Dishonored 2- Riflessioni su Emily Kaldwin

Risultati immagini per Emily Kaldwin

Emily Kaldwin prima era una Imperatrice e adesso invece è in fuga e lei non se la deve vedere solo con Delilah Cooperspoon ma anche con un duca. Quando io e Ada abbiamo abbandonato questo mondo abbiamo capito che per Delilah era la fine e quindi noi abbiamo pensato che tutto fosse andato bene come doveva andare. Abbiamo pensato che era la fine per Delilah, ma poi anni dopo quando siamo entrati nel mondo di Dishonored 2 abbiamo capito che per Delilah questo era solo l’ inizio. Prima noi abbiamo visto una cosa molto interessante cioè Corvo Attorno che era ancora vivo e poi abbiamo visto che Emily Kaldwin non era più una bambina ma era una donna adesso e poi con il tempo e guardando i vari manifesti abbiamo capito che lei non è più l’ imperatrice. Quando abbiamo lasciato il mondo di Dishonored 2 noi eravamo a Dunwall, ma adesso noi siamo a Karnaca cioè la città dove ha vissuto Corvo Attorno tanto tempo fa. Sono passati 15 anni e Emily non è più una bambina che ha paura, adesso lei si fa difendere da sola visto che lei un giorno ha capito che i suoi nemici la potevano attaccare. Pure Corvo ha capito che Emily non era più al sicuro e quindi lui ha deciso di farla diventare una Guerriera e poi non so se da solo oppure con Corvo, lei ha ottenuto delle abilità uniche nel suo genere cioè poteri sopranaturali e cosi lei può diventare imprevedibile negli scontri contro i nemici. Corvo Attorno e Emily Kaldwin adesso sono un unica squadra e sono pronti a fermare questo Duca e a riprendersi il trono da Delilah Cooperspoon. Io pensavo che non ci era riuscita visto che nessuno aveva sentito più parlare di lei e quindi se non c’ erano tracce, lei non avrebbe fatto nulla. Ma invece mi sbagliavo e Delilah ha fatto le cose in grande e senza farsi vedere o sentire da nessuno. Delilah Cooperspoon è divenuta Imperatrice senza farsi aiutare da nessuno e ci credo visto che lei è una strega davvero molto potente e piena di poteri. Io, Ada e la mia squadra abbiamo visto cosa ha fatto Delilah a questa città e possiamo dire che ci sono morti, feriti e tutti da un potere a me sconosciuto. Non so quale potere ha fatto una cosa del genere, ma Karnaca adesso è simile a una città cimitero.

Seguo Emily Kaldwin dentro al mondo di Dishonored 2

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Da molto tempo non entravo dentro al mondo di Dishonored 2 con Ada Knight e quindi non sapevo cosa altro aveva scoperto Emily Kaldwin. Forse aveva scoperto numerosi segreti del nuovo nemico o non aveva scoperto nulla e noi la dovevamo solo seguire. Ada era entrata per prima e mi stava aspettando prima di seguire Emily e cosi capire cosa ha scoperto e cosa non ha scoperto dentro alla città natale di Corvo Attorno. Io arrivai dopo visto che stavo seguendo un caso e stavo scoprendo dove era andata una ragazzina che è scomparsa da mesi e nessuna l’ ha più vista da cinque mesi. Poi squillo il mio telefonino e ricevetti un messaggio Whatsapp – Daniel muovi il culo, ti sto aspettando nel mondo di Dishonored 2 da 10 minuti. Io risposi usando il potere della tecnopatia – sto cercando di capire dove è finita una ragazzina che è perduta nel tempo e nello spazio. Adesso mi muovo, dammi cinque minuti e arrivo. Una volta messo il fascicolo dentro al mio monospalla nera che ho dietro la schiena, andai dentro al mondo di Dishonored 2 e li trovai Ada Knight con un sguardo un pò arrabbiato e quando mi vide – Daniel la prossima volta vado a vedere cosa ha scoperto l’ ex Imperatrice Emily Kaldwin da sola. Io andai verso di lei – lo so scusa, ma devo cercare questa ragazzina perchè lei ha i poteri del fuoco, non li sa controllare e devo impedire che lei incontri gente sbagliata e cosi diventi un mostro. Emily Kaldwin era ferma sul tetto e noi la vedemmo e come se lo avesse fatto apposta per far capire a me ed Ada dove stava andando. Una volta arrivati sul tetto trovammo un suo messaggio – Daniel, Ada se mi dovete seguite allora fatelo bene oppure non lo fate affatto. Era scritto con rabbia e con molto odio e lo potevo comprendere visto che lei vuole uccidere la persone che le ha portato via il suo trono. Emily inizio ad andare in avanti e noi la trovammo dentro una stanza, un nascondiglio forse lei si voleva fare una maschera che metteva paura a tutti e cosi lei poteva per una volta non Emily Kaldwin, ma soltanto Emily che si riprende il trono con ogni sforzo

Emily Kaldwin vuole uccidere e lo vuole fare perchè si vuole riprendere il trono a ogni costo, anche se si sta macchiando l’ anima con questa cosa però è una cosa che deve fare oppure lei non cancella il male che si trova qui a Valencia e quindi non si può riprendere il trono ed essere la regina che deve essere. Per riprendersi il trono ha incontrato pure lei la persona che ha incontrato Corvo Attorno e adesso lei ha dei poteri e li usa per salvare la città nota come Valencia

Emily non usa sempre i suoi poteri per muoversi da una parte a un altra, usa una nave che viene trainata da una donna di colore, lei guarda fissa Emily e lo fa perchè l’ ha riconosciuta e ha capito per quale motivo è qui. Mentre io e Ada guardavamo tale scena, puntai il dito verso la mano di Emily e vedemmo che è fasciata, come se lei ha fatto un patto di sangue per avere i poteri

Non importa che siamo a Valencia o siamo a Dunwall, i nostri nemici per uccidere noi e il bene che si trova nelle parti basse della città usa delle persone che sono le vere essenze del male e fanno di tutto per avere un regno. Io, Ada e Emily di nascosto abbiamo visto questa persona che ha ucciso un cane e adesso lui assaggia il suo sangue come se fosse la cosa più normale di tutto il mondo

Emily ha partecipato alla festa per ricordare sua madre Jessamine Kaldwin e noi li abbiamo visto che Emily o la persona che ha dato i poteri a loro due, ha deciso di fare sul serio e li c’ e Delilah Cooperspoon. Ha uno sguardo più cattivo e freddo e sta guardando qualcosa o qualcuno

Nella città di Valencia è tutto diverso e ci sono dei luoghi molto oscuri e forse questo luogo che io e Ada stiamo vedendo forse è il luogo dove Emily Kaldwin usa come rifugio

Oppure questo è uno dei tanti obbiettivi di Emily. Una volta seguita ci siamo trovati dentro a una casa, li c’ e una stata oppure questa è Emily che ha usato uno dei suoi poteri per fare una cosa del genere e lo ha fatto per uccidere questa persona.

Dopo che noi avevamo visto queste scene dentro al mondo di Dishonored 2, ho fatto vedere ad Ada del caso e le ha fatto capire che è molto importante per noi visto che riguarda un nostro vecchio caso e di alcuni eventi che sono accaduti sulla Terra e noi grazie a tale caso potevamo capire cosa era successo realmente a quella ragazzina e cosi lei è divenuto un mostro e adesso fa molti danni dentro l’ Universing.

 

 

Uno sguardo nel mondo di Dishonored 2

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Non importa quanto tempo passa in un mondo o in universo, tu devi stare attento alle varie persone che ci sono li visto che tutto può accadere e tu alla fine vedi che tutto è divenuto oscuro e all’ inizio non capisci quello che sta succedendo. Nel nuovo mondo dedicato a Corvo Attorno e alla sua storia oscura e molto dolorosa visto che anche se lui è un bene nel mondo, però tutti lo vedono come un grande nemico. Ma come sappiamo lui adesso viene visto come un eroe visto che ha riportato al trono Emily Kaldwin e cosi la pace è tornato. Io e Ada siamo già stati dentro al mondo di Dishonored 2 e abbiamo visto che tutto è cambiato e tutto è sull’ orlo di una grande vendetta. Li ho visto Delilah Cooperspoon tra la falla e assieme a Corvo Attorno e a Emily Kaldwin e li ho ben capito che per uccidere i loro nemici hanno deciso di fare sul serio. Oggi noi siamo tornati e ci siamo trovati alla Commemorazione della morte della Imperatrice Jessamine Kaldwin. Una volta arrivati ci siamo messi in posti giusti per vedere tutto, io li tra la folla ho potuto vedere lei la mia maestra Delilah Cooperspoon. Da quello che posso vedere il suo sguardo è rivolto verso un oggetto che è li dentro. Lo sguardo di Delilah e fermo, serio e sopratutto freddo

Adesso noi ci troviamo nel paese natale di Corvo Attorno e quindi lui sa molto bene cosa sta succedendo e sopratutto come sono cambiate le cose qui dentro. Pure noi abbiamo notato che tutto è cambiato ed è pronto per uccidere l’ ex Imperatrice Emily Kaldwin

Per trovare le rune e sopratutto gli oggetti giusti per la nostra vendetta dobbiamo esplorare questi posti da cima a fondo e alcune uccidere i nostri nemici

I nemici di Corvo e di Emily si sono attrezzati alla grande e sono pronti a ucciderci per tenere il trono.

Mentre siamo stati li abbiamo visto un uomo molto anziano dipingere il ritratto di una persona. Non so se lui è un nostro nemico o di un nostro alleato, ma deve essere molto importante. Per adesso io Ada Knight possiamo dire solo che questo quadro deve avere un certo ruolo in questo mondo ma non sappiamo chi è.

Corvo Attorno non torna al suo paese natale da molto tempo e quindi lui se lo ricorda bello, pieno di colori e sopratutto senza nessuna malattia. Ma adesso quando torna lui vedrà solo morte, dolore e sofferenza e sopratutto grandi poteri oscuri all’ attivo

Abbiamo vagato dentro la mente del pittore e noi abbiamo scoperto dove si trova questa persona. L’ abbiamo seguita e fermando il tempo abbiamo visto e capito che lui deve essere importante e che deve avere una storia interessante visto che il suo corpo ha molte ferite e ha un tatuaggio.

Per rendere la missione di Emily e di Corvo più difficile, hanno preso guardie che sono armate molto pesanti e sono molto cattivi. Da come li vedi arrivare capisci che tu non importa dove sei, tu sei finito nei guai e loro sono pronti a spaccarti le ossa per fare in modo che Emily Kaldwin non torni a essere l’ Imperatrice.

Dishonored II: Darkness Of Tyvia

Non so bene tutti i fatti di questo universo visto che gli Osservatori stanno ancora cercando di capire cosa sta succedendo e alla fine ci possono dire tutto . Erano li davanti all’ ingresso e io ero li con Ada e ci entrai li dentro . Una volta entrato vide che uno degli Osservatori si girò verso di me e verso Ada Knight – Daniel viene fuori . Era Ottobre e sapeva che io ero la con Ada Knight . Scesi dal tetto in cui stavamo e andammo verso di loro e Ottobre mi guardo negli occhi e lo fece con la stessa freddezza delle altre volte – Se vuoi sapere chi è il protagonista di questa storia . Non lo sappiamo ancora ma forse è Emily Kaldwin . Ma non lo sappiamo di preciso quindi adesso tu e Ada venite in questo universo solo quando noi sappiamo qualcosa di nuovo . L’ universo era stato aperto da loro per capire tutte i vari fatti di questo universo tanto oscuro .

 

Una Lettera per Delilah Cooperspoon

La lettera che avevo scritto per Delilah Cooperspoon , l’ avevo scritta qualche giorno prima che succedesse tutta la storia dello scontro tra noi due . Mi ero messo in camera mia e l’ avevo iniziata a scrivere , volevo essere sicura che c’ ero solo io nella stanza e nessun ‘ altro .Era una cosa privata per il momento e che poi sarebbe divenuta una cosa pubblica solo per Delilah Cooperspoon . Dopo il nostro scontro lei si risveglio nel suo letto e senti un forte dolore al collo , da uno dei suoi uomini si fece portare del ghiaccio e lo mise sul collo . Mentre stava andando via da camera sua , vide una lettera sulla porta di camera sua ed era scritta da me . Lei prese la lettera e la mise sulla sua scrivania , non sapeva se leggerla oppure incendiarla . Ma dopo averci pensato un po’ apri la lettera . “ Mi dispiace per il dolore al collo , anche tu e i tuoi uomini avete cercato di uccidermi , io non ti ho voluto uccidere solo perché non volevo diventare come te , ma anche per un altro motivo e questo te lo dire assolutamente . Questo fa parte della storia , io so chi ti ucciderà nel futuro . Prima che tu mi facessi attaccare dai tuoi uomini ho avuto una visione di un uomo noto come Daud che ti uccideva . Forse conosci già questo nome e non mi sorprende , lui è il responsabile della morte dell’ imperatrice di Dunwall . Non so se leggerai la lettera o no , anche se tu hai provato a uccidermi e a prendere i miei occhi della fenice per entrare nell’ Universing per uccidere un sacco di persone e portare il male in quel mondo . Ti voglio dire stai molto attenta , anche se sei molto potente , cerca di non farti uccidere da lui . Cerca di sopravvivere in un modo o nell’ altro , tu sei forte . Mentre ero li ti ho studiata e sei molto potente e se vuoi puoi fare , quindi anche cercare di riscrivere il tuo destino . Cordiali saluti da Daniel Saintcall Il Dominatore di Poteri .” Sotto avevo scritto “ PS grazie per avermi aiutato a diventare un grande mago e cerca d sopravvivere , cosi forse un giorno potremmo aggiustare il nostro rapporto e da nemici ad amici “ . Delilah prese la lettera e la mise tra le sue missive , voleva che quella lettera non doveva essere letta da nessuno neanche dalle sue guardie . Delilah pensò molto a quello che le avevo detto e non sapeva cosa fare , ma per il momento quello che lei doveva fare era essere pronta a incontrare il suo prossimo nemico cioè Daud l’ assassino dell ‘ Imperatrice di Dunwall . Non sapeva quando sarebbe arrivato , non sapeva cosa avrebbe fatto , ma se in pochi giorni ho conosciuto Delilah Cooperspoon lei era pronta a fare di tutto per sopravvivere contro di lui . Il dolore al collo che le avevo fatto io duro tre giorni , il colpo era molto forte , ma ho dovuto fare cosi invece di ucciderla pugnalandola al cuore con un coltello o con la mia spada . Ma se l’ avessi uccisa ci sarebbe stato un pezzo mancante nella storia di una persona cioè Daud . Io guardo e osservo il tempo , lo spazio e i mondi e vedo attraverso le mie visioni del futuro cosa possa succedere a loro . Nella mia visione del futuro su Daud avevo visto che lui uccideva Delilah Cooperspoon , quindi se l’ avessi uccisa io , avrei fatto un grave danno non solo al tempo ma anche allo spazio . Cioè si sarebbe creata una realtà alternativa e questo non era nei miei piani , il mio piano era li e imparare a utilizzare la magia , anche lo scontro c’ era ma ucciderla non faceva parte del mio piano . Delilah decise di fare questo un piano malvagio , molto malvagio con me è stata buona e forse un po’ dura . Ma con Daud non si sarebbe risparmiata , avrebbe utilizzato tutte le sue streghe , avrebbe messo trappole e le sue statue che nel mondo reale potevano solo parlare , ma nell’ Oblio potevano fare tutto e quindi diventavano da cose quasi inutili a potenti risorse . Delilah con me non aveva fatto nessun male a nessuno , perché sapeva che io mi sarei intromesso , ma adesso visto che non c’ ero io o nessun’ altro a fermare il suo piano . Lei decise di agire con il suo grande piano malvagio . Anche io quando ero la vidi che Villa Brighmore era un rudere e tutte le persone li dentro si lamentavano di stare qui , pure io mi lamentavo che questo posto era bruttissimo . Delilah pure lei voleva stare bene , vivere in un posto migliore e avere tutto il potere per se . Il suo grande piano era quello di prendere possesso della giovane Emily Kaldwin , la figlia dell’ Imperatrice Jessamine Kaldwin . Lo voleva a ogni costo e ci sarebbe riuscita . Delilah voleva utilizzare Emily per diventare Imperatrice Delilah I , se ci sarebbe riuscita lei avrebbe fatto diventare Dunwall un posto molto più brutto e terrificante . Dunwall era riuscita a riprendesi non solo dalla peste , ma anche dalla morte della sua amata Imperatrice . Se il piano di Delilah fosse riuscito , Dunwall forse non sarebbe mai più un posto bello da vivere , ma sarebbe divenuto un posto dove né gli Aristocratici e persone normali dovevano guardarsi le spalle e vedere davanti se una delle Streghe di Brighmore avesse ucciso loro o avesse fatto qualcosa di peggio . 

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: