Categorie
Alaina Delondry Bates Ellen Storm Icy Jenna Jenna Milton

Jenna scappa dalla Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi

Dopo che Jenna aveva uccisa Alaina davanti agli occhi di tutti , Ellen la blocco contro il muro per impedirle di usare le fiamme che erano nelle sue mani . Ellen era stata addestrata a rimanere ferma molto tempo visto che era un passato di cui non voleva parlare e in quel passato aveva cose tipo per esempio fare da palo in un incursione nemica o altre cose . Quando arrivo la polizia sul posto tutti poterono tirare un respiro di sollievo ma non fu molto visto che dopo due ore visto che il viaggio verso la loro base era molto lungo e ci voleva molto tempo . Jenna sapeva fare molte cose con le fiamme e tra le quali sputare il fuoco dalla bocca . Non lo fece subito visto che non era solo carina e per questo tutti l’ avevano classificata una bionda stupida che non sapeva fare niente e per questo nessuno credeva che poteva aver fatto del male ma Ellen e gli altri dissero che era stata lei a farlo . Dopo due ore Jenna decise di dare una svegliata alla cosa visto che li era un mortorio e sopratutto non gli andava di andare in galera . Senza farsi vedere dagli agenti sputo una piccola fiamme dalla bocca e distrusse le manette di ferro che le erano state messe ai polsi . Uno degli agenti vide che Jenna non aveva più le manette ai polsi e fermo la macchina e fece scendere la sospettata ma fu proprio quello che diede a Jenna la possibilità di fare una cosa molto bella e molto utile per tormentare Icy . Jenna decise di bruciare gli occhi del primo agente che era un maschio e poi gli spacco la faccia contro il finestrino e poi la donna poliziotto scese dall’ auto di servizio e per lei Jenna la uccise ma fece attenzione a non bruciare la divisa da poliziotta . Jenna la vide e capì che quella era la sua prima missione e che nessuno l’ aveva vista o che nessuno aveva sentito la sua voce e per mettere paura a Jenna era la cosa migliore . Jenna fece finta di farsi arrestare e per l’ agente Bates poteva essere una cosa facile ma non lo era visto che Jenna la prese da dietro e le brucio gli occhi e poi la spoglio e ustiono il corpo . Jenna si mise dietro la macchina della polizia e si inizio a togliere la maglietta che aveva e i pantaloni e l’ unica cosa che rimase sul suo corpo era la biancheria intima e poi si mise la tuta da poliziotta . Si mise pure il capello e si vide allo specchio del finestrino davanti e stava benissimo come poliziotta . Per far vedere agli altri che quella era lei e non l’ agente Bates gli mise vicino i suoi vestiti e poi frugo nella sua vecchia borsa prima di metterla vicino al corpo carbonizzato . Jenna prese un paio di forbici e si taglio uno dei suoi bellissimi capelli e lo mise sui suoi vestiti . Jenna aveva vista da sua madre come guidare un sacco di volte e conosceva quelle strade come le sue tasche e si mise al posto di guida e prima di azionare la macchina , prese la radio e disse – mi serve aiuto . Il mio collega e stata ucciso da Jenna e ho bisogno qui di alcune auto di pattuglia . La base rispose in fretta – Comunichi la tua posizione e cosi noi possiamo mandare i rinforzi . Jenna vide la strada e capi che era a 200 metri dalla Spirit Academy e disse alla radio con calma – Sono a 200 metri dalla Spirit Academy , fate presto . Alcune auto della polizia vennero li e videro che l’ agente Bates che adesso era Jenna e non più lei visto che era morta carbonizzata e fu scambiata per Jenna . Jenna invece fu scambiata per l’ agente Delondry Bates e questo era molto a suo vantaggio visto che grazie a quel travestimento poteva andare a mettere paura ad Icy . Il capo di pattuglia di nome Lazarus Hawking prese da parte Delondry e vide che era un po’ spaventata ma quella era Jenna e aveva fatto recitazione e per questo sapeva imitare qualunque emozione . Lazarus aveva portato del caffè a Delondry e lei lo inizio a bere con calma – dimmi cosa e successo ? . Delondry decise di raccontare l’ accaduto al suo superiore – stavamo andando verso la base ma poi Jenna si e liberata dalla manette con uno sputando fuoco dalla bocca . Il mio collega ha fermato la macchina per metterle delle manette contro il fuoco ma lei le ha bruciato gli occhi e gli ha spaccato la faccia contro il finestrino . Poi io l’ ho presa di mira con la pistola e visto che non sapeva se scappare oppure no si brucio gli occhi e si era spogliata completamente e poi visto che non poteva più scappare da me ha preferito morire bruciandosi completamente . Lazarus vide che era sincera e le credette e gli disse dando una pacca sulla spalla a Delondry visto che adesso quello era il suo nome e non più Jenna . Jenna era morta li ed era morta carbonizzata e adesso al suo posto c’ era Delondry Bates . 

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

Bones 9×03: anticipazioni, foto e video

El Carnicero en el Coche è il titolo della terza puntata della nona stagione della serie televisiva Bones, che andrà in onda sul network americano Fox e della quale vi proponiamo, subito dopo il salto, un breve riassunto, una galleria fotografica ed un video promozionale.

 

In questo episodio, il team del Jeffersonian dovrà indagare sull’omicidio di Jamie Delcampo, un membro della gang Estrellas Locas, i cui resti sono stati ritrovati carbonizzati in un auto; nel frattempo, dopo essersi preso una pausa dall’FBI in seguito ai terribili avvenimenti successivi all’aggressione di PelantSweets decide di aiutare sul campo durante le indagini quando scopre che uno dei bambini del centro dove fornisce aiuto come volontario è il figlio di uno dei membri della gang.

Trailer Bones 9×03 : http://www.serietivu.com/bones-9×03-anticipazioni-foto-video-181740.html