Categorie
Anna Conte Foto Tatuaggio

Tatuaggio di Roberta Arcieri

Roberta Arcieri dietro la sua schiena che è molto forte , dura pronta a fare grandi cose ha un tatuaggio che mostra che ha il controllo dei 5 elementi . Roberta controlla il ghiaccio , il fuoco , l’ aria , l’ acqua , il fulmine . Divisi sono forti questi elementi ma quando sono insieme sono il tutto e formano un grande e mistico equilibrio . Roberta ha deciso di metterlo sul suo corpo perchè gli piaceva e Anna non lo seppe che lei aveva questo tatuaggio visto che non voleva dare a lei la possibilità di farsene uno . Roberta non sapeva che Anna ne aveva già uno e forse lo scopre il giorno in cui vedrà il suo corpo coperto di ghiaccio e mentre aspetta che ritorna normale . Roberta la vedrà nuda e vedrà anche il suo tatuaggio che ha sul petto .

4-elements

Categorie
Adalind Murales Pool Yard Steel Free Crew Trane Writer

Zara distrugge la reputazione di Adalind

Adalind cercava sempre di essere la migliore nel mondo degli Skater e per esserlo sfidava i migliori e tra le quali c’ era la sua nemica per eccellenza cioè Zara che vestiva molto bene e con lo skateboard ci sapeva davvero molto ma ci sapeva fare anche con un altra cosa cioè con i graffiti . Nel mondo dei graffiti Zara era conosciuta come Destronema 91 visto che quando sconfiggeva un nemico gli strappava i vestiti di dosso gli dava qualche calcio nella parti basse e poi con la sua bomboletta spray gli scriveva sul corpo nudo “ Stronza “ o “Stronzo “ visto che dipendeva da chi era la sua vittima . Zara sapeva che la sua rivale era troppo forte e quindi doveva trovare un modo per batterla e umiliarla alla grande e per farlo ci mise tutto il giorno visto che non era stata nel suo negozio ma per strada visto che stare ferma non l’ avrebbe mai fatto . Zara sapeva di una palestra dentro il pool yard dove tutti i Writer iniziano , i più grandi Writer hanno iniziato da li e aveva visto che quel posto era molto bello e decise di dare una bella lezione alla sua nemica li . Uno dei suoi uomini chiese a Zara cosa aveva in mente visto che avevo quello sguardo che se lo vedevi pure tu ti rendevi conto che lei aveva in mente qualcosa di geniale e molto brutto e che dopo quello Zara non avrebbe fatto vedere più il suo brutto muso . Arrivo il giorno della gara dentro la piscina che era sempre vuota visto che era stata svuotata dai primi Writer visto che avevano bisogno di un altro posto per fare murales . Iniziata la gara tra loro due e si poteva capire subito che Adalind stava dominando la gara con il suo look , il suo stile di portare lo Skateboard e di come faceva i trick . Era come Adalind fosse un angelo e potesse volare ma dopo l’ ultimo trick lei cadde visto che Zara le aveva fatto un piccolo scherzetto da stronza . Alla fine Zara andò verso di lei che si stava alzando e decise di prendere la tavola di Adalind e gliela diede in faccia molto forte e si spezzo per questa cosa . Una volta a terra con la faccia le faceva male e visto che non si poteva muovere visto che aveva tre persona sopra di lei Zara venne verso di lei e con la sua mano sinistra le inizio a strappare i vestiti da dosso prima la maglietta e poi Adalind rimase nuda e poi Zara dal suo zaino che non era molto lontano da lei prese la sua bomboletta spray nera e gli scrisse sul corpo “ Bitch “ . Zara poi le diede un calcio nello stomaco non morto forte e poi le una volta buttati i suoi vestiti vicino a lei e la sua tavola non molto lontana le disse – tu non mi puoi battere visto che sono sempre un passo avanti a te puttana . Spero che questa lezione ti basti puttana . Dopo se ne andarono tutti e poi arrivo Trane che avrebbe voluto fare qualcosa ma erano troppi e visto che Steel Free Crew non c’ erano più non poteva fare niente . Alla fine decise di andare li e aiutare Adalind a tornare nel suo negozio visto che sapeva del mondo degli skater e rispettava Adalind visto che giocava pulito e non come Zara . Zara aveva fatto del male a molti Skater e non tutti erano felici che lei stava in circolazione e adesso tra i quali c’ era Adalind . La reputazione di Adalind era distrutta e prima di fare qualcosa decise di togliersi da dosso quella scritta e ci mise due ore visto che dovette strofinare molto forte sul corpo e sopratutto la parte che era vicina all’ ombelico . Adalind aveva vinto la gara ma adesso si sentiva come una perdente visto che si era lasciata fare questo senza reagire e adesso voleva aiuto per vendicarsi di lei . Decise di farsi aiutare da Trane visto che lui era forte e sopratutto sapeva dove bazzicava Zara e visto che adesso avevano in comune un obbiettivo decise di farlo visto che adesso era il momento migliore per sbattere fuori dalla circolazione Zara visto che adesso era troppo su giri e quindi poteva fare errori e in quei momenti dovevano attuare il loro grande piano per buttare fuori da questa Adalind che era un mostro cioè una di quelle stronze che fanno di tutto per renderti la vita un vero inferno in terra . Per colpa sua c’ era una guerra in atto tra Skater e Writer e poteva essere risolta in un solo modo cioè sbattere fuori Zara da questi due mondi . 

Categorie
Alessandra Neri Daphne Strange Dottoressa Amelia Neri Guerriera Oscura Roberto Auditore Serena Rafferty

L’ Ombra distrugge la manipolazione di Daphne

Una volta sedata la donna la Dottoressa Amelia Neri se ne era andata da li dentro visto che sapeva che stava per accedere il putiferio li dentro e quindi nessuno si poteva avvicinare all’ infermeria . Una volta che l’ Infermeria fosse chiusa a chiave L’ Ombra si mise seduto su una sedia ed entro nella mente di Daphne . Li dentro aveva visto che c’ era una grande oscurità come nessuno l’ aveva mai visto e faceva freddo come non mai ed era freddo che ti faceva gelare il sangue . Ogni passo che faceva era come muovere un sasso ma alla fine L’ Ombra per muoversi più velocemente si concentro su di lui e si trasformo in un ombra che si poteva muovere veloce come il suono . Una volta iniziato cerco di andare nel centro della mente di Daphne visto che li era situato quello che non le permetteva di pensare in modo proprio . Li dentro era il centro di quello che aveva fatto Amelia e adesso doveva essere spezzato visto che era l’ unico modo per salvarla . Ci mise un po’ visto che li dentro era pieno di mostri che stavano cercando la persona che era entrata nella mente del loro soggetto che avevano manipolato . L’ Ombra per non farsi scoprire doveva stare molto attento qui non era su un tetto di un palazzo e quindi era su una posizione stabile qui era nella mente e quindi non era lui che faceva le regole . Una volta visto tutto attorno a lui crollava e quindi invece di un ombra che faceva gesti svelti e piccoli li invece se sarebbe caduto tutto sarebbe stato un elefante che si trovava in una cristalliera e rompeva tutto . Ma L’ Ombra era in gamba e non si fece mai scoprire se era sul punto di essere scoperto lanciava una lancia nella direzione opposta dove lui era . Visto che li c’ era l’ eco della scoccio della freccia tutti andavano nella direzione della freccia e invece L’ Ombra era da un altra parte . L’ Ombra stava oltrepassando tutti i nemici voleva essere un Ombra che era arrivata e poi come un ombra era svanite cosi dal nulla e nessuno sapeva della sua presenza . Ma poi davanti a lui si parò davanti delle guardie che avevano acceso un falò e stavano per bruciare una persona che era Daphne ed era nuda . Quella era una parte della sua mente e L’ Ombra muovendosi nell’ ombra colpi il nemico che la stava spintonando contro il fuoco visto che la volevano morta a tutti i costi . Visto che non si muoveva la presero per i capelli e la stavano trascinando verso il fuoco e in quel momento quando era apparsa l’ oscurità dietro la guardia . L’ Ombra prese il suo bastone nero e lo colpi con tutta la sua forza e poi diede la mano a Daphne e poi una volta toccata vide che era scomparsa in direzione del centro ma non prima di dirgli – Se mi vuoi aiutare dovrai trovare le altre miei parti e poi le devi salvare tutte e solo cosi io potrò riottenere la mia mente . L’ Ombra si doveva dare una mossa visto che non sapeva quanto tempo aveva per salvare tutte quante visto che potevano essere tante . Li dentro c’era un mostro che si era scocciato di fare dei falò e decise di fare uno bello grosso e radunare tutte le parti di Daphne e ucciderle . L’ Ombra ci mise un po’ visto che nessuno sapeva molte e una volta messo fino alla vita di alcuni mostri uccidendoli riusci a trovare uno che sapeva tutto e con una grande e bella tortura disse tutto all’ Ombra – a 500 km da dove stiamo adesso si sta per fare un grande falò e li uccideremo tutte le Daphne e tu non puoi fare niente. Il mostro aveva un coltello molto lungo e L’Ombra prese quel coltello e gli taglio la testa e alla fine decise di muoversi in modo molto più veloce per impedire il falò e arrivo giusto in tempo . Quando vide che tutti i mostri erano dentro al cerchio dove avrebbero fatto il falò si mise sopra un albero prese il suo arco e scoccio una freccia di fuoco e intrappolo i demoni in un grande cerchio di fuoco e loro non lo potevano superare . Una volta salvate tutte andarono al centro e ci andò pure L’ Ombra che adesso aveva salvato tutte le Daphne e cosi dare a lei la possibilità di vincere . L’ Ombra si avvicino alla donna che era nuda ma non ci fece caso visto che dovevano sconfiggere Amelia versione spettro e le disse – non lo devi fare con la mente ma con il cuore . Visto che tutto parte da li e solo cosi ti puoi libererà di questa persona che blocca il tuo essere Daphne . Daphne ci mise il cuore e con tutto quello che aveva lo scaglio contro Amelia e alla fine riusci a essere di nuovo Daphne . Daphne per tutta l’ operazione non si era mossa visto che Amelia non aveva dato ascolto all’ Ombra ed era entrata e aveva tenuto sedata la donna ogni volta che cercava di dare di matto . 

Categorie
Angela Neri Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Kira Kira King

Distruggo la paura di Kira King

Kira King aveva davvero molto paura dei demoni più forti li dentro e come dargli torto appena li fai qualcosa non la passi liscia e diventi il loro giocatolo . I Demoni più forti fanno del male a demoni più deboli e tra i quali che prendono gioa , onore e altre emozioni belle che le fanno scattare una bella adrenalina che è nel loro corpo e il demone che pesta i demoni più deboli sono Angela Neri . Angela Neri aveva gli occhi di un falco e grazie a questa vista capiva subito chi era una persona debole e aveva puntato i suoi occhi su Kira King e i suoi occhi dava molto paura a tutti quanti nessuno escluso . Kira aveva provato a fare del suo meglio per diventare un demone forte ma lei non voleva uccidere e Angela Neri la prese per i capelli e le disse – se non uccidi tu muori . Il tuo nemico ti uccide e non mostra nessuna pietà ha capito puttanella . Kira guardo Angela Neri e le disse con uno sguardo serio – io non mi chiamo puttanella , hai capito si o no ? . Angela non se ne fregava come si chiamava questa ragazza che le aveva parlato con tanto ardore e le disse sempre tenendo i suoi capelli molto stretto nelle sue mani forti , piene di dolore ed erano state trasformate in un arma – Non mi frega niente come tu ti chiami puttanella , tu adesso verrà chiamato cosi e solo se dimostro il tuo coraggio ti chiameremo con il tuo vero nome . Kira aveva molta paura da quando aveva fatto arrabbiare Angela Neri nel modo più brutto dicendo dietro le spalle “ stronza “ .

Angela Neri aveva sentito tutto e si era molto arrabbiata e cosi la prese per il braccio , Kira inizio a piangere come una fontanella e appena i demoni la vedono tutti i demoni si misero a ridere e Angela Neri le disse – puttanella risparmia le tue lacrime per quando soffri davvero . Kira mentre stava piangendo ancora – non volevo per favore non mi fare niente . Angela le diede uno schiaffo in pieno volto e poi la fece stuprare da alcuni demoni mentre era nuda . Tutto questo aveva provocato una grande paura dentro tutto il corpo nudo di Kira . La sua paura era grande , se prima era piccola adesso era divenuta davvero molto grande . Ogni volta che vedevo Kira lei aveva paura di tutto e tutti e alla fine arrivo il momento in cui dovevo distruggere la sua paura . Un giorno lei stava facendo colazione e io mi misi dietro le sue spalle mi concentrai sulla sua paura che era ovunque . Ogni cosa che succedeva , ogni cosa che si muoveva e ogni cosa che vedeva aveva paura ma per farla diventare una grande guerriera. Concentrai tutta la sua paura in un forma , feci apparire la mia spada e con un colpo ben assistito distrussi la sua paura .

Kira si senti molto meglio e senti tutte le emozioni che aveva nel suo cuore ma era sprofondate li nel fosso dove la paura ha buttato tutte le cose che Kira aveva e li dentro rimase solo una cosa cioè la paura . Alla fine dopo un sacco di tempo senti la felicità e finalmente sul suo bel viso apparve un bel sorriso che era scomparso e adesso grazie a me era riapparso . Kira mi abbraccio e con tutto il suo amore , tutta la sua felicità e tutta le altre emozioni buone mi disse – grazie Daniel , grazie per avermi salvato dalla paura che mi privava di tutto . Io mentre ero nel suo caldo abbraccio le disse – te l’ ho detto pure prima io sono qui per aiutarti e adesso che non hai più paura possiamo cominciare il nostro allenamento .