Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Beetlejuice 2 – ci sarà anche Winona Ryder

Secondo film da regista di Tim Burton, Beetlejuice – Spiritello porcello lanciò definitivamente la sua carriera, tanto da portarlo tra le braccia di Batman un anno dopo. 73,707,461 i dollari incassati solo negli Usa, per una pellicola di culto che dopo 25 anni di attesa avrà un sequel. Ormai è praticamente certo. Seth Grahame-Smith da tempo è al lavoro sullo script, con Burton pronto a tornare dietro la macchina da presa una volta concluse le riprese e il montaggio di Big Eyes, suo prossimo titolo attualmente in lavorazione.

Michael Keaton, ovviamente, tornerà ad indossare gli sporchi panni del folle Beetlejuice, ma non sarà l’unico attore del cast originale a farsi rivedere sul set. Perché Winona Ryder, nel 1988 17enne chiamata ad interpretare la cupa Lydia Deetz, ha per la prima volta parlato dell’ormai certo sequel, annunciando che…

“Dovrebbe essere un segreto, ma ci sono buone probabilità che accada. Non sarà un remake, ma un sequel che si svolge 27 anni dopo l’originale. Adoro Lydia, è stata una grande parte di me. Sono curiosa di sapere cosa fa adesso. Non ne avrei mai preso parte se non ci fossero stati Tim e Michael. Li amo”.

Oggi 42enne, un anno fa doppiatrice proprio per Burton nello splendido Frankenweenie, vista ne Il Cigno Nero di Darren Aronofsky nel 2010 in una breve e fugace comparsata, due volte nominata agli Oscar e 10 anni fa ‘rovinata’ da una triste storia di cleptomania, la Ryder potrebbe così risorgere dalle ceneri in cui è da tempo finita proprio grazie a colui che un quarto di secolo fa la scoprì ed ebbe la forza di tramutarla in star. Prima con Beetlejuice, per l’appunto, e a seguire con Edward Mani di Forbice.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Noah: prima locandina italiana e anteprima trailer per il film di Darren Aronofsky

Dopo alcune immagini dell’arca (le trovate scorrendo l’articolo) e notizie di qualche dissidio del regista Darren Aronofsky con i produttori, ecco finalmente i primi video per Noah, dramma epico a sfondo biblico che vede protagonista Russell Crowe nei panni di Noè e racconta l’impresa che portò l’uomo guidato dalla voce di Dio a salvarsi dal Diluvio universale.

Le riprese del film sono iniziate nel 2011 e nel frattempo c’è stata una enorme quantità di effetti visivi da assemblare in post-produzione, compresa la creazione di tutti gli animali dell’arca realizzati con l’ausilio della CG.

Vi proponiamo una preview video del primo trailer che dovrebbe debuttare a breve, si tratta di due clip in cui appaiono Russell Crowe,Jennifer Connelly ed Emma Watson.

A proposito dei dissidi durante la produzione sembra che le prime proiezioni di prova siano state “preoccupanti”, con Aronofsky ligio di fronte alla sua impronta autorale che l’ha sempre contraddistinto e la Paramount visto il budget profuso (130 milioni di dollari) in cerca del “film per tutti”, capace di portare al cinema una vasta porzione di pubblico (se volete ulteriori notizie vi segnaliamo un post di approfondimento).

Il film è interpretato anche da Logan Lerman, Douglas Booth, Ray Winston , Anthony Hopkins, Kevin Durand, Martin Csokas e Mark Margolis.

 

Categorie
Cinema Emma Watson Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

While We’re Young per Emma Watson

Archiviato il tutt’altro che esaltante Bling Ring, che ha avuto comunque il merito di concederci un suo lato decisamente inedito ed inaspettato, Emma Watson prepara il ritorno sul set grazie aWhile We’re Young, trasposizione cinematografica di ‘29‘, romanzo firmato Adena Halpern pubblicato nel 2010. A dirigere il tutto quel Stephen Chobsky che ha già incantato, insieme all’ex Hermione potteriana, con lo splendido e sottovalutato Noi Siamo Infinito – The Perks of Being a Wallflower.

Scott Neustadter e Michael H. Weber, autori di 500 Giorni Insieme e The Spectacular Now, si stanno interessando alla sceneggiatura, per una storia che prova a carburare dopo essersi posta una semplice domanda: che cosa succederebbe se hai chiuso gli occhi, spento le candeline sulla torta e il tuo desiderio si è avverato? Protagonista del romanzo la 75enne Ellie Jerome, che proprio nel giorno del suo compleanno prova a desiderare la più incredibile delle richieste. Ovvero tornare 29enne per un giorno. Detto, fatto, come per magia.

Vedremo quindi una Watson sapientemente invecchiata e soprattutto nei panni di una quasi 30enne, lei che ne ha e ne dimostra 23, per una seconda collaborazione, quella con Chobsky, che da subito regala grandi aspettative, visto quanto fatto di buono in passato. Per Emma, lo ricordiamo, il futuro prossimo si chiamerà Noah – Noè di Darren Aronofsky, in cui interpreterà Ila, in uscita il 17 aprile del 2014, mentre a breve sarà sul set di Your Voice in My Head, film di Francesca Gregorini tratto dal romanzo di Emma Forrest.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

The Water Diviner: Russell Crowe debutta alla regia

Se ormai non ‘provi’ l’esperienza da regista, anche se da sempre solo e soltanto attore, ormai non sei nessuno. Ben Affleck, trionfatore agli ultimi Premi Oscar con Argo, ha decisamente fatto scuola.

Dopo Courteney Cox, Angelina Jolie e Ryan Gosling, ecco infatti arrivare un altro debutto importante dietro la macchina da presa. Quello di Russell Crowe. A breve in sala con Man of Steel, l’ex Gladiatore porterà in sala il dramma in costume The Water Diviner.

Sceneggiato da Andrew Anastasios e Andrew Knight, il film sarà ambientato nel 1919, ovvero nel pieno della Prima Guerra Mondiale. Un padre sbarcherà a Gallipoli, dalla lontana Australia, solo per recuperare i corpi dei suoi figli. Al momento nessuno sa se Crowe sarà anche il protagonista del suo film, vedi padre affranto alla ricerca della prole perduta, ma certo è che per il divo sarà comunque un’inedita esperienza.

Nell’attesa, dopo aver indossato i panni futuristici di Jor-El ne L’uomo d’Acciaio, Russell sarà l’assoluto mattatore nell’atteso Noah di Darren Aronofsky, in sala a partire dal 28 marzo del 2014. A produrre The Water Diviner Troy Lum, Andrew Mason e Keith Rodger, grazie alla Hopscotch Features e alla Fear of God Films.

 

Categorie
2012 2013 Film Foto Informazioni Mondi Fantastici Mondo Notizie dal Mondo The Wolverine

The Wolverine: nuovo poster internazionale

Da una parte i celebri artigli, dall’altra la mitica katana. E’ uno Hugh Jackman pensieroso, a torso nudo, muscoloso e ‘giapponese style’ quello che troneggia sull’ultima locandina internazionale di The Wolverine, sequel del primo spin-off X-Men uscito 3 anni fa. In sala da fine luglio, il film sarà diretto da James Mangold, subentrato lo scorso anno al fuggitivo Darren Aronofsky.

Protagonista indiscusso ovviamente Jackman, finito in Giappone per cercare il suo grande amore Mariko Yashida (sposata ad uomo d’affari senza scrupoli), mentre si fa sempre più pressante lo scontro con una misteriosa figura del passato e il clan nija The Hand, capeggiato dal terribile Silver Samurai. Al fianco dell’attore australiano troveranno spazio Will Yun Lee, Hiroyuki Sanada, Hal Yamanouchi, Tao Okamoto, Rila Fukushima e Brian Tee.

The Wolverine dal 26 luglio nei cinema italiani

L’estate 2013 non finirà a giugno. Grazie a Fox Italia, che ha deciso di non replicare l’errore diPrometheus, posticipato di 100 giorni rispetto all’uscita americana, con The Wolverine. L’atteso cinecomic di James Mangold uscirà il 26 luglio anche nei cinema del Bel Paese. E’ ufficiale. Il listino Fox Italia è stato da poco diffuso, con alcune uscite particolarmente importanti finalmente rese note. Se Lincoln uscirà il 24 gennaio, Hitchcock si farà attendere fino al 21 febbraio.

Il 22 marzo scoccherà l’ora de I Croods, nuovo film Dreamworks, mentre il 28 marzo uscirà Stoker di Chan – Wook Park, con Nicole Kidman protagonista. 24 aprile 2013 per la commedia The Heat, con Sandra Bullock e Melissa McCarthy mattatrici, con Epic, nuovo cartoon Blue Sky, datato 23 maggio. Il 16 agosto, invece, arriveràPercy Jackson e i Dei dell’Olimpo: il Mare dei Mostri, con Turbo, altro cartoon Dreamworks, riuscito ad accaparrarsi la ricca e ricercata finestra di fine agosto, da sempre assai benevole nei confronti dei lungometraggi animati.

Diretto da James Mangold, subentrato lo scorso anno al fuggitivo Darren Aronofsky, The Wolverine ruoterà attorno alla figura di Hugh Jackman, finito in Giappone per cercare il suo grande amore Mariko Yashida (sposata ad uomo d’affari senza scrupoli), mentre si fa sempre più pressante lo scontro con una misteriosa figura del passato e il clan The Hand, capeggiato dal terribile Silver Samurai. Al fianco dell’attore australiano troveranno spazio Will Yun Lee, Hiroyuki Sanada, Hal Yamanouchi, Tao Okamoto, Rila Fukushima e Brian Tee.