Categorie
Angela Ferrante Beatrice Ferrante Daniela Pellegrini Strega

Daniela Pellegrini parla a Beatrice

strega3py0

Beatrice prima di far dormire nel suo letto Daniela per 9 ore di fila gli fece una domanda che era importante per lei – quanto tempo ti sei allenata per riuscire ad alzare un letto ? . Daniela non rispose alla domanda fatta da Beatrice . Beatrice vide che Daniela aveva gli occhi chiusi e non si svegliava . Quando era colazione Beatrice fece un bel cornetto a Daniela . Daniela dopo essersi fatta una doccia calda e dopo essersi messi i suoi vestiti che erano stati lavati da Beatrice . Dopo tutto quello Daniela si ricordo la domanda che Beatrice le aveva fatto ieri sera . Dopo aver messo un piccolo boccone del suo cornetto alla crema – ci ho messo due settimane . Ci ho provato tutti i giorni e alla fine ci sono riuscita . Poi dopo essersi messa a tavola con sua madre Angela e con Daniela – grazie per aver salvato mia madre . Daniela fece vedere il suo sorriso più bello – grazie a voi per farmi restare qui a casa vostra . Non ho una casa mia e non so se posso rimanere oppure no . Angela doveva decidere visto che non sapeva come avere una strega in casa avrebbe cambiato la sua vita . Beatrice inizio a vedere sua madre Angela con dei grandi occhi da cerbiatta e prima che Beatrice potesse dire qualcosa – prima che tu lo chieda con questi occhi ci devo pensare . Beatrice e Daniela erano felici visto che Angela non aveva detto nè no ma nemmeno si . Si doveva vedere e lo volevo vedere se sarebbe successo oppure no .

 

Categorie
2013 Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Racconto

Alyssa ferma uno stupro su una giovane ragazza

Alyssa è andata a lavorare all’ ospedale , perché quel giorno avevo molti pazienti da visiti e da curare . Il primo paziente era un ‘uomo di mezz’età che per il troppo fumo aveva il cancro ai polmoni , quindi mia sorella Alyssa anche un po’ amareggiata non poteva fare niente . L’ unico modo per salvare la vita a quel paziente era mandarlo in chirurgia e farlo operare , se il cancro era molto piccolo c’è la poteva fare se era grande avrebbe avuto il 50% di possibilità di farcela . Il Secondo paziente era una ragazza che non era tanto grave , lei era li solo perché aveva avuto una piccola botta alla spalla ed era li per curarla .La pazienta di nome Sara diceva alla madre che non era niente , ma la madre prudentissima , aveva deciso di portare la figlia all’ospedale Saint Mary . Il Terzo paziente era una ragazzina a cui avevano sparato al cuore ed era andata in coma . Anche se i chirurghi poteva togliere il proiettile dal cuore , per lei non ci sarebbe stata niente da fare . Ma Alyssa avrebbe potuto cambiare la situazione di quella ragazzina e quando nessuno era nella stanza e nessuno poteva vedere Alyssa utilizzare i propri poteri , decise di curare quella ragazzina con i suoi poteri di guarigione . Dopo pochi minuti la ragazzina si riprese e stava benissimo , la madre teneva la mano della figlia e la figlia chiamò la madre . La madre si sveglio e abbraccio la figlia , dopo aver salvato la figlia di quella madre disperata , lei se ne stava andando a casa a riposarsi un po’ . Quando lei verso un bar per prendersi qualcosa da mangiare e ci andò con la sua moto . Una vota preso un cornetto al cioccolato e una bella tazza di caffè non molto bollente , lei senti dietro l’ angolo una ragazzina di nome Laura Russo che sta gridando . Un uomo di 27 anni , capelli neri e lunghi , maglietta nera e pantaloni blu e scarpe nera , lui aveva iniziato a violentare quella giovane donna . Alyssa si precipito li e gridò a lui – Polizia , mani in alto , l’ uomo inizio a scappare ma mia sorella fu più veloce di lui , prese le manette e l’ arresto . Poi andò verso la donna ancora sotto shock , cercò di farla calmare e la portò a casa sua che non era neanche tanto lontano . Prima di arrivare a casa sua , la ragazzina guardò mia sorella negli occhi e disse – Io sono Laura e mia sorella disse a lei – io sono La Dottoressa Alyssa Saintcall . Una volta arrivati a casa sua , la donna ancora in stato di shock , si andò a prendere un po’ d’ acqua . L’ acqua però non la fece calmare , anzi la fece agitare di più e poi dopo quando si mise a sedere e cerco di raccontare come erano andate le cose , inizio ad avere un po’ di confusione . Prima della confusione ,c’ era l’ ansia , inizio ad essere agitato e per questo mia sorella per farla calmare gli fece un po’ di tè . Poi gli chiese a lui – quanto zuccherò vuoi ? , Laura rispose – due zollette di zucchero . Laura inizio a bere con molta calma il tè .Anche se un po’ si è calmata , in lei c’era della confusione , non riusci a raccontare bene le cose a mia sorella , poco dopo qualche minuto senti un po’ di intorpidimento alle mani , le sentiva ma era come se qualcosa le impediva di muoverle . Lo stupro fatto da questa ragazzina non è avvenuto completamente , seno la sua situazione sarebbe stato peggiore . Alyssa decise di rimanere con lei fino a quando lei non si sarebbe calmata un po’ , Senti ho deciso di fare questo , di rimanere con te fino a quando non ti calmi – disse a Laura . Laura disse a lei ancora sempre shoccata disse – va bene .  

Categorie
Computer Database Mondo Oggetti Panorama Parlare con Pandora Presentazione Racconto Storia

Faccio fare colazione a Pandora

Dopo aver detto a Pandora cos’ e la nutella , gli dissi – adesso aspettami qui sulla sedia  che io ti faccio il cornetto al cioccolato e Pandora dissi – ok . Dopo entrai i cucina presi un cornetto , presi un coltello senza lama affilata con manico rosso taglia in mezzo il cornetto e le feci in due parti . Poi presi la nutella e gliela iniziai a mettere nel cornetto e dopo aver preparato senza sporcarmi le mani con la nutella glielo portai a Pandora e lei se lo inizio a mangiare e dopo disse – era buonissimo , grazie per avermelo fatto e io dissi – non c’ e di che .

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Pandora Pandora Black

Pandora conosce la Nutella

Pandora aveva mangiato negli ultimi giorni una cosa molto buona e lei non sapeva cosa era ma pur di restare in forze avrebbe mangiato di tutto anche la cosa più bruta di tutto il mondo . Adesso Pandora voleva sapere cosa stava mangiando e me lo chiese quando stavo bevendo un pò di acqua – nelle merendine che mi hai dato ho visto questa cosa marrone in mezzo mi puoi dire cosa era . Io per farla contenta glielo dissi ma non prima di averle mostrato una cosa e sarebbe a dire il barattolo di nutella . Io glielo diedi in mano e Pandora lo teneva in modo molto saldo tra le sue mani e con una mano sopra lo apri . Mise la sua mano destra li dentro e ne mise un pò in bocca e vide che era buona – ora non mangiarne troppa oppure ti fa male lo stomaco e poi non ti senti per nulla bene . Quindi se non nè vuoi più me lo dici e lo do a mia sorella Alyssa . Pandora lo chiuse e lo diedi in mano a me e io poi lo diedi in mano a mia sorella Alyssa che stava li fuori dalla porta e prima di andarsene – la prossima volta mi avverti prima di far sparire il barattolo di Nutella . Sto morendo di fame e mi serve . Prima di andare via da li saluto Pandora – visto che ti piace la cioccolata ti va un bel cornetto al cioccolata oppure no . Pandora accetto e se ne andò con mia sorella .