Categorie
Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

Dexter 8 finale, Clyde Phillips: “Che ne dite del mio finale alternativo?”

In una recente intervista, Clyde Phillips, produttore esecutivo e showrunner di Dexter, ha proposto un finale alternativo dello show, che vi proponiamo subito dopo il salto.

 

Clyde Phillips ha dichiarato:

Nel finale che avevo pianificato, Dexter si sveglia nella scena finale della serie e la realtà viene confusa con l’immaginazione; quando però ci rendiamo conto che non è un sogno e che Dexter è davvero sul tavolo d’esecuzione, al di fuori della finestra vediamo tutti i personaggi che l’assassino ha ucciso e letteralmente tutta la sua vita gli scorre davanti agli occhi prima della fine, penso che questo sarebbe stato un finale epico e soddisfacente.

Che ne pensate di questa soluzione alternativa proposta da Clyde Phillips?

 

Categorie
Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

Dexter 8 finale, Scott Buck: “Era il finale che desideravo”

In una serie di dichiarazioni, lo showrunner di Dexter Scott Buck ci racconta alcuni dettagli del finale della serie televisiva, che sicuramente ha generato una serie di accesi dibattiti tra i fan.

 

Sul finale di stagione, dice:

Era sicuramente il finale di stagione che desideravo, dato che se avessimo continuato nella storyline di Dexter che ammazza le persone non saremmo più usciti da quel tunnel e non avremmo potuto permettere allo show di crescere ed evolvere.

Sull’inserimento di nuovi personaggi, dice:

Abbiamo lavorato a questo show per otto anni e ci sembrava doveroso inserire personaggi o creare situazioni che fornissero un senso di completezza e di chiusura alla storia, come nel caso della figlia di Masuka, con la quale l’uomo, che è ossessionato dalle donne e dal sesso, finisce per avere il rapporto più importante della sua vita.

Infine, sullo spin off, dice:

Non abbiamo ancora discusso su quali idee potrebbero essere sviluppate nello spin off, dato che il nostro obiettivo come sceneggiatori era quello di concentrarci nel finale di Dexter.

 

Categorie
Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

Dexter 8 finale, Jennifer Carpenter: “Ho avuto il mio lieto fine”

Jennifer Carpenter ha rilasciato una serie di dichiarazioni sul finale di Dexter, che vi proponiamo subito dopo il salto.

 

Sulla morte di Deb, dice:

Ho scoperto che Deb sarebbe morta pochi giorni prima di girare il finale di stagione, c’erano in ballo tre differenti scenari e l’unica cosa che non avrei voluto era che Dexter avesse dovuto ucciderla; penso che la fine del mio personaggio sia stata organica e girare le ultime scene è stato davvero emozionante, quando Dexter ha lasciato andare il mio corpo nell’acqua avevo la sensazione di andare alla deriva.

L’attrice ha inoltre commentato sul finale:

Penso che Deb abbia ottenuto in questa maniera il suo lieto fine, dato che l’ombra di Dexter avrebbe sempre gravato sulla felicità della ragazza e di Quinn.

Sul futuro, l’attrice dice:

Posso dire di aver interpretato il mio personaggio fino alla fine, ma per quanto riguarda Dexter, c’è troppo intrigo perchè il suo mistero venisse risolto nel finale e penso che Michael C. Hall meriti una pausa per recuperare le energie e anche se non so se possiamo aspettarci qualcosa dal futuro in questa direzione, non è uno scenario da escludere.

E proprio sul potenziale spin off, infine, l’attrice dichiara:

David Zayas è molto interessato a questo progetto e penso che altri produttori siano molto interessati a dare vita a questo progetto.

 

Categorie
Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

Dexter 8 finale, spoiler da Sara Colleton

Sara Colleton ha rilasciato una serie di dichiarazioni, che vi riportiamo subito dopo il salto, nelle quali ha commentato il finale di Dexter.

 

L’attrice ha dichiarato:

In maniera semplicistica si potrebbe tranquillamente affermare che non esiste un lieto fine per i serial killer, ma ci sono una serie di eccezioni, specialmente nel paradosso del fatto che Dexter è un mostro che ha dei sentimenti umani.

Sul futuro di Dexter, dice:

Dexter ha deciso di essere umano, ma si è esiliato da tutto ciò a cui teneva e questa decisione era stata anticipata, dato che il suo obiettivo era quello di proteggere Hannah ed Harrison dal tragico destino che attendeva tutte le persone che gli erano vicine.

Sul finale, l’attrice afferma:

Non avevamo in mente altre maniere per concludere lo show e per i fan che sono rimasti scontenti del finale, posso dire che credo che questo sia il percorso naturale che lo show doveva compiere sin dal pilot e che abbiamo fatto del nostro meglio per renderlo al meglio.

 

Categorie
Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

Dexter 8 finale, spoiler su Saxon

Il nuovo video promozionale di Dexter ci ha regalato alcune anticipazioni sul finale dello show, che abbiamo potuto vedere sullo schermo del computer di Saxon: parliamone insieme subito dopo il salto.

 

Sullo schermo possiamo notare i nomi di Jonah Mitchell e Debra Morgan e proprio su quest’ultimo nome si erano diffuse alcune voci su un tragico epilogo per questo personaggio.

Non sappiamo se la presenza di questi nomi nei file personali di Saxon possa significare che Debra dovrà affrontare un tragico destino, ma di certo la presenza del nome della ragazza sul suo computer non promette niente di buono ed aumenta le nostre aspettative sul finale dello show.

 

Categorie
2013 Comic-Con San Diego Comicon Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Comic-Con 2013, Dexter: il panel d’addio. Michael C. Hall: “Tra 25 anni ci sarà una serie chiamata Harrison”

Durante la prima giornata del Comic-Con 2013 di San Diego si è tenuto il panel dedicato aDexter. Ad incontrare i fan della serie per l’ultima volta c’erano i protagonisti Michael C. Hall, Jennifer Carpenter, David Zayas e Desmond Harrington, i produttori esecutivi Sara Colleton, Scott Buck e Manny Coto, l’ex showrunner Clyde Phillips, e altri attori che hanno fatto la storia passata e recente della serie Showtime, come Julie Benz, Yvonne Strahovski, Lauren Vélez, Aimee Garcia e Erik King.

I presenti hanno evitato di rivelare qualsiasi dettaglio sulla fine della storia (l’ultimo episodio è stato girato la settimana scorsa), ma Michael C. Hall ha ironizzato:

Tra 25 anni ci sarà una nuova serie che si chiamerà Harrison. Dexter sarà morto e io interpreterò il ruolo di suo padre interiorizzato.

Il panel è stato una sorta di veglia funebre della serie, con un video d’addio (un mix di scene storiche e di saluti dei protagonisti), con gli attori che hanno spiegato cosa ha significato per loro lavorare in una produzione come Dexter e con la produttrice esecutiva Sara Collecton che ha parlato di elaborazione del lutto, riferendosi alla fine della serie:

Non credo che tutti quelli che ci lavorano abbiano ancora elaborato il lutto. Non credo che ci sia qualcuno tra noi che pensi che sia veramente finita: c’è una parte inconscia di noi che non accetterà che sia finita ancora per cinque o sei mesi; ci ritroveremo a bussare alla porta per chiedere perché non stiamo più lavorando a Dexter.

A sorpresa è stato proposto anche un video messaggio di John Lithgow: l’indimenticabile Trinity Killer della quarta stagione della serie ha detto di non aver mai recitato in una serie più bella di Dexter e scherzando ha aggiunto:

Vorrei poter essere lì con voi oggi, ma come sapete io sono morto. Non c’è giorno che qualcuno non mi riconosca come uno psicopatico e per questo devo ringraziare tutti voi.

L’apice dell’emozione c’è stata quando Jennifer Carpenter si è rivolta al pubblico quasi in lacrime:

La cosa più autentica dello show è il nostro rapporto con voi spettatori. Vi meritate un lavoro fatto bene. Non è finita finché ci siete voi. E’ finito ora che ci siete voi.

Michael C. Hall ha aggiunto, rivolgendosi agli spettatori:

Così come voi avete aspettato in fila per noi e siete qua per noi, noi siamo qua per voi, siamo qua grazie a voi.