Categorie
Ada Knight Angela Ferrante Beatrice Beatrice Ferrante Daniel Saintcall Distretto 12 Dominatore di Poteri Francesca Guerra Moon 77

Angela Ferrante interroga Francesca Guerra al Dipartimento

Dopo aver aspettato tre ore visto che quello che avevano dato a Francesca era una pillola che aveva una sola piccola dose e anche quella piccola dose aveva fatto questo all’ amica di Beatrice . Francesca voleva fare qualcosa per il suo futuro ed era andata li per essere una ballerina sexy per ottenere soldi ballando in modo provocante e cosi otteneva un sacco di soli ma dentro il Moon 77 era andata nella grinfie di un uomo che la voleva violentare . Una volta aspettato che quello che aveva preso era svanito porto le ragazze al Dipartimento e li dentro c’ era aria molto calda visto che si poteva sentire la rabbia di Francesca contro Beatrice . Francesca che era arrabbiata con la sua amica per aver distrutto la sua opportunità di avere un futuro visto che secondo lei quello volevano un ballo e l’ avrebbero pagata un sacco ma per colpa dell’ amica non è successo . Francesca ci crede e quando una persona si arrabbia ci crede ancora di più visto che dentro la loro mente che non ragiona in quel momento e cosi e basta . Beatrice si mise seduta sul sedile davanti e vicino a sua madre e invece l’ amica si era messa dietro e teneva uno sguardo molto brutto e se non si dividevano finiva molto male tra loro visto che Francesca sapeva lottare con o senza i suoi poteri . Francesca sapeva il fatto suo nel combattere i nemici e quindi era meglio dividerle . Durante tutto il tragitto li dentro c’ era un bel grande silenzio , nessuno parlava e loro due non si guardavano negli occhi . Angela fece uscire un attimo sua figlia che le aveva detto di stare un po’ su una sedia e li vicino c’era Ada Knight che voleva sapere cosa era successo . Ada si mise seduta vicino alla sedia dove stava seduta Beatrice e gli chiese – mi puoi cosa sta succedendo ? . Beatrice sapeva che era Ada era una amica visto che tutti giorni stavamo sempre insieme e inizio a dire tutto alla mia collega e le disse per farla calmare – hai fatto la cosa giusta , spesso anche se un amico ti dice che quella non la devi fare ma se il tuo amico si sente molto male e tu non hai chiamato aiuto poteva andare molto più male . Francesca si era seduta sulla sedia che aveva indicato con la mano e poi inizio l’interrogatorio con lei – Senti mia figlia Beatrice mi ha detto tutto quello che è successo li dentro . Lo so che tu pensi che quello che ha fatto Beatrice sia la cosa più brutta ma quello che volevano loro era una cosa brutta . Mia figlia mi ha detto che ha visto un uomo mettere una cosa nel tuo drink e tu l’ hai bevuto e per colpa di questa cosa tu sei svenuta . Francesca non ci credeva ma volle chiedere alla madre di Beatrice – mi puoi dire cosa avevano messo nel mio drink . Angela davvero non lo sapeva visto che era nuova droga che nessuno aveva mai visto e gli disse per rassicurarla – provo a fare di tutto per togliere di mezzo questa droga ma cerca di non essere arrabbiata con Beatrice . Ma Francesca lo era e solo Beatrice era l’ unica cosa che poteva risolvere la situazione . Io ero nel mio ufficio seduto alla mia scrivania e da li vidi che tra Francesca e Beatrice non c’ era più quella amicizia che c’ era prima . Io mi alzai dalla mia sedia e andai verso Beatrice e ci mettemmo nel mio ufficio con la porta aperta . Beatrice si mise seduta su una delle sedia e le dissi – vedo che tra te e la tua amica non va tanto bene . Beatrice sapeva che io ero bravo nel risolvere i problemi e decise di chiedere aiuto per risolvere questo problema – come faccio a risolvere questo problema . Ada aveva visto Beatrice venire dalla mia parte e stava ascoltando la nostra chiacchierata , senza farsi sentire si mise dentro le spalle di Beatrice e una volta presa una sedia e si mise seduta vicino a Beatrice e le disse – se vuoi risolvere il problema devi andare da lei da sola e affrontarla e solo cosi potete diventare di nuovo amici . Beatrice era felice di ricevere aiuto non solo da me ma anche da Ada Knight e decise di tornare a casa ma aveva detto di andare prima a casa della sua amica per fare amicizia con lei . Visto che adesso non era più una sua amica questo era l’ unico modo per tornare ad essere amiche come erano prima di tutta questa storia .  

Categorie
Angela Ferrante Beatrice Beatrice Ferrante Bright Falls Daniel Distretto 12 Francesca Guerra Moon 77

Beatrice Ferrante salva Francesca Guerra

Francesca Guerra era una ragazzina di 16 anni come tutti ed era un amica di Beatrice Ferrante ed erano molto amiche e per colpa di un incidente che stava per succedere questo poteva essere la fine della loro amicizia . Francesca all’ inizio andava a scuola in modo normale ma poi dentro di lei c’ era qualcosa che diceva mi scoccio di stare dentro questa scuola e non ce la faccio più . Era una bella giornata di sole , una di quelle giornate in cui il sole ti scalda il corpo con calma quando i raggi del sole vengono su di te . Francesca si alzata con un bel calore visto che i raggi di quel caldo sole erano sul suo letto che era soffice e davvero molto e come al solito si vesti come faceva le altri giorni . Dentro il suo zaino aveva messo i suoi libri e poi aveva messo dei vestiti per andare in discoteca Moon 77 . Francesca non disse niente a sua madre di questa storia e non disse niente nemmeno alla sua amica Beatrice . Prima di entrare a scuola Beatrice era andata nella discoteca Moon 77 e si era inscritta per esibirsi come ballerina . Questa discoteca era al Distretto12 ed era nello stesso Distretto della scuola ma solo molto più lontana visto che la madre si fidava di Francesca le permetteva di fare delle cose senza la sua supervisione . Francesca dopo che le lezioni erano finite se ne andò dentro la discoteca Moon 77 , senza saperlo era seguita dalla sua amica Beatrice che non capiva come mai la sua amica stava andando li dentro . Beatrice arrivo all’ entrata della discoteca e vide due enormi bestioni tutti quanti vestiti di nero . Beatrice si rivolse verso il primo che era molto grande e molto imponente e decise di parlare – devo entrare qui dentro , c’ e una mia amica che mi sta aspettando e ci devo andare . Daniel che era molto grande e con la sua grande statura vide che Beatrice era una ragazzina di 16 anni e quindi lui non ci doveva entrare li dentro e in modo molto cortese – non puoi entrare qui dentro . Beatrice prese dalla tasca destra dei suoi pantaloni neri e diede 120 euro all’ uomo che gli aveva detto di non entrare e gli disse – per favore la mia amica potrebbe mettersi nei guai con il bere e forse potrebbe prendere qualche droga ma per favore fatemi entrare . Daniel vide dai suoi che stava dicendo la verità e decise di farla entrare senza fermarla ma prima di farla entrare gli diedi i soldi indietro . Una volta entrata cerco la sua amica che era vestita in modo molto sconcio e stava bevendo davvero molto e vicino a lei c’ era un uomo davvero molto bello . Senza saperlo quest’ uomo aveva messo una pillola bianca dentro al drink che stava bevendo Francesca ed era un modo per renderla più sociale . Il Moon 77 era un locale davvero molto bello visto che l’ insegna era fatta con un drink sotto una luna e poi c’ era scritto Moon 77 . Una volta entrato vide che pure dentro c’ era una ambientazione lunare visto che su tutte le pareti ci sono pianeti e tra i quali la luna . I pali di lap dance erano dipinti di un bianco come la Luna e tutto era bellissimo e per questo venivano un sacco di persone . Beatrice vide che l’ amico di Francesca aveva messo qualcosa dentro il suo drink e decise che era arrivato il momento di fare qualcosa cioè prese per la mano la sua amica e iniziarono a correre . Non appena era lontani da quel luogo Francesca si inizio a sentire male e Beatrice decise di fare una cosa che all’ amica non sarebbe piaciuta ma non sapeva cosa fare – Ciao mamma sono io Beatrice ci devi venire a prendere nel Distretto 15 . Francesca si sta iniziando a sentire molto male e non so cosa fare . Angela lascio tutto e andò da sua figlia e vide che Francesca era in pericolo e chiamo un ambulanza e poi andarono insieme nell’ Ospedale Saint Maria che era nel Distretto 15 e non molto lontano da li . Angela era davvero molto orgogliosa della figlia visto che aveva deciso una cosa molto responsabile cioè chiamarla quando c’era un emergenza . Angela vide che sua figlia stava andando in crisi visto che da un po’ di tempo stava andando avanti e indietro e non sapeva cosa fare e decise di fermarla e le diede un bel bacio sulla fronte e poi la abbraccio e poi le disse – sei stata bravissima e sono molto orgogliosa di te . Secondo me tu con questo senso di giustizia puoi diventare una grande detective , grazie a te la tua amica Francesca sarà al sicuro . Beatrice era davvero molto felice di sapere che la sua amica sarebbe stata al sicuro grazie al fatto che aveva chiesto aiuto a sua madre Angela anche se la sua amica prima collassasse vicino a lei le aveva detto di non farlo e Beatrice le aveva detto che eravamo in una brutta situazione che dovevamo chiamarla . Anche se dopo avrebbe avuto il disprezzo dell’ amica ma almeno era sana e salva dalla droga che aveva ingerito senza saperlo .