Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Jurassic Park 4 uscirà il 12 giugno del 2015 – Pirati dei Caraibi 5 slitta al 2016?

Sarebbe dovuto uscire il 13 giugno del 2014, fino al clamoroso annuncio dello scorso 8 maggio. Rinviato Jurassic Park 4. Una notizia tutt’altro che inattesa, visto lo stallo produttivo che a 13 mesi dallo sbarco in sala si era fermato all’ufficialità del suo regista, ovvero Colin Trevorrow.

Ebbene dopo 4 mesi la Universal ha annunciato la nuova data di uscita, e si spera definitiva, del 4° Jurassic Park: il 12 giugno del 2015. Esattamente un anno dopo la release originale. Un mese, quello del giugno 2015, che si fa quindi sempre più ricco, visto che nei cinema d’America si faranno vedere titoli come Assassin’s Creed, Terminator 5, il pixeriano Inside Out e B.O.O.: Bureau of Otherworldly Operations, nuovo cartoon Fox. Steven Spielberg, Frank Marshall e Pat Crowley si occuperanno della produzione, mentre lo script sarà dello stesso Trevorrow, con la collaborazione di Derek Connolly. Jurassic Park 4, altra notizia di non poco conto, sarà girato in 3D. Il perché, visto che i ticket 3D sono crollati tanto in America quanto in Europa, si spiega con i ‘nuovi mercati’, leggi Cina, India, Russia, Corea. Qui, per la gioia di Hollywood, la terza dimensione continua a piacere, e di conseguenza a generare incassi da urlo. Ma siamo davvero così sicuri che tra due anni la situazione sarà identica ad oggi?

Altro titolo molto atteso, inizialmente annunciato in sala per il 10 luglio del 2015, e nuova data di uscita. Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales, ovvero I Pirati dei Caraibi 5, slitterà infatti quasi sicuramente, approdando in sala direttamente nel 2016. Per ora manca l’ufficialità, ma il rumor appare certo e soprattutto credibile, visto che in casa Disney solo ieri hanno anticipato Ant-Man al 31 luglio del 2015. Il quinto capitolo del franchise potrebbe quindi prendere il suo posto iniziale, vedi fine novembre 2015, o attendere addirittura l’estate del 2016.

Jeff Nathanson si è occupato dello script, mentre Joachim Rønning e Espen Sandberg, registi di Kon-Tiki, si ritroveranno dietro la macchina da presa. Sul set, protagonista indiscusso, Re Johnny Depp, per la 5° volta nei panni di Jack Sparrow. Via alle riprese nell’autunno del 2014.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sony

È ufficiale: Jurassic Park 4 rinviato, niente uscita nel 2014

Dopo i misteriosi Tweet dei giorni scorsi in cui si vociferava di una ‘chiusura’ di Jurassic Park 4, arriva ora un comunicato stampa ufficiale rilasciato dalla Universal che conferma che il film viene rinviato. Niente più uscita fissata per il giugno del 2014, quindi. Da quel che si legge nella nota diffusa, lo slittamento del film è da imputarsi esclusivamente alla necessità di aver maggior tempo a disposizione in modo da realizzare un quarto episodio davvero spettacolare e che riesca a soddisfare anche il fan più esigente. Non sussistono insomma rotture o divergenze artistiche tra il regista Colin Trevorrow e gli Studios.

Ecco il comunicato ufficiale:

 

In accordo con i produttori e il regista, Universal ha deciso di rinviare l’uscita di Jurassic Park 4 per dare allo studio e alla produzione il giusto tempo per portare sul grande schermo la versione migliore del quarto capitolo dell’amato franchise Universal. Non potremmo essere più entusiasti della visione che Colin Trevorrow ha creato per il film e non vediamo l’ora di vederlo creare insieme a produttori un altro fantastico capitolo di questo franchise. 

 

Come potete vedere, non sono state azzardate ipotesi su una nuova release. Secondo Variety, sembra che la Universal abbia chiesto a Trevorrow di rimettere mano alla sceneggiatura insieme al collega Derek Connolly (i due avevano già lavorato insieme per Safety Not Guaranteed). Vi terremo aggiornati sull’evoluzione del progetto. Intanto la Sony non ha perso tempo e ha già spostato nella data del 13 giugno 2014, ormai libera della forte concorrenza di Jurassic Park 4, l’uscita del suo sequel di 21 Jump Street.