Categorie
Cinema Film Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Vin Diesel pubblica altre foto dal set di Fast & Furious 7

Grazie a Vin Diesel e al suo attivissimo account Facebook possiamo gettare anche oggi uno sguardo dietro le quinte di Fast & Furious 7, il settimo capitolo della saga tutta motori e velocità. La star, che torna ancora una volta a vestire i panni dell’ormai leggendario Dom Toretto, infatti postato due nuove immagini dal set per festeggiare l’inizio della terza settimane di riprese. Be’, auguri!

In Fast & Furious 7 troveremo, oltre al già citati Vin Diesel, anche Paul Walker, Jason Statham, Tyrese Gibson e Dwayne Johnson, Tony Jaa, Kurt Russell, Djimon Hounsou. Il film, diretto da James Wan, uscirà nelle nostre sale nel luglio 2014. Ricordiamo invece che Fast and Furious 6 ha fatto il suo ingresso nelle sale italiane a maggio 2013 (il film ha incassato oltre 740 milioni di dollari in tutto il mondo) e sarà disponibile dal 2 ottobre in Dvd e Blu-Ray. Potete già preacquistare la vostra copia su Amazon.it.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Fast and Furious 7 – 8 e 9: torna Lucas Black

Un nuovo James Bond. Con la saga Fast and Furious in casa Universal hanno davvero trovato una gallina dalle uova d’oro, tanto dall’essere tornati sul set a tempo di record per il settimo capitolo e aver già pianificato l’ottavo e il nono. Esatto, avete letto bene. Fast and Furious andrà avanti almeno fino al numero 9.

Tutto questo perché Lucas Black, protagonista del capitolo sicuramente meno fortunato, The Fast and the Furious: Tokyo Drift, uscito nel 2006, tornerà nella squadra per girare non solo il settimo, diretto per la prima volta da James Wan, ma anche i due successivi.

Black, ovviamente, riprenderà il proprio ruolo, quello di Sean Boswell. Il perché di questo ritorno è facile da intuire. Tokyo Drift, sebbene sia uscito nel 2006, precede dal punto di vista temporale Fast & Furious 6, uscito nel 2013. Al suo fianco l’attore troverà Vin Diesel, Dwayne Johnson, Paul Walker, Jason Statham, Tyrese Gibson, Tony Jaa, Kurt Russell, Djimon Hounsou e Nathalie Emmanuel, per una produzione partita in questi giorni, tra Los Angeles e Atlanta. L’uscita al cinema? 11 luglio 2014.

Con 6 film girati in 12 anni, il franchise Fast and Furious è riuscito ad incassare la bellezza di 2 miliardi e 380 milioni di dollari in tutto il mondo, homevideo escluso, esplodendo letteralmente con gli ultimi due rivoluzionari capitoli. Di fatto in grado di tramutare la saga in qualcosa di infinito e decisamente redditizio.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2014-2015: Jessica Brown Findlay per Frankenstein – Djimon Hounsou per Fast & Furious 7

 Frankenstein: Jessica Brown Findlay, stella del televisivo “Downton Abbey”, sarà la protagonista femminile dell’imminente ed ennesimo Frankenstein, targato 20th Century Fox. Secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter sarà proprio la giovane Jessica ad affiancare James McAvoy, ovvero il Dr. Frankenstein, e Daniel Radcliffe, attesissimo nei panni di Igor. A dirigere il tutto Paul McGuigan, con Max Landis, padre di Chronicle, chiamato ad adattare il romanzo di Mary Shelley del 1818.

– Fast & Furious 7: new entry di peso per Fast & Furious 7 di James Wan, con Djimon Hounsou ultima stella ad aggiungersi al già ricco cast, composto da Vin Diesel, Paul Walker, Jason Statham, Tyrese Gibson, Tony Jaa, Kurt Russell e Nathalie Emmanuel. Via alle riprese tra Los Angeles ed Atlanta tra poche settimane, per poi uscire in sala l’11 luglio del 2014. Sconosciuto, al momento, il ruolo affidato a Hounsou.

– Big Game: via le riprese proprio oggi per Big Game, film scritto e diretto da Jalmari Helander che vedrà Samuel L. Jackson nei panni del Presidente degli Stati Uniti d’America. Al suo fianco Onni Tommila, Jim Broadbent, Ray Stevenson e Mehmet Kurtulus. Al centro della trama un ragazzino di 13 anni, chiamato ad una prova di ‘virilità’ nel trascorrere un giorno e una notte da solo, nel deserto. Armato solo di arco e frecce, il suo compito è quello di tornare con un trofeo di caccia, per dimostrare a tutti la sua forza. Peccato che quella notte sia ‘particolare’, perché l’Air Force One viene abbattuto da un gruppo di terroristi sopra la sua testa, con il ragazzino che finirà per trovare il Presidente Usa in una capsula di salvataggio. Il destino dell’uomo più potente del mondo è ora nelle sue mani. Praticamente Karate Kid che incontra Die Hard, Taken e Air Force One.

– Sleeping With Other People: provaci ancora Kirsten, dopo il flop del deludente The Wedding Party. Nuova commedia in arrivo per la Dunst, ovvero Sleeping With Other People, film di Leslye Headland che vedrà l’attrice recitare al fianco di Jason Sudeikis. Per la Headland e la Dunst sarà un ritorno sul set, visto che entrambe hanno dato vita proprio a Bachelorette, per un film che racconterà la storia di un donnaiolo di punto in bianco amico di una traditrice seriale colta dal rimorso. Tra i due, ovviamente, scatterà qualcosa.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2014-2015: John Turturro e Sigourney Weaver per Exodus di Ridley Scott – Jessica Alba in Barely Lethal

– Exodus: non solo Christian Bale, annunciato Mosè, e Joel Edgerton, nei panni di Ramses, ma anche Aaron Paul, John Turturro e Sigourney Weaver. Si arricchisce il cast di Exodus, titolo biblico firmato Ridley Scott in uscita nei cinema d’America il prossimo 12 dicembre del 2014. Turturro e la Weaver andranno a vestire i panni dei genitori di Ramses, mentre Paul andrà ad interpretare uno schiavo ebreo. A sceneggiare il titolo della 20th Century Fox Steve Zallian, Adam Cooper e Bill Collage, per un titolo che porterà al cinema la storia di Mosè che conduce gli israeliti fuori dall’Egitto nel deserto del Sinai, fino alla Terra Promessa.

– Barely Lethal: Jessica Alba si è unita al cast del nuovo film di Kyle Newman, Barely Lethal. A detta di SceenDaily l’attrice si è aggiunta ai già annunciati Hailee Steinfeld e Samuel L. Jackson. Un action-comedy quella firmata Newman, con protagonista una sedicenne assassina che finge di vivere un’adolescenza ‘normale’.Tutto questo fino a quando il suo ex datore di lavoro torna a farsi vivo. La Alba, incredibile ma vero, sarà il villain principale del film, ovvero la nemica della giovane Steinfeld, andando ad interpretare una pericolosa donna dal nome Victoria Knox.

– Hunger Games: Mockinjay – ancora un nome per l’ultimo doppio capitolo firmato Hunger Games. Il giovane Evan Ross, visto in 90210, sarà infatti Messalla, compagna di Cressida (Natalie Dormer). Hunger Games: Il Canto della Rivolta, lo ricordiamo, è stato diviso in due parti, per batter cassa. A dirigere le danze ancora una volta Francis Lawrence, con Jennifer Lawrence ovviamente nei panni di Katniss Everdeen. Josh Hutcherson, Liam Hemsworth, Woody Harrelson, Elizabeth Banks, Philip Seymour Hoffman, Jeffrey Wright, Stanley Tucci, Donald Sutherland e Julianne Moore arricchiranno il cast, per una prima parte in uscita il 21 novembre 2014. Un anno dopo l’uscita al cinema della seconda.

– Guardians of the Galaxy: se ne parla da tempo ma ora ne abbiamo l’ufficialità, annunciata dallo stesso attore. Vin Diesel sarà Groot nel nuovo film Marvel I Guardiani della Galassia. Una presenza, quella del roccioso attore, limitata alla CG e al doppiaggio, essendo Groot un albero antropomorfo senziente di origine extraterrestre. A chiudere il cast, diretto da James Gunn, Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Lee Pace, Michael Rooker, Karen Gillan, Djimon Hounsou, Benicio del Toro, John C. Reilly e Glenn Close.

 

Categorie
2014 2015 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2014-2015: Rodrigo Santoro per Focus – Gregg Henry per Guardians of the Galaxy

– Focus: ci sarà anche Rodrigo Santoro in Focus, atteso nuovo film di Glenn Ficara e John Requa, con Will Smith mattatore assoluto. Per l’attore sud americano ci sarà un ruolo da proprietario di un team automobilistico. Smith, nei panni di un truffatore, finirà invece per infatuarsi di Margot Robbie, novella pronta ad imparare i trucchi del mestiere da lui. A sceneggiare il tutto gli stessi registi di Crazy, Stupid, Love.

– Annie: Bobby Cannavale (Boardwalk Empire) è l’ultima new entry di Annie, remake del celebre musical degli anni 70 prodotto da Will Smith ed interpretato da Quvenzhane Wallis, Jamie Foxx, Cameron Diaz e Rose Byrne. Carnevale finirà per interpretare il ruolo di un consigliere politico, braccio destro del ricco e potente Foxx, candidato alla poltrona di Sindaco di New York. Diretto da Will Gluck, il film renderà più attuale il musical originale di Broadway, ambientandolo ai giorni nostri. Lo stesso Gluck ha poi rimesso mano allo script, inizialmente redatto da Emma Thompson e riscritto da Aline Brosh McKenna. Uscita in sala nel Natale del 2014.

– Kitchen Sink: Patton Oswalt (Justified), Bob Odenkirk (Breaking Bad) e Ian Roberts (Arrested Development) sono saliti a bordo di Kitchen Sink, film di Robbie Pickering che vedrà i vampiri in testa alla scala sociale umana, seguiti dagli esseri umani e dagli zombie. Pensato e realizzato in salsa comedy, con 3 liceali ‘costretti’ a dover sopravvivere in un simile presente apocalittico, il film vedrà poi sul set Nicholas Braun, Mackenzie Davis, Josh Fadem, Joan Cusack Keegan-Michael Key, Ed Westwick, Vanessa Hudgens e Denis Leary.

– Guardians of the Galaxy: ancora uno. Gregg Henry si è infatti aggiunto al cast dei Guardiani della Galassia, nuovo cinecomic Marvel, le cui riprese dovrebbero partire da qui a breve. L’attore, il cui ruolo non è stato svelato, troverà al suo fianco Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Glenn Close, Lee Pace, Karen Gillan, Michael Rooker, Djimon Hounsou, Benicio del Toro e Vin Diesel, tutti diretti da James Gunn. Alla sceneggiatura lo stesso regista, Chris McCoy e Nicole Periman, per un film che uscirà al cinema il 1° agosto del 2014. Meno di un anno alla release.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Comic-Con 2013: il panel di Guardians of the Galaxy

Durante il panel Marvel dedicato ai sequel Captain America: The Winter Soldier e Thor: The Dark World, Kevin Feige, presidente di Marvel Studios è stato accolto con grandi applausi quando ha introdotto il regista James Gunn e tutto il cast principale di Guardians of the Galaxyvolati dal set di Londra (le riprese sono iniziate due settimane fa) per partecipare al Comic-Con.

Sul palco Feige ha introdotto Gunn e i membri del cast Michael Rooker (Yondu), Karen Gilliam (Nebula), Djimon Hounsou (Koraf), Lee Pace (Ronan the Accuser), Benicio Del Toro (the Collector), David Bautista (Drax il Distruttore), Zoe Saldana (Gamora) e Chris Pratt (Star-Lord).

Si inizia parlando di Chris Pratt e del suo Star-Lord. L’attore riguardo al suo mettersi in forma per interpretare il ruolo ha detto “è stato un periodo strano, ho avuto un verme solitario“. Pratt ha descritto Star-Lord come “questo ragazzo che vive nello spazio...ha avuto un momento difficile da bambino e ora se ne va in giro per lo spazio con ragazze aliene senza uno scopo ed è attraverso la collaborazione con questi ragazzi che trova uno scopo migliore per se stesso“.

Zoe Saldana a proposito di Gamora: “Sono stata azzurra una volta, così ho pensato perché non provare il verde?“. L’attrice detto che la Marvel non solo trasporta il pubblico in un’avventura, ma dà anche agli attori la sfida di incarnare personaggi incredibili. Il nipote di Saldana le ha chiesto che pensasse di Gamora e quando lei l’ha descritta: “Beh lei è una guerriera altezzosa” il nipote le ha detto: “Uh-uh, lei è un’assassina“.

Bautista a proposito del suo Drax il Distruttore: “Sono ancora al punto in cui vado a sul set tutti i giorni e non riesco a credere che ho ottenuto questo lavoro“. Bautista ha confessato che ha combattuto duramente per questo ruolo e che quando ce l’ha fatta è scoppiato a piangere. Feige ha aggiunto che Bautista manda “la gente fuori di testa” quando lo vedono nei film.

Karen Gillam si è rasata la testa per interpretare Nebula e quando il moderatore del panel ha osservato che Nebula dovrebbe essere calva, la Gillam si è tolta la parrucca che indossava per rivelare che lei si era realmente rasata la testa per il ruolo (l’attrice ha poi lanciato la parrucca in mezzo al pubblico). A proposito del suo look l’attrice ha confessato che lei aveva paura di sembrare un feto troppo cresciuto.

Benicio Del Toro ha rivelato che lui non ha ancora iniziato il film, così sta incontrando a questo panel il cast per la prima volta.

Lee Pace ha descritto descritto Ronan come “un Kree molto complicato” aggiungendo che lui è un personaggio iconico.

E’ il momento di un breve filmato, un montaggio che ricordiamo frutto di 10-13 giorni di riprese. A quanto sembra c’è tutto l’umorismo irriverente di James Gunn (ricordiamo che sono suoi i notevoli Slither e Super). Nella clip c’è l’intero team, inclusi Groot e Rocket Raccoon, all’interno di una prigione spaziale che vengono controllati dal personaggio di John C. Reilly. Groot dice a Reilly: “Che cos’è quella cosa?” e Star-Lord mostra il dito medio mentre è in fase di scansione. A quanto sembra ci sarà molta azione, umorismo, un sacco di grandi creature (a quanto riporta la fonte il trucco su Bautista e Saldana è a dir poco impressionante). Il filmato si conclude con il personaggio di Reilly che terminate le scansioni del gruppo dice al suo collega: “Che gruppo di str…zi“.