Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Cani sciolti – 6 clip in italiano dell’action con Denzel Washington e Mark Wahlberg

Debutta oggi nei cinema italiani Cani sciolti aka 2 Guns, l’action con l’inedita coppia Denzel Washington / Mark Wahlberg nei panni di due agenti sotto copertura costretti a far squadra quando sia le loro rispettive agenzie che i loro “datori di lavoro” cominceranno a braccarli.

Il film girato tra New Orleans e Nuovo Messico segna la seconda collaborazione dopoContraband tra Wahlberg e il regista Baltasar Kormakur, mentre Washington e l’attrice Paula Patton hanno già lavorato insieme nel thriller Déjà Vu. La sceneggiatura è basata su un fumetto di Steven Grant, ma si sono notate anche somiglianze con il plot del thriller Chi ucciderà Charley Varrick? diretto nel 1973 da Don Siegel.

Wahlberg e Washington sono piuttosto avvezzi al ruolo di poliziotto, il primo è stato un poliziotto in The CorruptorThe DepartedI padroni della notteMax PayneI poliziotti di riserva e Broken City (ex agente di polizia), mentre Denzel Washington in Jamaica CopVirtualityVerdetto finaleIl tocco del maleIl collezionista di ossaOut of TimeMan on Fire (ex agente CIA), Inside ManDéjà vu (agente dell’ATF), Safe House – Nessuno è al sicuro (ex agente CIA) e naturalmente Training Day ruolo che gli è valso un Oscar come miglior attore non protagonista.

Il film uscito negli States lo scorso agosto ha ricevuto critiche positive e ad oggi a fronte di un budget investito di 61 milioni di dollari il film ha incassato worldwide 117 milioni.

A seguire trovate 6 clip in italiano tratte dal film, mentre volete approfondire sono disponibili anche una recensione in anteprima del film e la colonna sonora ufficiale.

 

Categorie
2011 2012 2013 2014 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo

Fast and Furious 7: arriva la judoka Ronda Rousey

Sembrava impossibile far meglio dei 626,137,675 dollari incassati nel 2011 da Fast Five. Ma ci sbagliavamo, perché Fast and Furious 6 ne ha incassati addirittura 771,184,440. Rarità in quel di Hollywood, per un franchise che vede crescere gli incassi capitolo dopo capitolo, film dopo film, obbligando di fatto la Universal a proseguire, a continuare, ad allungare all’infinito il brodo cinematografico.

Perso per strada Justin Lin, padre degli ultimi 4 episodi, lo studios si è affidato al Re dell’horrorJames Wan, per un settimo capitolo che uscirà tra meno di un anno. L’11 luglio del 2014 Fast and Furious 7 sarà infatti realtà, con il via alle riprese davvero dietro l’angolo. E un cast che pian piano inizia a delinearsi. Incassato il ‘no’ di Denzel Washington, a cui era stato offerto un ruolo da ‘villain’ per l’ottavo capitolo, Wan avrebbe chiesto e ormai quasi ottenuto Ronda Rousey, 25enne atleta di arti marziali miste e judoka statunitense. Ronda vanta una carriera da campionessa pluridecorata nel Judo, grazie alla medaglia di bronzo conquistata alle Olimpiadi di Pechino del 2008, ed è stata premiata Female Fighter of the Year ai Fighters Only World MMA Awards nel 2012, nonché Fighter of the Year nel 2011 e 2012, Featherweight of the Year nel 2011, Bantamweight of the Year nel 2012 e Newcomer of the Year nel 2011 ai Women’s Mixed Martial Arts Awards.

Cercata anche da Sylvester Stallone per I Mercenari 3, la Rousey potrebbe essere una delle novità di F&F7, andando così ad affiancare Vin Diesel, Paul Walker, Jason Statham e la ‘collega lottatrice’ Gina Carano, ormai star di Hollywood. Primi ciak in arrivo, tra Los Angeles e Atlanta, per un titolo che non ha davvero tempo da perdere. Perché l’11 luglio del 2014 è lì, praticamente dietro l’angolo.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Cani Sciolti: recensione in anteprima del film con Mark Wahlberg e Denzel Washington

Denzel Washington e Mark Wahlberg sono in formissima in Cani Sciolti, il film d’azione cheapre il Festival di Locarno 2013 e che è da pochi giorni uscito negli States. Basato sulla graphic novel di Steven Grant, è un buddy cop movie che ogni tanto sa di anni 80 e che funziona soprattutto grazie ai suoi due protagonisti, coppia di spacconi che trascina la pellicola.

Per una volta il titolo italiano non è così idiota come può sembrare a prima vista. Perché gli agenti interpretati da Washington e Wahlberg sono davvero due “cani sciolti”. Prima in missione in incognito, poi abbandonati da tutti in un marasma in cui DEA, Marines, CIA e cartelli della droga sono tutti contro tutti…

Durante gli ultimi 12 mesi, l’agente della DEA Bobby Trench (Washington) e l’ufficiale dell’Intelligence della Marina degli Stati Uniti, Marcus Stigman (Wahlberg), hanno lavorato fianco a fianco in incognito come membri di una gang di trafficanti di droga. Ma sono diffidenti l’uno verso l’altro proprio come lo sono nei confronti dei criminali che sono tenuti a smascherare ed arrestare: perché nessuno sa la vera identità dell’altro.

Quando il loro tentativo di infiltrarsi in un cartello di droga messicano con il conseguente recupero di milioni di dollari va in fumo, Trench e Stigman vengono immediatamente sconfessati dai loro superiori. Ora che tutti li vorrebbero o in carcere o morti, possono contare soltanto l’uno sull’altro…

Un tempo Baltasar Kormákur, regista islandese qui alla sua terza prova americana (la seconda assieme a Wahlberg dopo Contraband), era considerato una delle giovani promesse del cinema europeo. Poi Hollywood l’ha chiamato e la critica ne ha preso subito le distanze: e infatti le sue prove americane mostrano i suoi limiti rispetto ai lavori in patria.

Però c’è da dire che con Cani Sciolti, scritto da Blake Masters (ideatore di Brotherhood e Law & Order: Los Angeles), azzecca finalmente una prova piuttosto onesta che come unico scopo ha quello di intrattenere lo spettatore. E, nel suo piccolo, il film riesce a non insultare mai lo spettatore, divertendo a sufficienza grazie a riuscite scene d’azione e ad una sceneggiatura più brillante del previsto per quel che riguarda il reparto dialoghi.

Ci sono almeno un paio di sequenze che valgono il prezzo del biglietto: un inseguimento in macchina fra i due protagonisti (con tanto di boss tenuto in ostaggio in uno dei bauli), e una caccia all’uomo in un appartamento con tanto di cecchino. Nulla di eccezionale, per carità: ma almeno la professionalità c’è. Anche perché le cosette che mettono il sorriso non sono poche.

La storia è ricca di twist e sorprese, tanti quanto bastano per far sì che Washington e Wahlberg portino a casa due ottime prove fisiche e con sfumature da commedia a tratti molto efficaci. Wahlberg poi, tutto “occhiolino alle ragazze” e gomma perennemente in bocca, è sinceramente irresistibile. I due protagonisti non si prendono mai sul serio, e così fa il film stesso: è qui cheCani Sciolti trova la sua giusta dimensione.

E se la prova dei due protagonisti supera alla grande l’esame, sono supportati da un cast secondario che fa il proprio dovere con altrettanta ironia. Bill Paxton è un folle e “cattivissimo” agente della CIA disposto a tutto pur di ritrovare i suoi soldi rubati in banca, mentre un’intrigantePaula Patton dà la giusta carica sexy alla pellicola. E non pare un caso che Edward James Olmos (qui Papi Greco) lo rivedremo in Machete Kills

C’è anche da dire che Cani Sciolti si regge bene per un’oretta. Poi sceneggiatura e regia iniziano un po’ a deragliare, non mantenendo lo standard di divertimento onesto e “corretto” che ci era stato offerto in precedenza. Tutto sembra un po’ andare all’aria verso la fine: ma a questo punto è meglio la caciara della seconda parte di Cani Sciolti che quella di In Trance, per capirci. Tra poco del film ce ne scorderemo, vero: ma attenzione al probabile sequel…

Voto di Gabriele: 6

Cani sciolti (2 Guns, USA 2013, azione 109′) di Baltasar Kormákur; con Mark Wahlberg, Denzel Washington, Paula Patton, Bill Paxton, James Marsden, Fred Ward, Edward James Olmos, Robert John Burke, Patrick Fischler, Tenaj L. Jackson, Evie Thompson, Lucky Johnson.Qui il trailer italianoUscita in sala il 24 ottobre 2013.

 

Categorie
2013 Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Cani sciolti – 2 Guns: trailer senza censure, 6 clip e nuove immagini dell’action con Denzel Washington e Mark Wahlberg

Disponibili online un red band trailer, sei clip e un set di immagini per Cani sciolti aka 2 Gunsl’action con Denzel Washington e Mark Wahlberg nei panni di sue poliziotti sotto copertura che si ritrovano costretti a collaborare quando la CIA gli darà la caccia per alcuni milioni di dollari scomparsi da una banca.

Wahlberg torna a collaborare con il regista islandese Baltasar Kormákur dopo il discretoContraband. La sceneggiatura è l’adattamento di una graphic-.novel francese che ammicca al filone americano “buddy cop” e a titoli come Tango and CashLa recluta e il più recente Jimmy Bobo.

Il solido e notevole cast di supporto include Paula Patton, Bill Paxton, James Marsden e Edward James Olmos.

Se volete vedere i due trailer : http://www.cineblog.it/post/154269/cani-sciolti-2-guns-trailer-senza-censure-6-clip-e-nuove-immagini-dellaction-con-denzel-washington-e-mark-wahlberg

 

Categorie
2013 2014 2015 Cinema Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Tom Hardy e Takashi Miike per The Outsider – Denzel Washington per lo sci-fi Shovel Ready

– The Outsider: direttamente dalla ‘Black List’ del 2011, ecco tornare a galla uno script di Andrew Baldwin, The Outsider, pronto a diventare cinema grazie a due nomi di grido. Secondo Deadline, infatti, sarà Takashi Miike a girare la pellicola, ambientata nel secondo dopoguerra, in Giappone, con un ex prigioniero di guerra americano pronto a ‘risorgere’ nella yakuza. Star della pellicola, il roccioso Tom Hardy. Per ora non si sa altro, con John Linson, Steve Richards, Andrew Rona e Joel Silver alla produzione e un via alle riprese nel 2014. Per Miike, non dimentichiamolo, sarà l’esordio assoluto con un film in lingua inglese.

– Shovel Ready: non solo The Equalizer di Antoine Fuqua ma anche Shovel Ready. Nuovo progetto in arrivo per Denzel Washington, grazie all’adattamento del romanzo di debutto di Adam Sternbergh, voluto dalla Warner. Il libro, ancora inedito e in arrivo nel 2014, ci porterà in un futuro in cui l’umanità utilizza un programma di realtà virtuale per sfuggire dalla distruzione catastrofica di New York City. Denzel Washington andrà a vestire i panni di un killer assoldato per assassinare una giovane ragazza, per poi diventarne il suo improbabile protettore.

– Hot Tub Time Machine 2: dopo i buoni incassi del primo capitolo, torna Hot Tub Time Machine con l’immancabile sequel, che vedrà nuovamente Chevy Chase nel cast. E’ ufficiale. Secondo Deadline, l’attore andrà così ad affiancare i già annunciati Gillian Jacobs, altra new entry delle ultime ore, Rob Corddry, Craig Robinson, Adam Scott e Clark Duke. Unico grande assente John Cusack, per un capitolo due che sarà nuovamente diretto da Steve Pink. Non si hanno dettagli sulla trama, per un’uscita in sala datata 2014.

– Interstellar: ancora novità dal ritorno sul set di Christopher Nolan. Secondo quanto riportato da The Wrap, Bill Irwin (Rachel Getting Married) è l’ultima new entry del cast, già arricchito dagli annunciati Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain e Michael Caine. La storia, avvolta nel quasi totale mistero, seguirà un gruppo di eroici esploratori, in viaggio attraverso un wormhole e in un’altra dimensione. Uscita nel novembre del 2014.

– The Ever After: torna Mark Webber al cinema in qualità di regista, un anno dopo The End of Love, con la commedia The Ever After. Scritto dallo stesso Webber e da Teresa Palmer, vista in Warm Bodies, il film seguirà le orme artistiche della fine dell’amore, confondendo i confini tra realtà e finzione, grazie all’utilizzo delle relazioni ‘reali’ tra amici e famigliari. Ebbene Melissa Leo e Rosario Dawson sarebbero in trattative per unirsi alla pellicola, insieme a Kid Cudi, Phoebe Tonkin e Jaime King.

– Strings: dimenticati i Transformers, Josh Duhamel ha fatto sua la partecipazione a Strings, dramma diretto da Daniel Duran. Secondo quanto riportato da Variety, Duhamel sarà un veterano dell’esercito che dovrà andare ad interagire con Lucas Till, Dj di talento che soccombe alle pressioni del settore discografico e si propone di trovare se stesso in un viaggio che lo porterà fino alla casa di suo padre, in North Dakota. Lungo la strada, incontrerà una ragazza che avrà un impatto immediato sulla sua vita. Via alle riprese imminente.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Robert De Niro e Leonardo DiCaprio per Legacy of Secrecy? – Michael B. Jordan sarà la Torcia Umana ne I Fantastici 4?

– The Equalizer: Denzel Washington e Chloë Grace Moretz, ed ora anche Marton Csokas, a breve in sala con Sin City: A Dame to Kill For e The Amazing Spider-Man 2. The Equalizer, ritorno al cinema di Antoine Fuqua, ha trovato il suo villain. Sceneggiato da Richard Wenk, il film nasce da una serie tv celebre negli anni 80, arrivata in Italia con il titolo Un giustiziere a New York. Protagonista Robert McCall, detective privato che si occupava di questioni in cui la polizia non poteva (o non voleva) essere coinvolta, ritrovandosi ad affrontare bande criminali, terroristi, poliziotti corrotti e persino agenti di cambio psicopatici. Andato avanti per 4 stagione, The Equalizer aveva in Edward Woodward il suo mattatore. Csokas, ovviamente, andrà a vestire i panni di un temibile mafioso russo.

– November Man: Olga Kurylenko, Luke Bracey e Bill Smitrovich si sono appena uniti a Pierce Brosnan nell’action-thriller November Man. Diretto da Roger Donaldson (La rapina), il film nasce dal settimo libro della serie scritta da Bill Granger. Protagonista della trama un ex agente della CIA che torna in azione per una missione personale e si ritrova costretto a fronteggiare il suo ex allievo in un gioco mortale che coinvolge i vertici della CIA e il presidente della Russia. Festeggiati i 60 anni, Pierce Brosnan torna così all’action, 12 anni dopo Agente 007 – La morte può attendere, suo ultimo Bond Movie.

– Fantastic Four: da Chronicle ai Fantastici 4. Michael B. Jordan sarebbe vicino all’ambito ruolo di Johnny Storm, alias la Torcia Umana, nel reboot firmato Josh Trank, regista proprio di Chronicle. Intervistato dall’Huffington Post, Jordan ha smentito l’ufficialità del tutto, confermando comunque l’interessamento da parte dei produttori. “Non c’è ancora niente di vero. Tutti sanno che siamo buoni amici, io e Josh. E’ una cosa che se dovesse succedere mi renderebbe entusiasta“. Sceneggiato da Seth Grahame-Smith, Michael Green e Jeremy Slater, il ‘nuovo’ I Fantastici 4 uscirà il 6 marzo del 2015. Al momento nessun nome è stato ufficializzato, anche se un altro rumor riguarderebbe Allison Williams, possibile Sue Storm, alias La donna invisibile.

– Legacy of Secrecy: al momento sul set di American Hustle, nuovo film con Christian Bale, Bradley Cooper e Jennifer Lawrence, David O. Russell avrebbe già pianificato il suo prossimo progetto. Ovvero Legacy of Secrecy. Tratto da un libro di Lamar Waldron e Thom Hartmann, il film riporterebbe in vita l’omicidio di John Kennedy, a quanto pare voluto dalla mafia Usa. Dopo anni di rumor, il thriller avrebbe trovato il suo possibile regista, con Leonardo DiCaprio non solo produttore ma anche protagonista, nei panni di Jack Van Laningham, infiltrato FBI in una famiglia malavitosa, in mano al padrino Carlos Marcello e a quanto pare ‘organizzatore’ dell’uccisione del Presidente. Ebbene secondo i rumor in arrivo da Cannes, ad indossare i panni del boss potremmo trovare Robert De Niro, già diretto da O. Russell ne Il Lato Positivo. Peccato che di ufficiale, al momento, non ci sia nulla.

– Inherent Vice: Owen Wilson, Reese Witherspoon, Benicio Del Toro , Martin Short, Jena Malone, Kevin J. Anderson ed ora anche Sean Penn. Cast sempre più ricco per Inherent Vice, attesissimo ritorno in sala di Paul Thomas Anderson dopo The Master, con Penn attualmente in trattative per far suo il film tratto dal romanzo di Thomas Pynchon. Al momento mancherebbe la firma, ma le parti sarebbero talmente vicine da poter immaginare una ‘prima volta’ tra il regista e l’attore due volte Premio Oscar. Girato l’action ‘Prone Gunman’, Penn potrebbe concedersi a Vizio di Forma, pronto ad uscire in sala nel 2014. Protagonista della pellicola, ambientata negli anni 70, Doc Sportello. Investigatore privato con una passione smodata per le droghe e il surf, Doc viene contattato da una vecchia fiamma, Shasta, che gli rivela l’esistenza di un complotto per rapire il suo nuovo amante, un costruttore miliardario. L’investigatore non fa neanche in tempo ad avviare le sue indagini che si ritrova arrestato per l’omicidio di una delle guardie del corpo del costruttore, il quale è intanto sparito, come pure Shasta. Sembrano le premesse del più classico dei noir, ma ben presto le coincidenze piú strane si accumulano e il mistero si allarga a macchia di leopardo. Doc inciampa così in collezioni di cravatte con donnine discinte, in falsi biglietti da venti dollari con il ritratto di Richard Nixon, in un’associazione di dentisti assassini nota come Zanna d’Oro, che è però anche il nome di un sedicente cartello indocinese dedito al traffico di eroina.

– The 33: ricordate la tragica storia dei minatori cileni rimasti intrappolati in una miniera per 69 sfiancanti giorni? Come scritto più volte diverrà cinema, tanto da poter ufficializzare quest’oggi il suo protagonista. Antonio Banderas. Mike Medavoy, produttore, ha annunciato dal Festival di Cannes il colpo a sorpresa, con l’ex Zorro chiamato ad indossare i panni di Mario Sepulveda, ovvero il minatore carismatico conosciuto come “Super Mario”. Patricia Riggen, regista de La Misma Luna, sarà il regista, con Martin Sheen e Rodrigo Santoro già a bordo del cast. Via alle riprese in autunno, in Cile, con uno script scritto da Mikko Alanne e Jose Rivera in collaborazione con i minatori, i loro soccorritori e le loro famiglie. Tra le ultime produzione di Medavoy, lo ricordiamo, Black Swan e Shutter Island.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

MTV Movie Awards 2013, The Avengers è film dell’anno. Scopri tutti i vincitori

Si sono tenuti ieri sera gli MTV Movie Awards, presentati dall’attrice Rebel Wilson. Quest’anno nessuna nomination per la Twilight Saga, che negli scorsi anni si era portata a casa quasi tutti i premi. Taylor Lautner si porta a casa comunque il premio come Best Shirtless Performance, ma Kristen Stewart non è riuscita a vincere contro Martin Freeman che ha vinto come Miglior Hero. La coppia Bradley Cooper e Jennifer Lawrence si è portata a casa il premio come Miglior Attore e Attrice, mentre The Avengers si conferma anche in questa occasione Miglior film dell’anno.

Qui sotto tutti i vincitori degli MTV Movie Awards:

BEST MALE PERFORMANCE

  • Ben Affleck – Argo
  • Bradley Cooper – Silver Linings Playbook
  • Daniel Day-Lewis – Lincoln
  • Jamie Foxx – Django Unchained
  • Channing Tatum – Magic Mike

BEST WTF MOMENT

  • Jamie Foxx and Samuel L. Jackson – “Candieland Gets Smoked” in Django Unchained
  • Denzel Washington – “Final Descent” in Flight
  • Anna Camp – “Hack-Appella” in Pitch Perfect
  • Javier Bardem – “Oops… There Goes His Face” in Skyfall
  • Seth MacFarlane as Ted – “Ted Gets Saucy” in Ted

BEST FIGHT

  • Jamie Foxx vs. Candieland Henchmen – Django Unchained
  • Daniel Craig vs. Ola Rapace – Skyfall
  • Mark Wahlberg vs. Seth MacFarlane as Ted – Ted
  • Robert Downey Jr., Chris Evans, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson and Jeremy Renner vs. Tom Hiddleston – The Avengers
  • Christian Bale vs. Tom Hardy – The Dark Knight Rises

TRAILBLAZER AWARD

Emma Watson

BEST KISS

  • Kerry Washington and Jamie Foxx – Django Unchained
  • Kara Hayward and Jared Gilman – Moonrise Kingdom
  • Jennifer Lawrence and Bradley Cooper – Silver Linings Playbook
  • Mila Kunis and Mark Wahlberg – Ted
  • Emma Watson and Logan Lerman – The Perks of Being a Wallflower

COMEDIC GENIUS AWARD

Will Ferrell

BREAKTHROUGH PERFORMANCE

  • Ezra Miller – The Perks of Being a Wallflower
  • Eddie Redmayne – Les Miserables
  • Suraj Sharma – Life of Pi
  • Quvenzhane Wallis – Beasts of the Southern Wild
  • Rebel Wilson – Pitch Perfect

BEST SHIRTLESS PERFORMANCE

  • Christian Bale – The Dark Knight Rises
  • Daniel Craig – Skyfall
  • Taylor Lautner – The Twilight Saga: Breaking Dawn – Part 2
  • Seth MacFarlane as Ted – Ted
  • Channing Tatum – Magic Mike

BEST VILLAIN

  • Javier Bardem – Skyfall
  • Leonardo DiCaprio – Django Unchained
  • Marion Cotillard – The Dark Knight Rises
  • Tom Hardy – The Dark Knight Rises
  • Tom Hiddleston – The Avengers

GENERATION AWARD

Jamie Foxx

BEST FEMALE PERFORMANCE

  • Anne Hathaway – Les Miserables
  • Mila Kunis – TED
  • Jennifer Lawrence – Silver Linings Playbook
  • Emma Watson – The Perks of Being a Wallflower
  • Rebel Wilson – Pitch Perfect

BEST ON-SCREEN DUO

  • Leonardo DiCaprio and Samuel L. Jackson – Django Unchained
  • Bradley Cooper and Jennifer Lawrence – Silver Linings Playbook
  • Mark Wahlberg and Seth MacFarlane as Ted – Ted
  • Robert Downey Jr. and Mark Ruffalo – The Avengers
  • Will Ferrell and Zach Galifianakis – The Campaign

BEST SCARED-AS-SH*T PERFORMANCE

  • Jessica Chastain – Zero Dark Thirty
  • Alexandra Daddario – Texas Chainsaw 3D
  • Martin Freeman – The Hobbit: An Unexpected Journey
  • Jennifer Lawrence – House at the End of the Street
  • Suraj Sharma – Life of Pi

BEST HERO

Martin Freeman, The Hobbit: An Unexpected Journey

MOVIE OF THE YEAR

  • Django Unchained
  • Silver Linings Playbook
  • TED
  • The Avengers
  • The Dark Knight Rises