Categorie
Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo

Ginnastica Artistica, gli Europei del 2014 saranno a…

La Federazione Europea di Ginnastica (UEG) sembra aver ufficializzato la sede degli Europei 2014 di ginnastica artistica. Sarà Sofia, la capitale della Bulgaria, a ospitare la rassegna continentale.

Dal 15 al 18 maggio scenderanno in pista le ragazze; dal 21 al 25 maggio sarà il turno degli uomini.

Cancellata dunque la candidatura iniziale di Plovdiv, avvantaggiata fino a un mese fa, ma l’evento rimane sempre in Bulgaria.

 

Categorie
2013 Carlotta Ferlito Foto Ginnastica Artistica Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo Vanessa Ferrari

Ginnastica, Europei ci siamo: buona prova podio per le ragazze

Martedì di prova podio per le ragazze agli Europei di ginnastica artistica che cominceranno domattina con le qualificazioni maschili.

Le azzurre hanno lasciato complessivamente un’ottima impressione e paiono soddisfatte di quanto provato in mattinata.

Nella Prima Suddivisione erano impegnate Giorgia Campana ed Elisa Meneghini. La romana ha ben convinto alle amate parallele, su cui sembra aver già preso un’ottima misura; sulla trave un’ottima replica e un’ottima reattività, con un Onodi davvero eccellente. La diciassettenne ha invece confessato al sito del Federginnastica qualche problema con il volteggio, mentre è rimasta perplessa dal quadrato del corpo libero che “spinge tanto, ma è liscio”. La debuttante brianzola, alla prima rassegna continentale da seniores, ha manifestato tutta la sua agitazione e la sua emozione, ma ha confessato che è comunque fiduciosa in vista delle gare e che ha gradito la pedana del corpo libero.

Le due ragazze saranno impegnate nel concorso generale. Giovedì partiranno in prima divisione (nella primissima mattinata italiana) con la seguente rotazione: trave, corpo libero, volteggio, parallele asimmetriche. Insieme a loro ci saranno: due irlandesi, un’ungherese, due danesi e soprattutto una rumena (quindi o Iordache o Bulimar) che sarà un importante punto di riferimento.

Nella Seconda Suddivisione abbiamo ammirato Carlotta Ferlito e Vanessa Ferrari. La siciliana ha provato solo trave e corpo libero: questi, infatti, saranno gli unici esercizi in cui si esibirà. Sui 10cm è sembrata molto convinta, con un’eccellente sequenza e in totale controllo del nuovo attrezzo.

La Campionessa del Mondo 2006, invece, è sembrata in netta ripresa dall’infortunio al piede. Ha provato gli attrezzi che più le servivano in ottica gara ed Enrico Casella si è dichiarato soddisfatto. Non ha voluto sforzare, ma incrociamo le dita. C’è comunque la possibilità che magari risparmi qualcosina per poi essere in forze in ottica finale di specialità al corpo libero.

Giovedì partiranno in seconda divisione (all’ora di pranzo italiana) con la seguente rotazione: parallele, trave, corpo libero, volteggio. Insieme a loro gareggeranno due ceche, una slovacca e una bulgara: quindi nessun valido punto di riferimento.

Categorie
2013 Carolina Kostner Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo Persone Sport Storia Tempo

Carolina Kostner difende Alex Schwazer: “E’ da ammirare per come sta gestendo la situazione”

Dopo aver confermato il titolo continentale, laureandosi campionessa d’Europa ai campionati di Zagabria che si sono svolti dal 25 al 27 gennaio scorso, Carolina Kostner si sta preparando per difendere anche il titolo mondiale, ai campionati mondiali di pattinaggio di figura che si svolgeranno a London, in Canada, dal 13 al 17 marzo prossimo.

La pattinatrice di Ortisei è stata intervistata dal Tg1 in occasione del suo 25esimo compleanno. Con una serie di brevi dichiarazioni, la campionessa ha parlato della sua vita privata, del rapporto con la sua famiglia e soprattutto ha espresso una nuova opinione riguardo il suo fidanzato, l’ex marciatore Alex Schwazer.

Come ben ricordiamo, Schwazer è stato trovato positivo ad un controllo antidoping effettuato prima delle Olimpiadi di Londra 2012. Carolina ha difeso ancora una volta il suo fidanzato, affermando che è un ragazzo da ammirare per come sta reagendo dinanzi ad un errore che ha commesso.

Queste sono state le sue dichiarazioni a riguardo:

Ci tengo a dire che è molto da ammirare tantissimo per come sta gestendo la sua situazione apertamente, ha fatto un grandissimo errore e sta pagando.

Nonostante la sofferenza che questa vicenda le ha causato, Carolina Kostner ha anche ribadito di sentirsi molto serena in questo periodo. Il merito è anche della famiglia che la pattinatrice ha voluto ringraziare con le seguenti dichiarazioni:

Posso solo ringraziare la mia famiglia per il sostegno che mi danno e per la pazienza che hanno per lasciarmi vivere le mie esperienze. Anche se dopo potrebbero dirmi: “Te l’avevo detto”, è importante per me poter sbattere la testa al muro ogni tanto e sono grata a loro per essermi vicino.

Carolina ha anche espresso il desiderio di sentirsi una ragazza del tutto normale e non solo una campionessa di pattinaggio:

Sempre di più, sento il bisogno di essere una ragazza 25enne normale, ogni tanto ho bisogno di stare a casa tutto il giorno in pigiama a mangiare caramelle e cioccolato.