Arkane e Battlecry passano al CryEngine

Arkane Studios e Battlecry Studios sono al lavoro su progetti basati sul CryEngine.

A svelarlo è un tweet dell’HR Manager di Zenimax Ashley Pierce.

Arkane ha due studi, uno in Francia e l’altro in Texas. Quest’ultimo sta, a quanto pare, lavorando su Prey 2, mentre Battlecry non ha ancora fatto annunci sulle proprie attività ed è composto da ex BioWare.

 

Star Citizen non si ferma più: sorpassati i 18 milioni di dollari su Kickstarter

La campagna di finanziamento di Star Citizen continua a migliorare il suo record, superano ogni volta le aspettative dei più ottimisti fra gli ottimisti: dopo essere entrato nella storia raccogliendo le cifre esorbitanti di 10 e poi 15 milioni di dollari grazie alla campagna di crowdfunding privata tenuta sul sito Roberts Space Industries, il simulatore ha ora sorpassato i 18 milioni di dollari.

Per forza di cose gli sviluppatori hanno impostato un nuovo obiettivo: se si dovessero sorpassare i 20 milioni di dollari, verrebbe introdotto il combattimento in prima persona su alcuni particolari pianeti non regolamentati dalle leggi interstellari.

Ricordiamo che Star Citizen è un simulatore di commercio e battaglie spaziali sviluppato dal creatore di Wing Commander. Realizzato con la più recente versione del CryEngine 3, il gioco riprende le dinamiche del leggendario titolo a cui si ispira ma al tempo stesso cerca di attualizzarle attraverso una serie infinita di aggiunte, di migliorie e di “attenzioni” dedicate agli elementi multiplayer.

Ci chiediamo dove potrà mai arrivare questo gioco: visti i trascorsi abbiamo ormai ben pochi dubbi che anche l’obiettivo dei 20 milioni verrà raggiunto facilmente. A questo punto i mezzi a disposizione di Chris Roberts sono notevoli, ma anche la pressione per l’essere costretti a sfornare un prodotto sopraffino comincia senz’altro a montare…