Categorie
Presentazione

Il mio patto con La Muerte

Quando nel 2011 io sono andato nel Mondo dei Morti per la prima volta avevo una voglia matta di andare li anche per un altro motivo cioè capire cosa fosse successo a Maraxus. Volevo andare li per incontrare i fantasmi dei Dominatori di Poteri per capire cosa fosse successo a loro, come sono andate le cose li a Maraxus e sopratutto se potessi fare qualcosa per salvarli dalla loro situazione. Anche se io dovevo prima arrivare nel 2013 per poter tornare su Maraxus e cosi essere la persona che dovevo diventare però sapendo da quei fantasmi informazioni avrei saputo cosa fare, cosa era successo realmente li dentro e se erano stati uccisi dai Distruttori o da altre persone. Una volta arrivato li dentro sul ponte fatti da Petali di Calendula o come vengono chiamati qui i Fiori della Morte. Li vidi un numero veramente enorme di spiriti andare verso la terra e li incontrai Morgan che ci vide e con il grande entusiasmo – Benvenuti nel Mondo dei Morti. Lui non era sorpreso di vedere una persona che era viva visto che alcune volte i viventi vengono qui per cercare i loro. Io senza farmi vedere da Sarah la Fenice Rossa andai verso Morgan – mi puoi aiutare con una certa ricerca. Morgan notò i miei occhi rossi e i simboli che avevo sul collo e capì chi ero o per meglio cosa ero e me lo disse nelle maniera più schietta – non so dove sono andati i fantasmi dei Dominatori di Poteri. Nel senso loro erano qui fino a qualche tempo fa e poi se ne sono andati. Mentre io stavo parlando con Morgan lui senza farsi vedere contatto la Muerte e lei arrivo in pochi minuti perché lei ci aveva indicato la strada e il modo per arrivare qui. Noi l’ avevamo incontrata li al Bar Blue Moon mentre stava facendo una danza dedicata al Giorno dei Morti e una volta arrivata qui quando ha saputo che io stavo cercando i fantasmi dei Dominatori di Poteri non l’ ha presa bene perché pensava che era stato io. Lei ci avvicino a me e con uno sguardo molto arrabbiato – io non voglio che altre persone con i poteri vengono qui e cercano di distruggere il mio mondo. Io ero felicissimo di vedere quel mondo e io in pochi minuti me la feci amica – se vuoi io e Sarah la Fenice ti possiamo aiutare a proteggere questo mondo. Li dentro io scopri dei luoghi e delle cose veramente incredibili ma loro devono affrontare una situazione veramente brutta come la Sparizione Definitiva e loro spariscono per sempre da questo Mondo dei Morti. Io quando vidi Lucia Ferri scomparire nell’ oblio prima provai a riportarla indietro con il potere della vita ma Morgan mi fece cenno con la testa di non fare tale gesto. Poi andai a chiedere alla Muerte che aveva visto tale scena e sia quello che avevo cercato di fare io- senti Lucia Ferri è stato dimenticata e adesso è scomparsa da questo mondo. Le anime restano solo qui per un po’ di tempo in questo mondo e poi se ne vanno da qualche parte, cioè possono essere tornate in vita o possono essere andati in un altro mondo. Prima di lasciarmi andare mi fece quello sguardo – Daniel qui. So perfettamente che tu sai i poteri della vita e della morte ma ti prego di un usarli più perché non so se lo sai ogni volta che usi quel potere qui in questo mondo succede qualcosa di brutto. Un piccolo gesto come riportare in vita una persona o anche riportarla dal regno dei morti causa delle consegue gravi e molto durature. Io allora mi mossi vicino alla Muerte – vuoi dire che se provo a fare qualcosa con quei poteri questo mondo può essere corrotto dall’ oscurità e i fantasmi di queste persone possono fare del male a un sacco di persone. Io allora chiesi alla Muerte la sua mano destra e recitai tale parole – Io Daniel Saintcall e ti giuro che userò i poteri della Vita e della Morte solo in casi estremi e di estrema necessità.

Categorie
Presentazione

Il Daniel Saintcall del futuro parla con la Muerte

Dopo aver creato l’ Universing il Daniel Saintcall del futuro decise di fare una mossa per preservare il suo passato e fare in modo che Pandora Black e tutte le persone che lui ha salvato nel passato fossero ancora. Avendo lui creato un collegamento con il Daniel Saintcall del passato e cosi lui sa se la sua linea temporale viene modificata si oppure no e cosi si mosse vicino alla Muerte visto che era venuta pure lei a vedere tale evento. Avevamo deciso di invitare ogni creatura magica o creatura sopranaturale per fare in modo che tutti ricordassero tale evento e che tutti sapessero che esiste un altra dimensione e quindi un altro mondo. Il Daniel Saintcall aveva invitata la Muerte e dopo aver visto che era arrivata con il suo aspetto con un mantello nero e con la faccia di uno scheletro, quando lo vide arrivare scese da cavallo e punto verso di lui – vorrei sapere perché tra tutte le persone che potevi invitare perché hai invitato proprio me. Lui senza girarci intorno e senza nessuna paura per fargli capire che io dovevo fare tale mossa – non so se ti ricordi o meno ma noi due ci siamo già incrociati nel 2011 quando sono andato al Bar Blue Moon, ma forse non te lo ricordi o deve ancora avvenire. Comunque sono qui per creare l’ Universing ma sopratutto ti ho convocato qui per darti un piccolo consiglio. Quando lui disse che l’ avevo già incrociata lui non se lo ricordava e poi era interessata a quello che doveva dire e guardando in faccia il me del futuro – sentiamo questo tuo consiglio. Il me del futuro decise di essere chiaro per fargli capire che doveva fare la mossa che adesso gli avrei suggerito – dopo questa notte io ti consiglio di visitare due mondi Il Libro della Vita fatta dal creatore Guglielmo del Toro e l’ altro è Coco. Te lo consiglio perché se decidi di fare questo viaggio e di conoscere la cultura messicana tu avrai un aspetto davvero incredibile e sopratutto un Mondo strapieno di colori e gente che amerà il tuo mondo alla follia. La Muerte dopo aver sentito le mie parole mi guardo negli occhi e capì perché lo stavo facendo per un motivo non sapeva quale però ed era curioso – perché mi hai consigliato di fare questo. Io sapendo che non lo avrebbe detto a nessuno – vedi io sono contattato a mia volta da una mia versione futura e mi ha detto che se La Muerte e io non faccio questa mossa potrei non ritrovare mai mia sorella Alice visto che ho capito dove si trova e sopratutto cosa le è successo. So che tu essere superiore e vivrai per un numero incalcolato di secoli ma faresti questo per me. Inoltre se fai questa mossa tu sarai amato da tutte le persone di tutto il mondo visto che in Messico fanno un festa per te e sarai amato da tutti i bambini del Messico. La Muerte non sapeva se farlo oppure no ma dopo aver sentito le mie ultime parole decise di accettare, ma prima di andare – hai detto che tu dovevi fare alcune cose. Io prima di lasciar perdere il discorso vedendo la Muerte salire sul suo cavallo – prima devi fare la tua parte, se non esiste un Mondo dei Morti come lo conosco io non ti posso chiedere quello che poi ti chiederò nel 2011.

Categorie
Presentazione

Curiosità sul Mondo dei Morti : Maledizioni

Se rubi un oggetto a un morto, La Muerte ha deciso di far pagare alla persona che ha rubato quell’ oggetto di restare nel Mondo dei Morti fino a quando non lo da al suo legittimo proprietario. Prendiamo ad esempio il caso di Miguel Rivera, lui aveva rubato la chitarra di Ernesto della Cruz e secondo le regole del Mondo dei Morti lui doveva restare li fino a quando non ridava la chitarra al suo legittimo proprietario. Sir Percival Black grande Cavaliere Templare e che era morto per mano di sua sorella Rione Black, loro avevano combattuto per il bene della città. Rione voleva tutto per se, invece Sir Percival Black voleva aiutare tutti quanti e fare in modo che nel suo paese tutti avessero tutto ma per colpa di Rione e del suo volere tutto per se, questo suo desiderio sembrava del tutto impossibile. Sir Percival Black si accorse che sua sorella Rione era la persona che faceva i furti da un simbolo che appariva ogni scena del crimine una Rondine Rossa e che lei aveva disegnato sul suo braccio. Sir Percival Black decise di affrontare sua sorella Rione per farla smettere di rubare a tutti, visto che tali furti stavano mettendo in allerta tutti quanti e pensavano che nel loro paese ci sono i banditi o criminali senza scrupoli visto che hanno rubato sia a persone povere o ricche. Sir Percival entro in stanza di sua sorella Rione senza bussare e senza girarci intorno guardandola sul letto con tutto il suo bottino attorno a se – devi smetterla con questi furti. Tutti stanno avendo paura e stanno pensando che nel paese ci sono dei ladri o dei banditi. Se non la smetti prima o poi qualcuno si farà del male e alla fine in fine ne paghi le conseguenze. Rione sul suo letto e vedendo i suoi frutti fece finta di non sentire il discorso di suo fratello – se volevano che io non rubassi la roba non dovevano metterla di fronte a me o di fronte agli occhi di tutti. Sir Percival Black invece di arrendersi ci riprovo di nuovo – se non la smetti le guardie ti fermano o cercheranno di ucciderti. Ma a Rione non importava nulla di quello che diceva suo fratello e con uno sguardo di pure odio – lasciami in pace e non me frega nulla di quello che dirai. E se provi a dire qualcosa alle guardie per finire questa storia, io invece gli dico che tu sapevi tutto e che mi hai protetto per tutto questo tempo. Sir Percival Black decise di finire questa storia una volta per tutte anche se il nemico era sua sorella Rione e sguaino la sua spada senza pensarci due volte. Rione decise di prendere la sua spada e invece di puntarla in un punto qualsiasi, la punto vicino alla gola del fratello senza nessuno scrupolo e senza pensarci due volte. Sir Percival Black la blocco con la mano e poi inizio il vero scontro tra i due, lo scontro fini con la morte di entrambi e Rione decise di prendere la moneta antica dal corpo semi morente di suo fratello per far capire a lui che lei era la migliore tra i due anche se era un Cavaliere Templare. So la faccenda perché la Muerte facendomi toccare la moneta antica che aveva preso per un attimo dalle mani di Rione mi fece vedere tutta la storia. Non so come ha fatto a prenderla, ma quello che so e che Rione si comportò come una voleva ingrata e una persona con uno sguardo glaciale come quei Serial Killer a cui uccidere e diventato un hobby come tutti quanti gli altri.

Categorie
Presentazione

Parlo con Alicia degli Osservatori

Una volta arrivati in questo nuovo universo Settembre mi ha iniziato a dare tutte le informazioni sul luogo in cui siamo e sopratutto cosa sta succedendo li dentro. Alicia si stava guardando ogni cosa e si stava chiedendo cosa fosse successo e cosa fosse andato storto e in pratica si può dire che tutto è andato storto li dentro. Gli Osservatori mi hanno detto che dopo che Zeus ha aperto lo Scrigno di Pandora per diventare più potente e uccidere Kratos suo figlio per sempre, gli è apparsa Destronema che ha detto a Zeus di occuparsi anche della piccola Pandora. Una volta aperto lo scrigno il Monte Olimpo fu totalmente pervaso da una grande forza oscura e Destronema adesso comanda ogni cosa visto che ha usato i suoi poteri di manipolazione. Alicia voleva fare qualcosa dopo che aveva visto una coppia fare del male alla propria figlia solo perché aveva tentato di dare una mano a creatura un piccolo daino che era ferito. Aveva corso come non mai per non essere ucciso e invece di essere salvato fu lasciato li a morire, sul corpo aveva delle ferite di graffi fatte da un orso e nonostante quelle ferite è riuscita ad arrivare qui. Alicia con la mano destra inizio a prendere la sua spada ma io mi misi davanti – senti lo so che vuoi intervenire e far scorrere la giustizia ma se ti fai uccidere non lo puoi fare più. Ancora davanti a lei e le parlai in modo serio e in modo sicuro, fermo nella mia decisione di stare fermo li e non farle fare niente di stupido e che ci avrebbe fatto scoprire da tutti– senti lo so che non ti fidi di me e sopratutto non ti fidi degli Osservatori visto che nel corso dei loro secoli hanno fatto tanti casini ma li dobbiamo ascoltare visto che mi hanno dato tutte le informazioni. Anche se non fida decise di fidarsi – dimmi quello che ti hanno detto e spero che siano vere oppure andrò da loro e li farò rimpiangere di non avermi dato queste informazioni. Io senza girarci intorno alla storia di questa dimensione – tutto questo è stato fatto da Destronema e usando i suoi poteri che sono divenuti più potenti grazie allo Scrigno di Pandora. Lei adesso controlla Zeus e gli altri e adesso se noi non ci muoviamo muore anche la piccola Pandora visto che la vogliono uccidere. Alicia mi vedeva fermo nella mia decisione ma noto il mio sguardo e capì che io non le stavo dicendo tutto e cosi si avvicino con la spada vicino al mio collo – sarai anche un Dominatore di Poteri e avrai tutti i poteri che vuoi, ma devi ancora capire come mentire come si deve. Tu mi nascondi qualcosa e me la dirai adesso. Decise di essere totalmente sincero visto che a casa mia avevo studiato ogni cosa riguardate la storia di Pandora e di quello che sarebbe dovuta diventare – nel nostro universo la piccola Pandora doveva diventare la futura dea della Speranza ma per colpa di quello che hanno fatto Zeus e Kratos non è successo. Forse adesso in questo universo lo può diventare. Alicia mise via la spada con estrema grazie e poi prima di andare alla sua dimora – la prossima volta non mentire a una dea potrebbe finire molto male e potresti morire visto che noi odiamo chi ci prende in giro o ci mente.

Categorie
Presentazione

Concrete Genie

Risultati immagini per concrete genie

Dentro alla dimensione nota come Universing spesso nascono dei mondi che sono veramente unici e incredibili e che ti fanno scoprire che nel mondo della magia e del sopranaturale ci sono ancora cose che tu devi vedere e scoprire. Dentro al mondo di Concrete Genie noi seguiamo le avventure di Ash questo giovane artista che ha dovuto abbandonare la sua città di nome Deska perchè con il tempo tutto è andato in malora. Tutti se ne sono andati da quella città e adesso li ci sono solo graffiti, teppisti e oscurità in ogni singola parte di quella città. Sarah la Fenice Rossa in alcuni dei nostri viaggi mi ha fatto capire che se lasci una città o un mondo da solo e senza nessun briciolo di luce tutto viene avvolto da una fredda e buia oscurità. La città di Deska è stata abbandonata a se stessa e nessuno ha tentato di fare qualcosa per renderla come era un tempo, piena di vita e piena di eventi da fare. Ma senza nessuno che facesse qualcosa per questa città Deska è diventata una città fantasma dove nessuno vuole stare come se fosse una di quelle città maledette da una strega. E invece gli abitanti che stavano dentro Deska hanno solo paura, non sanno da dove iniziare per fermare questi teppisti e nel cercare di rendere la città come un tempo. Ma dove tutti hanno fallito Ash riesce a fare grandi cose con il suo pennello e con i suoi poteri magici. Deska un tempo era una città vivace e piena di dove si potevano passare le vacanze estive e stare li a disegnare e a dipingere, ma se tu la vedessi adesso non la trovi più stupenda ma solo un posto da abbandonare a se stessa. Se tu lasci una città alla merce di se stessa lei non migliorerà mai e sopratutto diventerà un posto veramente orribile visto che li ci sta solo la parte peggiore della città visto che noi tutti l’ abbiamo lasciata con i vari problemi che ci sono. Se tu abbandoni la città senza togliere i problemi e normale che tutti vedono solo la parte peggiore di quel luogo e tutti pensano ” Non ho assolutamente voglia di far crescere i miei figli qui “. Se tutti la pensano in questa maniera allora tutti non vogliono stare in questo posto orribile e disumano.

Categorie
Presentazione

Dentro al mondo di The Last of Us part 2

Risultati immagini per the last of us part 2

Tutti i mondi evolvono alcuni in maniera veramente unica e altri invece portando la violenza al massimo. Dentro al mondo di The Last of Us part 2 la violenza è diventata ancora più parte di quel mondo e quando io e Ada Knight e Pandora siamo stati in quel mondo arrivati verso la fine della nostra piccola avventura li dentro abbiamo Ellie quasi vicino alla morte. Noi abbiamo visto che adesso è una donna e che sa quello che vuole cioè esprimere i propri sentimenti verso Diana e sopratutto cercare di vivere una normale. Ma purtroppo quando esplori il mondo può veramente succedere di tutto da venire morsi da un clicker. Oppure venire a contatto con uno dei nuovi zombi tipo uno di quelli che portato dentro di se una grande quantità di gas velenoso. Vedete quando i mondi si evolvono non solo ci nuove persone e i mondi diventano più grandi ma ci sono più pericoli e sopratutto cosa più importante ci nuove creature che ti vogliono fare la pelle. In questo nuovo mondo il pericolo più grande sono gli uomini visto che per cercare risorse e oggetti nel mondo hanno deciso di utilizzare tutta la violenza che hanno dentro di loro. Quando Ellie è tornata dalla spedizione lei non aveva più i denti significa che ha lottato come non mai per dire agli altri dell’ avamposto che Tommy ha creato. Le ferite dietro la schiena significa che lei non si voleva sottomettere a loro e ha tentato in tutti i modi per salvare Diana e se stessa. Prima di andare via noi abbiamo solo potuto ricostruire i denti di Ellie cosi potesse parlare di nuovo e cosi a tutti nel campo cosa era successo e cosa voleva fare adesso. Adesso Ellie è pronta a far partire la sua vendetta contro di loro e cosi vendicare la morte di Diana. Noi con il tempo abbiamo sentito numerosi voci sulla morte di Joel ma prima di andare abbiamo visto Joel che ferma Ellie prima che possa fare qualcosa di veramente scemo e farsi ammazzare. Joel era stato chiamato da Tommy visto che aveva capito che non poteva far desistere Ellie e cosi lei aveva un supporto in più.

Categorie
Presentazione

Il Ritorno di un Mondo Unico

Molti mondi ci sono stati nell’ Universing e questi mondi hanno avuto delle storie veramente e incredibili, uno di tra è questi e stato il mondo di Medievil in cui si trovava la storia del grande Sir Daniel Fortesque e lui è stato ucciso da un potente mago. Lui era un soldato, poi gli hanno dato il grado di capitano e lui aveva il compito di andare in battaglia e uccidere il mago e cosi salvare il suo regno ma falli e lui si risveglio anni dopo come scheletro. Ma anche in quel modo lui aveva il compito di uccidere quello stregone oppure non poteva far parte della Sala degli Eroi. Molti anni sono passati da quando abbiamo conosciuto il nostro grande eroe scheletrico che adesso è diventato un eroe cult cioè lui viene citato in vari mondi e in vari universi alternativi. Adesso il nostro amico scheletrico e tornato in nuovi mondi veramente strani e particolari. Tutti lo conoscono e tutti pensavano che in quel mondo non ci potesse essere niente di nuovo o visto che era un nuovo mondo tutto avrebbe fatto pena e cosi tutti quanti si sarebbero dimenticati del nostro amico e invece quello che abbiamo ci ha lasciati senza parole.

Questi luoghi cosi oscuri, tetri e dove non riesci a vedere dove sta il tuo nemico non li avevamo mai visto dentro al mondo di Medievil. Dentro al mondo di Medievil c’ erano delle trappole, ma queste che adesso ci sono, sono pronte a farti male

Nel passato i nemici di Medievil erano delle creature non molto terrificanti ma adesso in questo nuovo mondo e grazie a potere delle stregone lui ha mosso contro Sir Daniel Fortesque delle creature veramente terrificanti e molto similari a degli Heartless e sono li pronti per portare nell’ oblio il nostro eroe.

Se i nemici normali adesso sono più potenti, il grande mago Zarok ha deciso di fare la stessa cosa con i boss. Zarok ha visto che il suo nemico non è morto nemmeno con il suo attacco più potente e adesso vuole fare di tutto per fare in modo che il nostro eroe scheletrico Sir Daniel Fortesque muoia una volta per tutte e per non fare più ritorno dalla tomba

Categorie
Presentazione

Aspetto della Dea della Speranza

Dopo aver visitato quel luogo che portava a una dimensione oscura io e Sarah la Fenice abbiamo deciso di fare più attenzione a quali luoghi andare. Nel senso se ci sono portali che portano a dimensioni oscure allora ci sono pure in ogni singolo luogo che noi conosciamo o che non abbiamo ancora visitato. Io ero interessato a vedere quei luoghi più da vicino, Sarah ne aveva paura e non sapeva se noi potevamo farcela li dentro oppure no visto che quel luogo che noi abbiamo visto ci avrebbe portato in una dimensione del tutto diversa dalla nostra e che era diversa in ogni singola cosa per esempio dalla nostra presenza, forse in quella dimensione noi siamo morti o siamo lo specchio di noi stessi cioè non abbiamo ottenuto nessun nuovo potere e non siamo riusciti a fare quello che dovevamo fare per diventare più potenti. Sarah mi avevano detto che voleva tornare a casa per rivedere meglio la zona e capire cosa fare, ma io volevo veder quel luogo adesso e cosi mi toccai le tasche e feci finta di essermi dimenticato il cellulare – Sarah ho perso il cellulare li vicino a quel luogo. Lo vado a riprendere ci metto un attimo. Una volta arrivato in quel luogo vidi una bellissima guerriera e sembrava pronta a tutto per distruggere quel luogo, non riuscivo a vedere la sua aura e quindi doveva essere una dea. Non sapevo quali dea fosse e cosi mi avvicinai con calma verso di lei e verso quel luogo oscuro e posando lo sguardo su quel portale – è davvero cosi oscuro quel luogo. La Dea della Speranza si giro verso di me e cerco di percepire la mia aura ma non ci riusci e poi torno a vedere quel luogo cosi tetro e oscuro – questi luoghi vengono chiamati Malus Ignote e sono portali per dimensioni oscure. Io mi avvicinai a lei visto che non mi aveva fatto ancora nulla di male – io e la mia madrina Sarah stavamo cercando di capire cosa fossero questi luoghi. Abbiamo cercato di capire cosa fossero ma non siamo entrati perchè non siamo abbastanza forti per stare li dentro. La Dea della Speranza aveva capito che io qualcuno di speciale – che cosa sei ragazzino. Non riesco a percepire la tua aura, ci ho provato con tutte le mie forze e non ci sono riuscita. Io restai calmo vicino a lei e prima di rispondere – Tu che Dea sei ?, rispondi e io ti dico cosa sono ma per favore non dirlo a nessuno. Lei si mise più vicino a me ancora per cercare di vedere la mia aura e ancora niente – io sono Alicia la Dea della Speranza e tu sei ?. Io con uno sguardo molto calmo le dissi la verità visto che avrebbe capito se mentivo – io sono Daniel Saintcall e sono un Dominatore di Poteri. Alicia si sorprese di vedere una persona come me qui e venendomi ancora più vicino per guardarmi dritto negli occhi per cercare di capire cosa fossi venuto a fare qui – quali sono le tue intenzioni nel Monte Olimpo. Studiando la storia del Monte Olimpo e di Pandora, io capì che solo una persona poteva darmi una mano cioè la Dea della Speranza e cosi le raccontai tutto in breve – io provengo dal futuro e sono qui dare una mano alla piccola Pandora. Se sei venuta qui ha capito che qualcosa non andava e sei molto preoccupata e fai bene perchè nel futuro Pandora subirà delle azioni molto pensanti e tu devi essere pronta. Non le potevo dire tutto visto che gli Osservatori mi hanno parlato nella mente – so cosa vuoi fare e noi sappiamo chi devi incontrare. Gli devi raccontare solo alcuni fatti e devi stare sul vago. Se non lo fai tu non salverai mai Pandora e cosi decisi di stare al loro gioco.

Categorie
Presentazione

Dentro al mondo di Infliction

Di alcuni mondi se ne parlano a bassa voci visto che nessuno li ha visti ancora e solo poche persone li conoscono. Quando un nuovo mondo apre alcune persone non aspettano e vogliono andare a vedere subito di cosa si tratta e sopratutto se è un mondo totalmente fantasy o un horror. All’ inizio solo poche persone hanno capito di cosa di tratta cioè di un mondo del tutto Horror in cui se in questa casa e tu cercare di capire se il pericolo si trova davanti o dietro di te. Nel senso questa casa è collegata a due realtà quella reale in cui vivi tu e l’ altra in cui la tua casa è diventata un luogo da incubi e tu grazie a un fotocamera e ed entrando fisicamente in quella realtà devi capire come affrontare questi nemici. Dentro quella casa io e Ada Knight abbiamo visto messaggi sinistri sul muro e un uomo con un coltello che vedeva qualcosa che era li vicino all’ ingresso della casa. Noi all’ inizio non lo vedevamo ma solo dopo aver atteso un pò abbiamo visto quello che vedeva lui. Noi di quel mondo non sapevamo proprio nulla apparte che il luogo in cui siamo è diviso in due realtà. La vita di un uomo normale che adesso si trova ad affrontare incubi tremendi e persone che vogliono uccidere lui e il suo bambino. Forse lui deve affrontare tutto questo perchè una persona di un altra dimensione vuole prendersi il suo piccolo. Per adesso noi sappiamo e abbiamo visto che in quella casa sono successe cose strane e davvero terrificante. Durante la nostra avventure noi possiamo dire che forse lo fa per salvare suo figlio e perchè abbiamo sentito le urla di un bambino e un uomo con una mannaia fare qualcosa. Abbiamo seguito il personaggio e abbiamo visto quello che vedeva lui e niente altro. Da quello che abbiamo visto questo mondo è veramente terrorizzante visto che maggior parte del tempo tu non sai se al sicuro oppure no. In quel mondo devi stare attento visto che attimo dopo attimo non sai se di fronte o dietro di te c’ e qualcosa che potrebbe ucciderti.

Categorie
Presentazione

Curiosità sull’ universo

Una cosa che mi ha insegnato Sarah la Fenice Rossa e che ogni posto, luogo o universo ha i suoi segreti e posti che nessuno conosce. Uno crede che vedere un posto attraverso foto o video faccia capire loro tutto di quel luogo ma chi ha poteri magici, o chi è una Dea o un alieno come lo sono io possiamo andare in alcuni posti veramente unici. Quando sono stato con Sarah la Fenice Rossa nel Monte Olimpo per vedere la situazione di Pandora, abbiamo visto alcuni luoghi veramente tetri e oscuri. In alcuni luoghi abbiamo visto demoni e creature veramente oscure tramare in ogni maniera per fare grandi cose e terrificanti. Secondo quello che ho letto di Nemesis la Dea della Vendetta lei non doveva schierarsi da una sola parte ma lei doveva stare nel mezzo e adesso invece quando l’ abbiamo vista è dritta in un solo singolo punto cioè portare morte nel mondo. Nemesis doveva dare una mano ad Atena ad amministrare la giustizia nel mondo e la Muerte a portare la tenebra nel mondo. Era il suo scopo e lo faceva bene ma noi l’ abbiamo vista andare in un certo luogo particolare, non ne conosciamo il nome visto che l’ Oscurità nonostante la forza lucente che ha Sarah la Fenice Rossa non siamo riusciti a leggere tale nome. Noi l’ abbiamo potuto vedere solo che lei entrava li dentro e niente di più visto che quel luogo aveva cosi tanta oscurità che li dentro ci doveva essere qualcosa di davvero potente. Nessuno dei due era pronto ad andare li dentro e noi abbiamo dovuto aspettare solo pochi minuti per capire cosa fosse successo la dentro cioè Nemesis era tornata con una grande rabbia dentro di se, attorno a se aveva un aurea totalmente oscura invece prima era metà bianca e metà nera. E adesso era più potente di prima, per andare in quel luogo aveva avuto bisogno di aprire un portale con la mano destra e invece lei ci era uscita senza parlare in una lingua antica o aprire un portale. Adesso noi dovevamo vedere cosa sarebbe successo e se noi dovevamo fare qualcosa oppure niente.