Categorie
Anna Conte Dana Sherman Foto The District

Harley Davidson V-ROD di Dana Sherman

Dana Sherman è una tipa molto in gamba e invece di usare un auto come tutti lei usa la sua moto . In ogni scena del crimine va con la sua moto . Le piace e non se ne vuole separare mai visto che l’ ha costruita lui . Quando entro nella polizia di The District vide quel momento per dare inizio a una nuova Dana Sherman e la prima cosa che fece una volta ottenuto il Distintivo , torno a casa e si creo questo moto da zero . Si fece anche il casco ed era bellissimo . Insieme erano una cosa bellissima . La fece di colore nero visto che ogni volta che operava a un caso lo faceva con un look molto oscuro . Lo usa per mettere paura ai suoi nemici e poi per dare inizio alla cattura non solo di criminali con o senza poteri ma anche di mostri che sono dentro le varie città del mondo intero . Credo che quando Anna vedrà la moto di Dana ci vorrà salire visto che ha un debole per queste cose . Uno dei sogni di Anna Conte e quello di comprarsi una moto del genere .

harley-davidson-vrod-tecnobike-03

Categorie
Alice Miller Foto Ghost Fire Jenna Jenna Milton

Aspetto di Ghost Fire

Alice Miller nella notte profonda e oscura muore e torna a vivere il Ghost Fire . Ghost Fire questo e il suo nome da battaglia e anche se sembra folle lo ha trovato durante la morte il suo nome da battaglia . Da quando era andata via da li con i suoi vestiti se ne era andata in uno dei suoi rifugi segreti che non posso dirvi dove sta visto che si arrabbia ve lo dico e non mi piacerebbe averla come nemica ma la voglio come alleata . Una volta arrivata si dovette tre dolce calde e utilizzare molte saponette e dovette strofinarle sul suo corpo nudo sotto la doccia visto che le aveva scritto molte volte scritto sul corpo Mostro . Aveva visto cosa sapevano fare cioè aveva visto la Rabbia del Fuoco che aveva provocato una grande esplosione e cosi per salvare sua sorella minore si sacrifico lei e quando fece finta di morire dovette stare li a terra per molto tempo senza muovere un muscolo e non fare nessun rumore oppure sarebbe morta per sempre . Era stata Jenna a farlo ma Alice si sacrifico per salvare lei da quella furia impazzita .

Crucible

Categorie
Alessandra Neri Alice Miller Azzurra Alfieri Guerriera Oscura Lazarus Hawking Luce Miller Pistolera Oscura Serena Rafferty

Alessandra Neri cerca in tutta la scuola le ragazze scomparse

Alessandra Neri solo in rare occasioni opera lei in modo personale ma solo quando si tratta di difendere i suoi studenti visto che per lei sono molto preziosi . Grazie a Serena Rafferty sapeva che tre sue studentesse erano state rapite non si sapeva da chi ma erano state rapite visto che a scuola non c’ erano e neanche nella città . Cosi decise di uscire un attimo dalla parte di preside e di riprendere per un po’ il suo ruolo da “ Pistolera Nera “ . Molto tempo fa prima di essere la preside di questa scuola Alessandra non aveva un nome o se ce lo aveva non lo diceva a nessuno e si faceva chiamare “ La Pistolera Oscura “ . Visto che viaggiava con un capotto nero e aveva delle pistole nero pronte a uccidere chiunque si mettesse sul suo cammino . Alessandra decise di operare da sola e andò nella porta destra dove teneva le sue pistole nere e il suo abbigliamento nero . Li c’era tutto quello che gli serviva per essere di nuovo la pistole nera , non aveva mai nascosto il suo volto per far capire a tutti che era lei .Andava di notte e di giorno per aiutare tutte le persone che avevano bisogno di aiuto contro le persone che facevano del male agli altri . Quando usci dalla stanza aveva tutto pistole nere e il suo fucile nero ed era pronto a cercare le ragazze che erano state rapite nella sua scuola sotto i suoi occhi . Una volta uscita dal suo ufficio entro in ogni posto e in ogni angolo della sua scuola e cerco anche nei posti segreti che sono qualcuno sa dove sono . Questi passaggi segreti vengono usati per entrare o uscire dalla scuola senza essere visti da nessuno e non si sa come ma Lazarus Hawking li conosce tutti quanti questi passaggi segreti . Lazarus quando ha rapito le ragazzine non li ha utilizzati visto che lui era uscito dalla scuola dal portone principale . Alessandra non poteva dire che era stato lui o qualcuno dei suoi studenti doveva avere prove certe e nessuno c’ e l’ aveva . Alessandra sapeva che il potere di Serena Rafferty era quello di leggere la mente e cosi decise di farsi aiutare da lei . Serena chiamata dalla preside torno nel suo ufficio e voleva sapere come mai l’ aveva chiamata e una volta che lei si era seduta sulla poltrona sulla destra . Alessandra che aveva ancora addosso il competo da Pistole Nera e quando Serena Rafferty la vide rimase davvero molto stupita visto che quella era la sua eroina . Serena Rafferty non ci poteva credere che stava facendo un piano con la sua eroina preferita e che adorava tantissimo e poi le disse – Non vedo l’ ora di lavorare con la mia eroina preferita . Alessandra era felice di sapere che c’ era qualcuno che la aiutava e le disse in modo molto felice visto che il rapporto tra loro era buono – allora il compito che ti do è facile e ce la puoi fare pure te Guerriera Oscura . Serena Rafferty aveva scelto di chiamarsi cosi in onore della Pistolera Oscura che si era persa ogni traccia di lei e aveva deciso di aiutare gli altri come faceva lei . Alessandra era felice di sapere che una persona aveva preso il suo posto ma adesso dovevano operare insieme e gli dissi – allora tu di nascosto e nel cuore della notte devi leggere la mente di tutti gli studenti e cercare di capire se uno dei nostri studenti ha rapito oppure no le nostre amiche . Il piano che aveva fatto Alessandra era perfetto e andava molto bene per Serena Rafferty visto che era pronta a fare come diceva lei . Prima che potesse andare Alessandra andò vicino alla sua aiutante e le disse in modo molto fiero – non dire a nessuno chi sono , te lo chiedo come un grande piacere io sono una leggenda e come leggenda devo apparire oggi e poi sparisco . Alessandra e Serena erano d’ accordi su questa cosa e alla fine con questo patto decisero di iniziare la loro missione e se sarebbe venuto fuori uno dei suoi nemici che la credeva morta sarebbe potuto tornare e cosi la situazione sarebbe potuta peggiorare . 

Categorie
Alice Miller Azzurra Alfieri Bright Falls Federico Auditore Francesca Auditore L' Ombra Lazarus Hawking Luce Miller Roberto Auditore

Roberto Auditore diventa L’ ombra

Roberto Auditore prima di essere un piccolo ladro lui era un ragazzo gentile , certo alcune volte era un vero scalmanato visto che non stava sempre nello stesso posto e quindi per lui rimanere fermo era quasi impossibile visto che cercava sempre qualcosa da fare . Roberto visto che non stava molto tempo a casa non poteva vedere i problemi che c’ erano tra i suoi genitori e per questo non vedeva e sentiva le loro liti . Federico e Francesca Auditore litigavano molte volte e per questo Roberto se ne andava per non sentirli visto che lui dalla sua camera da letto li sentiva tutte quante le loro liti e per questo che lui quando stava a casa cercava tutti i modi per non sentirli . Visto che poi la situazione divenne più difficile visto che la loro liti riguardavano Roberto e per questo il mio amico decise di fare delle scemenze che lo potevano far mettere in carcere ma che vedere i suoi genitori separati avrebbe fatto di tutto anche andare in galera . Era un giorno come gli altri e Roberto quel giorno si trovava nel Distretto 13 che era molto grande e piene di negozi . Roberto senza farsi vedere prese un costume nero con una maschera che poteva nascondere il suo viso per fare in modo che se andava da una casa e si faceva scoprire lui fino a quando nessuno non gli andava vicino a lui e gli toglieva la benda dalla faccia che gli copriva il volto e gli permetteva di nascondere la sua espressione di paura . Ogni volta che entrava in una casa aveva paura visto che non sapeva cosa avrebbe trovato li contro i ladri che sarebbero potuti entrare in quella causa . La benda era per nascondere il suo volto pieno di paura ma non solo quello ma anche rabbia e frustrazione visto che se non faceva niente sarebbe dovuto andarsene da Bright Falls per sempre . Erano venuti qui per impedire a Roberto Auditore di diventare un assassino e cosi entrare nella grande lotta tra Templari e Assassini . Se non lo avessero fatto forse in questo momento Roberto sarebbe ancora vivo visto che in questo momento lui sarebbe stato allenato e cosi avrebbe potuto fermare Lazarus Hawking nell’ucciderlo e invece lui era morto visto che aveva la superforza ma senza un buon addestramento e sopratutto come combattere nel corpo a corpo Roberto non sapeva cosa fare per non farsi uccidere dal suo nemico . Roberto con il tempo era divenuto un ladro ma poi fu scoperto da sua madre Francesca che gli chiese spiegazioni su queste cose ma la madre capì perché faceva cosi cioè il fatto che non voleva lasciare Bright Falls . Roberto non aveva capito cosa fare delle sua vita e cosi decise di pensarci un po’ e dopo averci pensato ripenso al fatto che lui era un ragazzo e per non andare in galera decise di riportare tutto e alla fine decise di capire cosa voleva fare . Sapeva che dentro di se c’ era un grande potenziale ma si stava chiedendo “ lo utilizzo per diventare un ladro oppure utilizzo queste cose che so fare per qualcosa di buono “ . Quando torno a scuola vide che tre ragazze erano state rapite ed erano tutte amiche sue ed erano Azzurra Alfieri , Alice Miller e per l’ ultima ma non per meno importanza Luce Miller . Alice e Luce erano due sorelle gemelle avevano 14 anni tutte e due ed erano carinissime visto che erano molto carine come ragazze e tutti chi le vedeva era come vedere due piccoli angeli . Un ‘ altra ragazza che era stata rapita cioè Azzurra , una ragazza di 15 anni capelli neri lunghi e molto lisci e quel giorno , nel giorno del suo rapimento lei teneva i suoi capelli legati . Era successo tutto cosi velocemente e l’ unica cosa che aveva visto che li in lontananza c’ era un uomo vestito molto bene troppo bene che se lo vedeva qualcuno poteva essere scambiato per un nobile . Era davvero un uomo molto gentile e poi quando i suoi occhi puntavano su ragazzine erano da sole in strada faceva quello che sapeva fare meglio cioè mettere al loro collo delle catene e poi le portava da una parte per venderle come schiave . Roberto sapeva che c’ entrava qualcuno nella nostra scuola ma non sapeva chi era e per questo adesso lui decise di modificare il suo costume e renderlo molto più elastico e quindi molto più nero visto che era blu e non nero . Adesso che il suo costume era nero e quando vide che non c’ era nessuno nella sua stanza si mise il costume e aveva deciso di chiamarsi L’ Ombra per scoprire cose che nella luce molte persone non vedono . Aveva deciso di scoprire chi era la persona che aveva aiutato quella persona a rapire queste ragazze .