Categorie
Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

True Blood 7, Two and a Half Men 11, Law and Order Special Victims Unit 15, Grey’s Anatomy 11: spoiler

Diamo un’occhiata, subito dopo il salto, ad alcune anticipazioni riguardanti True Blood,Two and a Half MenLaw and Order Special Victims Unit e Grey’s Anatomy.

 

Nella prossima stagione di True Blood, sembra che ci sia una piccolissima possibilità che il vampiro Warlow possa ritornare come fantasma per chiedere il perdono di Sookie.

In Two and a Half Men, sembra che Alan e Jenny si daranno molto da fare ed in un episodio vedremo i loro appuntamenti percorrere il cammino della vergogna insieme: povero Alan, condannato alla solitudine.

In Law and Order Special Victims UnitMariska dovrà affrontare un percorso veramente tortuoso, mentre Benson affronterà una sfida difficile nella premiere di stagione di due ore; inoltre, Barba incontrerà un suo vecchio amico, che gli chiederà un favore, facendo emergere i conflitti interiori di questo personaggio e fornendoci alcuni indizi sul luogo dal quale proviene.

Concludiamo con una veloce notizia di casting su Grey’s Anatomy, nel quale sono in corso i casting per Tuck, il figlio di 7 anni di Bailey che farà il suo debutto nel settimo episodio.

 

Categorie
android ipad iphone Pc Ps3 Ps4 Xbox 360 Xbox One

Avete abbastanza carburante per giocare Trials Frontier?

Trials Frontier userà un sistema di energia per limitare la quantità di tempo che potete spendere giocandoci in un’unica sessione.

Ciascuna gara costerà del carburante, ma potrete acquistarne dell’altro con la valuta premium del gioco.

“Non potrete sedervi e farvi due ore di fila senza che il vostro carburante si esaurisca”, ha spiegato Justin Swan di RedLynx a Digital Spy. “Dovrete aspettare di avere abbastanza carburante”.

Gli sviluppatori stanno ancora decidendo quanto tempo sarà possibile spendere su una sola sessione e quanto bisognerà ‘spendere’ nel vero senso della parola per allungarle.

“Ma non sarà pay to win. Non potete acquistare nulla che vi faccia avere maggiori possibilità di vincere”.

 

Categorie
Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

Criminal Minds 9, spoiler

La nona stagione di Criminal Minds sembra prometterci una buona dose di azione quest’autunno: subito dopo il salto, vi proponiamo alcune anticipazioni su quello che vedremo nella premiere di stagione, che verrà trasmessa il 25 settembre.

 

Il primo episodio vedrà gli agenti del BAU recarsi in Arizona per dare la caccia ad un serial killer che esegue ritualmente alcuni omicidi, che hanno come bersaglio delle giovani donne.

Le due ore di premiere promettono una buona dose di indagine e di azione, ma pare che come ogni anno, lo show strizzerà l’occhio anche alla commedia: ancora poche settimane e potremo goderci la nuova stagione di Criminal Minds.

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Spazio

Gravity – Panico nello spazio nel nuovo trailer con George Clooney e Sandra Bullock

In attesa dell’anteprima mondiale al prossimo Festival di Venezia, è stato rilasciato in rete un nuovoteaser trailer di quasi 2 minuti per Gravity: il film fantascientifico del regista messicano Alfonso Cuaron (I figli degli uominiHarry Potter e il prigioniero di Azkaban) che vede nel cast due premi Oscar del calibro di Sandra Bullock e George Clooney nei panni di due astronauti che rimangono dispersi nell’infinità dello spazio.

Gravity racconta infatti le avventure spaziali di un ingegnere medico, Ryan Stone (Bullock), e di un astronauta veterano, Matt Kowalsky (Clooney) che durante una camminata di routine tra i cieli rimangono vittime di un incidente. Il loro shuttle viene distrutto e i due rimangono completamente soli, nell’oscurità della galassia.

Ecco il nuovo teaser trailer che mostra nel dettaglio la scena dell’incidente. La sensazione è davvero quella di un film immersivo (e manca ancora l’effetto 3D!) in cui lo spettatore ha davvero la sensazione di vivere in quell’assenza di gravità in cui si trovano i protagonisti.

Come anche raccontato al recente Comic-Con (qui il panel completo), Gravity sarà un film ambizioso che vuole sorprendere per i suoi virtuosismi registici. Cuaron ha infatti girato la pellicola con lunghissimi pianosequenza (si parla di una sequenza iniziale senza tagli di montaggio di 17 minuti e dovrebbero poi abbondare scene dalla durata di 6-8-10 minuti) e ha costruito solamente 156 inquadrature, davvero una rarità per un film della lunghezza di due ore (in media per un film di questa durata possiamo trovarci di fronte a duemila inquadrature).

Per vedere se la pellicola riuscirà a rispettare le altissime aspettative non resta che attendere il 4 ottobre quando uscirà, in 3D, nelle sale americane e italiane

 

Categorie
2013 Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo

Ginnastica, Universiadi -4: il programma. Dove vedere le gare?

Ieri abbiamo presentato le Universiadi, la competizione multi sportiva che inizierà sabato 6 luglio. Vi abbiamo spiegato cosa siano, come si sviluppa la competizione e vi abbiamo nominato le grandi ginnaste che vi parteciperanno (cliccate qui per leggere l’articolo).

Oggi vi regaliamo il programma dettagliato della ginnastica artistica. Gli orari sono italiani, ricordandovi che a Kazan (Russia) sono due ore avanti a noi. Le gare saranno visibili su Eurosport (canali 211 e 212 della piattaforma Sky), ma dovrebbero essere trasmette anche in streaming sul canale Youtube a questo link. http://www.youtube.com/watch?v=X6L897FkwN8

 

DOMENICA 7 LUGLIO:

12.00   Concorso a squadre femminile – Prima Suddivisione (valido anche come qualifica individuale)

13.30   Concorso a squadre femminile – Seconda Suddivisione (valido come qualifica individuale)

16.00   Concorso a squadre femminile – Terza Suddivisione (valido anche come qualifica individuale)

17.30   Concorso a squadre femminile – Quarta Suddivisione (valido anche come qualifica individuale)

 

LUNEDÌ 8 LUGLIO:

08.00   Concorso a squadre maschile – Prima Suddivisione (valido anche come qualifica individuale)

09.40   Concorso a squadre maschile – Seconda Suddivisione (valido anche come qualifica individuale)

13.00   Concorso a squadre maschile – Terza Suddivisione (valido anche come qualifica individuale)

14.40   Concorso a squadre maschile – Quarta Suddivisione (valido anche come qualifica individuale)

16.20   Concorso a squadre maschile – Quinta Suddivisione (valido anche come qualifica individuale)

 

MARTEDÌ 9 LUGLIO:

13.00   Finale concorso generale individuale (femminile)

17.00   Finale concorso generale individuale (maschile)

 

MERCOLEDÌ 10 LUGLIO:

13.30   Finale parallele asimmetriche

13.30   Finale corpo libero (maschile)

13.30   Finale cavallo con maniglie

13.30   Finale volteggio (femminile)

13.30   Finale anelli

17.00   Finale volteggio (maschile)

17.00   Finale parallele pari

17.00   Finale sbarra

17.00   Finale trave

17.00   Finale corpo libero (femminile)

 

Categorie
2013 Beyond : Two Souls Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Sony Uscite Future Videogiochi

Beyond: Two Souls al Tribeca Film Festival, ecco trailer e gameplay

Stanotte è stato trasmesso un live streaming per la presentazione di Beyond: Two Souls al Tribeca Film Festival. Il video, in calce, è attualmente in “replica” via Ustream.

L’evento, della durata di ben due ore, conteneva non solo il nuovo trailer del gioco, ma anche una sequenza inedita di trentacinque minuti. Al termine un panel in cui David Cage, Ellen Page, Kadeem Hardison ed Eric Winter hanno risposto alle domande del pubblico.

Si tratta di un’occasione di straordinaria importanza per Beyond: Two Souls, per Quantic Dream e per il medium videoludico in generale, a cui finalmente si riconosce la capacità di raccontare storie con la medesima dignità del cinema e della televisione.

Ecco il trailer mostrato al Tribeca Film Festival e, più sotto, la lunga sequenza di gameplay da trentacinque minuti.

Se volete vedere il primo trailer e il gameplay lungo 35 minuti , andate sui link che vi sto per dare

http://multiplayer.it/video/beyond-per-ps3/beyond-two-souls-trailer-tribeca-film-festival.hi/

http://multiplayer.it/video/beyond-per-ps3/beyond-two-souls-gameplay-tribeca-film-festival.hi/

 

 

Categorie
2013 Film Foto Mondo Notizie dal Mondo Storia Tempo

C’erano una volta i 90 minuti: se ad Hollywood i film diventano sempre più lunghi

C’era una volta il film da 90/100 minuti. 45/50 a tempo, con l’odiosa pausa pop corn, bagno e Coca Cola nel mezzo, per poi ricominciare fino alla fine. I titoli da due ore sono stati per anni ‘l’eccezione’, perché uno script da 90/100 pagine è da sempre lo script ‘perfetto’. Un minuto a pagina, ti insegnano a scuola di sceneggiatura, e il gioco è fatto.

Però qualcosa è cambiato in questi ultimi anni. Si è evoluto, modificato, allungando sempre più pellicole che fino al decennio passato sarebbero durate probabilmente la metà. Intanto perché più redditizie in sala. D’altronde un film da 3 ore ‘perde’ almeno uno spettacolo al giorno, rispetto ad un film da un’ora e mezza, con tutte le conseguenze sfacciatamente economiche del caso. Ma va anche detto che persino lo spettatore, un tempo disabituato ai ‘mattoni’ infiniti al buio di un cinema, si è lentamente ‘abituato’ all’operazione, ormai sempre più sposata dalle major di Hollywood. Anche perché se devo sborsarti 8 euro, voglio vedere ‘tanta’ roba. Ma da quando quantità fa rima con qualità?

‘E’ sconveniente che un film duri più del tempo medio di riempimento di una vescica’, diceva tra il serio e il faceto Alfred Hitchcock. Eppure negli ultimi mesi abbiamo assistito ad una vera e propria pioggia di titoli vicini alle 3 ore di durata. Parliamo di Django Unchained (165 minuti), Lincoln (150 minuti), Skyfall (143 minuti), Cloud Atlas (172 minuti), Les Miserables (157 minuti), Lo Hobbit (169 minuti), Zero Dark Thirty (157 minuti), Il cavaliere oscuro – Il ritorno (165 minuti), The Avengers (143 minuti), The Master (144 minuti), e tanti altri, se non già usciti davvero dietro l’angolo. Quando si va al cinema, paradossalmente, si sa quando si entra ma non quando si esce. La vecchia cara forbice in sala di montaggio, purtroppo, sembra quaso scomparsa tra le cianfrusaglie in soffitta.

Ciò che sembrava un’eccezione, e sono i numeri a parlare, sta infatti lentamente diventando una regola. Come se registi e sceneggiatori non riuscissero più a ‘compattare’ le proprie opere, dovendo sempre e comunque ‘allungare’, per non dire sbrodolare, mettendo troppo spesso a dura prova la pazienza di chi osserva. Novità produttive che hanno contribuito allo stravolgimento dei vecchi orari da cinema, tanto dal farci impazzire nel provare ad incastrare proiezioni serali costrette ad anticipare mostruosamente i tempi, pur di concedersi un ultimo speccatolo che spesso e volentieri abbatte l’una di notte. Per la gioia degli esercenti, ovviamente.

La scuola ‘vecchio’ stampo da 100 minuti, almeno in quel di Hollywood, rimane ovviamente ancorata al mondo ‘cartoon’, a meno che l’ipotesi ‘3 ore’ non venga in mente persino ai titolari di casa Pixar e/o Dreamworks. L’impressione, ovviamente provocatoria, è che un film d’autore o pseudo tale, per ambire all’agognata etichettatura, ‘debba’ abbondantemente superare le 2 ore di durata, perché in caso contrario ‘cheap’ rispetto alla concorrenza. Voli pindarici, casualità cinematografiche degli ultimi mesi o probabile verità? Nel dubbio, non possiamo far altro che rigirare a voi il quesito, chiedendovi a bruciapelo: ma a voi piace questa nuova moda da ‘film infinito’ in sala?