Categorie
Cattivi Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Elettricità Gemme del Potere Maghi Pietre del Potere Potere Protezione Streghe Terra Universing

Aspetto dei Cristalli del Potere

FFCrystal_zpsa4213700

Questi Cristalli del Potere possono aumentare la tua forza molto di più delle pietre o delle gemme , perchè sono enormi come delle grandi steletiti che si trovano spesso in una caverna e che possono precipitare attraverso una frana o su di te o sugli altri . Anche questo cristallo può aumentare la tua elettricità ma di molto . Con questo cristallo protesti diventare davvero molto potente . Le persone che hanno questo tipo di cristallo non lo usano solo per loro stessi ma anche per salvare le loro nipoti . Nel senso lo fanno mettere dentro una colonna o dentro un palazzo e questo cristallo si attiva e appare una protezione elettrica che colpisce i cattivi o che cerca di uccidere qualcuno . I Cristalli del Potere sono molto utili se li sai usare alla perfezione , possono essere usati per metterli dentro collane o bracciali . Solo chi ha un grande potere può utilizzare questi Cristalli per protezione non solo sui loro nipoti o sulla loro famiglia . Ma li usano per bloccare mostri o assassini ma anche maghi e streghe che sono davvero cattivi . Questi Cristalli possono essere usati dai Dominatori di Poteri o dalle streghe buone che sono potenti come non mai .

Categorie
Alieno Aspetto Assassino Braccio Bruciato Corpo Foto Gemme del Potere Morte Protezione Umano

Aspetto Gemme del Potere

Tanzanite-gemma

Le Gemme del Potere possono essere grandi o piccole . Come potete vedere questa è molto grande e di colore blu . Questa pietra del potere aumenta il vostro potere dell’ elettricità e può farvi avere una grande potenza molto di più di una centrale nucleare o giù di li . Ma se sei un umano e la prendi in mano il tuo corpo viene inondato di una potentissima scarica elettrica e il tuo corpo viene bruciato completamente , del tuo corpo rimane davvero poco nemmeno lo pelle .  Di Gemme del Potere ce sono davvero molte , non so quante persone ne sono in possesso , ma tutte sono pronte a farsi spezzare un braccio o a morire per non farsegliela togliere . Queste Gemme non servono solo ad aumentare i tuoi poteri ma anche a proteggere te e il tuo corpo . Molte persone non sono nell’ Universing ce le hanno , pure sulla Terra ci sono e alcuni le usano per proteggere loro stessi , le loro figlie o i loro amati nipoti da demoni , mostri o assassini .

Categorie
Ada Knight Barry Allen Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto S.T.A.R The Flash

The Flash: 1.07 Power Outage

Al nostro arrivo dentro il mondo di The Flash vedemmo un uomo seduto su una sedia e aveva le mani dietro la schiena come se avesse delle catene o qualcosa di simile

Un uomo arriva alla stazione di polizia e non so cosa ha in mano ma mette molta paura al Detective Joe West e sua figlia Iris

Il Detective Joe West e sua figlia Iris insieme ad altre persone erano al Dipartimento di Giustizia per mettere in galera qualcuno . Cioè l’ uomo che ha preso in ostaggio tutte queste persone

Poi prende in mano il telefonino di una persona e fa un video o una foto

Il Detective Joe West e Iris lo guardano come se fosse un pazzo e sano di mente

Il collega di Joe interviene e cerca di fermarlo

Dentro a un garage Il Professore , Cisco e Caitlin vedono qualcosa di strano

L’ uomo parla con Iris West

Prima che tutta questa storia iniziasse un uomo parla con Joe

Su una scena del crimine Joe chiama Barry per vedere se è omicidio oppure qualcos’altro

Barry prende la sua attrezzatura e inizia a esaminare la scena del crimine

Barry si traveste da Flash e arriva in un posto molto oscuro

Il Professore sorprende qualcuno entrare dentro il garage delle S.T.A.R e parecchio arrabbiato e non so cosa voglia fare

Barry , Caitlin e Cisco vedono qualcosa che ha dell’ incredibile

Barry prova ad affrontarlo e adesso Cisco e Caitlin sorreggono il Professore

Questo uomo ha gli occhi di un colore molto blu come se dentro di se avesse una centrale nucleare ed è pronto a lanciarla contro qualcuno

Barry soccorre il Professore e il nemico prova a fare il suo superpotere

Barry si mette il costume e inizia ad affrontare il nemico

Barry è davanti a lui ed è pronto a metterlo fuori combattimento .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri The 100

The 100: 2.01 The 48

Jaha si trova ancora sull’ Arca e li non c’ e più nessuna energia . Li di energia per tenere in vita quello che resta dell’ Arca e tenerla in orbita non resta molto . Io e Ada abbiamo visto noi stessi qui al massimo di energia c’ e il cinque percento e quindi non manca molto che tutto si spenga e che Jaha non possa fare più niente . Jaha visto che sa che manca poco allo spegnimento totale dell’ Arca decide di parlare con Abby per capire cosa sta succedendo li . Ma non ci riesce le comunicazioni sono andate oppure Abby ha deciso di non comunicare con lui per un qualche motivo . Jaha allora prova a parlare a Kane ma nemmeno lui risponde . Credo che Jaha non possa fare più niente li . Credo che con l’ energia che ha non può nemmeno dire se sta bene o altre cose . Se non trova una soluzione Jaha può morire visto che se l’ arca non ha più energia cade e precipita sulla Terra ma Jaha morirà . Io e Ada abbiamo visto Jaha provare a parlare con qualcuno ma lui non ce l’ ha fatta e con l’ arca in questo stato non può fare proprio nulla .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto

Persona 4 Ultimax

Una volta finito di vedere se Yuuki poteva continuare il suo viaggio senza nessuna ferita oppure avere un fantasma alle costole andammo a vedere lo scontro che Marie dell’ universo di Persona 4 Ultimax . Marie doveva fare due incontri oggi . Uno contro uno sfidante che era forte ma lei era più forte visto che uno dei poteri che ha e quello del fulmine . Un altro nemico che doveva sconfiggere era forte ma Marie sapeva fare una cosa che forse l’ altro sfidante non era stato capace di fare in modo molto veloce . Marie aveva chiamato un suo forte alleato e l’ altro sfidante non aveva chiamato il suo alleato in fretta e cosi ha perso contro Marie .

Categorie
Daniela Ferrari Foto Fulmine Tatuaggio

Tatuaggio di Daniela Ferrari

Anche prima che scoprisse di poter controllare il potere del fulmine dentro di se sentiva una grande potenza come se potesse fare di tutto . Anche quando scopri di poter far fare alle macchine tutto quello che voleva , sentiva dentro di se una grande carica come se dentro di lei una grande scarica elettrica le permettesse di essere carica e sempre pronta a fare tutto quello che voleva . Daniela il potere del fulmine ce lo aveva ma usciva fuori solo quando era arrabbiata . Se eri molto bravo a vedere delle scariche elettriche uscivano dalla sua mano destra e poi quella sinistra  . Daniela visto che si sentiva questa carica volle farsi un tatuaggio che copriva tutta la sua schiena . Si fece tatuare un fulmine tutto quanto intero sulla sua schiena . Le piaceva e se lo fece mettere . Se lo chiedeva ai suoi genitori dicevano no , ma adesso era lei a comandare e decise di farselo fare . Decise di farselo con o senza il consenso dei suoi genitori . Questo si fece tatuare su tutta la schiena . Era una grande scarica di elettricità . Visto che ce lo aveva nel corpo , voleva farlo vedere sulla schiena per dire che era sempre pronta a fare tutto per avere quello che voleva , anche uccidere .

images

Categorie
Anna Conte Aurora Neri Daniela Ferrari Francesco Rossi Universing Universo

Anna Conte dice a Roberta di proteggere Francesco e di darle alcune prove

 

Anna fu accompagnata da Roberta vicino alla sua scrivania . Anna la guardava negli occhi – mi dispiace . Non volevo rubarti il telefonino , però l’ ho visto cosi bello e ne volevo uno uguale . Roberta capì e decise di non arrabbiarsi con Anna visto che adesso il suo compito era proteggerla da Daniela . Daniela non sapeva dell’ Universing e questo era un grande vantaggio per loro e fino a quando erano li potevano essere al sicuro . Anna sapeva che molte persone non solo adesso ma anche nel futuro potevano soffrire e cosi quando si stava allenando con Roberta pensava a un modo per fermare le future azioni di questa pazza omicida nota come Daniela Ferrari . Anna aveva delle prove e aveva quelle prove e diceva a Daniela che ha scoperto che è stata lei e ha registrato questa cosa , non poteva fare più del male a nessuno . Anna ci aveva pensato e pensato e alla fine aveva trovato la cosa giusta da fare e sarebbe dare delle prove a Francesco . Anna sapeva che Francesco non correva nessun pericolo visto che Daniela vuole solo lui e nessun altro . Anna sapeva che fare quella mossa era pericolosa e decise di dirlo a Roberta – senti ho trovato un idea per fermare Daniela , ma può essere pericolosa non solo per me ma anche per Francesco . Roberta aveva capito cosa voleva fare Anna – no , non lo puoi fare . No tu sei una giovane ragazzina e non ti faccio fare un piano folle come quello che ti è venuto in mente . Anna si alzo dalla sedia e inizio a vedere Roberta nei suoi occhi – senti lo so che può sembrare folle questa mia idea , ma è l’ unico modo per fermare Daniela . Anche se viene rinchiusa dentro la vostra cella , lei non ha bisogno di un telefono lo può fare anche senza . Quindi se le persone devono restare vive e vegete e meglio se rimane dentro la New York University . Lo so che può sembrare una grande follia ma lei può uccidere anche a distanza e poi visto che non avete nessuna prova dei suoi prossimi omicidi la dovrete rilasciare . Lo so che non sono un agente di polizia , ma per favore fa come ti dico oppure tutto andrà male . Roberta decise di ascoltare quello che aveva da dire la sua amica – ti ascolto . Ma se trovo il tuo piano troppo folle non te lo lascio fare , ti faccio rimanere qui dentro e non ti muovo fino a quando non lo dico io . Anna vide che Roberta era seria , si mise a sedere sulla sedia vicino alla scrivania di Roberta – ora ti spiego cosa voglio fare . Tu mi dai alcune prove che hai su Daniela e io le do a Francesco Rossi . Cosi se noi vediamo che Daniela sta per fare qualcosa di male contro una di queste ragazze la possiamo fermare visto che abbiamo delle prove . Poi tu devi proteggere Francesco se io posso morire durante lo scontro contro Daniela Ferrari . Lei per uccidermi farà di tutto e cosi se io muoia durante lo scontro contro Daniela , voi due insieme e uniti potete mettere dentro Daniela oppure fermare le sue future azioni . Roberta non credeva alle sue orecchie – ti devo lasciar morire per dare un futuro a Francesco , perché ? . Lo sguardo di Roberta era curioso di sapere perché di questo piano cosi pericoloso – non glielo mai detto , ma io lo amo . Ma adesso c’ e Aurora nel suo cuore , ha trovato il vero amore . Ma non lo sa che lo amo con tutto il mio cuore .Ho paura a dirglielo e non lo deve sapere . Lui deve sapere che io mi faccio da parte per dare non solo a lui ma anche ad Aurora un futuro roseo . Se lo merita visto che lei è innamorata di Francesco e stanno bene insieme . Io sto facendo da parte il mio amore per lui , per dargli una vita e cosi può essere felice con qualcuno . Roberta decise di farlo ma a una condizione di aiutarla a vivere – lo farò , ma tu devi restare viva . Credo che se tu muoia Francesco cadrà in una oscurità visto che tu sei una sua grande amica . Anna accetto ma dietro la sua schiena aveva incrociato le mani per sapeva che non avrebbe mantenuto quella promessa .

 

Categorie
Anna Conte Daniela Ferrari New York New York University Universing Universo

Roberta Arcieri insegna a combattere ad Anna Conte

 

Roberta sapeva le persone come Daniela e quindi sapeva che da un momento all’ altro ci sarebbe stato uno scontro tra Anna Conte e Daniela Ferrari . Roberta era in mensa a parlare con Anna visto che voleva sapere cosa poteva fare con il potere del ghiaccio . Anna si fidava molto di Roberta visto che le aveva offerto il pranzo e poi non aveva nessuna paura di lei e del suo potere – So fare molto cose . Per esempio lanciare il ghiaccio e so trasformare gli oggetti in ghiaccio . Perché mi chiedi queste cose ? . Roberta non sapeva come avrebbe reagito Anna e non glielo disse prima , ma adesso era un altra storia – te lo sto chiedendo perché voglio sapere di cosa sei capace . Visto che da un giorno a un altro Daniela ti vorrà uccidere e io sono qui per impedirlo . Io so controllare i 5 elementi e se vuoi ti posso insegnare a usare il ghiaccio negli scontri . Anna sapeva che prima o poi Daniela avrebbe fatto qualcosa e adesso aveva una grande opportunità di salvarsi . Anna inizio a bere un po’ di aranciata – si , insegnami non voglio morire . Roberta decise di portare Anna in un posto in cui si potevano allenare senza essere visti da nessuno e nemmeno da Daniela Ferrari . Roberta sul muro della palestra fece il simbolo dell’ Universing e cosi erano dentro questa nuova palestra dove tutto era nuovo e fatto per allenarsi nei poteri . Roberta non sapeva quanto era brava e cosi inizio prima lei e si trasformo in acqua davanti agli occhi di Anna . Anna non ci poteva credere e decise di provarci pure lei e non ci riusci subito visto che era difficile . Roberta si mise vicino ad Anna che era arrabbiata e non ci riusciva e se ne stava andando . Roberta la prese per mano e la fece calmare – lascia perdere tutto dentro la tua mente . Se pensi solo al fatto che potresti morire , muori di certo ma se invece credi che ce la puoi fare non solo con la mente ma anche con il cuore riesci a fare tutto quanto , anche salvarti la vita da una qualunque situazione . Anna non capiva cosa voleva dire Rebecca mentre provava per la prima volta a trasformarsi in acqua e ci riusci . Dopo essere tornata in modo normale , Rebecca disse una cosa che mise Anna in agitazione – ora ti spiego , quando Daniela si arrabbia , non utilizza solo il potere di controllare le macchine , ma anche quello del fulmine . Anna era rimasta calma e con quelli occhi freddi e immobili , ma un po’ di agitazione – quindi se mi colpisce posso morire . Roberta sapeva che Anna non aveva nessuna paura e decise di dirlo subito senza nessuna bugia – si puoi morire per mano di Daniela . Ma se fai come ti dico , faccio in modo che non succeda . Anna decise di ascoltare parola per parola visto che adesso aveva una grande possibilità vivere anche se il suo cuore poteva venire colpito da un fulmine . Roberta prese per mano Anna e la porto al centro della palestra . Roberta la guardo negli occhi e poi le indico con il dito un punto prestabilito – mettiti li . Roberta si trasformo in una statua di ghiaccio e poi Anna provo a darle un pugno molto forte . Poi ci provo con i suoi poteri e non le fece niente . Roberta torno normale e Anna vide che non le aveva fatto niente . Anna rimase molto stupita – quindi se io riesco a fare una cosa del genere , posso restare viva anche a un fulmine . Anna decise di provarci visto che questa era una cosa molto bella e anche che poteva farla restare viva e vegeta . La prima volta fece diventare di ghiaccio solo la mano , poi la seconda mano . Ma non tutto il corpo . Solo dopo tre tentativi ci riusci e Roberta provo a usare il potere del fulmine e vide che Anna non aveva subito nessun danno . Anna ritorno normale e voleva sapere da Roberta cosa era successo . Roberta era vicino a lei – non hai sentito la scossa elettrica ? . Anna non aveva sentito assolutamente nulla – no , non l’ ho sentita . Adesso so come restare viva nello scontro contro Daniela . Grazie Roberta , Grazie di tutto . Roberta non voleva vedere morire Anna che era molto bella e molto gentile , anche se in altri momenti era fredda come il ghiaccio .

 

Categorie
2013 Angela Ferrante Angelica J. Lincol Curiosità Daniel Saintcall Detective Dialoghi Dominatore di Poteri Mondo Parlare con Angela Posti Incredibili Racconto Spiegazione

Angela Ferrante parte 7

Angela grazie al mio aiuto e non solo il mio , ma anche quello delle sorelle di Angela , cioè Angelica J . Lincol e Federica . Siamo entrati dentro la sua mente e lei ha combattuto contro il suo lato oscuro che era dentro di se la divorava , la consumava e le impediva di utilizzare i suoi poteri . Lei coraggiosamente ha affrontato il suo lato oscuro , non con la forza ma con il cuore , se si sconfigge il proprio lato oscuro con il cuore si sconfigge sempre ma se uno prova ad attaccarlo fai solo una cosa , cioè la fai diventare sempre più grande . Il giorno dopo che Angela aveva riposato a casa sua con le sue sorelle , erano tornati poi nel campo base io li stavo aspettando li . Ciao Daniel mi stavi aspettando – io una volta udito la sua voce , mi girai e le dissi – certo , ti stavo aspettando visto che adesso il tuo lato oscuro non c’è più , io adesso ti posso parlare di molte cose non solo dei vari poteri che ti ha dato Shadow Black , ma sopratutto ti posso dare il potere dell’ occhio della fenice e ti posso parlare di come funziona , cosa puoi vedere con questo potere di visione e molto altro ancora . Angela quando seppe che gli volevo far fare tutto quelle cose , era un po’ felice e poi mi chiese in modo gentile venendo vicino a me – lo dai pure alle mie sorella . Angela mi guardò con quei occhi da cucciola , del tipo se non lo fai ci resto male e non mi alleno più , non potevo dire no a lei , lei mi stava guardando con quello sguardo , tipo quello che utilizza il Gatto con gli Stivali in Sherk . Alla fine la guardai negli occhi e disse – va bene , poi entrarono anche le sue sorelle e avevano sentito tutto quello che avevo detto ad Angela . Alla fine donai a loro il potere oculare Occhio della Fenice alle sorelle di Angela , ci misero un po’ ad adattarsi alla nuova vista . L’ Occhio della Fenice ti permette di vedere l’ aura di una persona o di un animale , di un demone o di un angelo . Inoltre ti permetteva se gli concedevi di lasciarti andare ti permetteva di farti fare cose incredibili . Per esempio quando sei in un combattimento , se controlli alla perfezione questa abilità ti permette di vedere a rallentatore il nemico che cosa e molto altro . Dopo aver risvegliato il potere dell’ Occhio della Fenice a loro tre , io dissi a loro – questa non sarà una lezione che faremo qui dentro , ma la faremo fuori e qui fuori ti farò vedere alcune cose . Angela tutta contenta disse – che cosa? ,io le risposi – per esempio come prendere elettricità da un lampione e come utilizzare l’ elettricità per curare una persona e molto altro ancora . Angela mi guardò un modo un po’ strano e disse – come si può curare una persona con l’ elettricità , io la guardai e disse a lei – dentro il corpo scorre elettricità , anche nella più piccola parte , allora concentrandoti suoi tuoi poteri elettrici puoi utilizzare una abilità particolare che si chiama Tocco Curativo grazie a quello puoi fare un trasferimento elettrico tra te e la persona che curi . Una volta spiegato questo uscimmo e trovai un lampione , andai li vicino seguito da Angela , Angelica e Federica . Misi le mani tutte e due vicine al lampione e presi una parte dell’ energia del lampione , quando Angela vide l’ energia di colore blu scorrere dalla mia mano e dissi – WoW . Poi mi guardò in modo strano e disse – come mai sono riuscita a vedere l’ elettricità , io le dissi – Quando sei umana , si può vedere , tutti la riescono a vedere ma quando una persona con dei superpoteri puoi vederla ovunque , sui cavi del telefono e da altri parti e tutto questo lo devi all’ Occhio della Fenice . Dopo aver spiegato questa cosa a loro tre , io e loro tre andavamo per le strade e proprio li incontrai la Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . Stavano vicino a un palazzo basato su tre piani , li abitavano moltissime persone tra le quali Kendra Rush con sua figlia Laila di nove anni . Kendra Rush fin da quando era piccola vedeva i fantasmi , ma non l’ aveva mai detto a nessuno tranne alla nonna . Lei la capiva , perché pure lei riusciva a vedere i fantasmi e li aiutava a passare oltre . Tutta la vita di Kendra è stata tutto un movimento , tra lo studio , aiutare i fantasmi e stare con i suoi amici aveva una vita molto frenetica e niente stop. La sua vita gli piaceva come’ era , poi lei si sposo e negli anni ebbe una figlia di none Laila , la chiamò come sua nonna che l’ aiutava molto con il fatto dei fantasmi . La vita di Kendra era bellissima e con sua figlia era diventata ancora più bella , ma poi tutto cambio il giorno precedente cioè 5 giugno . Le successe la cosa più brutto che non augurerei mai a nessuno cioè si prese quella che io chiamo la Malattia delle Persone Fantasma , le la prese in un modo particolare , le fu stuprata e lo shock fece entrare in conflitto il potere di vedere i fantasmi e per capire chi era reale e chi non reale . Quando lei ritornò a casa la sera inizialmente voleva solo stare a casa con sua figlia , poi iniziarono a primi sintomi le persone che vedeva le vedeva come fantasmi . Trasparenti , per udirli li udiva ma per vederli li vedeva a stento e ai suoi occhi erano come fantasmi . Decise di tornarsene a casa di stare un po’ con la sua Laila e di aiutarla a fare qualcosa , mentre era li inizio il secondo sintomo cioè lei diventò arrabbiata , ma non solo un po’ ma molto . Anche la piccola cosa la faceva arrabbiare e poi arrivò il terzo stadio quello da cui si poteva fare qualcosa di terribile , anche la cosa più disumana , cioè lei inizio a vedere tutte le persone come fantasmi stava iniziando a perdere la lucidità e poi capiva chi era un fantasma e chi non lo era e non sapeva chi non la voleva far del male o del bene . Allora lei in preda a tutti questi stadi ,lei prese un coltello e lo punto contro sua figlia perché lei non sapeva se era reale o no . Dei vicini che si trovavano dall’ altro loto viderò questa donna minacciare la figlia con il coltello e chiamarono la Polizia Interazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi e gli dissero al telefono – Dovete venire subito una donna sta minacciando una ragazzina con un coltello . L’ uomo di 34 anni disse a loro dove stava succedendo l’ accaduto , loro vennero sul posto e circondarono la zona , poi presero il megafono e dissero alla donna che si trovava nella locale 7 del terzo piano e si poteva vedere la scena dalla finestra . Kendra continuava a tenere il coltello vicino al collo di sua figlia , io e gli altri arrivammo li e chiesi alla polizia – Mi scusi posso sapere cosa sta succedendo ? , il poliziotto mi guardò in faccia e disse – una donna sta minacciando con un coltello la figlia di nove anni . Io guardai il poliziotto – Ho dei poteri se volete posso aiutarvi a capire cosa succede li dentro e posso capire cosa frulla nella testa della donna . L’ Agente di Polizia fu un po’ scettico ,ma poi fece attraversare la linea gialla sia a me sia ad Angela , Angelica e a Federica . Mi portarono in un posto e io mi concentrai e d entrai nella mente di Kendra , andai a frugare nella sua mente , i pensieri erano molto strani . Sentivo dentro la sua testa Reale o Non reale , la persona che è davanti a me e reale o no , capi subito che era o cosa gli stava succedendo . L’ agente mi guardò e disse – cosa gli sta succedendo alla donna ? , io gli risposi – la Donna è malata , ha una malattia che sia chiama Malattia delle Persone Fantasma . Quando l’ Agente senti quella malattia capi che cosa stava succedendo alla donna , Angela e le sue sorelle mi guardarono in modo strano come tipo per dire cosa e questa malattia . Io dissi a loro – Questa malattia ti impedisce di capire chi è un fantasma e chi non lo è . Dobbiamo intervenire subito prima che possa succedere qualcosa alla bambina . Io andai verso l’ agente e dissi a lui – io e le mie amiche entriamo e cerchiamo di salvare la ragazzina , l’ agente disse – non potete andarci cosi disarmati . Io feci con il braccio e arrivò la mia spada e l’ agente guardando la spada capì chi ero , poi pure le mie amiche mostrarono le loro spade le posarono nei loro foderi visto che per il momento non servivano . Salimmo le scale con calma e arrivammo dove la donna teneva in ostaggio la bambina , bussai alla porta – Non siamo la polizia , ci faccia entrare e noi cercheremo di aiutarla nel suo problema . La donna continuando a tenere il coltello puntano al collo di sua figlia , andò con lei vicino all’ ingresso e ci apri e ci fece entrare , poi la donna gridò davanti a noi – cosa mi è successo ? . Io la guardai negli occhi e disse a lei in modo gentile – Quello che è successo a lei , è che lei ha una malattia che si chiama Malattia delle Persone Fantasma questa malattia impedisce di capire alla persona che ha questa malattia di capire chi è reale è chi è un fantasma . La donna capì la situazione , né aveva sentito parlare ma lei non lo sapeva se era quella che aveva oppure no , il punto è che lei era una di quelle donne che quando stanno male fanno finta di stare bene e cercano di camuffano in ogni modo che non stanno male . Angela si avvicino a lei e disse in maniera molto convincente – posa il coltello e lascia stare tua figlia , lei non deve morire per colpa di questa malattia . Quando finalmente Angela era riuscita a convincere lei di lasciare andare la figlia , lei dopo un po’ lo fece e poi fece una cosa che nessuna si aspettava prese il coltello lo conficco al petto di sua setto . Dal corpo della ragazzina stava uscendo molto sangue , Angelica si teletrasporto dietro e le spalle e cercò di curare la donna con i suoi poteri , alla fine ci riusci e la donna capi solo dopo quello che aveva fatto , Angelica da un agente e misi le manette alla madre .Io tolsi il coltello dal corpo della ragazzina e poi mi misi a curarla con il tocco curativo , Laila prese subito conoscenza , lei stava andando dalla madre , ma io bloccai e lei mi chiese – perché mi impedendo di andare da mia madre . Io la guardai in faccia e disse a lei – tua madre ha cercato di ucciderti , mi dispiace ma non posso farti andare da tua madre , mi dispiace tantissimo ragazzina . Laila mi stava dando pugni sul corpo , ma non potevo lasciarla andare da sua madre che l’ aveva uccisa e grazie a me e tornata in vita . Scendemmo tutti insieme , un agente prese in custodia la madre della ragazzina e la ragazzina mentre mi stava dando ancora pugni e calci fu prese da un agente di polizia femmina e la fece calmare . Io e le mie amiche ce ne andammo dal posto prima che qualche media potesse fare domande sia a me sia alle mie amiche . Per il momento le persone non dovevano sapere che il Dominatore di Poteri era vivo , avrei attirato troppo l’ attenzione su di me e tanto vale spararmi subito visto che che se lo facessi dire alle persone chi sono e cosa sono i Distruttori e qualunque altro nemico verrebbe subito a cercarmi per uccidermi .

 

Continua … 

Categorie
2013 Angela Ferrante Angelica J. Lincol Dominatore di Poteri Me Mondi Fantastici Mondo Parlare con Angela Parlare con Sarah Racconto Sarah la Fenice Rossa supereroi Superpoteri

Angela Ferrante parte 5

Mi ero messo il biglietto da visita dell’ agente Zane Taylor nei tasca sinistra dei miei pantaloni , cosi se un giorno mi serviva per parlare con lui di qualcosa o se avevo problemi . Io guardai Angela e dissi – continuiamo il nostro allenamento , Angela era pronta a ricominciare il nostro allenamento , iniziammo a utilizzare le spade . Feci vedere ad Angela come combattere con la spada , come contrattaccare e poi iniziammo il nostro allenamento con l’ elettricità . Angela da quando avevamo iniziato a utilizzare le spade , era come un manichino che non sapeva combattere , invece adesso lei sapeva utilizzare la spada e poteva combattere perfettamente ed era pronta in ogni occasione . Io la guardai negli occhi e dissi a lei – adesso ti devo imparare a utilizzare i tuoi poteri dell’ elettricità , Angela disse – sarà difficile controllare questo potere ? . Io sempre guardando Angela le dissi – si e no , dipende da quanto ti concentri e sopratutto dipende da te . Se ne utilizzi troppo potrebbe succedere una cosa molto brutta e se ti concentri troppo poco non succede niente . Angela sentendo il mio discorso si senti un po’ spaventata e ricordò quello che successe con il potere del fuoco . Non lo voglio fare , ho paura – Angela aveva paura e io andai verso di lei , presi la mano e cercai di calmarla il più possibile . So che è difficile e forse sarà doloroso e duro , però io sto qui e se succede qualcosa ti aiuterò in tutti i modi possibili e se ti ferisci in qualche modo ti guarisco io . Adesso fai come ti dico e riuscirai a fare le cose bene – Angela mi guardò e disse – ok . Chiudi gli occhi , inizia a concentrarti e cerca dentro di te il potere dell’ elettricità dentro di te , adesso continua a concentrarti e pensa di risvegliarlo . Angela lo fece con molta calma e dalle sue mani iniziarono a uscire scariche elettriche di bassa intensità , ma dentro lei successe qualcosa e perse il controllo e l’ elettricità che stava controllando , inizio a perderne il controllo . Angela senza saperlo fece un’ onda elettrica , io con i miei poteri fermai l’ onda d urto elettrica e poi per il troppo uso dei suoi poteri perse conoscenza . Io la presi subito prima che potesse cadere per terra e la portai in infermeria , Sarah la Fenice Rossa entrò nel campo base che ho creato per Angela Ferrante . Sarah la Fenice Rossa vide me , intorno al corpo svenuto di Angela e mi chiese – cosa è successo ? , io risposi – stavamo iniziando a utilizzare i poteri dell’ elettricità , poi però non cosa gli è successo e ha creato un ‘ onda d’urto molto potente , io fermai con i miei poteri e poi è svenuta e poi la presi prima possa cadere a terra . Feci apparire una barella , mi feci aiutare da Sarah la Fenice Rossa , lei prese una piccola luce , apri le palperebbe , prima e poi l’ altra e la punto prima nel occhio dentro e poi sinistro e Sarah la Fenice Rossa capì che era solo svenuta . Sarah la Fenice Rossa mi guardò in faccia e disse – non ti preoccupare è solo svenuta , nel campo base arrivano Angelica J . Lincol e Federica , le sorelle di Angela che stavano sorvegliando questo posto dall’ alto e pure loro da lontano avevano visto che era successo ed erano andate a vedere . Appena viderò che Angela era svenuta , mi guardarono e all’ unisono – cosa è successo ? , io le guardi tutti e due – Stavo allenando Angela con i poteri elettrici però poi forse ha pensato a un incubo o un evento passato molto doloroso e lei ha perso il controllo del potere che era riuscita a controllare . Dopo aver dato spiegazione ad Angelica J . Lincol e Federica , tutti e tre insieme restammo con lei in infermeria fino a quando lei riprese conoscenza . Mentre aspettavo che lei rispese conoscenza , chiesi ad Angelica J . Lincol – devo sapere se Angela ha avuto un evento traumatico nella sua vita o no . Angelica J . Lincol non poteva dire no , visto che c’ era lei quando ha dovuto far uscire Angela dallo stato di shock in cui era . Alla fine disse a me – si e adesso che farai con lei ? , io risposi a lei con molta serietà e risoluto – prima di procedere con i suoi allenamenti devo far affrontare a lei questa cosa , cioè con il vostro aiuto dobbiamo entrare nella mente di Angela Ferrante e cercare di aiutarla dall’ interno a superare l’ evento traumatico che gli è successo tempo fa . Angelica J . Lincol sapeva che entrare nella mente di qualcuno è molto difficile e complesso e se succedeva qualcosa li dentro avremmo perso per sempre Angela Ferrante , un po’ preoccupata – ok ci verrò , ma stiamo attenti quando stiamo li dentro , perché basta un passo falso e noi abbiamo perso Angela Ferrante per sempre. Federica – dovremmo prestare la massima attenzione , pure Federica voleva venirci . Prima di poter far questa cosa noi dovevamo aspettare che Angela Ferrante si svegli il più presto possibile e cosi iniziare questa nostra avventura dentro la mente di Angela Ferrante e poi liberarla da questo avvenimento che le impedisce di utilizzare i propri poteri . Angela Ferrante si era ripresa dopo due ore e vicino al suo letto con la mano nella sua c’ era quella di sua sorella Federica , la sua sorellina alla quale voleva molto bene e poi c’ era sua sorella più grande Angelica J . Lincol . Cosa è successo ? – chiese un po’ disorientata e un po’ confusa , Federica si sveglio – Angela ti sei svegliata , finalmente , sei stata svenuta due ore di fila e tutti eravamo preoccupati per te . Angela inizio a scendere dal letto con molta calma e piano , dopo pochi minuti si senti meglio , il suo fattore rigenerante era entrato in funzione e l’ aveva fatta sentire meglio . Sto bene – disse in modo molto gentile a Federica , arrivò dove si stava allenando con me , mi vide di spalle che ero un po’ preoccupata . Io senti dei passi dietro di te , avevo passato molto tempo con Angela Ferrante e potevo capire che era lei dal suo paio di scarpe ,giuste per lei . Io mi avvicinai a lei – stai bene , Angela ? , Angela risposi – si , sto bene , mi puoi dire cosa mi è successo , l’ unica cosa che mi ricordo è che stavo provando a utilizzare l’ elettricità che era dentro di me e facevo come dicevi tu , poi ho perso il controllo o è successo qualcosa e poi non ricordo niente , voglio sapere veramente cosa è successo e non voglio nessuna scusa . Angela inizio a parlare in modo serio , aveva uno sguardo cosi serio , che decisi di dirgli la gravita – Senti tu sei svenuta , so che hai passato uno shock , cioè la morte dei tuoi genitori a cui eri molto legati e hai avuto uno shock , so anche che tu hai affrontato quello shock , però c’ e una brutta notizia . Angela mi guardo ancora con quello sguardo serio e voleva la verità – qual’ e la brutta notizia ? , io non volevo dirlo e Angela gridò – dimmi la verità . Alla fine io dovetti dirglielo – lo shock che hai affrontato , lo hai affrontato fisicamente in modo incredibile , però è ancora dentro di te e adesso io , Federica e Angelica dobbiamo entrare nella tua mente e liberarti dall’ interno del male che ti impedisce di utilizzare i tuoi poteri , questa cosa che devo fare con loro è molto pericolosa e potresti morire se non la facciamo bene . Angela rimase un po’ spaventata dalle mie parole , ma poi disse con uno sguardo serio- basta che state attenti e tutto andrà bene , io mi fido di voi . Abbraccia Angela e le disse – quando sei pronta per questa cosa diccelo e noi procediamo , se ci dobbiamo fermare ce lo dici sempre tu e noi usciamo dalla tua mente . Lo so che è dolorosa questa cosa , ma la dobbiamo fare seno non potrai utilizzare i tuoi poteri né adesso né in futuro .

 

Continua …