Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri

Nashville

Per fare affari le persone fanno di tutto anche creare un rapporto e anche fare un matrimonio falso tutto per fare affari ed essere sempre più ricchi . Sto parlando di Will e Layla del mondo di Nashville che per essere ricchi e fare sempre più affari si sono uniti in un finto matrimonio . Adesso tra loro inizia a rompersi qualcosa e questo fino matrimonio va in rovina e decidono di fare un divorzio . Ma questo divorzio darà dei problemi a entrambi . Io e Ada crediamo che solo uno dei due potrà utilizzare le fortune che hanno ottenuto da questo matrimonio finto . Oppure tutto sarà tolto visto che il matrimonio era falso e quindi nessuno dei due deve avere qualcosa dal divorzio e dal dividi-mento dei beni e delle fortune . Non sappiamo esattamente cosa accadrà ma questo divorzio poterà una grande rottura tra loro e sopratutto un grande litigio che li allontana di molto e quindi non si parlano più .

 

Categorie
Alice Miller Azzurra Alfieri Bright Falls Federico Auditore Francesca Auditore L' Ombra Lazarus Hawking Luce Miller Roberto Auditore

Roberto Auditore diventa L’ ombra

Roberto Auditore prima di essere un piccolo ladro lui era un ragazzo gentile , certo alcune volte era un vero scalmanato visto che non stava sempre nello stesso posto e quindi per lui rimanere fermo era quasi impossibile visto che cercava sempre qualcosa da fare . Roberto visto che non stava molto tempo a casa non poteva vedere i problemi che c’ erano tra i suoi genitori e per questo non vedeva e sentiva le loro liti . Federico e Francesca Auditore litigavano molte volte e per questo Roberto se ne andava per non sentirli visto che lui dalla sua camera da letto li sentiva tutte quante le loro liti e per questo che lui quando stava a casa cercava tutti i modi per non sentirli . Visto che poi la situazione divenne più difficile visto che la loro liti riguardavano Roberto e per questo il mio amico decise di fare delle scemenze che lo potevano far mettere in carcere ma che vedere i suoi genitori separati avrebbe fatto di tutto anche andare in galera . Era un giorno come gli altri e Roberto quel giorno si trovava nel Distretto 13 che era molto grande e piene di negozi . Roberto senza farsi vedere prese un costume nero con una maschera che poteva nascondere il suo viso per fare in modo che se andava da una casa e si faceva scoprire lui fino a quando nessuno non gli andava vicino a lui e gli toglieva la benda dalla faccia che gli copriva il volto e gli permetteva di nascondere la sua espressione di paura . Ogni volta che entrava in una casa aveva paura visto che non sapeva cosa avrebbe trovato li contro i ladri che sarebbero potuti entrare in quella causa . La benda era per nascondere il suo volto pieno di paura ma non solo quello ma anche rabbia e frustrazione visto che se non faceva niente sarebbe dovuto andarsene da Bright Falls per sempre . Erano venuti qui per impedire a Roberto Auditore di diventare un assassino e cosi entrare nella grande lotta tra Templari e Assassini . Se non lo avessero fatto forse in questo momento Roberto sarebbe ancora vivo visto che in questo momento lui sarebbe stato allenato e cosi avrebbe potuto fermare Lazarus Hawking nell’ucciderlo e invece lui era morto visto che aveva la superforza ma senza un buon addestramento e sopratutto come combattere nel corpo a corpo Roberto non sapeva cosa fare per non farsi uccidere dal suo nemico . Roberto con il tempo era divenuto un ladro ma poi fu scoperto da sua madre Francesca che gli chiese spiegazioni su queste cose ma la madre capì perché faceva cosi cioè il fatto che non voleva lasciare Bright Falls . Roberto non aveva capito cosa fare delle sua vita e cosi decise di pensarci un po’ e dopo averci pensato ripenso al fatto che lui era un ragazzo e per non andare in galera decise di riportare tutto e alla fine decise di capire cosa voleva fare . Sapeva che dentro di se c’ era un grande potenziale ma si stava chiedendo “ lo utilizzo per diventare un ladro oppure utilizzo queste cose che so fare per qualcosa di buono “ . Quando torno a scuola vide che tre ragazze erano state rapite ed erano tutte amiche sue ed erano Azzurra Alfieri , Alice Miller e per l’ ultima ma non per meno importanza Luce Miller . Alice e Luce erano due sorelle gemelle avevano 14 anni tutte e due ed erano carinissime visto che erano molto carine come ragazze e tutti chi le vedeva era come vedere due piccoli angeli . Un ‘ altra ragazza che era stata rapita cioè Azzurra , una ragazza di 15 anni capelli neri lunghi e molto lisci e quel giorno , nel giorno del suo rapimento lei teneva i suoi capelli legati . Era successo tutto cosi velocemente e l’ unica cosa che aveva visto che li in lontananza c’ era un uomo vestito molto bene troppo bene che se lo vedeva qualcuno poteva essere scambiato per un nobile . Era davvero un uomo molto gentile e poi quando i suoi occhi puntavano su ragazzine erano da sole in strada faceva quello che sapeva fare meglio cioè mettere al loro collo delle catene e poi le portava da una parte per venderle come schiave . Roberto sapeva che c’ entrava qualcuno nella nostra scuola ma non sapeva chi era e per questo adesso lui decise di modificare il suo costume e renderlo molto più elastico e quindi molto più nero visto che era blu e non nero . Adesso che il suo costume era nero e quando vide che non c’ era nessuno nella sua stanza si mise il costume e aveva deciso di chiamarsi L’ Ombra per scoprire cose che nella luce molte persone non vedono . Aveva deciso di scoprire chi era la persona che aveva aiutato quella persona a rapire queste ragazze . 

Categorie
Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Laurence Hawking Lazarus Hawking Roberto Auditore Ronny Watson Serena Rafferty

Dana Sherman mi aiuta a far testimoniare Roberto Auditore

Roberto Auditore voleva solo aiutare nel onorare la memoria di Serena Rafferty e non voleva essere coinvolto nel mettere dentro Lazarus Hawking . La famiglia di Roberto era originaria di Firenze la città dove Ezio Auditore l’ ha salvata dai Templari cioè i Pazzi che volevano uccidere Lorenzo il Magnifico . La famiglia di Roberto se ne era andato da Firenze per motivi personali visto che volevano fare un divorzio e per questo Roberto non voleva essere coinvolto . Ma anche se stava in questa brutta situazione lo dovevamo coinvolgere visto che lui ci poteva dire qualcosa sull’ omicidio di Serena Rafferty visto che lui molte volte ha evitato la polizia e non voleva parlare con loro visto che la polizia non doveva interessarsi di questa situazione e per questo nessuno li poteva aiutare . Anche se avevo 11 anni solo io potevo fare qualcosa e per questo era il motivo per cui Roberto avrebbe detto qualcosa a me dopotutto io ero il Dominatore di Poteri . I Dominatore di Poteri aiutavano tutti e anche nelle situazione in cui la polizia non poteva fare niente come in questa occasione visto che la polizia contro Lazarus Hawking non aveva nessuna prova e quindi nessuno poteva fare niente visto per mandarlo in carcere avevamo bisogno di prove certe . Dana Sherman arrivo in tempo da noi e tutti insieme andammo a cercare Roberto Auditore che si era rifugiato in un posto che conosceva solo lui e per questo non lo aveva detto a nessuno dove trovarlo . Roberto si era rifugiato nella sua stanza che era nella parte ovest della scuola e trovarla fu semplice . Una volta arrivarti andammo da lui e visto che c’ ero io con la polizia mi fece entrare e fece entrare pure Dana Sherman e il suo collega Ronny Watson e gli chiedemmo di testimoniare contro Lazarus Hawking . Ma secondo lui era inutile visto che lui e il padre non avrebbero ascoltato tale accuse e visto che contro Lazarus non c’ era niente non si poteva fare niente contro di lui . Dana vide che Roberto aveva ragione ma almeno quello che possiamo fare era tenerli al sicuro visto che durante il processo non avrebbero utilizzato le normali prove ma i ricordi delle persone e visto che li avrebbero avuto una persona che capiva se mentiva oppure no allora si poteva . Dana sapeva questo fatto e decise di dare una speranza a Roberto e gli disse – Ma noi di prove ne abbiamo un sacco se tu nella tua mente hai visto qualcosa di importante la possiamo far vedere agli altri e cosi noi la possiamo usare contro Lazarus Hawking . Roberto grazie alla poliziotta Dana aveva ripreso a sperare ma quello era solo l’ inizio visto che il padre di Lazarus avrebbe potuto fare una cosa cioè manomettere i ricordi dei suoi testimoni e quindi c’ era ancora una cosa che dovevano fare cioè fermare il padre che avrebbero manomesso i ricordo dei testimoni oppure avrebbe pagato il giudice per far scontare al figlio Lazarus gli arresti domiciliari e quindi era come se noi avessimo perso prima di iniziare questa battaglia tra noi e la parte di Lazarus Hawking . Io sapevo già come sarebbe finita ma ci dovevamo provare lo stesso visto che una persona una volta mi disse “ il destino ce lo creiamo noi e quindi cerca di fartelo buono “ e cosi decisi di fare come mi disse quel tizio . 

Categorie
2012 Allenamento Dominatore di Poteri Ispezioni Mondi Fantastici Mondo Pandora Parlare con Pandora Persone Polizia Internazionale Polizia Internazione del Mondo Fantastico Racconto Signori del Tempo Storia Tempo

Insegno a Pandora come investigare

Una cosa che Pandora non mi aveva detto non solo per quale motivo forse perché era aveva un paura a chiedermelo o per altre motivazioni . Pandora sapeva già da molto tempo che io faccio parte della Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . Questa polizia è sempre collegata alle altre polizia che ci sono sulla Terra e quindi questa polizia è un po’ come quella sulla Terra , però le persone che né fanno parte sono molto brave a investigare e sopratutto ognuno di loro o è un alieno oppure è una persona che ha poteri magici oppure è una creatura magica . Pandora alla fine prese il coraggio , usci dalla sua stanza ed entro in camera mia e mi chiese – Marcello vorrei entrare nella Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . Io dissi a Pandora – certo , ma prima di fare questa cosa io ti devo allenare su una cosa o per meglio dire ti devo insegnare a investigare , a guardare le piste da seguire e molto altro . Pandora si avvicino a me e chiese – insegnami queste cose che dici tu e io – certo Pandora , adesso ti insegno queste cose . Pandora era molto contenta di essere insegnato qualcosa da me o da qualcuno , perché lei voleva sempre vedere o fare qualcosa . Andammo insieme al Campo delle Simulazione che era dentro la biblioteca in camera mia . Misi la mano e il computer riconobbe le mie impronte digitale e fece entrare me e Pandora . Entrammo e io dissi a P.R.O.F.E.T – simulazione per diventare agente di polizia internazionale del tempo , dello spazio e dei mondi . La stanza inizio a cambiare è si trasformò in una stradina buia con tutte le cose che c’ erano tutti i giorni . I barboni che chiedevano i soldi , bidoni della spazzatura e carte per terra come era normale , Pandora vide la scena con i suoi occhi , poi guardò me e disse – è davvero cosi il mondo . Io dissi a Pandora – il punto che il mondo non è tutto rosa e fiori , il mondo è un posto molto brutto , pregare non serve a niente . L’ unico modo per cambiare le cose in questo brutto mondo è lottare con tutte le forze . Poi Pandora mi fece la domanda che voleva farmi già da un po’ – che cosa ci facciamo qui in questo posto e io indicai a Pandora un palazzo che era qui vicino e dissi a lei – qui in questo posto e in quel condominio ti insegno a investigare . Il posto dove si svolgeva la simulazione era un vicolo della 18° strada di New York , il posto in cui dovevo insegnare a Pandora a investigare in un appartamento di un criminale molto cattivo e credule . Però questa era solo una simulazione e lui per scappare dalla polizia lascio tutto li dentro senza potersi portare via tutte le sue prove o altre prove che potevano incastrarlo in omicidio . La sua stanza era la 305 una stanza né molto accogliente visto che era di un assassino , una persona non molto sana di mente . Ci dirigemmo verso il suo appartamento , io in mano avevo il mio kit di analisi , li avevo tutto l’ occorrente per analizzare la scena del crimine e sopratutto per non contaminarla . Pandora mentre ci stavamo avvicinando al’ appartamento vide che io nella mano sinistra avevo una scatola metallica e mi chiese – cosa c’ e li dentro e a cosa ti serve ? , io risposi – li dentro ci saranno impronte digitali e prove che ha lasciato il serial killer e qui in questo kit io ho tutto l’ occorrente per non contaminare la scena del crimine . Appena ti insegno l’ investigazione e appena sarai entrata nella Polizia Internazionale del Tempo , Dello Spazio e dei Mondi io ti farò dare un kit del genere e Pandora in modo molto triste , perché lei lo voleva subito . Lo so che lei lo voleva subito però ho fatto bene a non darglielo subito perché prima deve imparare a usare ogni oggetto e sopratutto deve fare ancora molta pratica . Con molta calma eravamo arrivati all’ appartamento , dopo entrammo e io presi dal mio kit due paia di guanti una per me e una per Pandora . Glieli diedi e dissi -indossali e Pandora mentre li inizio a mettere con molta calma e quasi subito – perché li devo mettere e io – te li devi mettere perché questa è la casa del killer , quindi qui ci possiamo trovare impronte digitali e prove per dimostrare la sua colpevolezza e poi sopratutto noi cosi non possiamo contaminare la scena . Pandora capì subito quello che avevo detto , io l’ ho sempre detto che Pandora è molto brava e se messa sulla strada giusta sarebbe diventata una grande Signora del Tempo . I guanti se li era messi subito e io dissi a lei – investigare significa cercare ovunque , in qualunque parte della casa e trovare tutte le prove che ti servono e Pandora voleva essere spiegata questa cosa – in che senso prove ? , io allora – prove nel senso un coltello insanguinato , una lettera o un ‘ altre cose che provano sia stato lui a fare queste cose brutte . Io dissi a Pandora – ora siedi un attimo sulla sedia e io adesso ti dirò tutto quello che c’ e in un kit di analisi , Pandora si inizio a sedere e mise le gamba accavalcate . Io a Pandora che avevo quasi vicinia – nel kit di analisi ci sono vari oggetti che ti possono servire per trovare le impronte digitali , una pinzetta perché diciamo che non puoi usare i tuoi guanti perché sono macchiati di sangue o altro , tu puoi utilizzare la pinzetta li dentro e poi metti quello che hai trovato dentro uno dei sacchetti . Né presi uno dal kit per mostrarlo a Pandora e lei aveva capito . Dopo aver mostrato a Pandora qualche altro strumento di analisi , io dissi a lei – dividiamoci io cerco nella sua stanza e tu cerca in bagno . Pandora inizio ad entrare in bagno e seguendo i miei consigli si mise subito a cercare nei cassetti e tra le varie ante , ma tutto quello che riusci a trovare furono delle medicine . Era un flacone nuovo e senza etichetta , Pandora prese uno dei vari strumenti nel kit di analisi e vide che c’ era un impronta . Pandora mise il flacone centro una delle buste perché io non gli ho ancora mostrato come far vedere le impronte digitali . Prima di andare a cercare in un altra stanza cioè in salotto , forse nei cassetti ci sarebbe stata qualche lettera . Pandora si inizio a dirigere verso un piccolo tavolino dove c’ erano due cassetti , inizio ad aprire il primo e vide che c’ erano molte lettere e tutte quante erano della moglie . Pandora aprì la prima lettera e inizio a leggerla e diceva :

 

Il Nostro Matrimonio non funziona più , da quando è morta nostra figlia Sandy di 18 anni , io non ce la faccio più ad andare in avanti . Da quando nostra figlia è morta tu non sei più a casa , non ce la fai ad accettare che lei è morta quel giorno e io devo andare in avanti .

 

Tua moglie Sandra

 

Pandora inizio a capire perché aveva iniziato a rapire le persone , perché per lui sembravano sua figlia , la sua figlia perduta e lui non poteva andare in avanti e sopratutto la morte della figlia aveva distrutto il loro matrimonio e non funzionava più . Pandora vide che c’ erano tante altre lettere , tra le quali una in cui c’ era scritto Carte del Divorzio . Vedendo quello Pandora capii ancora di più , già lui non riusciva ad andare in avanti per la morte della figlia e lui era divenuto un po’ pazzo perché lui non pensava ancora che la loro figlia era lì fuori ancora da qualche parte e ogni persona femminile le sembrava lei , poi il suo matrimonio distrutto e sua moglie che lo lascio . Lui allora divento disperato e si rifugio sempre più nella sua follia . Io avevo iniziato a controllare camera sua , lui aveva nascosto tutti i suoi attrezzi del mestiere come coltelli e altre cose . Io iniziai a cercare ovunque e alla fine le trovai nel suo ripostiglio , per non far vedere i suoi artigli lui aveva una stanza segreta da cui si poteva accedere dietro la libreria in camera sua un come Batman . Appena entrai vidi il suo tavolo da lavoro , i suoi armi e molte cose , con il mio kit di analisi presi tutti gli attrezzi e li misi nelle buste perché forse li avremmo trovato almeno una impronta digitale o una schizzo di sangue della vittima o dell’ assassino ancora fresco e vedere se era la persona che avevamo catturato . Io e Pandora tornammo in salotto e mettemmo tutto quello che c’ era dentro le buste nel kit di analisi . Poi dissi a Pandora – brava , adesso questa simulazione è finita , però più tardi ti faccio vedere come si prendono le impronte e altro .