Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto Mass Effect 3 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Videogiochi Wiiu Xbox 360

Mass Effect 3: da BioWare, due immagini sulla prossima espansione

Con una mossa a tenaglia degna del migliore “stratega mediatico”, gli alti dirigenti diBioWare Mike Gamble e Casey Hudson si sono serviti dei rispettivi account Twitter per pubblicare in contemporanea due immagini di gioco riconducibili alla prossima espansione diMass Effect 3.

Tolte le “dichiarazioni strappalacrime” rilasciate il mese scorso dal designer Jos Hendriks e dal compositore Sam Hulick, le immagini proposteci quest’oggi dai due pezzi grossi della sussidiaria canadese di EA ci offrono le prime informazioni “ufficiali” sul contenuto aggiuntivo che, con molta probabilità, chiuderà definitivamente la campagna principale di Mass Effect 3 e con essa l’avventura fantascientifica del comandante Shepard.

Nell’immagine in apertura d’articolo riusciamo così ad ammirare l’ingresso del Silver Coast Casino segnalato da un’appariscente insegna olografica e da un gruppetto di visitatori interstellari: pur senza conoscere l’esatta ubicazione del pianeta immortalato in foto da Hudson, le luci violacee della “segnaletica” ci inducono a pensare che questo luogo di perdizione possa essere situato su di una colonia Asari.

Meno enigmatica e più “diretta” è invece l’immagine offertaci da Gamble, con un Krogan poco incline al dialogo e intento a schiacciarci con un gigantesco martello all’ombra dei grattacieli di una città che si staglia in lontananza.

La data d’uscita su PC, PS3, Wii U e X360 dell’ultima espansione di Mass Effect 3 non è stata ancora annunciata, ma vista l’indole romantica dei BioWare possiamo facilmente supporre che, essendo l’atto conclusivo della trilogia del capitano della Normandy, avverrà tra il 6 e il 15 marzo, ossia a un anno esatto dalla commercializzazione del titolo “liscio”.

Categorie
2013 Cantare Canzone Elisa Fabri Fibra Foto Mondo Notizie dal Mondo Persone

Fabri Fibra duetta con Elisa in Dagli sbagli si impara nel nuovo album Guerra e Pace (tracklist)

Notizie interessanti per i fan di Fabri Fibra, direttamente rilasciate dal cantante attraverso il suo account Twitter.

La foto in apertura post vede il rapper in compagnia di Elisa in uno scatto accompagnato dalla frase rivelatrice:

“Io con Elisa dopo aver registrato il pezzo per il mio disco”

Poche righe e un’immagine che già ottenuto ben 75 Retweets e 83 Favorites e che anticipa qualche dettaglio dell’imminente disco, “Guerra e pace“. Per i due la collaborazione non è nuova. Ricordate il brano “Anche se non trovi le parole“? E’ stato il secondo singolo estratto dall’album “Heart” di Elisa, pubblicato il 22 gennaio 2010 in download digitale e nell’interpretazione solista. Però, sempre a novembre di quell’anno, venne realizzato anche il duetto con Fabri Fibra, inserito poi nel nuovo disco Ivy. Ma le novità non finiscono qui. Il pezzo inciso dai due artisti si intitola “Dagli sbagli si impara“, come potete leggere dopo il salto…

Nemmeno un’ora dopo, il cantante ha infatti pubblicato un altro tweet:

Nell’allegato uno screenshot con i titoli del brani all’interno del suo nuovo Lp in uscita fra un mese esatto. Noi ve li riportiamo qui sotto:

01. 2031 (Intro)
02. Bisogna scrivere
03. Voce
04. Che Tempi con Al Castellana
05. Pronti, Partenza, Via!
06. A Me di Te
07. Non correre
08. Tutto in un giorno
09. La solitudine dei numeri uno
10. Panico (con Neffa)
11. Frank Sinatra
12. Raggi Laser
13. Nemico Pubblico
14. Non credo ai media
15. Guerra e Pace
16. Alta vendita
17. Centoquindici
18. Ring Ring
19. Dagli sbagli si impara (con Elisa)
20. Troppo di tutto (traccia bonus su iTunes)

Due pezzi in duetto, il primo con Elisa e l’altro -Panico- inciso con Neffa. Proprio quest’ultimo è sempre stato un grande sostenitore della musica di Fabri Fibra. Non per niente, proprio Turbe Giovanili, il primo album del rapper, uscito inizialmente nel lontano 2002, era stato quasi interamente prodotto da lui. E la stima era presente anche nel booklet all’interno di quel Cd:

“Neffa un giorno mi telefonò per dirmi che aveva recuperato delle basi dal suo vecchio hard disk. Questo album è dedicato a tutti i turbati distratti che insistono a credere in questa scena che ancora continua a darci energia. Personalmente non smetterò mai di credere in ognuno di voi, da chi mi ama, a chi mi odia, chiunque scrive o produce, chiunque balla o dipinge, chi lo fa da un anno e chi da una vita. In memoria di Dj Ciso”