Categorie
Angelo Baldassare Foto Irisa

Nokia Lumia 720 di Irisa

Irisa non ha perso solo la casa ma anche il suo telefonino il Nokia Lumia 720 . Irisa lo ha pagato facendo la barista qui a Storm City e grazie al potere di leggere il pensiero sapeva quando mettersi al sicuro e quando le acqua stavano divettando troppo calde e cosi andare via da li . Lo aveva fatto per ottenere il Nokia Lumia 720 e cosi una volta ottenuto se ne andò da li ma prima di andare il suo vecchio capo gli chiese se non ci voleva ripensare visto che era molto brava come barista e prima di andare le lascio un numero cosi se voleva tornare li a fare la barista poteva tornarci in un qualunque momento . Alla fine se lo segno sul telefonino e cosi se ne andò da li visto che non voleva passare tutta la sua vita a servire drink ma voleva fare qualcosa non aveva ancora deciso ma forse in un momento o nell’ altro lo avrebbe saputo .

Nokia-Lumia-720

Categorie
Ada Knight Bar Black Sky Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto T.A.R.D.I.S

Faccio foto nell’ universo di Sin City : A Dame Kill For

Dopo che avevo ascoltato diverse persone che mi potevano dare informazioni su Sin City . Stavo cercando da un pò informazioni sul nuovo universo di Sin City ma senza nessun risultato , quello è un universo fatta davvero molto bene . Se ci fosse un universo da premiare anche se non è stato completato e sicuramente Sin City : A Dame Kill For . Dopo ore Rebecca mi chiamo tramite l’ auricolare dopo aver tolto un pò la sigaretta dalla bocca , poteva fumare tre pacchi dì sigaretta e non morire visto che aveva il potere della rigenerazione cellulare accelerata e quindi poteva fumare un sacco . Si tolse la sigaretta dalla sua bocca e fece uscire un fumo con il quale fece un segno del drink per far capire al barista che voleva bere un Martini – So che stai cercando informazioni su Sin City : A Dame For Kill . Se ci vai adesso puoi fare delle foto dei  nuovi personaggi che sono li dentro . Una volta chiusa la telefonata ma prima di dire a Rebecca che sentendo i rumori di fondo del mio auricolare senti che stava bevendo e fumando – Lo so che stai bevendo ma se sei in pericolo chiama e ti tolgo dai casini . Una volta finita la nostra chiamata visto che non era molto lunga visto che non avevo molto da dire con lei ma solo di stare attenta visto che era al Bar Black Sky un bar dove girava gente pericolosa . Pero se Rebecca ci era andata non ci potevo fare niente . Alla fine chiamai Ada Knight che stava facendo esercizio fisico una tuta rosa che le copriva a stento l’ ombelico ma aveva il fisico giusto e poi poteva fare quello che voleva visto che la stava facendo a casa sua . Ada era con l’ auricolare nell’ orecchio destro e rispose alla mia telefona – Ada so che stai facendo ginnastica ma se ti vesti possiamo andare nel nuovo universo di Sin City per fare delle foto dei nuovi personaggi in quell’ universo . Ada si fece una doccia calda e poi mi raggiunse alla coordinate che aveva girato al suo telefonino . Una volta arrivata busso alla porta con molta grazie visto che alcune volte stava li a dormire quando non riesce a dormire nel suo alloggio e visto che sa che il mio T.A.R.D.I.S e molto vendicativo se uno sbatte o bussa troppo o fa una cosa che non le piace fa dei piccoli dispetti . Una volta mosse le leve giuste andammo nell’ universo di Sin City : A Dame to Kill For e andammo subito a cercare foto da fare visto che era un posto bellissimo fatto da un uomo con le magiche e davvero molto in gamba . Chi ha creato questo universo sa il fatto suo e questo non lo pensavo solo io ma anche Ada Knight che stava vedendo quell’ universo come era bello mentre fumava nella mia macchina con il finestrino abbassato . Visto che andavamo in quel universo decise di vestirsi molto bene visto che era un universo magnifico cioè si vesti in modo molto bella .

Adesso vi faccio vedere le foto che abbiamo fatto io e Ada Knight dopo che lei aveva fumato tre sigarette e non tutte subite ma dopo una e poi con calma le altre .


Categorie
Angela Ferrante Beatrice Beatrice Ferrante Bright Falls Daniel Distretto 12 Francesca Guerra Moon 77

Beatrice Ferrante salva Francesca Guerra

Francesca Guerra era una ragazzina di 16 anni come tutti ed era un amica di Beatrice Ferrante ed erano molto amiche e per colpa di un incidente che stava per succedere questo poteva essere la fine della loro amicizia . Francesca all’ inizio andava a scuola in modo normale ma poi dentro di lei c’ era qualcosa che diceva mi scoccio di stare dentro questa scuola e non ce la faccio più . Era una bella giornata di sole , una di quelle giornate in cui il sole ti scalda il corpo con calma quando i raggi del sole vengono su di te . Francesca si alzata con un bel calore visto che i raggi di quel caldo sole erano sul suo letto che era soffice e davvero molto e come al solito si vesti come faceva le altri giorni . Dentro il suo zaino aveva messo i suoi libri e poi aveva messo dei vestiti per andare in discoteca Moon 77 . Francesca non disse niente a sua madre di questa storia e non disse niente nemmeno alla sua amica Beatrice . Prima di entrare a scuola Beatrice era andata nella discoteca Moon 77 e si era inscritta per esibirsi come ballerina . Questa discoteca era al Distretto12 ed era nello stesso Distretto della scuola ma solo molto più lontana visto che la madre si fidava di Francesca le permetteva di fare delle cose senza la sua supervisione . Francesca dopo che le lezioni erano finite se ne andò dentro la discoteca Moon 77 , senza saperlo era seguita dalla sua amica Beatrice che non capiva come mai la sua amica stava andando li dentro . Beatrice arrivo all’ entrata della discoteca e vide due enormi bestioni tutti quanti vestiti di nero . Beatrice si rivolse verso il primo che era molto grande e molto imponente e decise di parlare – devo entrare qui dentro , c’ e una mia amica che mi sta aspettando e ci devo andare . Daniel che era molto grande e con la sua grande statura vide che Beatrice era una ragazzina di 16 anni e quindi lui non ci doveva entrare li dentro e in modo molto cortese – non puoi entrare qui dentro . Beatrice prese dalla tasca destra dei suoi pantaloni neri e diede 120 euro all’ uomo che gli aveva detto di non entrare e gli disse – per favore la mia amica potrebbe mettersi nei guai con il bere e forse potrebbe prendere qualche droga ma per favore fatemi entrare . Daniel vide dai suoi che stava dicendo la verità e decise di farla entrare senza fermarla ma prima di farla entrare gli diedi i soldi indietro . Una volta entrata cerco la sua amica che era vestita in modo molto sconcio e stava bevendo davvero molto e vicino a lei c’ era un uomo davvero molto bello . Senza saperlo quest’ uomo aveva messo una pillola bianca dentro al drink che stava bevendo Francesca ed era un modo per renderla più sociale . Il Moon 77 era un locale davvero molto bello visto che l’ insegna era fatta con un drink sotto una luna e poi c’ era scritto Moon 77 . Una volta entrato vide che pure dentro c’ era una ambientazione lunare visto che su tutte le pareti ci sono pianeti e tra i quali la luna . I pali di lap dance erano dipinti di un bianco come la Luna e tutto era bellissimo e per questo venivano un sacco di persone . Beatrice vide che l’ amico di Francesca aveva messo qualcosa dentro il suo drink e decise che era arrivato il momento di fare qualcosa cioè prese per la mano la sua amica e iniziarono a correre . Non appena era lontani da quel luogo Francesca si inizio a sentire male e Beatrice decise di fare una cosa che all’ amica non sarebbe piaciuta ma non sapeva cosa fare – Ciao mamma sono io Beatrice ci devi venire a prendere nel Distretto 15 . Francesca si sta iniziando a sentire molto male e non so cosa fare . Angela lascio tutto e andò da sua figlia e vide che Francesca era in pericolo e chiamo un ambulanza e poi andarono insieme nell’ Ospedale Saint Maria che era nel Distretto 15 e non molto lontano da li . Angela era davvero molto orgogliosa della figlia visto che aveva deciso una cosa molto responsabile cioè chiamarla quando c’era un emergenza . Angela vide che sua figlia stava andando in crisi visto che da un po’ di tempo stava andando avanti e indietro e non sapeva cosa fare e decise di fermarla e le diede un bel bacio sulla fronte e poi la abbraccio e poi le disse – sei stata bravissima e sono molto orgogliosa di te . Secondo me tu con questo senso di giustizia puoi diventare una grande detective , grazie a te la tua amica Francesca sarà al sicuro . Beatrice era davvero molto felice di sapere che la sua amica sarebbe stata al sicuro grazie al fatto che aveva chiesto aiuto a sua madre Angela anche se la sua amica prima collassasse vicino a lei le aveva detto di non farlo e Beatrice le aveva detto che eravamo in una brutta situazione che dovevamo chiamarla . Anche se dopo avrebbe avuto il disprezzo dell’ amica ma almeno era sana e salva dalla droga che aveva ingerito senza saperlo .