Categorie
2013 Assassin's Creed 4 Assassinare Assassino Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

Assassin’s Creed IV -varie informazioni sulle parti di gioco con ambientazione moderna

Il rilascio delle immagini riportate ieri riguardanti la componente con ambientazione moderna di Assassin’s Creed IV: Black Flag è stato accompagnato da diverse informazioni da parte degli sviluppatori, che hanno risposto a varie domande poste dagli utenti su Twitter.

Il blog di Ubisoft le ha raccolte e proposte tutte insieme al link riportato in fondo, riassumiamo qui alcuni punti fondamentali emersi nell’occasione:

– Nell’ambientazione moderna interpretiamo un personaggio chiamato a lavorare presso l’Abstergo, scollegato dai protagonisti dei capitoli precedenti
– Ci saranno mini-game legati all’hacking e alla raccolta di informazioni all’interno dell’Abstergo (saremo dei “pirati dei tempi moderni”, dicono gli sviluppatori)
– In ogni momento sarà possibile scollegarsi dall’Animus ed esplorare più o meno approfonditamente la sede dell’Abstergo, raccogliendo una quantità variabile di informazioni ed espandendo in questo modo il background del gioco
– C’è una storia propria nella sezione moderna del gioco, nella quale sarà richiesto di prendere la parte di una o un’altra fazione in base a varie scelte
– All’interno dell’Abstergo si troveranno vari nastri con registrazioni che sveleranno ulteriori retroscena nella storia della compagnia, registrati da alcuni dipendenti negli anni 80
– La sede dell’Abstergo è ispirata a Montreal e al Quebec
– Torneranno personaggi dai capitoli precedenti, ma visti in un’altra prospettiva
– Previsti riferimenti al Soggetto 17
– Non ci saranno dialoghi nella sezione moderna, perché il protagonista è proprio il giocatore ed è dunque spersonalizzato
– Verranno rivelati dettagli su cosa è successo a Desmond, anche se preferiremo “tapparci le orecchie”, dicono gli sviluppatori

 

Categorie
2012 2013 Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Kyra Saintcall Oliver Saintcall Parlare con Damon Parlare con Kyra Parlare con Oliver Slivers supereroi Superpoteri Universo

Damon Saintcall

Damon Saintcall mio fratello che ha 24 anni , lui è molto bravo in moltissime cose come l’ informatica , la matematica , viaggiare per il mondo . Mio fratello Damon è molto bravo in queste cose per un motivo , perché come mia sorella Alyssa essendo molto giovane lui ha tre lauree . La prima laurea in matematica , la seconda in fisica e la terza in astronomia , si è riuscito a laureare in queste tre argomenti perché a lui interessavano moltissimo . Nella sua stanza aveva molte cose che riguardavano tali cose , tra le varie come i professori veri e propri ha una lavagna dove svolge i suoi calcoli matematici . Per quanto riguarda l’ astronomia lui spesso va nell’ osservatorio che abbiamo in casa , da molto tempo lui si stava domandando come siamo riusciti ad averlo in casa . Un giorno ero andato al liceo con Damon alla fine fui chiamato dal telefonino da Ottobre perché c’ era un demone li e voleva che io mi occupassi di lui . Damon aveva l’occasione giusta per scoprire i miei poteri , mi segui fino a dove mi dovevo battere con il demone . Damon vide che era un demone vero e vide me con una spada in mano e stavo per battermi contro di lui . Iniziai a utilizzare i miei poteri , dopo molto tempo il demone vide che era in difficoltà e scappo via . Damon appari davanti a me e disse – Daniel mi devi dire qualcosa ? , io dissi a mio fratello – hai visto tutto ? . Lui risposi – si , ho visto tutto e devi dirmi tutto , mio fratello Damon è molto intelligente e quindi era arrivato il momento di dire a lui tutta la verità sia su di me sia su mia sorella Alyssa . Iniziai a dire da dove arrivavo , dei miei poteri e degli elementi che potevo utilizzare e poi mi chiese – come mai non mi hai detto niente di queste cose . Io gli dissi – Non te l’ho detto perché nel mondo ci sono davvero cose pericolose , cose che non ti puoi nemmeno immaginare e non ti abbiamo detto niente , questa cosa riguarda sia me , sia nostra sorella e pure te . Damon mi guardò strano e disse – in che modo riguarda me ? , io lo guardai e disse – nel senso che pure te hai dei poteri dentro di te e inoltre quando sarai pronto ti dirò tutto delle varie organizzazioni segrete che ci sono nel mondo e altro . Ora torniamo a casa prima che arrivi qualche altro demone o peggio ancora . Alla fine tornammo a casa e mio fratello sapevo ormai la verità su di me e su mia sorella Alyssa . Ormai non dovevo più mentire , però non potevo dire tutto a mio fratello la fuori ci sono peggiori come i templari noti come oggi Abstergo Industries . Uno che ha studiato la storia direbbe che dici , i templari sono buoni , uno si sbaglia i templari sono degli opportunisti che vogliono ottenere il controllo del mondo intero a ogni costo anche uccidendo migliaia di innocenti . Avrebbero spezzata una gamba a una persona per far avere quello che voleva , non si sarebbero fermati davanti a niente . Sapendo queste cose mi dico che ce una cosa da fare , cioè risvegliare i poteri a mio fratello Damon , cosi lui avrebbe imparato a utilizzarli e cosi lui se era in pericolo li poteva utilizzare . Una volta che io e Damon eravamo tornati a casa , io raccontai a mia sorella e ai miei genitori che avevo detto a mio fratello che io e mia sorella venivamo da un ‘ altro pianeta e altre cose . Gli raccontai anche come mai glielo l’ ho dovuto raccontare , visto il fatto che mi aveva visto quasi sconfiggere un demone . Oliver e Kyra non erano contrariati che io avevo detto la verità a mio fratello e quella era l’ occasione giusta , visto che prima o poi io dovevo dirlo a mio fratello . Ma non gli potevo dire proprio tu , alcune cose le doveva scoprire da solo , altre invece forse gliele avrei dette io . Per esempio come la realtà sui templari o su altre cose che non erano come lui credeva , anche se forse alcune cose per vedere se erano vero o no doveva vederlo con i propri occhi . Invece ad altre cose ci sarebbe arrivati da solo , come posso dirvi mio fratello non è come Sheldon Cooper che vuole sempre avere ragione , però è molto intelligente e quindi per controllare i poteri non ci avrebbe messo molto tempo . Secondo me ci avrebbe poco tempo , visto che mio fratello è molto intelligente , anche nello scoprire le diverse cose misteriose non ci avrebbe messo molto a scoprirle . Anche l’ Universing non ci avrebbe messo tanto a scoprirlo . Ma dovevo ancora decidere se risvegliare o no i suoi poteri latenti che sono dentro di se , ma c’ erano due modi in cui si risvegliano : o lo facevo io oppure lo faceva Shadow Black . Quindi dovevo decidere se farlo o no , perché tanto in un modo o in altro i poteri di Damon li avrebbe risvegliati io o Shadow Black . Damon era riuscito ad avere tre lauree perché lui si era messo di impegno , come vi ho detto lui dentro di se ha dei poteri , tutti i poteri e tutti gli elementi non si risvegliati ma l’ intelligenza si invece . Grazie alla sua intelligenza e riuscito a fare molte cose come avere tre lauree e fare molto altro . Vedevo mio fratello che già era intelligente , figuriamoci con i poteri come sarebbe divenuto , quando gli avrei sbloccato i poteri , lui sarebbe potuto diventare molto più intelligente e sarebbe riuscito a fare moltissime cose . Damon voleva sempre sapere la verità , anche quando il giorno in cui io e Alyssa eravamo comparsi ,noi facemmo subito amicizia però lui da quel giorno voleva sapere da dove eravamo venuti e moltissime cose . Perché mano a mano che con il tempo noi ottenevamo i poteri , facevamo delle cose dentro la nostra casa e noi gli rispondevamo magari la prossima volta . Kyra e Oliver mi dissero – prima o poi gli dovrai dire tutto , quando arriverà quel giorno non gli potrai dire una bugia , lui vorrà sapere tutta la verità e non una bugia che tu gli dici cosi o la frase “ Telo diciamo la prossima volta “ . I miei genitori avevano ragione sul fatto che un giorno avrei dovuto dire tutto a mio fratello . Lo stesso giorno in cui Damon scopri la verità su di me e sua mia sorella , fu il giorno in cui diedi a lui dei poteri , non né voleva pochi ,ne voleva molti . Alla fine glieli sbloccai e cerco subito a vedere come controllarli , non sapevo cosa avrebbe fatto di questi poteri , ma secondo le mie visioni ci avrebbe fatto qualcosa di buono . Una delle tanti cose che Damon non sopporta e perdere , non ama perdere in qualunque circostanza , lo detesta , anzi gli rode dentro . Mentre sbloccavo i poteri a Damon vidi che erano pochi , cosi feci un’ altra cosa e gli diedi molti poteri , alla fine lui sfreccio come un razzo in camera sua e come vi ho detto a cercare di ottenere il controllo dei suoi poteri . Non ci mise molto a scoprire come prendere il controllo dei suoi poteri e degli elementi , anche Shadow Black che osservava da lontano vide in quanto poco tempo lui era riuscito a controllarli . Shadow Black in tutta la sua vita aveva visto persone che ci misserò anni o molti mesi , ma era la prima volta che aveva visto una persona tanto che era riuscito a prendere il controllo dei suoi poteri subito . Anche io e Alyssa eravamo stupiti da questo fatto e io chiamai Sarah la Fenice Rossa e gli spiegai la situazione , inizio a scervellarsi un po’ sopra e disse – Damon deve far parte degli Slivers , queste persone sono capaci di avere moltissimi poteri e moltissimi elementi , ma la loro caratterista principale e che loro qualunque potere utilizzano o ottengono , hanno il totale controllo dei loro poteri subito . Sarah la Fenice Rossa aveva sentito Damon dietro la porta , perché voleva sapere se Sarah la Fenice Rossa sapeva qualcosa o no . Invece di origliare perché non entri e ti fai vedere Damon . Damon entrò e disse – come mi hai sentito ? , Sarah la Fenice Rossa disse – dai tuoi passi , lenti ma ti ho sentito . Damon da quel giorno che era Lunedì , aveva scoperto il segreto di me e di Alyssa e sopratutto aveva ottenuto dei poteri e aveva scoperto pure che lui era un alieno , non proprio come noi ma sapeva fare quello che sappiamo fare noi . Era uno Slivers , ma a mio fratello non gli importava tanto , a lui importava capire cosa doveva fare con questi poteri e con questi elementi . Ce li aveva ma adesso doveva capire se usarli per fare del bene oppure fare del male , ci avrebbe messo un bel po’ per capire tale problema . Ma con il tempo ce l’ avrebbe fatta , come aveva preso le sue tre lauree , sarebbe riuscito a capire cosa fare con i suoi poteri e i suoi elementi . 

Categorie
2013 android Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo

Google sta sviluppando una console ?

Il Wall Street Journal ne è sicuro: per espandere il mercato Android oltre i confini delle piattaforme mobile, Google ha intenzione di muoversi in prima linea in ambito console, e starebbe sviluppando una sua macchina specifica, ovviamente basata su Android.

Secondo “fonti vicine alla questione”, non meglio identificate, il gigante di internet starebbe lavorando ad una console da gioco e ad un orologio multimediale da polso basati entrambi su Android, contromosse prese per contrastare, tra gli altri, il concorrente Apple che sembra stia lavorando ad una sorta di iWatch da un po’ di tempo a questa parte.

Alla console e all’orologio si affiancherebbe anche un nuovo dispositivo multimediale portatile chiamato Nexus Q, mostrato a quanto pare già dall’anno scorso ma non ancora distribuito sul mercato.

 

Categorie
2013 Ellen Page Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 The Last of Us

Ellie di The Last of Us ha l’ aspetto di Ellen Page e l’ attrice non l’ ha apprezzato

La questione è stata sollevata di recente dagli sviluppatori di The Last of Us che, accortisi dell’eccessiva somiglianza fra il personaggio di Ellie e l’attrice Ellen Page, ne hanno modificato l’aspetto per renderla più simile a quello di Ashley Johnson.

A quanto pare non è stato sufficiente, le somiglianze persistono e se n’è resa conto per prima proprio la Page, che su Reddit ha scritto: “Credo dovrei essere felice che qualcuno si sia ispirato a me, il punto è che già recito in un videogame chiamato Beyond: Due Anime, dunque non ho apprezzato la cosa.” La somiglianza, in effetti, è evidente.

 

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Videogiochi Xbox One

Microsoft spiega il nome di Xbox One

Vi state ancora chiedendo perché Microsoft abbia chiamato la sua terza console Xbox One?

Jeff Henshaw, dirigente del colosso di Redmond, ci spiega il motivo di questa scelta.

“C’è da qualcosa di davvero potente in questo nome”, è stato il suo commento a CNET. “Xbox One incarna davvero il concetto che questo è il primo dispositivo, la combinazione di questa console molto potente che include tutti i suoi otto core, 8GB di RAM, memoria super veloce, sottosistemi audio e video super potenti”.

Inoltre, Xbox One è “l’incarnazione di un unico dispositivo che assolve a tutte le funzioni di intrattenimento che potete volere sul vostro TV e lo fa in un modo così semplice che può essere anche il solo sistema di input connesso”.

 

Categorie
2013 Cinema Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Storia

Robert De Niro e Shia LaBeouf saranno padre e figlio per il thriller Spy’s Kid

Da quel che riporta Heat VisionRobert De Niro e Shia LaBeouf potrebbero dividere presto il grande schermo e vestire i panni di padre e figlio in un thriller spionistico “old fashioned”, come lo descriveCollider. La pellicola in questione è intitolata Spy’s Kid e la Paramount che produce la descrive come una storia in stile Prova a prendermi ambientata nel mondo delle indagini segrete ispirandosi liberamente a una serie di articoli pubblicati da Bryan Denson su The Oregonian. Articoli che racconterebbero la storia vera di un veterano della CIA che avrebbe poi assoldato il figlio per continuare il suo lavoro quando lui finisce dietro le sbarre con l’accusa di passare informazioni riversate ai Russi.

Alla regia potrebbe essere chiamato D.J. Caruso (ultima sua prova: Sono il numero quattro) che tra l’altro ha già diretto LaBeouf in Disturbia e Eagle Eye. Deve ancora esser trovato uno sceneggiatore; vi terremo aggiornati sull’evoluzione del progetto.

 

Categorie
2013 Aqua Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Kratos Mondi Fantastici Mondo Nomi Pandora Sorella Spiegazione Storia Tempo

Dico a Kratos , Pandora e Aqua il mio vero nome e altre identita

Era le 17:13 , oggi pomeriggio e io feci venire Kratos , Pandora e Aqua in camera mia , era il momento di dirgi il mio vero nome e altre identità con cui ero conosciuto . Kratos , Pandora e Aqua si stavano domandano perchè io li avessi chiamato , io dissi a loro – dovete sapere una cosa , io non mi chiamo veramente Marcello , il mio vero nome è Daniel Saintcall . Ho utilizzato il nome Marcello per poter vedere se potevo fidarmi di voi . Kratos lo capì subito perchè lui si era fidato degli di Ares e lui insieme alle furie , Ares gli ha fatto uccidere la sua famiglia . Pandora disse a me con uno sguardo un pò sconcertato e anche Aqua c’e l’ aveva e inisime all’ unisono disserò – perchè ci hai mentito sul tuo nome e non ci hai detto subito la verità . Io dissi a loro guardandole negli occhi – nel mondo ci sono molti nemici e alcune volte ci sono persone di cui non ti puoi fidare e altre di cui ti puoi fidare , allora io utilizzo una delle mie diverse identità e poi se posso fidarmi di loro dico veramente il mio vero nome . Dopo questa spiegazione Pandora e Aqua lo accettarono e disserò – perchè adesso ci hai detto il tuo vero nome ? , io risposi – vi ho detto il mio vero nome perchè voi siete rimasti molto tempo con me e voi non mi avete mai tradito e alla fine ho detto diciamo a Kratos , a Pandora e ad Aqua il mio vero nome . Dopo io dissi a loro – io ho moltissime identità , le ho creato perchè in diverse occasioni non si sa mai di chi ci si può fidare o altro . Kratos essendo un guerriero spartano mi strinse la mano fino all’ avambraccio destro , cosi si salutano i guerrieri , invece Pandora e Aqua mi abbraciarono e disserò – quindi adesso ti fidi di noi e io dissi a loro – si . A mia sorella Alyssa non serviva nessuna spiegazione perchè lo sapeva da sempre che il mio nome è Daniel Saintcall .