Categorie
Comic-Con San Diego Comicon Cosplay Cosplay Domenicale Foto Galleria Galleria Foto

Cosplay domenicale: immagini dal Comic-Con 2013 – ultima parte, oltre 400 immagini

 

Ed eccoci dunque, dopo tre puntate di tutto rispetto, alla quarta e ultima parte del nostro notevole appuntamento con il Comic-Con 2013 di San Diego, ormai conclusosi da qualche settimana ma che ancora fa parlare i tanti fan. Cosplay domenicale omaggia definitivamente l’evento con una puntata speciale.

Decisamente, abbiamo voluto concludere col botto: quella che vi proponiamo oggi è infatti una mostruosa raccolta con oltre 400 immagini. Ammiratele nella galleria Cosplay domenicale: immagini dal Comic-Con 2013 – ultima parte.

 

Categorie
2013 Marvel Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Vin Diesel sarà Groot in Guardians of the Galaxy?

Vin Diesel durante questi ultimi mesi aveva lasciato intendere di avere trattative in corso conMarvel per un ruolo ancora da definire, annuncio che è stato ribadito anche al panel del sequelRiddick tenutosi lo scorso mese al Comic-Con di San Diego.

Sempre al Comic-Con erano partite le ipotesi e si erano fatti i nomi di Vision o Thanos, ma Diesel aveva informato i fan che ci sarebbero state novità alla fine del mese e ora a metà agosto l’attore sembra abbia svelato l’arcano…oppure no?

Sulla sua cliccatissima pagina Facebook (che ha più di 45 milioni di “Mi piace”) Diesel ha cambiato la sua foto di copertina inserendo “Groot”, uno dei membri del team Marvel dei Guardiani della galassia.

Groot, per chi è a digiuno di fumetti, è un gigantesco albero antropomorfo senziente di origine extraterrestre che di solito nei fumetti pronuncia solo il suo nome.

C’è però il fatto che non si è fatto parola del casting di Diesel in Guardians of the Galaxy durante l’expo Disney D23 tenutosi questo fine settimana, il che fa supporre che tra l’attore e lo studio non ci sia ancora un contratto firmato.

Nel frattempo Diesel ha cambiato di nuovo la sua foto di copertina (che al momento in cui scriviamo si può comunque vedere nel nostro articolo e anche nella colonna destra della pagina Facebook).

Naturalmente non c’è nulla di ufficiale e questo potrebbe essere tutto un depistaggio della Marvel e Diesel per mantenere ancora un po’ i fan sulla corda.

Vi terremo informati su eventuali sviluppi (o smentite) e vi ricordiamo che se volete sono disponibili i resoconti dei panel Comic-Con 2013 di Guardians of the Galaxy (uscita 1° agosto 2014) e Riddick (uscita 5 settembre 2013).

 

Categorie
2013 Comicon Cosplay Cosplay Domenicale Foto Galleria Galleria Foto

Cosplay domenicale: immagini dal Comic-Con 2013 parte 3

E dopo due omaggi già di gran pregio, eccoci arrivati alla terza parte del nostro lunghissimo appuntamento con il Comic-Con, che con la sua edizione 2013 di San Diego, conclusasi da pochi giorni, ha mostrato tanta bella roba. Sulla nostra rubrica settimanale Cosplay Domenicaleconcluderemo questa rassegna la prossima settimana, con il quarto e ultimo appuntamento.

Anche questa volta, come potete vedere dalla galleria immagini Cosplay domenicale: immagini dal Comic-Con 2013 parte 3, non ci siamo fatti mancare niente!

 

Categorie
2013 Comic-Con San Diego Cosplay Cosplay Domenicale Foto Galleria Galleria Foto

Cosplay domenicale: immagini dal Comic-Con 2013 parte 2

Eccoci arrivati alla seconda parte del nostro appuntamento con il Comic-Con, che con la sua edizione 2013 di San Diego, conclusasi da pochi giorni, ci ha deliziato con una nutrita schiera di cosplay per tutti i gusti. Naturalmente non potevamo mancare di omaggiarlo a dovere sulla nostra rubrica settimanale Cosplay Domenicale, che dedicherà all’evento altre due puntate dopo di questa.

Come potete vedere, abbiamo già alzato il tiro, e nella galleria immagini Cosplay domenicale: immagini dal Comic-Con 2013 parte 2 compaiono foto di qualità superiore alle precedenti.

 

Categorie
2013 Cinema Comicon Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Kick-Ass 2: video con un dietro le quinte del film da 10 minuti

Mancano poco più due settimane al debutto nelle sale dell’atteso sequel di Jeff Wadlow in cui Aaron Taylor-Johnson e Chloe Moretz riprendono i loro ruoli di Kick-Ass e Hit Girl per unirsi a Jim Carrey alias Colonnello Stars and Stripes e alla sua lega di supereroi Justice Forever per combattere il crimine e vigilare sulla giustizia, ma stavolta se la dovranno vedere con un team di aspiranti supercriminali reclutati e capeggiati da Red Mist (Christopher Mintz-Plasse) che nel frattempo si è evoluto nel vendicativo e psicopatico Mother Fucker, una nemesi che si muove su un nuovo livello di pazzia e brutalità.

Nel menù di oggi per voi una clip con 10 minuti di “dietro le quinte” del film con cast e troupe al lavoro sul set. Prima di lasciarvi alle immagini vi ricordiamo che se volete approfondire è disponibile un resoconto del panel del film tenutosi al Comic-Con 2013.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Godzilla – clip dalla mostra di San Diego con un primo sguardo al nuovo Kaiju

Dopo il panel al Comic-Con 2013, dalla mostra Godzilla Encounter organizzata dalla Legendarynei pressi della convention ci giunge una clip “rubata” all’interno della mostra, in cui possiamo finalmente vedere la silhouette del celeberrimo Kaiju che in questa nuova versione sembra miscelare l’originale con quello del remake di Roland Emmerich.

Dal panel e dal filmato mostrato durante l’evento di San Diego è stata confermata l’ipotesi che in questo reboot Godzilla si scontrerà con diversi Kaiju, in attesa di poter vedere le immagini del filmato i resoconti parlano di un primo gigantesco mostro dalle fattezze di un insetto che devasta un aeroporto per poi scontrarsi con Godzilla.

Il regista Gareth Edwards ha finito di girare quattro giorni fa le riprese principali alla Hawaii e ora affronterà una lunga fase di post-produzione.

Il film è interpretato da Aaron Taylor-Johnson, Bryan Cranston, Elizabeth Olsen, Juliette Binoche, Ken Watanabe, David Strathairn, Richard T. Jones e Sally Hawkins.

Se volete vedere la clip : http://www.cineblog.it/post/64865/godzilla-clip-dalla-mostra-di-san-diego-con-un-primo-sguardo-al-nuovo-kaiju

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Marvel Marvel Comics Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

X-Men – Giorni di un futuro passato: prime locandine e immagini ufficiali

I video, i trailer, i poster, le immagini e tutte le informazioni su X-Men – Giorni di un futuro passato, il sequel che uscirà in America il 23 marzo 2014.

Dopo il panel al Comic-Con 2013 ecco una carrellata di primi poster e immagini ufficiali dedicate al sequel di Bryan Singer, settimo capitolo della serie X-Men che vedrà in unico film mutanti del franchise originale e dello spin-off X-Men: L’inizio.

Il cast di questo “crossover spazio-temporale” includerà Ian McKellen e Michael Fassbender (aka Magneto anziano/giovane), Patrick Stewart e James McAvoy (aka Charles Xavier anziano/giovane) con l’aggiunta di Hugh Jackman, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Anna Paquin, Ellen Page, Shawn Ashmore, Peter Dinklage, Omar Sy, Halle Berry, Daniel Cudmore, Fan Bingbing, Evan Peters, Josh Helman, Lucas Till e Boo Boo Stewart.

Il film è basato sui fumetti di Chris Claremont e John Byrne che hanno introdotto l’idea di un futuro alternativo per i mutanti della Marvel in cui la Confraternita dei mutanti malvagi uccide un senatore, atto che porterà ad un futuro in cui tutti i mutanti sono cacciati da sentinelle robot.

Nelle immagini potete dare anche un primo sguardo al look delle Sentinelle, uno dei nemici più pericolosi e temuti del fumetto Marvel, un esercito di robot creati da Bolivar Trask (Peter Dinklage) per dare la caccia e uccidere tutti i mutanti. La 20th Century Fox ha portato le Trask Industries (da non confondere con la Stark Industries) al Comic-Con dove è stata messa in mostra la testa di una Sentinella.

Kitty usa i suoi poteri per inviare Wolverine indietro nel passato, dove incontra i mutanti più giovani. Tuttavia succede qualcosa di brutto a Kitty durante la trance che segue il viaggio nel tempo, così mentre Wolverine è ancora sotto il suo incantesimo, gli altri X-Men dovranno trovare un mutante che possa dirottare i poteri di Kitty e permettere al loro amico di ritornare al futuro.

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Chloe Grace Moretz picchia duro in questa nuova clip di Kick-Ass 2

Torniamo a parlare di Kick-Ass 2, il sequel di Kick-Ass, il cinecomic diretto da Matthew Vaughn nel 2010. Dopo la presentazione del film all’interno dell’edizione 2013 del Comic-Con di San Diego (quitrovate maggiori informazioni), ecco che arriva una nuova clip, che mostra il protagonista Aaron Johnson con Hit-Girl, interpretata dalla giovane star Chloe Moretz.

Se volete vedere questa clip : http://blog.screenweek.it/2013/07/chloe-grace-moretz-picchia-duro-in-questa-nuova-clip-di-kick-ass-2-281333.php

Il supereroe Kick-Ass e Hit-Girl sono pronti per combattere nuovamente il crimine in nome della giustizia e con loro ci sono una serie di new entry come Lindy Booth (Night Bitch), Jim Carrey(Colonnello Stars) e Olga Kurkulina (Mother Russia). Christopher Mintz-Plasse interpreta invece il temibile Mother F*cker.

Kick-Ass 2 è diretto da Jeff Wadlow. L’uscita del film è prevista per l’estate del 2013. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Comic-Con 2013: il panel di Guardians of the Galaxy

Durante il panel Marvel dedicato ai sequel Captain America: The Winter Soldier e Thor: The Dark World, Kevin Feige, presidente di Marvel Studios è stato accolto con grandi applausi quando ha introdotto il regista James Gunn e tutto il cast principale di Guardians of the Galaxyvolati dal set di Londra (le riprese sono iniziate due settimane fa) per partecipare al Comic-Con.

Sul palco Feige ha introdotto Gunn e i membri del cast Michael Rooker (Yondu), Karen Gilliam (Nebula), Djimon Hounsou (Koraf), Lee Pace (Ronan the Accuser), Benicio Del Toro (the Collector), David Bautista (Drax il Distruttore), Zoe Saldana (Gamora) e Chris Pratt (Star-Lord).

Si inizia parlando di Chris Pratt e del suo Star-Lord. L’attore riguardo al suo mettersi in forma per interpretare il ruolo ha detto “è stato un periodo strano, ho avuto un verme solitario“. Pratt ha descritto Star-Lord come “questo ragazzo che vive nello spazio...ha avuto un momento difficile da bambino e ora se ne va in giro per lo spazio con ragazze aliene senza uno scopo ed è attraverso la collaborazione con questi ragazzi che trova uno scopo migliore per se stesso“.

Zoe Saldana a proposito di Gamora: “Sono stata azzurra una volta, così ho pensato perché non provare il verde?“. L’attrice detto che la Marvel non solo trasporta il pubblico in un’avventura, ma dà anche agli attori la sfida di incarnare personaggi incredibili. Il nipote di Saldana le ha chiesto che pensasse di Gamora e quando lei l’ha descritta: “Beh lei è una guerriera altezzosa” il nipote le ha detto: “Uh-uh, lei è un’assassina“.

Bautista a proposito del suo Drax il Distruttore: “Sono ancora al punto in cui vado a sul set tutti i giorni e non riesco a credere che ho ottenuto questo lavoro“. Bautista ha confessato che ha combattuto duramente per questo ruolo e che quando ce l’ha fatta è scoppiato a piangere. Feige ha aggiunto che Bautista manda “la gente fuori di testa” quando lo vedono nei film.

Karen Gillam si è rasata la testa per interpretare Nebula e quando il moderatore del panel ha osservato che Nebula dovrebbe essere calva, la Gillam si è tolta la parrucca che indossava per rivelare che lei si era realmente rasata la testa per il ruolo (l’attrice ha poi lanciato la parrucca in mezzo al pubblico). A proposito del suo look l’attrice ha confessato che lei aveva paura di sembrare un feto troppo cresciuto.

Benicio Del Toro ha rivelato che lui non ha ancora iniziato il film, così sta incontrando a questo panel il cast per la prima volta.

Lee Pace ha descritto descritto Ronan come “un Kree molto complicato” aggiungendo che lui è un personaggio iconico.

E’ il momento di un breve filmato, un montaggio che ricordiamo frutto di 10-13 giorni di riprese. A quanto sembra c’è tutto l’umorismo irriverente di James Gunn (ricordiamo che sono suoi i notevoli Slither e Super). Nella clip c’è l’intero team, inclusi Groot e Rocket Raccoon, all’interno di una prigione spaziale che vengono controllati dal personaggio di John C. Reilly. Groot dice a Reilly: “Che cos’è quella cosa?” e Star-Lord mostra il dito medio mentre è in fase di scansione. A quanto sembra ci sarà molta azione, umorismo, un sacco di grandi creature (a quanto riporta la fonte il trucco su Bautista e Saldana è a dir poco impressionante). Il filmato si conclude con il personaggio di Reilly che terminate le scansioni del gruppo dice al suo collega: “Che gruppo di str…zi“.

 

Categorie
2013 Cinema Comic-Con San Diego Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Comic-Con 2013: il panel di Seventh Son con Jeff Bridges

Iniziamo con la sinossi ufficiale:

In un lontano passato, il male sta per essere scatenato per riaccendere ancora una volta la guerra tra le forze del sovrannaturale e l’uomo. Il Maestro Gregory è il cavaliere che, secoli addietro, è riuscito ad imprigionare la cattivissima e potente strega Madre Malkin. Ora, però, la strega è fuggita ed è alla ricerca di vendetta. Richiamando a sè i seguaci di ogni sua incarnazione, Madre Malkin si prepara a scatenare la propria terribile ira su un mondo ignaro. Solo una cosa si frappone fra lei e la riuscita del suo malvagio piano: Master Gregory. In uno scontro mortale, Gregory si trova faccia a faccia con il male che aveva sempre temuto di veder tornare. Ha tempo solo fino alla prossima luna piena per fare quello che solito richiede interi anni: formare il proprio nuovo apprendista, Tom Ward per combattere una magia nera diversa da qualsiasi altra. L’unica speranza della razza umana ora risiede nel settimo figlio di un settimo figlio.

Sul palco troviamo Jeff Bridges, il regista Sergei Bodrov e i membri del cast Antje Traue, Ben Barnes, e Kit Harington.

Viene lanciato un nuovo trailer, nella clip una gigantesca creatura insegue Maestro Gregory (Bridges) e il suo apprendista Tom Ward (Ben Barnes) che scappano nascondendosi dietro ad un muro che porta ad un scogliera che si affaccia su un burrone. Sono costretti a saltare e mentre Gregory ritiene che la creatura odi l’acqua, la creatura invece salta e Tom deve combattere la bestia sul ciglio di una cascata. Dal trailer si apprende anche che Gregory è stato usato come amante dalla malvagia strega Madre Malkin (Julianne Moore) e che i suoi precedenti apprendisti sono tutti morti.

Passiamo alle domande:

A Bridges  è stato chiesto quanto fosse difficiel affrontare scene d’azione alla sua età. L’attore ha risposto che è stata dura, ma divertente: “in qualche modo ti riporta ad essere un bambino“. Aggiunge che un sacco di azione non l’ha visto coinvolto, ci sono stati meravigliosi stunt che lo hanno aiutato a interpretare le scene d’azione. Bridges ha detto che come la maggior parte dei film di effetti speciali che miscelano CGI con effetti pratici, c’è anche un po’ di questo in Seventh Son.

A proposito della sfida nel girare un film che miscela CG e live-action Bodrov dice che è la stessa sfida, ma quando si ha un buon cast, la cosa più importante sono le emozioni, e di dimenticare la CG. la CG è secondaria.

Al cast viene chiesto quale parte del film hanno apprezzato di più:

Traue: ha apprezzato molto le scene d’azione e come il suo personaggio può trasformarsi in un gufo.

Barnes: Mentre l’attore aveva una certa esperienza con il combattimento con la spada, qui si usavano anche bastoni e coltelli e c’era più diversità nelle scene di lotta, poi ricorda che alcune cose nello script come “Tom sale la catena di metallo fino al soffitto” che quando si leggono sembrano facili, quando le fai, ti rendi conto invece che è molto più difficile.

Harrington: il lato fisico del personaggio e gli aspetti personali. L’attore racconta di avere avuto a che fare per la prima volta con i cavi con un cablaggio per la schiena che lo ha fatto pensare “che fosse come il tiro alla fune…ma non è un tiro alla fune“. Harrington ha davvero apprezzato le scene d’azione, per cui la cosa più difficile da fare è anche la cosa migliore da fare.

Bridges: Tutti li sul palco sono cantastorie, così la più grande sfida per lui è stata raccontarel a storia. Bridges conclude leggendo una citazione di Solzhenitsyn sulla natura del bene contro il male.

Al regista viene chiesto se la storia ha cercato di rimanere fedele al mito del “Settimo figlio” nella cultura gaelica dove il settimo nato ha una sorta di “seconda vista”, Bodrov spiega: “E’ molto vicino, ma ci siamo presi qualche libertà“.