Categorie
Beatrice Ferrante Beatrix Daniela Pellegrini Gatti Speciali Gatto Strega Stregoneria Visioni

Beatrice Ferrante

molly-quinn-castle-promos-hd-wallpaper-24160

Beatrice Ferrante insieme a Daniela iniziarono a cercare Beatrix per iniziare le ricerche del collare nero che avevo perso . Lui senza voce era un normale gatto . Beatrix da quando aveva perso il collare ma non ci riusciva e ogni volta le parole cadeva giù dal suo piccolo e fragile collo . Possiamo che delle catene dentro la sua bocca che bloccavano ogni parola . Beatrice poteva vedere che dentro alla sua bocca c’ erano delle catene fatte di energia . Quello era un residuo magico del collare e quindi fino a quando non si trovava il collare quella barriera magica fatta di catene impediva al gatto nero di parlare . Beatrice e Daniela trovarono Beatrix e stava graffiando la parete della cucina ed era un modo per – non ce la faccio più a stare senza voce . Maneggia a me e quando ho perso il mio collare . Beatrice prese per le sue braccia Beatrix e la mise con cura sul tavolo . Beatrice prese per mano Daniela e insieme accarezzarlo il pelo morbido di Beatrix – adesso chiudiamo insieme gli occhi e concentrati con me . Daniela fece tutto quello che diceva Beatrice visto che lei sapeva cosa stava facendo . Una volta concentrati ebbero una visione . Li c’ era Beatrix era li a parlare con uno stregone nero per sapere quando tempo doveva stare in questo corpo da gatta . Era li e inizio a diventare acida – fammi ritornare umana adesso . Non ce la faccio più ad essere una gatta . Voglio tornare ad essere umana per poter fare avventure e altro . Lo Stregone che era nella oscurità e non si vedeva il suo volto – dovrai aspettare un sacco cioè quando voglio io . Tu sarai destinata a stare li in quel corpo da gatta per sempre  .La tua voce non mi piace prima e non mi piace nemmeno adesso e per questo te la tolgo . Lo stregone prese il gatto e gli tolse il collare e poi lo butto in un luogo oscuro cioè nella Foresta Oscura dove molte persone vanno ma nessuno ci ritorna apparte i più forti . Beatrice e Daniela videro la Foresta Oscura e sapevano che quel posto era molto pericoloso e solo poche persone uscivano da li . Beatrice prima di iniziare la ricerca – allora adesso cerco di avere una visione del futuro cosi sapremo più precisamente in che punto della Foresta Oscura si trova il collare di Beatrix . Ma non mi devi interrompere . Se i miei occhi diventano completamenti bianchi non mi devi toccare oppure ti farai molto male e io non ti voglio fare del male amica mia .

 

 

Categorie
Beatrice Ferrante Beatrix Gatti Speciali Gatto

Beatrix

199846_10150107812242477_2910477_n

Beatrix ci aveva pensato alla seconda sfida da affidare alla sua padrona Beatrice Ferrante ed era molto importante per lui . Beatrice stava studiando un libro di Criminologia che era un grande mattone . Beatrix non ci salto sopra ma salto sul tavolo e cosi ottenne l’ attenzione di Beatrice – ora ti dico la seconda prova quale è ? . Beatrice vide Beatrix con una faccia molto seria e non carina e dolce come ce l’ aveva altre volte . Pure Beatrice aveva una faccia seria ed era pronta a sentire la seconda prova di Beatrix – sono tutta orecchie spara . Beatrix si mise un pò a ridere – sicura che sei pronta a sentire se non facevo io un salto sul tavolo la tua testa cadeva sul tavolo e dormivi profondamente . Ma se vuoi passo dopo . Beatrice si fece un pò di caffè molto dolce e poi senti il suo gatto – vedi attorno a mio collo c’ e un collare non devi togliermelo per nulla al mondo oppure non posso più parlare . Se lo perdi io me ne scappo e farò in modo che non salgo più sulle tue gambe e non mi vedrai più in questo casa . Beatrice aveva sentito le parole della sua gatta nera ed era serio il suo discorso . Beatrix inizio a guardare Beatrice con occhi molto seri – lo devi giurare che non perderai mai il mio collare oppure già da adesso me ne vado e non mi vedrai mai più . Beatrice si mise una mano sul cuore e inizio – giuro sul mio onore che non perderò mai il tuo collare . Va bene ora mi lasci studiare Criminologia . Beatrix salto dal tavolo – ora ti lascio studiare il tuo mattone di libro ma se ti addormenti io salto sul tavolo e ti sveglio . E lo faccio perchè hai giurato e sopratutto perchè con me sei molto gentile e mi dai sempre da mangiare .

 

 

Categorie
Beatrice Ferrante Beatrix Daniela Pellegrini Gatti Speciali Gatto Strega Streghe Stregoneria

Beatrix

199846_10150107812242477_2910477_n

Beatrix la gatta nera di Beatrice era in cucina a mangiare e quando vide la strega Daniela Pellegrini non le fece nessuna paura anzi le si avvicino e le mostro subito affetto . Inizio a mettere la sua coda vicino alla gamba destra di Daniela che era coperta da una calza nera . Beatrice quando vide la sua gatta nera fare già le coccole alla strega Daniela Pellegrini non ci poteva – come mai a te prova già affetto e invece a me ci ha messo tre giorni . Daniela prese per in braccio Beatrix e la porto in cucina con Beatrice – ora te lo spiego subito amica mia . Le streghe e i gatti neri vanno sempre d’ accordo dalla notte in cui sono nate le streghe  . Da quando sono nate le streghe sono nati loro . Daniela inizio ad accarezzare il gatto con calma visto che aveva il pelo cosi morbido e dolce ma non capiva una cosa cioè perchè non parlava . Daniela dopo aver messo a terra Beatrix prese un pò di coca cola dal frigo non solo per lei . Daniela passo la coca cola a Beatrice e prima di fargliela bere – mi puoi dire una cosa . Beatrice voleva sapere tutto sul legame tra gatti neri e streghe e la lascio parlare mentre chiudeva il frigo – i gatti neri parlano mi puoi spiegare questo particolare gatto nero non parla . Davanti a me dovrebbe parlare e invece non ha detto mezza parola . Beatrice sapeva che una volta parlava . Beatrice inizio a bere un sorso – all’ inizio quando l’ ho comprato parlava ma dopo che è uscito una notte e poi è tornato non ha più parlato . Secondo te cosa è successo ? . Daniela riprese in mano Beatrix e la esamino e vide che attorno al collo non aveva il suo solito collare nero ma un collare da due soldi . Daniela glielo tolse con estrema calma e poi lo fece gettare da Beatrice . Una volta tornata in cucina Beatrix si lascio toccare da Daniela e da Beatrice con molta gentilezza . Daniela dopo aver bevuto la sua coca cola – adesso insieme ci mettiamo a toccare il suo collare nero e facciamo meglio a trovarlo oppure . Daniela fino la frase e la faccia di Beatrice si fece seria – non mi lasciare sulle spine . Daniela fini di bere un ultimo sorso – se non troviamo il suo collare nero questo gatto nero non parlerà più . Beatrice sapeva come fare – io posso sapere la storia di una cosa solo toccandolo . Se mi lasci toccare Beatrix e mi concentro io posso vedere dove è andato quella sera e cosi ritrovare il suo collare nero . Il primo passo per trovare il collare nero per far parlare Beatrix era iniziata e tutto stava andando bene .