Categorie
Ada Knight Aqua Bright Falls Daniel Saintcall Pandora

Portale Interdimensionale su Besaid

 

Nell’ isola di Besaid tutto era a posto e la vita era come al solito e non solo qui ma anche in tutta Spira . La situazione non era nel caos ma da li a poco si sarebbe scatenato il panico visto che su Besaid sarebbe arrivato un Portale Interdimensionale e avrebbe portato il caos su tutta Spira visto che nessuno aveva visto una cosa del genere . Per tutti sarebbe stata una situazione molto nuova visto che in molti secoli anche dopo la caduta del mostro chiamato Sin . Il Portale non arrivo subito visto che prima inizio con delle raffiche di vento sempre di più forti visto che questo era davvero molto grande e poteva mutare anche il tempo . Poi in alto nel cielo c’ era il sole ma poi il sole fu coperto da nuvole nere come se stesse per piovere o per fare una burrasca di neve ma invece li sole stava per diventare nero visto che si stava per fare una eclisse di sole non mezza o un quarto ma totale . Nessuno sapeva come le persone avrebbero reagito a questa cosa visto che nessuno vedeva un fenomeno del genere da secoli . Tutto si stava preparando per fare delle nuvoli di colore blu accesso ma come il colore del mio T.A.R.D.I.S . Tutte le nuvole stavano per diventare blu visto che questo fenomeno non lo potevano aver mai visto . Era un evento che capita una volta ogni tanto e solo in casi molto particolari ed era un portale interdimensionale . Tutti non si preoccupavano di vedere una eclisse di sole ma tutti furono meravigliati e fino a quel momento non c’ era nessuna paura ma poi tutto si trasformo in paura quando le nuvole coprirono l’eclissi di sole che era in alto in cielo e tutti avevano alzato la testa per vederlo ed era una cosa magnifica . Poi tutte le nuvole diventarono blu e poi tutto inizio a girare ma non per fare un uragano e tutto videro questa cosa rotonda blu e li si iniziarono a preoccupare visto che nessuno sapeva cosa stava succedendo . Wakka decise di andare a parlare con Yuna attraverso una sfera che aveva lasciato li vicino alla sua capanna . Yuna era arrivata sul ponte della Celsius e andò dal genio che gli aveva comunicato che c’ era una trasmissione per lei . Una volta accesa vide che c’ era Wakka che aveva alzato la sfera e aveva fatto vedere il fenomeno li sopra . Il cuore di Yuna si fermo per un istante visto che aveva paura di quello che poteva succedere a loro . Andò verso Compagno , non diede nemmeno il tempo a Wakka di chiudere e disse a Compagno – andiamo subito a Besaid . Compagno vide Yuna e aveva una faccia sera e molto preoccupata e decise di andarci subito e vide il in alto che c’ era un portale . Shinra aveva visto quella cosa in alto prima di Yuna e dell’ intera squadra e lo aveva riconosciuto tale fenomeno e cosi si alzo dalla sedia e inizio a fare un discorso – Prima di andare li dovete ascoltarmi . Questa cosa è molto importante non solo per noi ma per Besaid . Tutti si girarono verso di lui e lo ascoltarono visto che lui sembrava saperne molto su tale fenomeno – Allora quello che vedete li sopra e un portale interdimensionale e per il momento non fa niente a Besaid e alle sue persone . Ma dobbiamo cercare di non far andare nessuna nave di la visto che per il momento e stabile ma tra trentacinque minuti diventa instabile e qualunque nave stia li vicino potrebbe cadere a terra e fare molti danni . Fratello decise di prendere il controllo e con Compagno fece in modo che la gente di Besaid fosse al sicuro ma nel farlo furono loro ad entrare dentro al portale . Si erano messi di lato al portale per non far passare nessuno ma alla fine furono colpiti da uno dei raggi del portale e per non fare del male a nessuno degli abitati di Besaid doverono entrare dentro il portale . Erano andati verso Bright Falls e stavano per cadere verso la città . Angela vide la nave e mi chiamo e mi fece accendere la televisione e vidi che una spaziale stava per cadere su dei palazzi e per questo fece venire me e Ada . Kratos mi guardo e disse – come procediamo , visto che sapeva che se cadeva faceva molti danni e io dissi a loro – per il momento voi cercate di aiutare le persone ad andarsene dalle varie zone e invece io e Ada cerchiamo di fermare la nave . Avevamo un piano e doveva funzionare visto che avevamo pochi momenti prima che la nave cadesse su delle persone .