciamo in pace . E quando torniamo tu sarai trattata come una traditrice e tu non puoi farci niente . Era meglio se lo dicevi e cosi non ti succedeva tutto questo .

 

Categorie
JackNife Katrine Chandler Marshal Rendel Storm City Storm Square

Katrine Chandler cerca di impedire l’ invasione degli Zombie

 

Katrine Chandler prima di essere una famosa Ammazza Zombie era una Runner ed era molto brava in questo settore . Il suo compito era consegnare pacchi dentro questa grande città nota a tutti come Storm City . Katrine era nata li e pensava che li sarebbe vissuta tutta la vita visto che fino a 25 anni era stata li e li c’ era tutta la sua vita . Il giorno del 26 compleanno tutto cambio e tutto era iniziato in modo normale cioè colazione e poi andare al lavoro alla Speed Run Company . Li dentro ci lavorano le amiche di Katrine che come lei praticavano la disciplina sportiva Parkour . Katrine era molto felice di stare con loro pure li visto che dopo aver staccato da quel lavoro di fare consegne potevano andare insieme in un bar e cosi conoscere ragazzi oppure nuove amiche . Katrine nella Speed Run Company aveva legato con tutti ma con uno no . Questa persona era uno stronzo e il suo nome nessuno lo sapeva e voleva farsi chiamare JackNife . Nessuno conosceva il suo vero nome ma lui non era come gli altri che tipo se vedevano uno di loro a terra con una gamba rotta se ne fregava e andava avanti . Anche se era il secondo come migliore visto che la prima era Katrine ma se fosse stato per il comportamento quella lista che aveva fatto Marshal Rendel nero , pelato e davvero molto gentile . Marshal aveva fatto quella lista per dire chi era il migliore e la migliore era Katrine . A Katrine venivano consegnati i pacchi migliori ma nel giorno del suo compleanno gli venne dato un pacco speciale che era molto pericolo . Secondo la donna che aveva detto che dovevano consegnare il pacco in un parcheggio per macchina . Katrine dovette andare a piedi e utilizzo il parkour ma quel giorno JackNife decise di fare ancora di più lo stronzo . Durante tutta la consegna decise di buttare Katrine a terra e cosi consegnare lui il pacco visto che il suo motto era “ Tutto e lecito nel consegna il pacco “ . Katrine aveva una abilità particolare e sarebbe a dire la rigenerazione cellulare accelerata e fu grazie a quella che la ferita che aveva alla gamba destra per colpa della catena di ferro di JackNife . Quando arrivo vicino a Katrine sciolse la catena che aveva al polso destro e la utilizzo come frusta contro la gamba destra di Katrine . Katrine cadde sul tetto del palazzo e JackNife con il suo potere di allungare la mano prese la borsa e decise di prendere il pacco che era dentro la sua borsa a tracolla . Katrine ci mise poco a curare e poi andò nel posto in cui era la consegna e quando arrivo disse tra se e se “ Appena prendo quel bastardo figlio di puttana lo uccido io con le mie mani “ . Nessuno sapeva cosa c’ era dentro il pacco visto che nessuno aveva deciso di guardare e nemmeno JackNife visto che una delle sue leggi quando consegnava pacchi era quella di non guardare il contenuto della busta . Quando arrivo nel piano più alto vide delle macchine nere scure e dei finestrini completamenti neri e non si poteva vedere dentro chi c’ era . JackNife appena vide quelle macchine capi che era una cosa serie quel pacco e cosi decise di dare il pacco a questa donna che stava vedendo la città da li . Era li sopra come se fosse la padrona di Storm City e grazie al contenuto della busta lo poteva diventare . Katrine anche se sapeva che il suo amico era troppo orgoglioso per chiedere  aiuto decise di contattarlo attraverso l’ auricolare visto che sapeva il suo numero – Sono io vattene da li subito . La donna non disse il suo nome ma era bellissima ed era cinese ed era bellissima e indossava un abito rosso come il fuoco . JackNife si tolse l’ auricolare visto che gli uomini di questa donna senza nome gli puntavano addosso le pistole con il silenziatore e la donna gli disse – Se non fai come ti dico i miei uomini ti mettono un proiettile in testa . Anche se lui poteva allungare il suo corpo non era più veloce di un proiettile e cosi si fermo e decise di ascoltare quello che diceva la donna – Adesso togliti l’ auricolare nell’ orecchio destro e mettici il piede sopra e poi passami il pacco . JackNife decise di prendere l’ auricolare e distruggerlo e poi le passo il pacco con la sua mano destra . Ogni passo che faceva JackNife era molto pesante e si vedeva che sudava come non mai visto che se faceva qualcosa di stupido poteva morire . Appena consegnato il pacco la donna prese una pistola da dietro il suo vestito e gli sparò in fronte a sangue freddo e poi JackNife cadde a terra . Katrine si mise nascosta dietro il tetto per non farsi vedere e decise di non dire niente a Marshal . Decise di seguire gli uomini dai tetti e vide che andavano nel posto più visitato di Storm City e sarebbe a dire Storm Square . Il posto si chiamava cosi visto che tutto attorno a dei palazzi a forma di tempesta ed era bellissima e li in mezzo sarebbe scoppiata una grande invasione di Zombie . Da li ci passano un sacco di persone e li in mezzo questa bellissima donna che arrivata con una macchina nera . Katrine era arrivata e scese per vedere quello che stava succedendo e poi si avvicino alla donna di soppiatto ed era a pochi metri da lei . Katrine la prese per i capelli neri che aveva e la donna fece una cosa che nessuno si aspettava e sarebbe a dire butto la fiala vicino a delle persona . La fiala era al centro della città e mentre tutti gli altri si trasformavano in Zombie e altri no , Katrine non si era trasformata e non era riuscita a fermare questa follia . La donna con l’ altra mano che libera si tolse i fermagli che aveva per fermare quei capelli che non erano i suoi veri capelli e poi si vede che si era rasata a zero .

 

Categorie
Angeli Cassandra Damoria Dana Demone Demoni Lande Nere Safira Specchio della Storia

Samuele scopre il passato burrascoso di Cassandra

Samuele insieme all’ altro angelo era tornato dove vivevano gli altri angeli . Il luogo si chiama Sefira e li c’ erano un sacco di Angeli , sia i più forti e sia i più deboli .Ma vivano li ed erano uniti e non facevano come i demoni che spesso che attaccano quelli più deboli , anzi si aiutano a vicenda ma non sono molto comprensivi contro chi li tradisce e chi non sta dallo loro parte . Chi li tradisce gli viene ficcato un coltello nel cuore e muore . Samuele era tornato per vedere il passato di Cassandra , l’ angelo che avrebbe sacrificato la sua vita per salvare un demone e lo riteneva sua sorella . Voleva vedere cosa aveva passato e forse grazie a questa scoperta poteva capire come mai lei proteggeva un demone . Si diresse verso lo Specchio della Storia e da li inizio a vedere che Cassandra era figlia di due angeli ma loro due furono uccisi da due demoni .Lo specchio della storia è uno dei molti oggetti che gli angeli hanno e questo prezioso oggetto trovato eoni fa nelle Lande Nere di Damoria e serve a capire la storia di qualunque creatura . Basta che tu pensi a quale essere con tutto te stesso e puoi sapere tutta la sua storia da quando e nata fino ai giorni nostri ed è stato davvero molto utile in rari casi .  Prima di essere uccisi avevano dato in adozione Cassandra , il loro piccolo angioletto . Questa cosa fu davvero molto dura per loro . Cassandra fu data in adozione a una famiglia che terribile che l’ aveva segretata in cantina e le aveva messo in catena  . Nei momenti in cui Cassandra non era in catena si occupava di Dana , gli leggeva storia e loro due si comportavano come due sorella . Cassandra era la sorella maggiore e Dana era quella minore e si proteggevano a vicenda . Samuele vide una cosa che non si aspettava che fu Dana a far scappare Cassandra da quella prigione , Dana le aveva tolto le catena e l’ aveva fatta scappare e fare in modo che finisse da Francesca . Samuele allora capi e disse – non ci posso credere un demone che aiuta un angelo , non si era mai visto questa cosa . Samuele era sorpreso e non se lo sarebbe mai aspettato questa faccenda , spesso i demoni nei confronti dei demoni sono dei menefreghisti e nemmeno se un angelo chiede aiuto a un demone loro li aiutano . Preferirebbero  morire o uccidersi loro stessi che aiutare un angelo , ma questo demone avevano fatto una cosa che nessun demone aveva mia fatto . Samuele aveva deciso di non uccidere Dana visto che è stata lei a farla conoscere Cassandra e sopratutto perché lei l’ aveva liberata da quella famiglia orribile e aveva decisi di farle trovare Francesca questa donna per fare in modo che lei potesse avere una famiglia come si deve . Samuele poi vide anche il motivo perché Dana si comportava cosi , cioè come Dana era stata utilizzata per far uscire fuori sua sorella Cassandra e poi un demone molto potente aveva ucciso loro madre e per questo Dana era arrabbiata e grazie a questo specchio della storia vide che Dana si metteva in questi guai per questo motivo.

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4 Xbox One

Xbox One sarà disponibile dall’8 novembre?

Secondo una email diretta ai dipendenti della catena nordamericana Walmart, Xbox One sarà disponibile dall’8 novembre negli Stati Uniti.

La email è arrivata a Kotaku da un anonimo impiegato dello store, dove lavora come responsabile delle promozioni. In tale comunicazione viene citata una conferenza durante la quale Microsoft darà l’annuncio ufficiale ai retailer e svelerà i piani per il lancio della console next-gen.

PlayStation 4 arriverà, come rivelato alla Gamescom 2013, il 15 novembre in Nord America.

 

Categorie
2013 E3 E3 2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4 Xbox One

Blockbuster: preordini “alle stelle” per PlayStation 4

Blockbuster ha comunicato che le prenotazioni di PS4 sono “schizzate alle stelle” dopo l’annuncio del prezzo della console.

“Così come Xbox One dopo l’annuncio della console, PS4 ha ricevuto un’enorme reazione positiva”, ha dichiarato un portavoce della catena.

“Il 2013 è stato un anno fantastico per il gaming, e dopo gli annunci dell’E3 diventerà ancora migliore”.