Categorie
Ada Knight Crowley Daniel Saintcall Dean Winchester Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto Sam Winchester

Supernatural – Mother’s Little Helper

Il Marchio di Caino ha dei gravi effetti collaterali e in questa nuova storia li proverà di persona e dobbiamo vedere se riuscirà a sopravvivere a questi effetti . Sam scopre che alcune persone che nella vita non hanno fatto niente di male vengono trasformati in assassini . Sam decide di indagare visto che potrebbe essere pericoloso avere degli assassini che provano a uccidere non solo lui ma anche Dean . Dean non ha detto degli effetti collaterali del Marchio di Caino e per questo decide di non andare con Sam . Mentre Sam indaga da solo e scopre che Men of Letters sono coinvolti . Io mentre li vedevo mi chiedevo come si erano potuti scegliere un nome peggiore e dissi ad Ada – se io mi dovevo scegliere un nome mi sarei scelto un nome strafigo . Invece questi si sono scelti questo nome che non fa nessuna paura . Ada mi guardo in faccia – forse lo hanno scelto dal libro dei nomi idioti . Visto che il nome fa veramente schifo . Mentre Sam indaga questo crimine Crowley decide di fare dei giochi con Dean visto che sta li senza fare niente di bello .

 

Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Captain Phillips – Attacco in mare aperto: nuovo trailer italiano, locandina e foto del film con Tom Hanks

Sony Pictures ha reso disponibili un nuovo trailer italiano, una locandina e un set di 15 immagini per il nuovo film del regista Paul Greengrass (The Bourne Ultimatum).

Il film basato su eventi reali vede protagonista Tom Hanks nei panni del capitano Richard Phillips che nel 2009 si è lasciato prendere in ostaggio dai pirati somali per garantire la sicurezza del suo equipaggio.

Paul Greengrass dirige da una sceneggiatura non originale di Billy Ray tratta dal libro A Captain’s Duty: Somali Pirates, Navy SEALs, and Dangerous Days at Sea di Richard Phillips e Stephan Talty.

Il film è interpretato anche Catherine Keener, Max Martini, Barkhad Abdi, Barkhad Abdirahaman, Faysal Ahmed, Mahat M. Ali, Michael Chernus, Corey Johnson, Chris Mulkey, Yul Vazquez e David Warshofsky.

Captain Phillips – Attacco in mare aperto rappresenta la disamina a più livelli, da parte del regista Paul Greengrass, del sequestro nel 2009 della nave porta container U.S. A. , Maersk Alabama, da parte di una banda di pirati Somali. Il film, raccontato attraverso l’obiettivo caratteristico di Greengrass, è allo stesso tempo un thriller al cardiopalma ed un ritratto della miriade di effetti collaterali della globalizzazione. Il film è anche incentrato sulla relazione tra il Comandante della Alabama, il Capitano Richard Phillips (il due volte premio Oscar® ,Tom Hanks), e la sua controparte Somala, Muse (Barkhad Abdi). Ambientato su una rotta di collisione incontrovertibile, al largo della costa Somala, entrambi si troveranno a pagare il prezzo alle potenze economiche che sfuggono al loro controllo.

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Fast and Furious 6 boom in Italia: 7.3 milioni di euro – 2.2 per La Grande Bellezza

Un mese straordinario. Dopo infiniti tempi di magra, i cinema d’Italia sono tornati a riempirsi come non accadeva da tempo in queste ultime settimane, registrando incassi davvero spaventosi. Prima l’exploit di Iron Man 3, poi l’ottima partenza de Il Grande Gatsby, ed ora l’incredibile boom di Fast and Furious 6. Uscito mercoledì, e senza terza dimensione da poter spremere, il titolo Universal ha letteralmente sbriciolato il botteghino tricolore, incassando7.333.328 euro in 5 giorni, con 1.055.379 spettatori paganti. Una marcia trionfale che ha annichilito l’esordio di 2 anni fa del quinto capitolo, a suo tempo esaltante grazie ai 5 milioni di euro in 5 giorni. L’ultimo episodio automobilistico di Justin Lin ha praticamente eguagliato gli incassi all’esordio di Iron Man 3, andati in onda a fine aprile. In quel caso gli spettatori furono1.060.145. Solo 5.000 in più. I 10.898.000 euro raccolti da Fast & Furious 5 cadranno entro il prossimo fine settimana.

Altro esordio molto atteso e numeri importanti anche per lo straordinario La Grande Bellezza. Uscito scandalosamente a mani vuote dal Festival di Cannes, il film di Paolo Sorrentino ha comunque fatto ‘cassa’, raccogliendo 2.262.228 euro in 6 giorni di programmazione, essendo uscito martedì. 356.172 gli spettatori paganti, ovvero 120.000 in più rispetto ai 238.180 fatti registrare da This Must be the Place, che all’esordio incassò 1.449.720,62 euro. Ma in quel caso i giorni di sfruttamento al debutto furono solo ‘3′. Il Divo, nel 2008, si fermò invece ai 992.000 euro in 72 ore. Al passaparola il compito di etichettare l’eventuale successo del titolo Medusa, in odore di candidatura italiana per la corsa agli Oscar del 2014. Dopo l’ottima partenza di 7 giorni fa, Il Grande Gatsby perde quota ma senza crollare, superando di slancio la soglia dei 5 milioni di euro, mentre era innegabilmente doveroso attendersi numeri più ‘corposi’ dal debutto di Epic.

1.197.122 euro in cassa per il cartoon Fox, uscito giovedì e in grado di trascinare in sala 175.856 spettatori. Nell’aprile del 2011 Rio partì con 1.674.000 euro in saccoccia. Archiviato questo splendido poker di incassi, per tutti gli altri sono ovviamente rimaste solo e soltanto le briciole. 15.834.772 gli euro incassati fino ad oggi da Iron Man 3, ormai davvero arrivato ad un niente dai 17.995.000 di The Avengers, con La Casa che tocca quota 1 milione e mezzo,Hansel & Gretel – Cacciatori di streghe che supera i 2 e mezzo, Effetti collaterali arriva agli 1.7, Viaggio Sola abbatte il muro del milione e mezzo e Mi rifaccio vivo si avvicina lentamente al milione.

Altro fine settimana molto ricco quello in arrivo, grazie alle uscite di Solo Dio Perdona – Only God Forviges, del delizioso Tutti pazzi per Rose e soprattutto di Una notte da leoni 3. Esattamente due anni fa il secondo capitolo fece il suo esordio in sala con 2.196.000 euro, per poi avvicinarsi ai 10 milioni ‘finali’. Riuscirà questo terzo ed ultimo episodio a fare di meglio?