Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Horns: prima clip, video dal set e nuove foto del fantasy-horror con Daniel Radcliffe

Disponibile una prima clip, un video dal set e una manciata di foto per il nuovo film del registaAlexandre Aja (Le colline hanno gli occhi).

Basato sul romanzo omonimo di Joe Hill, il film è incentrato su Ig Perrish (Daniel Radcliffe), il principale sospettato per lo stupro e l’omicidio della sua fidanzata. Ig si sveglia una mattina con un bel paio di corna, non metaforiche, che stanno crescendo sulla sua testa, appendici che hanno il peculiare potere di forzare confessioni da sconosciuti, un potere inatteso quanto le luciferine protuberanze sulla sua testa che lo aiuterà nella sua ricerca per trovare il vero assassino e ed avere così la sua vendetta.

Horns è interpretato anche da Juno Temple, Max Minghella, James Remar, Joe Anderson e Kelli Garner.

Le prime impressioni dalle proiezioni di Toronto parlano di un riuscito e originale mix di commedia, horror e romance e noi siamo certi che con Aja, già regista dell’ottimo Alta tensionenonché del riuscito remake Le colline hanno gli occhi, la parte prettamente horror non mancherà di fare il suo dovere.

Reduce da una notte di bevute, Ig si sveglia una mattina per trovare delle corna che iniziano a crescere sulla sua testa e si rende conto ben presto che il loro potere spinge le persone a confessare i loro peccati e a cedere ai loro impulsi più egoistici e indicibili, uno strumento efficace nella sua ricerca per scoprire le vere circostanze della tragedia che ha colpito la sua defunta fidanzata e per esigere vendetta sul suo assassino.

Se volete vedere la prima clip di Horns : http://www.cineblog.it/post/71887/horns-prima-clip-video-dal-set-e-nuove-foto-del-fantasy-horror-con-daniel-radcliffe

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Giovani ribelli – Kill Your Darlings: full trailer , clip e foto del film con Daniel Radcliffe

Disponibili online un full trailer, una clip, un poster e alcune immagini del dramma Giovani ribelli – Kill Your Darlings di John Krokidas selezionato al Festival di Venezia 2013 nell’ambito della sezione parallela Giornate degli autori.

Il film si concentra sulle origini del movimento beat e segue le amicizie di Allen Ginsberg (Daniel Radcliffe), Jack Kerouac (Jack Huston), William S. Burroughs (Ben Foster) e Lucien Carr (Dane DeHaan) con la trama che include anche un omicidio. Nel film recitano anche David Cross, Kyra Sedgwick, Jennifer Jason Leigh ed Elizabeth Olsen.

Krokidas parla del film:

Il 1944 è l’anno de La fiamma del peccato che aveva vinto l’Oscar come miglior film, e di Gilda. È stata una delle vette più alte del genere noir statunitense e mi sono detto “wow, abbiamo un film ambientato nel 1944 e parla di un omicidio, se ne facessimo un noir?” […] Quando ho fatto una ricerca sui noir nella storia del cinema, mi sono reso conto che i francesi se ne erano appropriati, diventando l’ispirazione di pellicole come Fino all´ultimo respiro o Non sparate sul pianista, i film della Nouvelle Vague, dove la macchina da presa non utilizzava più il treppiede, dove la gente iniziava a infrangere le regole. È stato un approccio molto più asimmetrico al cinema, che si è sviluppato anche nei movimenti dei personaggi, non più intrappolati, fissati in maniera simmetrica nelle loro vite, ma molto più liberi e chiassosi. Quindi, in prima istanza, al momento di concepire il film ho comunicato ai produttori che sarebbe iniziato come un noir per poi trasformarsi in una opera della Nouvelle Vague.

La trama del film:

Ginsberg. Kerouac. Burroughs, chi erano prima che diventassero vere e proprie icone della controcultura? Nel 1944, Allen Ginsberg era una nervosa e puritana matricola alla Columbia University. Jack Kerouac era uno slavato universitario che si era re-inscritto dopo aver resistito otto giorni nella Marina Militare. William S. Burroughs aveva abbandonato la facoltà di medicina, ex venditore porta a porta di insetticidi, stava diventando un giovane tossicodipendente, sopravvivendo ai margini della scena bohemienne newyorkese, dopo aver seguito un paio di amici, Lucien Carr e David Kammerer, dalla nativa St. Louis a Manhattan. Questa è la storia di tre giovani che si sono trovati e scelti, e di un brutale omicidio che ha consacrato il loro primo sodalizio.

Se volete vedere il trailer e la prima clip : http://www.cineblog.it/post/288953/giovani-ribelli-kill-your-darlings-full-trailer-clip-e-foto-del-film-con-daniel-radcliffe

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Chronicle 2: fatto fuori Max Landis, sceneggiatore del primo capitolo

E’ passato un anno e mezzo dal boom di Chronicle, film costato 12 milioni di dollari e riuscito ad incassarne 126,636,097 in tutto il mondo. Sconvolta dal successo, all’epoca la Fox annunciò immediatamente l’arrivo di un sequel, se non fosse che nell’ultimo anno, di notizie, non ce ne sono più state. Fino ad oggi.

Max Landis, autore del soggetto e sceneggiatore del primo capitolo, è stato infatti fatto fuori dalla major, rimasta insoddisfatta del suo lavoro sul capitolo 2. Ad annunciarlo candidamente, e senza nessun tono polemico, lo stesso Landis, via Twitter. La Fox si è così affidata ad altri sceneggiatori per mettere mano allo script di Max, in modo da poter dare il via alla produzione del film.

“Sono fuori da Chronicle 2 da mesi. La Fox aveva un’idea diversa sulla direzione da prendere, Josh non è mai stato attaccato. In definitiva sono molto grato alla Fox per aver fatto un film così vicino al mio copione originale com’è stato Chronicle. E’ sicuramente triste che a partire da questo momento non sarò coinvolto nel sequel, e non so cosa tratterà, ma alla fine non mi posso lamentare. Hanno ingaggiato nuovi sceneggiatori. Sono sicuro che annunceranno il tutto a breve”.

Questi alcuni tweet di Max Landis, per un sequel che dovrà per forza di cose andare ad incrociare i tempi produttivi con Josh Trank, regista del primo capitolo al momento in pre-produzione con il reboot dei Fantastici 4. Landis, va detto, non rimarrà certamente disoccupato, visto che al momento è al lavoro su un progetto legato a Frankenstein, con Daniel Radcliffe protagonista. Non contento, tra pochi giorni farà il suo esordio registico con Me Him Her, da lui sceneggiato.