Categorie
Angela Ferrante Aqua Beatrice Beatrice Ferrante Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Heartless

Angela Ferrante mi vuole parlare dell’ allenamento di Beatrice

Angela Ferrante si era svegliata e poi vide il mio messaggio che diceva che ora sua figlia Beatrice non aveva più paura . Beatrice si sveglio verso le 7 , visto che non aveva più paura , non aveva neanche più paura di dormire . Beatrice andò a fare colazione e li c’ era sua madre Angela e la saluto con un suo bellissimo sorriso . Angela era felice di vedere che Beatrice anche se era aveva passato dei brutti momenti lei aveva ritrovato il suo sorriso che tanto piaceva a sua madre Angela . Angela saluto sua figlia Beatrice – Buongiorno Beatrice , ieri sera hai ricevuto una visita ? . Angela sapeva che Beatrice aveva avuto la mia visita ma voleva vedere se glielo diceva a sua madre Angela visto che si poteva fidare di lei .

Beatrice sapeva che si poteva fidare di sua madre e cosi riferì tutto alla madre anche se non gli voleva dire niente della mia visita , ma ora mai lo sapeva e cosi glielo disse – Si , ieri notte Daniel è venuto in camera mia .Avevo ancora paura e cosi lui ha sentito la mia chiamata di aiuto visto che avevo ancora paura e cosi lui è venuto e mi ha distrutto la paura che era dentro di me .Angela si mise vicino a sua figlia Beatrice e le disse con calma e con gli occhi puntati su di lei visto che le aveva detto – ora chiamo Daniel e lo faccio venire qui e cosi io e lui e parliamo del tuo allenamento per fare in modo che tu a scuola sia al sicuro e davvero . Beatrice era d’ accordo con questo fatto e quindi Angela prima di chiamarmi fece fare una buona colazione che aveva fatto con molto amore e lo fece per sua figlia Beatrice .

Angela prese il suo telefonino e mi chiamo , io risposi con il mio modificatore di voce – Buongiorno Angela , in che modo ti posso aiutare ? . Angela era felice di sapere che avevo aiutato sua figlia Beatrice e mi disse con una grande felicità – grazie per aver aiutato mia figlia Beatrice nel togliere la sua paura e cosi aiutarla a dormire .

Io non mi vantai molto dopo tutto aveva fatto quello che altre persone avrebbero fatto se erano al posto mio e le dissi mentre salutai Aqua era venuta a fare colazione dopo una bella doccia calda e gli serviva visto che aveva aiutata una persona contro cinque grandi heartless . Angela poi mi disse diretta , anche se aveva deciso di andare a lavoro un po’ più tardi però voleva sapere in quanto tempo potessi stare li – in quanto tempo puoi stare qui .

Io dissi a mia sorella Alyssa che doveva andare e cosi lei prese il comando della cucina e fece diventare la cucina non più normale ma magica e cosi tutto si preparo subito . Io con il mio costume e il mio modificatore di voce andai da Angela Ferrante che una volta chiusa la telefonata mi stava aspettando . Angela si stava girando per vedere l’ orario dal telefonino e gli stava per venire un colpo quando ero apparso davanti a lei – devi smetterla di fare cosi ? .

No , mi diverte molto farlo e lo farò ancora molte volte – le dissi mentre il mio volto era sotto il cappuccio verde , Beatrice mi vide e mi abbraccio molto forte , mi tolse il cappuccio dalla testa e io spensi il mio modificatore di voce per non spaventare Beatrice . Beatrice è una bella signorina e non uno dei criminali a cui do la caccia e quindi non la doveva spaventare con la mia voce e davvero molto profonda con cui spavento i cattivi . Angela vide con i suoi occhi Beatrice che stava andando in camera sua e le disse con voce non alta ma normale – ferma li signorina , questa cosa riguarda pure tu e quindi rimani qui e ascolti il mio discorso con Daniel e alla fine ti puoi preparare per la scuola .

Angela si rivolse a me e mi voleva parlare dell’ allenamento con Beatrice , avevo uno sguardo serio e puntata su quell’ argomento e su nessun’ altro, dopotutto come ogni madre vuole che la propria bambina sia al sicuro da ogni pericolo – come vuoi procedere con l’ allenamento con Beatrice ? . Io sapevo già come volevo procedere , non con fermezza e con durezza ma con calma e gli avrei fatto imparare le cose che doveva imparare e le dissi – si voglio fare tutto con calma e senza correre o spaventare Beatrice . Faro tutto quello che devo e cosi se Beatrice avrà qualche problema se la saprà cavare egregiamente in tutte le situazioni pericolose . Angela Ferrante era d’ accordo con il mio modo di procedere nell’ allenamento e pure Beatrice era d’ accordo .