Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo

White Collar 5×01: anticipazioni, foto e video

At What Price è il titolo del primo episodio della quinta stagione di White Collar, la serie TV di Usa Network interpretata dal bellissimo Matt Bomer (sempre più candidato a interpretare Christian Grey nell’adattamento cinematografico di 50 Sfumature di grigio) e da Tim DeKay si prepara a una nuova stagion. Per scoprire cosa succederà nel primo episodio della quinta stagione leggete dopo il salto. Troverete anche foto e video.

Peter (Tim DeKay) è accusato dell’omicidio del senatore Pratt e potrebbe essere condannato. Neal (Matt Bomer) tenta di ripulire il “nome” di Peter. Moozie (Will Carson) riesce a distruggere la cavigliera di Neil per aiutarlo a far scagionare Peter, ce la farà?

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

50 Sfumature di Grigio, fissata la data di uscita

Data fissata. Focus Features ha rilasciato un comunicato stampa ufficiale in cui comunica di aver programmato la release ufficiale per l’uscita nei cinema di 50 Sfumature di Grigiola traduzione in immagini del romanzo erotico scritto nel 2011 dalla scrittrice inglese E. L. James (pseudonimo di Erika Leonard). Il film approderà nelle sale il 1° agosto 2014, lo stesso giorno del cinecomic Marvel Guardians of the Galaxy.

Dopo mesi di impantanamento nella ricerca dei protagonisti e del regista, ora sembra che il progetto si stia finalmente mettendo in moto e stia provando a darsi una certa accelerata. Settimana scorsa, infatti, era stato annunciato il nome alla cabina di regia: la raffinata Sam Taylor-Johnson, già autrice di Nowhere Boy nonché moglie di Aaron Taylor-Johnson. E oggi arriva la conferma della data di uscita: che il film uscisse nel 2014 era stato già annunciato nei mesi scorsi, ma dati i ritardi produttivi, non era in molti crederci. Invece…

Da notare che nel comunicato stampa ufficiale non vengono fatti nomi per i ruoli scottanti dei due protagonisti. Ruoli per cui i rumor sono tanti e le certezze ben poche. Per quel che riguarda il personaggio femminile di Anastasia Steele, dopo la miriade di candidate presunte e reali tirate in ballo nei mesi scorsi – tra cui c’erano di Alexis Bledel e Mila Kunis – ora la favorita sembra essere Felicity Jones (Like Crazy).  E per il ruolo del comprimario maschile Christian Grey? Lì, se possibile, la situazione sembra essere ancora più arenata: ultima voce assolutamente priva di solide fondamenta aveva fatto il nome di  Robert Pattinson, ma il rumor aveva ben poco senso e quindi si è tornati ancora nell’incertezza più assoluta…

Del travagliato progetto cinematografico di 50 Sfumature di Grigio se ne parla da circa un anno e mezzo, ossia da quando la Universal e la Focus acquisirono i diritti di produzione di tutti e tre i romanzi della trilogia dall’alto tasso erotico per 3 milioni di dollari. Era il marzo del 2012. La sceneggiatura è stata firmata da Kelly Marcel e la Focus Features si deve a questo punto assolutamente sbrigare a ultimare il casting per rispettare la realese ufficiale del 1° agosto 2014.

 

Categorie
2013 2014 2015 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

50 sfumature di grigio ha trovato la sua regista: Sam Taylor-Johnson

Miracolo. Dopo oltre un anno di quasi comica pre-produzione, Universal Pictures e Focus Features hanno finalmente trovato un regista per l’adattamento cinematografico di 50 sfumature di grigio, caso editoriale del 2012 che da 12 mesi galleggia tra i cassetti della produzione Usa. Invece di ‘battere il ferro finché caldo’, infatti, Universal e Focus hanno inspiegabilmente dilatato i tempi. Primo capitolo di una trilogia erotica scritta da E. L. James(seguiranno Cinquanta sfumature di nero e Cinquanta sfumature di rosso), Fifty Shades of Grey, questo il titolo originale, sarà prodotto da Michael De Luca e Dana Brunetti.

43 anni, inglese, e soprattutto donna, Sam Taylor-Johnson ha diretto nel 2009 il sorprendenteNowhere Boy, con Aaron Taylor-Johnson e Kristin Scott Thomas protagonisti, nominato a ben 4 Bafta, Oscar del cinema inglese.

“Sono entusiasta per aver ricevuto l’incarico di portare dalla pagina allo schermo 50 sfumature di grigio. Alle legioni di fan voglio dire che onorerò il potere del libro di Erika, così come i personaggi di Christian e Anastasia. Sono troppo sotto la mia pelle”.

Queste le prime parole della regista, per un annuncio da mesi atteso e finalmente diventato realtà. Proseguono intanto i casting relativi ai due protagonisti, da un anno praticamente infiniti, con Ian Somerhalder ed Henry Cavill in corsa per il ruolo di Christian, ed Ashley Bensonultima favorita per quello di Anastasia. L’intera trilogia, lo ricordiamo, è stata tradotta in oltre 50 lingue, vendendo oltre 70 milioni di copie in tutto il mondo. Numeri da brivido, per un primo capitolo che proverà a raccontare questa storia:

Quando Anastasia Steele, graziosa e ingenua studentessa americana di ventun anni incontra Christian Grey, giovane imprenditore miliardario, si accorge di essere attratta irresistibilmente da quest’uomo bellissimo e misterioso. Convinta però che il loro incontro non avrà mai un futuro, prova in tutti i modi a smettere di pensarci, fino al giorno in cui Grey non compare improvvisamente nel negozio dove lei lavora e la invita a uscire con lui. Anastasia capisce di volere quest’uomo a tutti i costi. Anche lui è incapace di resisterle e deve ammettere con se stesso di desiderarla, ma alle sue condizioni. Travolta dalla passione, presto Anastasia scoprirà che Grey è un uomo tormentato dai suoi demoni e consumato dall’ossessivo bisogno di controllo, ma soprattutto ha gusti erotici decisamente singolari e predilige pratiche sessuali insospettabili…

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Joe Wright alla regia di 50 Sfumature di Grigio? È lui il favorito

Se qualche settimana fa era arrivata, un po’ come un fulmine a ciel sereno, la notizia che Gus Van Sant aveva diretto una scena-test con Alex Pettyfer, ora si affaccia sulla scena un altro nome altrettanto importante e raffinato  per la regia di 50 Sfumature di Grigio. Si tratta di Joe Wright: autore dietro la macchina da presa di eleganti e originali pellicole in costume come Anna Karerina,EspiazioneOrgoglio e pregiudizio ma anche di un action personalissimo come Hanna. Da quel che si legge su THR,  Wright sarebbe il frontrunner, il favorito per ottenere il ruolo da refista. Come già era successo per Gus Van Sant, anche per Joe Wright si è colti un po’ di sorpresa: cosa potrebbe spingere un autore così sofisticato a dirigere un film così lontano dalle sue corde? Collidersuggerisce che l’unica ragione sia il legame con Focus Features che aveva sostenuto i suoi precedenti lavori (Pride & PrejudiceAtonement, Hanna, e Anna Karenina).

Del travagliato progetto cinematografico di 50 Sfumature di Grigio se ne parla da circa un anno e mezzo, ossia da quando la Universal e la Focus acquisirono i diritti di produzione di tutti e tre i romanzi della trilogia dall’alto tasso erotico per tre milioni di dollari. Era il marzo del 2012. Da allora, oltre alla valanga di rumor, speculazioni e smentite, la produzione si è a dir poco arenata nelle paludi del casting con i nomi di Alexis Bledel e Mila Kunis come papabili pretendenti per il ruolo della protagonista femminile Anastasia Steele e quelli di Ian Somerhalder e Matt Bomer per il protagonista maschile Christian Grey.

Al momento sappiamo cha la sceneggiatrice Kelly Marcel è (ancora?!!) al lavoro sullo script e che la Focus Features dovrebbe iniziare la fase di produzione entro l’anno per uscire nelle sale, a quanto pare, nell’estate 2014 (qui i dettagli). Vi terremo ovviamente aggiornati.