Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo

Eidos Montreal cancella un progetto connesso a Square Enix?

Eidos Montreal avrebbe cancellato un terzo progetto sul quale sarebbe stato al lavoro da qualche tempo, stando a Kotaku.

Tranquilli, però: non si tratta né del Deus Ex di nuova generazione recentemente annunciato, né del prossimo Thief. Il gioco, una nuova IP, sarebbe stato in qualche modo collegato al ramo giapponese di Square Enix, l’editore che possiede lo studio canadese.

Trattandosi di una proprietà intellettuale inedita, è il caso di escludere iterazioni o spin-off del franchise Final Fantasy, che di recente è stato accostato proprio ad Eidos dallo stesso publisher nipponico.

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps Vita Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox live

Ian Livingstone lascia Eidos e Square Enix

Ian Livingstone ha annunciato la sua decisione di lasciare Square Enix.

Il leggendario Livingstone ricopre attualmente la carica di presidente a vita di Eidos Interactive, di cui è stato fondatore (1995), presidente e CEO (2002), nonché responsabile dei lanci di franchise come Tomb Raider, Deus Ex, Thief e Legacy of Kain.

Nel 1975 ha co-fondato Games Workshop, nota per la creazione di Dungeons & Dragons, co-scritto il primo libro ruolistico di Fighting Fantasy nel 1982 e l’avventura testuale Euroka, pubblicata nel 1984.

Livingstone si occuperà adesso, tra le altre cariche che ricopre (come quella presso l’UKIE), del progetto Next Gen Skills, con cui è riuscito ad introdurre corsi di programmazione nel sistema educativo inglese.

 

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

Come funziona il sistema di combattimento di Thief?

Stephane Roy, senior producer di Thief, ha svelato le pene patite da Eidos Montreal nel tentativo di rinnovare il sistema di combattimento del gioco, a quindici anni dalla sua prima apparizione.

“Molte persone ci hanno detto ‘non funziona. Dieci anni dopo, quel tipo di gameplay non funziona’”, ha confessato Roy ai microfoni di OPM.

“Era davvero, davvero difficile sopravvivere. Il gioco non perdonava. Game over”.

L’idea del nuovo Thief è dare strumenti tali da “far sentire al giocatore che può proteggersi, ma che allo stesso tempo non finisca con il personaggio nel bel mezzo di un giardino illuminato mentre urla ‘forza, venite a prendermi!'”.

“Non provate ad ucciderli tutti, cercate solo di assicurarvi che non siano in grado di danneggiarvi”.

 

Categorie
2013 E3 E3 2013 Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Wiiu Xbox 360

Deus Ex: Human Revolution Director’s Cut – immagini si Square-Enix dall’E3 2013

Dall’E3 2013 ecco che Square-Enix e lo sviluppatore Eidos ha diffuso una nuova serie di immagini per la versione Wii U di Deus Ex: Human Revolution. Li potete trovare in questa galleria.

Ricordiamo che Deus Ex: Human Revolution Director’s Cut potrà vantare il contenuto esclusivo delle battaglie con i boss, rivedute e corrette rispetto a quelle che abbiamo già visto su PC, PlayStation 3 o Xbox 360, dove il gioco è già disponibile da oltre un anno. Il game designer Emile Pedneault aveva dichiarato :

«Volevamo cogliere questa occasione di lavorare di nuovo sul gioco e cambiare solo quello che ritenevamo ‘così così, oltre ad aggiungere nuove caratteristiche al gioco. Altre caratteristiche esclusive sono la possibilità di lasciare consigli online usando il MiiVerse e l’utilizzo del Gamepad»

Negli scorsi mesi Pedneault aveva anche reso noto che questa versione Wii U di Human Revolution sarà quella dalla grafica migliore. Su questo continuiamo ad esprimere qualche perplessità Anche su questo rimaniamo un po’ perplessi, se consideriamo quello che si può fare su PC già solo in termini di risoluzione e frame-rate.

Deus Ex: Human Revolution Director’s Cut arriverà su Wii U entro il 2013, verosimilmente a fine estate o inizio autunno.

 

Categorie
2013 Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Trailer Videogiochi Xbox 360

Thief – Trailer di presentazione “Out of Shadows”

Dopo il teaser di qualche giorno fa, arriva la versione completa del primo trailer di presentazione in assoluto di Thief, nuovo capitolo della serie stealth action.

In sviluppo presso Eidos, il gioco in questione è, come si confà alla tendenza attuale, un “reboot”, dunque una sorta di revisione della serie, un nuovo inizio. Non si tratta dunque di un vero e proprio quarto capitolo, cosa che spiega la mancanza del numero accanto al titolo. Le meccaniche saranno comunque vicine a quelle originali, mentre qualche cambio di atmosfera, ora più tendente ai toni oscuri e meno canonicamente steampunk, è stato scelto dagli sviluppatori per mettere in scena una City più grande e più tenebrosa, così come il protagonista.

 

Categorie
2013 2014 “Xbox Next” Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc PLaystation 4 Ps4 Videogiochi Xbox 720

Thief: no al multiplayer, “ni” alla cooperativa – nuovi bozzetti sulle ambientazioni

Nell’ultimo podcast dei ragazzi di Game Informer, gli sviluppatori di Eidos Montreal hanno discusso della possibilità o meno di integrare nelle meccaniche di gioco di Thief degli elementi multiplayer a supporto dell’esperienza in singolo:

“Ci chiedete se Thief avrà un modulo multiplayer? OK, allora diciamo che, se volete una risposta veloce, la risposta è no, non ci sarà alcuna modalità multiplayer competitiva. Se però parliamo di un qualcosa che possa assumere la forma di una cooperativa in rete, beh, in questo caso possiamo discuterne. Voglio dire, è tremendamente impegnativo rispettare il concept originario della saga ma pensiamo di sapere cosa vogliono i nostri fans e, per questo, credo alla fine lo spazio per una modalità cooperativa possa sempre trovarsi.”

Gli uomini di Eidos Montreal stanno quindi pensando di ampliare gli orizzonti della serie attraverso l’introduzione, nell’offerta videoludica del Thief che verrà, di una modalità cooperativa online legata in qualche modo alla campagna in singolo.

Se per la co-op in rete gli sviluppatori canadesi lasciano intendere di essere ancora alla fase progettuale, ben più chiare sono invece le idee che il proprio team di autori e disegnatori dimostra di avere sulla natura fredda e opprimente delle ambientazioni di Thief, come si può notare nelle scene ritratte negli ultimi artwork datici in pasto e dalle dichiarazioni rilasciate durante la GDC 2013 dal direttore Nicolas Cantin per spiegare l’assenza di elementi steampunk.

La commercializzazione di Thief è prevista nel 2014 su PC, PlayStation 4 e “Xbox Next”.

 

Categorie
2013 2014 Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Storia Tempo Videogiochi Xbox 360 Xbox 720

Thief, parlano gli sviluppatori: “nulla a che vedere col solito gioco d’azione”

Dopo l’annuncio ufficiale delle scorse ore, gli Eidos Montreal si sono un po’ sbottonati riguardo al loro Thief. Da questa video-intervista rilasciata ai colleghi di Game Informer (il prossimo numero della rivista ospiterà il gioco in copertina e offrirà uno speciale di molte pagine), gli sviluppatori hanno dichiarato:

«Ci sono tanti, tanti, tanti giochi d’azione. Credo che al giorno d’oggi alla gente piacciano semplicemente i passatempo. Questo [invece] è Thief – e tu sei un maestro dei ladri. L’altro team [quello di Deus Ex] ha fatto un ottimo lavoro con un altro franchise, così vogliamo essere sicuri di provare a tutti che per Eidos Montreal non è stato un colpo di fortuna, ma che sappiamo cosa facciamo. Quando diciamo che “reinventiamo il franchise”… è Thief»

Thief metterà i giocatori nuovamente nei panni dell’esperto ladro Garrat, in un’ambientazione oscura e permeata dal disagio degli abitanti della grande città. Le meccaniche di gioco ricalcheranno da vicino quelle della serie originale, offrendo un controllo in prima persona con lo stealth al centro di tutto.

Thief vedrà la luce dei negozi nel 2014. È previsto per piattaforma PC, PlayStation 4 e “altre console di nuova generazione”, per cui naturalmente si intende la nuova Xbox ancora non annunciata da Microsoft.

Categorie
2009 2011 2013 2027 Adam Jensen Deus Ex : Human Defiance Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc PLaystation 4 Ps3 Square Enix Uscite Future Videogiochi Xbox 360 Xbox 720

Deus Ex: Human Defiance – Square Enix registra il marchio

Consultando le pagine di TMView, famoso motore di ricerca di marchi registrati in territorio europeo, scopriamo che Square Enix si è prodigata in questi giorni di “fissare su carta” la proprietà intellettuale di un certo Deus Ex: Human Defiance.

In possesso del marchio di Deus Ex dal 2009 in ragione della concomitante acquisizione degli studi Eidos, la famosa casa di sviluppo e produzione giapponese sembra quindi intenzionata a bissare il successo di pubblico e di critica raggiunto nell’agosto del 2011 con l’uscita di Human Revolution.

Alla luce dei tumultuosi eventi susseguitisi nelle missioni intraprese da Adam Jensen nel capitolo precedente della serie, la “sfida umana” a cui si fa riferimento nel titolo di questo ipotetico seguito potrebbe essere legata alle delicate questioni di carattere etico riguardanti il movimento del “Transumanismo” che, nel 2027 fittizio immaginato dagli sviluppatori di Eidos Montreal, enfatizza e promuove il potenziamento del corpo e delle capacità intellettive umane mediante innesti artificiali più o meno evidenti (come l’impianto cibernetico montato, contro la sua volontà, sul braccio del protagonista).

Lo scontro tra i transumanisti e coloro che sceglieranno di non servirsi degli innesti cibernetici per questioni etiche e religiose, quindi, a giudicare dal titolo di questo progetto dovrebbe sfociare in una vera e propria guerra civile. Speriamo quindi di ritornare presto sull’argomento per sciogliere tutti i dubbi riguardanti Deus Ex: Human Defiance, cominciando, magari, dal periodo di uscita indicativo e dalle piattaforme su cui vedrà la luce (presumibilmente, PC, Xbox Next e PlayStation 4).