Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Jupiter Ascending: primo trailer per il nuovo film di Andy e Lana Wachowski

Warner Bros. ha rilasciato un primo trailer il Jupiter Ascending di Andy e Lana Wachowski(Matrix). Il film segue le peripezie di Jupiter Jones (Mila Kunis), un’immigrata russa che vive una vita difficile e che un bel giorno scopre di avere la firma genetica che la rende la prossima in linea di successione ad occupare il trono di Regina dell’Universo. Co-protagonista Channing Tatum nei panni di un ex-militare geneticamente modificato che ha il compito di rintracciarla.

Il film dei Wachowski arriva dopo l’ottimo Cloud Atlas e in questo nuovo film se ne può ritrovare traccia. L’impatto visivo è notevole, ma confessiamo che il look da “elfo” di Tatum ci ha lasciato un po’ perplessi, per il resto sembra che gli appassionati di avventure fantascientifiche avranno pane per i loro denti.

Il cast include anche Sean Bean, Eddie Redmayne, Douglas Booth, Tuppence Middleton, James D’ Arcy, Tim Pigott-Smith e Doona Bae.

Dalle strade di Chicago attraverso lo spazio vorticoso verso galassie lontane “Jupiter Ascending” racconta la storia di Jupiter Jones (Mila Kunis), nata sotto un cielo notturno con segni che la vedevano destinata a grandi cose. Ora cresciuta, Jupiter sogna delle stelle, ma si sveglia in una fredda realtà di un lavoro di pulizia di case altrui e una vita difficile. Solo quando Caine (Channing Tatum), un cacciatore ex-militare geneticamente modificato, arriva sulla Terra per rintracciarla, Jupiter comincia ad intravedere il destino che le è stato prospettato: lei possiede la firma genetica che la contrassegna come prossima in linea di successione per un straordinaria eredità che potrebbe alterare l’equilibrio del cosmo.

 

Categorie
2014 Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Jupiter Ascending – Il look futuristico di Channing Tatum in queste foto dal set

Hanno preso il via ormai da diversi mesi le riprese del film Jupiter Ascending, un progetto fantascientifico scritto e diretto da Andy Wachowski e Lana Wachowski aka le geniali menti che hanno creato la saga di Matrix. Finora non sono state moltissime le immagini rubate dal set, quindi le foto che vi mostriamo ora – scattate a Chicago – suscitano un certo interesse: negli scatti vediamo il look dei due personaggi protagonisti che nel film hanno i volti di Channing Tatum e Mila Kunis, ma qui sono interpretati dai loro stunt dato che si tratta di una scena d’azione. Il primo prende sulle spalle la seconda in quella che sembra una fuga ad alta velocità. Da notare la mise dark-futuristica del personaggio di Channing con tanto di pattini retroilluminati…

È anche approdato in rete un video dal set che mostra lo stunt di Channing Tatum alle prese con un’altra scena d’azione:

La pellicola vanta un cast internazionale guidato dai già citati Channing Tatum (Magic Mike) e Mila Kunis (Il grande e potente Oz), a cui si affiancano Sean Bean (Il signore degli anelli), Eddie Redmayne (Les Misérables), Douglas Booth (LOL), Tuppence MiddletonDoona Bae (Cloud Atlas), James D’Arcy (Hitchcock) e Tim Pigott-Smith (Alice in Wonderland).

Sul set i Wachowski si sono riuniti con alcuni dei loro vecchi collaboratori, come il produttore della trilogia di MatrixGrant Hill, e alcuni membri della troupe con cui hanno lavorato nella loro ultima fatica, Cloud Atlas. Il direttore della fotografia e premio Oscar John Toll (Braveheart); lo scenografo Hugh Bateup; il direttore del montaggio Alexander Berner; la costumista Kym Barrett; e la truccatrice Jeremy Woodhead.

Questa la trama del film:

Jupiter Jones (Mila Kunis) è nata sotto un cielo notturno, i cui segni hanno predetto che è destinata a grandi cose. Ora cresciuta, Jupiter sogna le stelle, ma si sveglia nella fredda realtà in cui pulisce le toilette e in una serie infinita di brutte rotture. Solo quando Caine (Channing Tatum), un cacciatore e un ex militare creato geneticamente, arriva sulla Terra per rintracciarla, Jupiter comincia a intravedere il destino che l’ha sempre aspettata – la sua firma genetica la indica come la prossima in linea per un eredità straordinaria, che potrebbe alterare l’equilibrio del cosmo.

La pellicola uscirà nei cinema americani il 25 luglio 2014.

 

Categorie
2013 Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

MTV Movie Awards 2013, le star sul red carpet. Guarda la gallery

Gli MTV Movie Awards, ogni anno, sono un evento che i fan attendono sempre con ansia. Innanzitutto, perché sono loro a decretare i vincitori di ogni categoria (guarda i vincitori di quest’anno) e secondo perché è una delle poche occasioni per vedere insieme tutti gli attori più in voga del momento. Ma l’attenzione non è concentrata solamente sui film, ma anche sulle bellezze che sfilano sul red carpet prima della cerimonia, pronte a farsi immortalare nei loro abiti incantevoli. Selena Gomez ha indossato un bellissimo vestito color oro, mentre la giovane attrice Quvenzhane Wallis si è presentata ovviamente con la sua inseparabile borsetta a forma di cane. Kerry Washington invece ha scelto un abito con una lunga coda gialla e ha posato sul red carpet insieme al suo collega di Django Unchained Jamie Foxx.

Qui sotto la gallery completa delle star sul red carpet degli MTV Movie Awards:

Seth Rogen E Lauren Miller
Quvenzhane Wallis
Zachary Quinto
Jamie Foxx
Kerry Washington
Zoe Saldana
Emma Watson

Brittany Show
Ashley Rickards
Melissa Mccarthy
Paramore
Kim Kardashian
Selena Gomez
Kesha
Steve Carell
Jamie Foxx e Kerry Washington

 

Eddi Redmayne
Zachary Quinto
Joss Whedon
Tom Hiddleston
Tom Hiddleston
Chloe Mortez
Chloe Mortez
Beau Mirchof
Hana Mae Lee

Jason Merritt
Bella Thorne
Ben Platt
Snoop Dogg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categorie
2013 Colonna Sonora Dettagli Film Foto Informazioni Mondi Fantastici Mondo Notizie dal Mondo Persone

Les Miserables: La colonna sonora

Come un bel regalo di Natale, lo scorso 25 dicembre l’attesissima trasposizione cinematografica di Les Miserables è approdata nelle sale anglosassoni. E sugli scaffali dei negozi è comparso il relativo CD con la colonna sonora. In Italia potremo vedere il film a partire dal 31 gennaio e troveremo il CD in vendita ai primi di febbraio. Per fortuna, i feticisti come la sottoscritta hanno potuto far affidamento sul proprio negozietto londinese di fiducia e su una rapida consegna via corriere (a dispetto del periodo di festività, in due giorni dalla release l’oggetto del desiderio era fra le mie mani).

Non è completo, purtroppo, ma lo si sapeva. Per qualche ignota ragione è stato deciso di realizzare un CD di sole “highlights” (e pare che non sia in programma nemmeno per il futuro una versione “deluxe” completa con tutti i brani). I numeri musicali mancanti rispetto alla versione teatrale sono davvero tanti e – almeno finchè non poseremo gli occhi sull’argenteo schermo cinematografico – non c’è modo di sapere quali o quanti di questi abbiano o meno trovato spazio nella colonna sonora del film. L’unica certezza è che alcuni cambiamenti allo score originale sono stati apportati, e non si tratta solo dell’aggiunta di Suddenly (il brano composto da Claude-Michel Schönberg ed Alain Boublil appositamente per la pellicola). Nel libretto che accompagna il CD, il produttore Cameron Mackintosh racconta il difficile svolto nell’arco di due anni dal team creativo dietro le quinte di Les Miserables. Qualcosa è stato tagliato, qualcosa accorciato, qualcos’altro riarrangiato o aggiunto, in un laborioso processo di riscrittura e adattamento.

L’enorme differenza con – ad esempio – l’album del 25° anniversario, è lampante. L’idea di registrare le canzoni in presa diretta sul set è sicuramente vincente. Certo, le orchestrazioni perdono in grandiosità ed opulenza, ma le performance degli interpreti guadagnano in intensità e trasporto emotivo. Performance spesso imperfette, sporcate da sospiri, voci rotte dal pianto e proprio per questo bellissime.

Se Anne Hathaway e Hugh Jackman riescono ad emozionare nota dopo nota e Samantha Barks ci offre una On My Own da brividi, lo stesso non può essere detto di Russell Crowe. Nonostante i suoi trascorsi teatrali da performer di musical, la star australiana sembra non “sentire” ciò che canta. Il suo Javert è intonato e dotato di una bella voce baritonale e pastosa, ma non trasmette emozione alcuna. Meglio comunque rimandare qualsiasi ulteriore giudizio fino alla pubblicazione della nostra recensione in anteprima che arriverà fra qualche giorno, dopo un’attenta e completa visione di Les Miserables sul grande schermo.

Ecco i titoli dei brani contenuti nel CD:
Look Down” (Hugh Jackman, Russell Crowe and The Convicts)
The Bishop” (Colm Wilkinson)
Valjean’s Soliloquy” (Hugh Jackman)
At the End of the Day” (Hugh Jackman, Anne Hathaway, The Factory Girls and Cast)
I Dreamed a Dream” (Anne Hathaway)
The Confrontation” (Hugh Jackman and Anne Hathaway)
Castle On a Cloud” (Isabelle Allen)
Master of the House” (Sacha Baron Cohen and Helena Bonham Carter)
Suddenly” (Hugh Jackman) – il nuovo brano composto appositamente per il film
Stars” (Russell Crowe)
ABC Cafe/Red and Black” (Eddie Redmayne, Aaron Tveit and Cast)
In My Life/A Heart Full of Love” (Amanda Seyfried, Eddie Redmayne, Samantha Barks)
On My Own” (Samantha Barks)
One Day More” (Cast)
Drink With Me” (Eddie Redmayne, Daniel Huttlestone and Cast)
Bring Him Home” (Hugh Jackman)
The Final Battle” (Cast)
Javert’s Suicide” (Russell Crowe)
Empty Chairs at Empty Tables” (Eddie Redmayne)
Epilogue” (Amanda Seyfriend, Hugh Jackman, Eddie Redmayne, Anne Hathaway, Colm Wilkinson and Cast)