Do un occhiata dentro al mondo di Guilt

guilt_-_h_2015

Un mese fa era stato aperto un nuovo mondo nella dimensione nota come Universing e dalla foto che era stata usata come sfondo per quel mondo non si capiva molto. Cioè si vede solo questa bella ragazza che sta scendendo nella metropolitana di Londra e non si sa molto. Ma ieri le porte di quel mondo sono state aperte e prima di entrare le persone sono state avvisate – E meglio se state attenti visto che li dentro vedrete delle cose molto brutte e che forse vi fanno capire che chi è stato non è una normale persona, ma un pazzo che non ha paura di usare tutta la sua rabbia contro di voi. Quindi state attenti a cosa fate e sopratutto guardatevi le spalle visto che li dentro potreste incontrare il Serial Killer o l’ Assassino e voi potreste diventare una delle sue vittime. Ma ora possiamo a far capire a tutti voi cosa è successo qui dentro e non piace nemmeno a me. Li ho potuto vedere che la giovane vita di una ragazza che si voleva solo divertire è stata del tutto stravolta, visto che lei ha trovato la sua amica in un grande bagno di sangue. Chi lo aveva fatto era molto bravo con i coltelli visto che aveva tagliato le vene e la gola della vittima e cosi la vittima era morta nel suo stesso sangue. La sua amica e il suo amico non ci potevano credere e subito la polizia di Londra pensa che sia stato lei, ma io non credo visto che da come si è spaventa lei aveva veramente paura e poi si poteva vedere più in avanti quando era seduta su una sedia per essere interrogata. Quando la tua vita cambia e tu sei vista come un assassino, la tua vita viene messa del tutto sottosopra e alla fine tu passo dopo passo, zona dopo zona tu inizi a diventare paranoica e pensi che tutti ti seguono. Io vedevo la ragazza da lontano e poi arrivai al punto dove lei era scesa in metropolitana e lei con calma vide che una persona con un cappuccio in testa la stava inseguendo sul serio. Io non ero molto lontana da li e sentivo i passi della persona che seguiva la ragazza, ma sentivo un altra cosa cioè i battiti del cuore della ragazza che stava scappando. Non importa se tu sei la migliore amica della vittima, se viene uccisa e tu la trovi per prima viene vista come la persona che ha ucciso la tua amica e lo hai fatto a sangue freddo. Non importa se tu ti sei veramente spaventata a morte o hai fatto finta, se tu non dici ai Detective che non sei stato tu o non gli hai dato un alibi a prova di bomba loro credono in tutto e per tutto che sei stato tu. Io ho visto solo una parte della vita di Grace e gli Osservatori mi hanno mostrato il resto e da li non solo io ma pure gli altri che sono in quel mondo hanno capito che noi conoscevamo solo poco della vita di Grave. Da quello che ho visto la vita di Grace dopo questo omicidio cambia in un mondo incredibile e poi alla fine sembra che lei e un altra persona devono solo scappare per scoprire la verità.

Life is Strange

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Che tu sia un Detective della Polizia che appartiene a qualche città devi stare attenti visto che le prove ti possono far capire cose che ti mettono nei guai e poi sei un uomo morto e tu puoi solo prendertela con te stessa visto che puoi non hai detto a nessuno dove sei. Io con Ada Knight sono andato un sacco di volte dentro al mondo di Life is Strange e una volta seguito un sacco di volte Max e Chloe abbiamo finalmente trovato il corpo di Rachel Amber e se la polizia o qualcuno lo avesse esaminato forse qualcuno avrebbe capito che il nemico non era Nathan ma era qualcuno di più pericolo e più depravato. Ma Chloe voleva solo la vendetta e questa adesso l’ ha portata vicina alla morte , per il momento non so se è morta oppure qualcuno la vede e la può salvare. Max prima di essere presa dal suo nemico stava facendo tornare indietro il tempo e cosi aiutare Chloe e forse farle cambiare idea di non andare in quel posto da sola ma andare li con Warren o con la polizia. Ma oramai era troppo tardi e per colpa delle droghe che sono piombate dentro al corpo di Max in pochi secondi tutto era perduto. Max era svenuta li a terra e non riusciva a muoversi e sopratutto ad aprire gli occhi e cosi non poteva vedere più la sua migliore amica che era li stesa a terra e quasi in una pozza di sangue. Ma non poteva vedere nemmeno il suo grande e amato professore di fotografia Mark Gefferson che ha preso Max e ha sparato a Chloe senza alcuna piega. Come vi ho detto se non segui le prove con calma e senza nessuna rabbia allora capisci come vanno le cose , ma se lo fa con rabbia e andare dritto da quella persona senza nemmeno un po’ di controllo allora tutto va a puttana e cosi pensi di aver preso la persona giusta e invece è solo una vittoria di una piccola battaglia visto che la guerra deve ancora venire. Max e Chloe avevano fatto le loro indagini e pure con calma e senza nessuna fretta ma anche in questo caso il nome del professore Mark Gefferson non era uscito da nessuna. Tutte le prove che avevano raccolto Max e Chloe conducono a Nathan , a suo padre e alla sua famiglia con infiniti segreti e non al professore di fotografia. Poi osservai meglio il prof di Max e decisi di osservalo meglio con più attenzione per capire se una teoria che mi era balzata in mente poteva essere vera oppure. Prima di dirla ad Ada Knight dovevo capire se poteva essere oppure no e credo che questa mia teoria poteva essere vera e molto reale oppure mi sbagliavo. Io e Ada eravamo vicini a un albero e da li si poteva vedere la classe del professore di Max e sopratutto la postazione in cui si siede sempre Max visto che un po’ timida. Alla fine mi tolsi gli occhiali e mi misi davanti ad Ada Knight – secondo me Mark Gefferson ha a che fare con la famiglia di Nathan oppure lui è un altra persona e non è il vero Mark Gefferson. Pure Ada aveva pensato a tale teorie e per il momento non avevamo trovato prove che le potevano verificare e per il momento ce le dovevamo tenere per noi. Ada ci penso un po’ e poi mi guardo con uno sguardo calmo – questa cosa che dici è molto possibile , ma anche quell’ altra . Come hai detto che quello potrebbe essere un altra persona ? . Io quando avevo visto il corpo che avevano trovato Max e Chloe non avevo visto tutto il corpo ma solo una parte e pure Ada – noi non abbiamo visto tutto il corpo. Abbiamo visto solo una parte del corpo, non abbiamo visto nemmeno se è femmina oppure un maschio. Noi abbiamo visto ben poco e noi ci siamo basati solo su quello e niente altro , la stessa vale per Max e Chloe. Ada aveva capito il mio ragionamento e inizio a completare le mie frasi – Max e Chloe hanno visto un corpo ma non sapevano se quello che avevano visto era il corpo di una donna o di un uomo o di una ragazza e visto che non l’hanno disseppellito tutto e quindi quello potrebbe essere il corpo del vero Mark Gefferson e non di Rachel Amber. Ada mi aveva capito subito e quando ci penso nella sua testa la mia teoria non era da pazzi anzi sembrava avere un senso logico e poteva essere vero . Poteva essere vera questa mia teoria visto che nessuno aveva visto il corpo per intero , che non si sapeva nulla del Professore Mark Gefferson apparte quello che voleva far sapere alla gente e non si sapeva da quando era li in quella scuola. Io e Ada avevamo questa teoria che poteva essere vera ma poteva anche essere falsa e cosi far uccidere un uomo innocente. Ma perché un uomo innocente doveva prendere Max , drogarla e portarla in un posto dove sarebbe stata vittima di abusi e prima di farla diventare cosi era divenuta una persona che si sarebbe sentita in colpa per sempre visto che era li ferma e non era riuscita a salvare la sua amica da un colpo di pistola. Max e Chloe adesso si trovavano in un grande casino e nessuno poteva fare nulla e tutto per colpa di Chloe visto che era corsa al cadavere senza avvertire nessuno nemmeno la polizia. Io e Ada non potevamo fare nulla visto che la protagonista di questa storia aveva le mani legata con uno scock e pure i piedi e poi doveva stare vicino a un muro bianco e lei in quel momento stava per diventare una vittima di un mostro. Max doveva fare qualcosa oppure se la violentavano il suo potere sarebbe svanito e la città non si sarebbe più salvata dall’ uragano che sta per arrivare qui. La mia teoria poteva essere vera ma dovevo aspettare che arriva il giorno in cui si aprono le porte per l’ ultima parte di questa storia e cosi posso vedere se Chloe viva e cosi può aiutare Max a uscire da questo grave pericolo. Se Max ce la fa da solo e riesce a scappare da Mark poteva dire alla polizia del corpo e cosi dare inizio a un indagine che avrebbe fatto scoprire tutto. Oppure nella parte finale di questa storia tutto poteva rendere la situazione più brutta , più pericolosa non solo per Max , per Chloe o per il Prof Mark ma per tutte le persone che sono in questa grande città e tutti hanno visto cose che non si sanno spiegare .

CSI: Scena del Crimine

250px-AidenRender

Adam King era un uomo qualunque , una persona che faceva un lavoro qualunque . Un giorno la sua vita da medico che gestisce una clinica va a quel paese . Tutta la sua vita a farsi benedire per un omicidio . Non son chi abbia ucciso ma Adam King ne sa qualcosa . Io credo che lui ne sa molto di più su questo omicidio . I medici sanno fingere benissimo visto che per fare questo lavoro devono avere una certa freddezza che gli può permettere di andare in avanti con altri pazienti . Forse questa persona che è stata uccisa ha scoperto una cosa molto brutta sul dottore e lui l’ ha ucciso perchè non doveva scoprire quella cosa . Non tutti usano metodi ortodossi per salvare persone dalle droghe . Forse lui faceva finta di curarli e invece gli dava la droga . Forse lui la fa e adesso la scientifica di Las Vegas deve togliere di mezzo Adam King o chiunque abbia ucciso questa persona .

 

Tatuaggio di Abigal Walker

25844_379448299199_7057767_n

Abigal Walker ama il fantasy e storie su magnifiche creature e quella che gli piace di più e la fenice . Adesso che lei aveva il possesso non solo della sua storia ma anche del suo corpo poteva fare di tutto . Dopo aver fatto tornare i suoi genitori in modo normale si fece un tatuaggio non piccolo ma grande e molto bello e in una parte dove i suoi genitori non sarebbero stati per niente felici . Abigal si fece il tatuaggio di una fenice che inizia dall’ alto e poi su una gamba . Alcune volte faceva vedere il tatuaggio e se lo era fatto per far capire che lei avrebbe vissuto per sempre e anche perchè quel tatuaggio le piaceva un sacco ed era davvero bellissimo . Nella foto non è lei visto che non ho potuto vederlo il tatuaggio ho trovato su internet una immagine di una persona che c’e l’ ha uguale .

 

 

Abigal Walker

 

Abigal Walker e nata a New Orleans e questa ragazza di 22 anni era una delle persone più pericolose del mondo . Abigal all’ inizio non era temuta da tutti , anzi da nessuno era temuta ma poi con il tempo tutti ebbero paura di lei . Abigal era nata in una famiglia di persone molto cattive . Quelle due persone erano talmente fatte che non riuscivano a restare lucidi pochi minuti . Emily e Jacob si arrabbiavano moltissimo con Abigal visto che una volta aveva tentato una cosa davvero molto pericolosa . Abigal si era svegliata e aveva deciso di buttare tutto quello che avevano i suoi genitori . Prese le bottiglie di vino e le svuoto e poi passo alle droghe che le butto dentro lo scarico del bagno . Tutto era stato buttato e quando Emily e Jacob videro cosa aveva fatto Abigal diventarono delle vere furie come se fossero degli animali pericolosi da abbattere in modo definitivo . Emily prese per i suoi bellissimi capelli rossi in modo molto forte . Abigal inizio ad avere paura visto che la faccia di sua madre era divenuta cupa – per favore lasciami andare . Io ho cercato di aiutarvi . Per favore non farmi male . Pure Jacob era furibondo e si poteva vedere dalla mano che teneva stretta in molto molto forte . Sulla mani potevi vedere subito le sue venne . Jacob inizio a dare a sua figlia un pugno sull’ occhio destro – se ci volevi aiutare , ti facevi i fatti tuoi . Emily le lascio i capelli e poi la prese per la mandibola e la butto contro il muro – adesso vedi di ascoltarmi bene puttanella . Ora ci rivai a prendere tutto quello che hai buttato e se non lo fai rendiamo la tua vita un inferno . Abigal sapeva già che la sua vita era un vero inferno e decise di fare una cosa diversa con i suoi soldi e sarebbe a dire curarsi l’ occhio nero . Una volta tornata a casa senza niente decise di affrontare i suoi genitori che la presero molto male questa cosa . Emily le sputo dritto in faccia e suo padre invece butto la bottiglia di vino contro il muro – vattene in camere sua . Abigal era molto arrabbiata e da li successe tutto . Grazie alla sua rabbia vide che dalle sue mani c’erano delle fiamme e inizio a pensare al peggio , ma poi si calmo e vide che non stava bruciando . Abigal decise di non fare del male ai suoi genitori visto che loro non avrebbero capito niente di tutto questo . Abigal decise di prendere le sue cose e metterle dentro un mono spalla nero che aveva rubato . Abigal capì che adesso era arrivato il momento per uscire da quell’ inferno che poteva chiamare casa e andare a farsi un nome . Adesso era ora di andare e di fare qualcosa di nuovo , qualcosa che la poteva rendere felice e non infelice . Anche lei doveva essere felice e non stare in una famiglia in un cui resta li senza fare niente e a vederli sul divano o da un altra parte della casa e collassare per colpa della droga . Una volta uscita dalla finestra e grazie alle scale antincendio e da li inizio il suo nuovo mondo . Una volta tornati a casa andarono in camera di Abigal e non la videro e capirono che era scappata di casa . Ma a loro non importava visto che era solo un peso . Ma Abigal questo lo sapeva già visto che a prendere il vino e le droghe ci andava lei e adesso senza di lei non facevano niente . Abigal con gli anni divenne una persona da rispettare nel quartiere e quando si arrabbiava diventava una furia. Abigal adesso era nota a tutti come “ La Furia Rossa “ Tutti avevano paura di lei tranne un ragazzo che nel futuro sarebbe divenuto il nuovo Mastino Nero . Brian O’ Neal quando era per le strade vide Abigal prendersela con una ragazzina e la fermo buttandola a terra . Abigal si arrabbio moltissimo e vide che era un moccioso – moccioso vattene , non ti voglio fare del male . Brian non se ne andò – non me ne vado , se la vuoi uccidere . Devi prima uccidere me . Abigal vide che Brian aveva una grande forza e la dimostro sopravvivendo a ogni suo attacco . Abigal vinse visto che era più forte e poi aveva il potere del fuoco – non ti uccido solo perché ho visto in te del talento . Adesso ascolta ragazzo , torna da me quando sei in gamba e poi vediamo chi dei due e il migliore . Abigal era una delle cose da finire e sopratutto se lui vuole essere il Mastino Nero .

 

 

 

Aspetto di Wendy Zimmerman

Jenna e Wendy andavano molto d’ accordo ed erano molto unite . Se facevano qualcosa la volevano fare insieme . Erano due sorelle gemelle che si volevano bene e secondo loro era meglio stare sempre insieme visto che non avevano i genitori ed erano scappate al sistema . Non volevano essere separate e cosi Jenna fece finta di essere una donna adulta di 25 anni visto che aveva il potere di diventare più grande e di essere matura . Grazie a questa cosa e alle recite che facevano potevano scappare dal sistema e cosi fare quello che volevano . Grazie a queste cose , Jenna e Wendy erano molto unite e decidevano di restarlo sempre visto che non sapevano cosa sarebbe successo se uno avesse fatto provato ad entrare nella loro casa . Per questo la sera uscivano insieme con i loro amici e cosi erano al sicuro visto che si coprivano le spalle a vicenda . Wendy e Jenna erano cosi simili che se uno provava a mettetele in difficoltà potevano usare questa loro vantaggio . Andavano in un posto molto oscuro e confondevano il loro nemico e poi scappavano visto che il nemico era tanto confuso che non poteva dire se quello che aveva visto era una cosa reale oppure era una cosa falsa e non poteva dirlo a nessuno visto che tutti l’ avrebbero detto che era fatto e non ci aveva visto giusto .

???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

I Figli della Notte convocano Alice

 

I Figli della Notte sapevano cosa stava succedendo ad Alice visto che erano stati loro a farla violentare . Alice non poteva dire che erano stati loro visto che non aveva prove , non aveva nulla e invece loro avevano tutto quanto . Alice aveva fatta due lezioni sulla psicologia e poi era tornata nel suo alloggio al rifugio dei Figli della Notte . Alice era li dentro da sola e si era messo il cestino accanto a lei sul letto , prima si sentiva bene e poi di colpo inizio a vomitare litri e litri dalla bocca . Prese dalla tasca destra dei suoi pantaloni un fazzoletto e si asciugo la bocca con calma . Piper una donna di 24 anni , capelli neri come i suoi occhi e i suoi vestiti e decise di andare in camera di Alice per accompagnarla dai Figli della Notte . Piper busso alla stanza di Alice e in quel momento Alice stava vomitando alla grande . Piper decise di entrando con i suoi poteri e vide Alice mentre vomitava e vide che un po’ di vomito era suoi sui capelli e fece la faccia schifata . Piper aveva un fazzoletto e decise di togliere il vomito dai suoi capelli e poi le disse – I Figli della Notte ti vogliono . Non so cosa vogliono ma ci devi andare adesso . Alice vide Piper che aveva un po’ la faccia schifata e poi vide che Alice stava peggio . Alice fece cenno con il dito a Piper e disse – mi puoi dare un minuto , mi faccio un attimo la doccia e poi arrivo da voi . Piper decise di aspettare dentro al suo alloggio visto che come era ridotta era una fortuna se si reggeva in piedi . Alice si fece una doccia e adesso non sembrava più una ragazza che aveva bevuto e che aveva preso droghe . Una volta tornata nel suo alloggio si mise qualcosa di pulito e che non puzzava e poi prima di andare dai Figli della Notte si porto il cestino visto che non sapeva quando avrebbe smesso di vomitare . Piper accompagno Alice con passi lenti e quando non c’è la faceva la prendeva sotto il suo braccio e cosi arrivano insieme dentro a posto in cui c’ erano i Figli della Notte . I Figli della Notte vedevano che Alice non stava bene visto che avevano tutti i segni di una persona che è stata violenta . Alice si stesse ferma sul posto e disse a loro – mi dispiace presentarmi in questo stato . Ma mi è successo qualcosa di molto brutto . Non volevo farmi vedere cosi ma Piper ha detto che era urgente e anche se sono in questo stato cosi brutto voglio aiutare voi Figli della Notte . I Figli della Notte volevano dare una missione ad Alice ma per come era ridotta non avrebbe resisto un giorno e poi dissero uno di loro – sarai sotto le cure della Dr . Ilaria Fermi fino a quando non ti riprendi . Alice non voleva andare da questa dottoressa , ma proprio quando stava per dire qualcosa svenne e Piper la prese in tempo . Piper la porto dalla Dr . Ilaria Fermi che non era dentro il loro rifugio ma era dentro un posto non molto lontano da li . Piper la mise sul lettino e non ce la faceva a fare del male a una persona che stava cosi male . Alice stava dormendo come un piccolo angioletto . Piper dopo aver posato Alice sul letto , si vide la mani e vide che era per colpa loro che era successo tale cosa . Alice dopo due ore si era alzata a stava provando ad andare via da li , ma Ilaria la fermo e la mise sul lettino con calma . Alice inizio a muoversi in tutti i modi per uscire da li e grido in modo molto – lasciami andare . Ilaria la guardo negli occhi che erano agitati – no non ti lascio andare . Se lo faccio tu ti fai male e non voglio che ti succede niente .

 

Lucy

Molte persone si sono chieste se attraverso delle droghe si possono fare delle cose incredibili . Lucy prima era una donna debole e che si era fatta dominare da delle persone che cercavano una donna che portasse dentro di se un pò di droga e alla fine fu proprio lei a ucciderli . Nessuno sa come è stato possibile , ma Lucy diventa una killer e ottiene dei superpoteri e grazie a quelli diventa una grande killer pronta a fare di tutto per vivere un giorno ancora di più . Lucy a un certo punto decide di andare a salvare un suo professore che è in pericolo , Lucy non sa cosa dovrà fare per salvarlo ma secondo me deve usare tutte le sue forze per farlo . Per vincere contro queste persone deve usare tutti i suoi poteri e cosi essere una killer , anche se non lo vuole . La droga che è dentro di lei ha avuto uno stano effetto visto che l’ ha cambiata e adesso non è più la Lucy di un tempo , gentile e indifesa e adesso lei è una killer pronta a fare di tutto per vivere un giorno dopo l’ altro .

Lucy in questa foto si vede in tutta la sua bellezza , i suoi occhi sono di un colore molto blu come il cielo e forse anche più come quello del mio T.A.R.D.I.S . Lucy è bellissima in questa foto che Ada ha fatto e devo vedere se riesce a sopravvivere oppure morirà provandoci .

 

Castle – In the Belly of the Beast

Narcotici è il rango più alto nella Polizia visto che maggior parte delle persone spacciano droghe oppure muoiono assumendone . Beckett deve andare a New York per una missione ordinaria della Narcotici e in un momento qualsiasi era divenuta una cosa molto più complicata cioè una missione sotto copertura ed era necessaria vista che in quell’ occasione ci sono delle persone molto pericolose della Malavita ma la cosa che sorprende Beckett è li in mezzo a queste persone ce una sua vecchia conoscenza . Non sapevamo cosa le poteva succedere e per questo dopo aver visto quello che ci serviva sapere nell’ universo di Intelligence , andammo nell’ universo di Castle per osservare da lontano Beckett . La osservammo nella notte e senza mai farci vedere e non ci potevamo far vedere oppure le persone che stavano aspettando Beckett avrebbero capito che era uno sbirro in cinque minuto e lei sarebbe andata a dormire con i peschi e cosi che avrebbero sistemato la questione e noi non potevamo farlo . Con Beckett ci sarebbe stato un grande vuoto nel cuore di Richard Castle e nessuno ce lo avrebbe mai perdonato visto che forse avrebbe perso il gusto di scrivere una volta persa Beckett .

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: