Categorie
Blaster Carmelita Saintcall Danni Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Maraxus Morte Padre Paura Piromane Preoccupazione Zora Lawson

Curiosità su Zora Lawson

mass_effect_3___miranda_lawson_by_shizzyzzzzzzart-d8396nx

Zora Lawson verso i 17 anni aveva ricevuto da suo padre un bastler che non sparava solo un colpo alla volta ma ben due cosi se mancavi il bersaglio con un altro colpo lo centravi . Ma suo padre diede a Zora l’ arma a una condizione e sarebbe a dire che prendesse il porto d’ armi per questa arma . Il padre di Zora sapeva che questa era un arma molto potente e prima di darla a sua figlia Zora voleva vedere se lei era capace a sparare , se lei era capace di capire chi sparare e a chi non sparare e sopratutto che questa arma messa nelle mani sbagliate poteva fare molti danni tipo uccidere la sua migliore amica che per lei era una come sorella o uccidere una persona . Il padre prima di darla in mano a sua figlia Zora stava accanto a lei a controllare passo dopo passo quello che faceva dopotutto questa era un arma che sparava due colpi . Quindi con due colpi molto potenti potevi distruggere un negozio i distruggere una bella festa . Il padre di Zora era un esperto di quelle armi e sapeva che ognuna di quelle armi messe in mano a delle persone che non erano bravi erano come dare un accendino a un piromane e sperare che lui non bruci una scuola o un altro posto .

Categorie
Ada Knight Angela Ferrante NOS Pandora Black Underground Universing

Pandora Black sistema la bambina

Eva-Vittoria-crossing-lines-35431967-233-350

Ada Knight era nella sua auto e cercava di non far sentire il forte rumore del motore che poteva andare anche a 350 e con il NOS a 470 . Prima vide che ogni specchio era intatto e non distrutto perchè qualcuno voleva avere questa auto e poi guardo in faccia Pandora perchè sapeva che il posto in cui la voleva portare era pericoloso ma era un modo come un altro per far capire a Pandora cosa succede ai bambini e ai ragazzini che vengono abbandonate nelle strade – allora non ti porto subito al distretto ma ti voglio far vedere cosa succede ai bambini che vengono abbandonati per le strade . Pandora non sapeva cosa era l’ Underground e decise di volerlo sapere e di sapere cosa succede ai bambini che vengono abbandonati per le strade . Cosi guardo negli occhi Ada tipo per dire sono convinta , fammi vedere cosa succede a questi bambini . Ada fece allacciare la cintura a Pandora e alla bambina c’ era un piccolo problema . Pandora aveva letto su un giornale che i bambini piccoli dormivano dietro su dei seggiolini . Ne aveva visto uno di colore rosa e lo fece apparire . Tolse un attimo la cintura e poi scese dall’ auto e si misero dietro . Il seggiolino era già dietro e Pandora la sistemo alla grande . Adesso potevano partire per andare dentro l’ Underground che era la zona malfamata dell’ Universing , Ada vedeva che la bambina era apposta visto che non voleva vedere una bambina morire dentro la sua auto e non voleva vederla nemmeno soffrire . Prima di andare Ada fermo l’auto vicino a un marciapiede – Pandora prima di andare devi ascoltare quello che ti dico . Pandora vide un attimo la bambina – ti ascolto procedi . Ada vide pure la bambina che era cosi dolce mentre dormiva e poi la sia faccia divento seria – allora fino a quando siamo su questa auto siamo al sicuro . L’ auto e contro i proiettili e contro gli urti . Qui siamo al sicuri ma per tutto il viaggio non aprire il finestrino e non parlare con nessuno . Tu devi vedere soltanto . Li dentro tutti cercheranno di darti roba falsa e una volta comprata può darsi che li dentro ci sia qualcosa di illegale . Una volta che l’hai presa devi consegnarla e puoi uscirne solo se tu finisci questa gente . Pandora aveva ascoltato le direttive di Ada Knight e decise di rispettarle tutte quante .

 

 

Categorie
2012 Foto Foto del Giono

Foto del Giorno :Quel che resta

(© Ken Cedeno/Corbis)

Devastazione, giganteschi blackout out, interi quartieri sott’acqua, case distrutte, morti e danni incalcolabili: questo il bilancio a meno di un mese dal passaggio dell’uragano Sandy sulla costa orientale degli Stati Uniti.
E mentre la conta delle perdite, economiche e non, è ancora in corso, negli States si pensa a come evitare che in futuro catastrofi simili si possano ripetere. In molte città costiere infatti, le amministrazioni locali stanno pensando alla costruzione di grandi dighe in grado di contenere la furia del mare.
Ma a Saco, nel Maine, gli abitanti di quella che era Surf Street hanno deciso di non attendere i tempi della burocrazia e hanno inziato a sollevare le proprie abitazioni su piattaforne e palafitte così che l’acqua di una prossima eventuale inondazione possa defluire senza danni.