Categorie
Daniela Storm Edgar Ross Pandora Sceriffo di BlackWood Vice Sceriffo di BlackWood

Shadow ferma lo stupro di Pandora

Pandora era andata al bar almeno per bere un po’ d’ acqua visto che aveva un po’ sete e si mise seduta in un tavolo e arrivo il barista che era gentile e una persona che aiutava tutte le persone nuove di BlackWood . Appena la vide capì dalla bocca un po’ disidrata che aveva sete e gli diede molto acqua per fare in modo che fosse in forza . Pandora ringrazio l’ uomo che gli aveva dato da bere questa acqua cosi fresca e buona – grazie per l’ acqua mi serviva proprio . Ma poco dopo Pandora stava per svenire a terra visto che non dormiva da giorni visto che li in quella città non poteva chiudere un attimo gli occhi oppure sarebbe morta o peggio . Certo Pandora aveva fatto bene a stare attenta ma nel farlo aveva molto sonno e lo sceriffo che era li per bere un po’ d’ acqua visto che da quando erano morta la sua famiglia ha promesso che non tocca più alcoli . Lo sceriffo era una donna di 29 anni capelli neri e molto carina e il suo nome era Daniela Storm . Il giorno in cui perse la famiglia aveva bevuto moltissimo e per colpa di questo decise di non bere più visto che non voleva perdere più nessuno e per prendere il mostro che aveva fatto questo . Il mostro che aveva fatto questo mise la testa della sua famiglia li a terra davanti a casa sua e ne manco solo una cioè la sua . Daniel e il barista Federico portarono Pandora dentro una stanza per farla dormire un po’ visto che aveva molto sonno e lo sceriffo aveva lasciato il suo vice li vicino alla porta della stanza numero 5 . Nel bar arrivo un uomo davvero molto cattivo ed era il mostro che aveva ucciso la famiglia dello sceriffo e se uno gli chiedeva perché e questo mostro avrebbe detto cosi perché mi andava . Se uno sentiva quelle parole il tuo cuore si fermava per pochi minuti e ti faceva capire che quello era un vero mostro . Il nome di questo mostro era Edgar Ross ed era un vero mostro e appena entrava nessuno voleva che i suoi occhi malvagi e freddi davvero come il ghiacci andassero su di te . Edgar non era una persona normale visto che era un Cacciatore di Prede e la nuova arrivata li in quella città era il nuovo obbiettivo di tutti ma per Edgar era diverso visto che sentiva il suo odore e questa volta non voleva trovare questa ragazzina per prendere la taglia sulla sua testa ma per divertirsi un bel po’ e sopratutto voleva dare un bel messaggio a tutti . Edgar non voleva solo fare sesso con lei ma voleva violentarla davanti all’ interna città e chi non lo faceva lui prendeva la sua pistola e sparava in fronte a una persona . Visto che tutti lo sapevano e decisero di partecipare e di vivere un giorno in più visto che lui aveva una grande mira e chi si metteva contro di lui moriva . Edgar era venuto prima e aveva dato dei soldi al vice dello sceriffo per farsi dire da lui se c’ era qualcuno di nuovo in città . Il vice vide il suo capo e gli stava puntando la pistola ma poi in pochi minuti butto la stella da vice sceriffo a terra e la punto alla testa delle sceriffo . Una volta messa la testa alla fronte dello sceriffo e gli disse con calma – si alza e tolga il cinturone che ha e lo dia a me . Daniela decise di fare come aveva detto il suo vecchio vice e poi Edgar apri la porta della stanza 5 con bel calcio e poi prese Pandora per i belli capelli e la trascino dentro la piazza della città . Tutti quanti non potevano abbassare lo sguardo e aiutare Pandora visto che chi lo faceva si beccava un bel proiettile in fronte . Shadow non ebbe paura e decise di andare contro di lui e prima che lui possa strappare la tunica a Pandora , lui gli sparo in un braccio . Shadow non perse tempo e gli diede un bel colpo con il calcio del fucile e poi gli mise il fucile dritto in fronte e gli disse – Pandora e sotto la mia protezione e se tu provi a fare un’ altra volta quello che stavi per farle ti ficco un proiettile nel cuore . Prima di aiutare Pandora uccise il vice sceriffo con un bel colpo nel cuore visto che prima sparo lui ma il proiettile manco ogni parte del corpo di Shadow e lui non aspetto e gli colpi il cuore con un bel proiettile . Una volta fatto questo Daniela prese quel mostro e lo porto in carcere ma se non ci fosse stata gente li lei avrebbe ucciso quel mostro in modo freddo come se non fosse il sindaco di BlackWood ma come se fosse un assassino .