Categorie
1989 2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Wiiu Xbox 360

Ducktale Remastered mostra livelli di Amazon e Transilvania

Mettetevi alla prova per la perdita di memoria con nuove Ducktales footage Remastered, mostrando il remake di Capcom in contrasto con i 1989 NES originali.
I due video in mostra il livello di Amazon – in un confronto fianco a fianco – e la Transilvania – che probabilmente vi ricordate ancora meglio – per gentile concessione di IGN. Prestare particolare attenzione al cast vocale originale, che è qualcosa di un colpo di stato.

Così come i livelli nostalgici visti sotto, Ducktales Remastered comprenderà tutti i nuovi contenuti, come ad esempio un nuovo livello finale fissato sul Vesuvio. E ‘venuta a PC e PlayStation 3, Wii U e Xbox 360, ed è in sviluppo presso WayForward Technologies, riconosciuti maestri dell’arte sprite. Aspettatevi che durante l’estate del nord.

 

Categorie
2013 Arte Artworks Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Storia Tempo Tomb Raider

Tomb Raider in una fantastica raccolta di fan art – ultima parte

Il nuovo, bellissimo Tomb Raider ha risvegliato alla grande la passione dei fan per Lara Croft e tutto il suo universo. Ne sono testimonianza questi numerosi fan-art che vi proponiamo nella galleria immagini Tomb Raider in una fantastica raccolta di fan art. Si tratta dell’ultima parte di una serie di tre, che abbiamo già pubblicato nelle scorse settimane.

Ricordiamo che nessuno di questi disegni è ufficiale, ma sono esclusivamente frutto della fantasia e dell’arte degli ammiratori della saga. Pare proprio che fra gli appassionati videoludici non manchino gli artisti, non credete?

Nella nostra recensione di Tomb Raider, Michele Galluzzi aveva espresso un giudizio molto positivo, concludendo che «Declinando al futuro tutto ciò che gli sviluppatori californiani sono riusciti a compiere per dare forma a questo reboot, è davvero facile immaginare i prossimi step evolutivi di un’avventura che oggi può vantare un gameplay puntuale come un orologio svizzero e che domani, complice la superiore potenza computazionale delle piattaforme che verranno, potrà finalmente dare risposta alle richieste degli appassionati strutturandosi come un titolo a mondo aperto genuinamente votato alla sopravvivenza e all’esplorazione.
Anche senza scomodare gli astri, alla prova dei fatti il redivivo Tomb Raider di Square Enix risulta essere quindi un prodotto estremamente godibile e appagante, un’esperienza a tutto tondo che ha il doppio merito di attualizzare la figura storica di Lara Croft e di rendere superfluo il mancato apporto di elementi survival nelle dinamiche di gioco.»

Ecco i link agli articoli precedenti:
Tomb Raider: fantastici trailer amatoriali parte 2
Tomb Raider: fantastici artwork amatoriali parte 1