Categorie
Angela Gentile Emma Strauss Londra

Aspetto di Angela Gentile

250px-Flight_Crew_Maggie

Angela divento non solo un amica per Emma Strauss ma anche una sorella e una insegnante per conquistare i ragazzi . Emma imparò un sacco di cose da Angela durante i loro viaggi nelle varie parti del mondo . Angela vide che Emma all’ inizio era molto insicura ma adesso grazie era divenuta una persona nuova e davvero molto bella . Davanti a se aveva una nuova Emma Strauss . Grazie ad Angela Emma era divenuta una persona che non era solo una donna che sapeva prendere i ragazzi ma anche una donna molto bella e grazie ad Angela aveva imparato a usare queste cose per fare tutto . Vide che dopotutto il viaggio nel 1963 non era stato poi cosi male visto che aveva conosciuto delle ottime amiche e che aveva imparato ad avere molto più fiducia in se e in quello che poteva fare . Una cosa che Angela le disse prima di partire per Londra in quel viaggio che sarebbe stato il suo lungo viaggio verso un grande futuro – Se ci credi con tutta te stessa ce la puoi fare . Anche stare qui . Adesso sarà difficile ma se ce la metti tutta ti sembrerà una cosa molto facile e ce la puoi tutti i giorni . Grazie a quelle parole Emma divenne più coraggiosa e decise di usare questo tempo nel 1963 per essere più forte e avere fiducia in se .

Categorie
1963 2014 Angela Gentile Emma Strauss Parigi

Angela Gentile

 

Angela Gentile 22 anni ed era una delle migliori amiche di Emma Strauss , l’ ha conosciuta quando era in aeroporto in Parigi . Angela era li e non vedeva l’ ora di salire a bordo sul’ aereo che l’ avrebbe portata per un po’ di tempo a Londra . Emma era li ed era tesa visto che non sapeva come sarebbe andata il primo giorno . Angela decise di andare li e calmarla un po’ visto che si vedeva dagli occhi e dallo sguardo che era basso e fermo . Angela si avvicino a lei che era vicina alla finestra a vedere quel grande aereo . Una volta vicina a lei Angela le mise una mano sulla spalla destra – calma tesoro . Fai un bel respiro ed espira . Ce la puoi fare a fare questo grande salto . Una volta fatto la prima volta ce la farai anche le altre volte . Emma fece come le aveva detto Angela . Fece un respiro lungo e inizio a calmarsi e poi butto fuori l’ aria . Grazie a lei era tornata calma e aveva riottenuto il suo coraggio che era stati buttato fuori con l’ aria che aveva buttato . Emma si girò verso Aurora e vide che era molto bella , capelli neri , occhi neri e uno sguardo bellissimo e attento . Gli occhi di Angela era svegli e attenti come quelli di un aquila ed erano li per accorgersi di ogni minimo casino e cosi poteva andare li e risolverlo . Non lo faceva solo nei suoi confronti ma anche con le sue amiche . Angela aveva deciso di fare questo lavoro non solo per vedere il mondo visto che era un suo grande sogno .Proveniva dall’ Italia e sapeva tutto di quel posto e ogni giorno le sembrava monotono e senza niente da fare . Poi un giorno il destino chiamò e vide il poster dedicato alla Pan America World Company . Vide che grazie a quel lavoro poteva non solo lavorare ma anche fare viaggi incredibili e bellissimi . Angela non vedeva l’ ora di farlo e cosi parti per fare questa vita avventurosa . I genitori non dissero no visto che avrebbe lavorato e quindi avrebbe avuto un futuro . Angela strinse subito amicizia con Emma e vide che lei non conosceva molto i ragazzi . Forse non aveva il coraggio e fu grazie ad Angela che Emma diventò brava in quel campo . Quando videro un ragazzo in Parigi , Angela gli diede un occhiata e pure Emma ma solo di sfuggita . Angela vide che Emma non sapeva cosa fare – vedo che abbiamo molto da fare su di te . Tu non sei mai uscita con un ragazzo ? . Emma la guardo negli occhi – non tanto . Sono stata per il mondo ho salvato persone e ho cercato di capire cosa fare nella mia vita e per colpa di queste cose io non ho avuto il tempo per andare con i ragazzi . Angela era li in camera di albergo con Emma sul suo letto – adesso che ci sono io tesoro . Cerchiamo di porre rimedio a questa cosa . Grazie a me saprai tutto sui ragazzi e una volta che torni da dove sei venuta almeno sarà una donna che tutti vorranno . Uccideranno per averti vicino . Ora andiamo visto che ho molto lavoro da fare con te . Angela per Emma non divenne solo un amica ma anche una sorella e una insegnante di vita . Grazie a lei capì come fare colpo con i ragazzi . Prima di andare in un bar e provare con qualche ragazzo Emma decise di dire una cosa ad Angela – senti ti devo dire una cosa e non so se tu la puoi accettare questa cosa oppure no ? . Angela era li stesa sul letto vicino a Emma – avanti tesoro tu mi puoi dire tutto . Dimmi non avere paura . Emma decise di confidarsi con la sua migliore amica – io non sono di questo tempo . Provengo dal 2014 e sono capitata qui per errore . Emma pensava che Angela avrebbe riso – lo sapevo già tesoro . Lo vedevo da come vedi il mondo . Tu vedi le cose come se sapevi già che accadevano . Emma per far vedere ad Angela che veniva dal 2014 prese il suo telefonino che era dentro il suo capello da assistente di volo . Angela lo vide e non ci capiva niente perché era superiore a ogni cosa che aveva visto in questo secolo – adesso con questa prova ti credo di sicuro tesoro . Non lo dirò a nessuno di me ti puoi fidare . Angela non diceva un segreto a nessuno lei era come una tomba i segreti morivano con lei .

 

Categorie
1963 2014 Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Luca Marino Osservatore Osservatori Ottobre Paul Lambert

Sony Xperia Z2 di Emma Strauss

38758Una volta tornata nel 2014 grazie al mio aiuto e anche all’ aiuto di Ada Knight . Ottobre mi aveva detto che Emma Strauss era andata nel 1963 per un suo errore . Non la conoscrevo ma se Ottobre aveva fatto tutto quel cammino per arrivare a me doveva essere una cosa davvero molto importante . Paul era li ancora dentro l’ obitorio della New York University . Paul quando vide il telefonino di Emma – molto bello il telefonino . Mi puoi dire dove lo hai tenuto nascosto quando eri nel 1963 . Emma si giro verso di lui e con un gran bel sorriso – ci sono segreti che devo tenere e questo te lo posso dire . Diciamo che ho usato un nascondiglio che solo noi ragazze possiamo usare . Paul accetto quella risposta e poi disse – lo tenivi in un posto dove nessuno lo poteva vedere . Paul aveva visto come era vestita Emma – prima ti voglio fare una domanda prima che chiamiamo Daniel Saintcall . Emma era ancora girata verso di lui – vuoi sapere come mai sono vestita con degli abiti del 1963 . Adesso ti spiego tutto e centra anche Daniel Saintcall . Lui mi ha aiutato a tornare nel mio tempo e mi hai aiutato ad arrivare qui per salvarti da Luca Marino .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Emma Strauss Foto Luca Marino New York New York University Paul Lambert Peter Strauss

Aspetto di Emma Strauss

818629_QBZNLIC41W25I1DJPKOBO6DJ3PSNV5_pan-am_H100946_L

Paul Lambert non ci mise molto ad accettare il segreto di Peter . Peter adesso che aveva fatto capire a Paul come era difficile la sua questione . Lo guardo negli occhi e aveva ancora quello sguardo per accettare tutto – adesso ti faccio vedere il mio aspetto . Peter si trasformo davanti a lui in Emma e vide che era bellissima . Paul vide che Emma era una ragazza molto bella e carina – sei bellissima . Emma lo vide – grazie ma sei ci stai provando sono già fidanzata . Paul non ci voleva provare – lo so tesoro che non ci volevi provare , ma era un modo rapido per dirti che io sono fidanzata . Adesso ti voglio aiutare più che mai a togliere di mezzo Luca Marino . Emma aveva sentito la sua storia su quell’ evento successo un mese prima – che ne dici se chiamiamo Daniel Saintcall e Ada Knight . Almeno noi avremo più possibilità nel salvare le prossime vittime di Luca Marino . Emma aveva avuto una idea molto buona – vedo che anche se non sei più Peter Strauss vedo che siamo una buona compagnia . Facciamo una grande squadra . Adesso diamo inizio alla missione per togliere di mezzo una volta per tutte Luca Marino .

 

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Luca Marino New York Paul Lambert Peter Strauss

Paul Lambert accetta il segreto di Peter

250px-AidenRender

 

Paul Lambert aveva visto i poteri dal vivo grazie a Luca Marino e non si era per niente spaventato . Non era la sua prima volta nel vedere i poteri . Paul era li in un vicolo di New York verso la 35 strada e vedeva una ragazza che era in difficoltà . Le era stato detto da una persona di usare i suoi poteri solo per difesa personale e non per uccidere nessuno . Paul era dietro a un cassonetto e non fece nessun rumore . Vedeva che il tizio era vestito tutto di nero ed era pronto a prenderla con le sue forti mani e a ucciderla con il potere della telecinesi . Paul non avrebbe potuto fare niente visto che il tizio con il costume nero lo avrebbe scagliato molto forte contro il muro . Io sapevo di quello che stava passando Marina . Sapevo di quello che faceva suo marito alcolizzato . Suo marito era divenuto tanto ossessionato da sua moglie che credeva che lo tradiva con un altro uomo . Mi misi il mio giubbotto , la mia maschera e il mio capello per non far vedere cosa avevo in mente di fare . L’uomo era li pronto a prenderla per il collo e arrivai io da dietro – non la tocchi . Federico punto il suo sguardo intriso di rabbia su di me – questa stronza mi tradisce . Adesso lei mi dice con chi mi tradisce oppure la uccido . Presi il mio manganello elettrico e stavo per usarlo . Lui usò i suoi poteri per buttarlo lontano e io non lo presi da terra ma lo feci apparire nella mia mano . Federico vide che io e lui eravamo uguali – noi due siamo uguali . Che ne dici se lo facciamo insieme . Che ne dici se insieme facciamo soffrire questa donna che mi ha tradito . Non avrei accettato per niente al mondo – scordatelo . Adesso la lasci stare oppure ti faccio vedere io come non tocchi più nessuno . Ero li pronto a vedere cosa stava facendo contro di me e contro la donna che era dietro di se . L’ uomo uso il potere della telecinesi per farmi andare via lontano e completare la punizione della donna . Il piedi non si mosse nemmeno di un metro e lui lo vide – vedo che te la cavi . Ma vediamo cosa fai se prendo un ostaggio . Federico prese Marina per i capelli neri molto forte – vediamo adesso come mi fermi . Andiamo eroe vediamo come salvi questa puttanella . Ada Knight era venuta pure con me visto che non sapeva quasi casi di omicidio usando dei poteri sarebbe avvenuti quella notte dentro New York . Molte persone hanno dei poteri e per farsi dire la verità o almeno quello che vogliono farsi dire usano i loro poteri . Ada era sul tetto del palazzo e dava proprio al retro dell’ uomo che teneva Marina per i capelli . Federico le diede uno schiaffo in pieno volto . Ada scese da li senza fare nessun rumore – che c’ e eroe finito i trucchi . Non vali niente . Ada era li dietro di lui e le diede uno schiaffo dritto verso la nuca e lui svenne a terra . Paul era li e aveva visto la scena . Una volta finito tutto venne verso di noi per vedere come stava Marina . Ada inizio a curarla non solo in modo fisico ma anche mentale . Inizio a vedere se era stata violentata oppure no e meno male che noi due eravamo arrivati in tempo prima che lo fosse . Se non fossimo intervenuti Federico avrebbe legato Marina vicino a un posto e le avrebbe tolto i vestiti e poi l’ avrebbe violentata alla grande . Paul andò da Marina e vide che lei era al sicuro . Andai verso Paul Lambert – ce la fai a portarla a casa . Ho sentito che nel tuo cuore c’ e luce e non oscurità . Portarla a casa e cosi può tornare in un posto dove non gli può succedere niente di male . Paul prima di portarla mi fece una domanda – tu chi sei ? . Io lo guardai – io sono Daniel Saintcall . Se hai bisogno di me . Chiamami . Avevo messo dentro la tasca destra di Paul un mio biglietto di visita – vedi la tasca destra dei tuoi pantaloni . Se nel futuro c’ e un problema chiamami e noi verremmo a risolverlo . Paul aveva detto questa storia ad Emma Strauss . Lei ci credette visto che sapeva chi ero io e sapeva che di me si poteva fidare . Si poteva fidare di me visto che le ho detto io come fare per farsi accettare dagli altri . Anche se all’ inizio ha avuto qualche problema alla fine tutti l’ hanno accettata per chi era e non per chi era stata . Visto che Paul aveva visto i poteri e li aveva accettati senza alcun problema accetto anche il segreto di Peter Strauss .

 

Categorie
Emma Strauss New York New York University Paul Lambert Peter Strauss

Peter Strauss dice il suo segreto a Paul Lambert

 

Tutti hanno dei segreti e tutti cercano di mantenerli ma adesso per colpa di Luca Marino , Peter aveva perso uno dei suoi segreti . Voleva passare il suo tempo li dentro la New York University come patologo forense . Nessuno doveva sapere dei suoi poteri ma per colpa di Luca il suo piano di mantenere il segreto sui suoi poteri era fallito miseramente . Peter era li nell’ obitorio e inizio a mettere tutto in ordine e poi inizio a curare le ferite sul braccio destro di Paul . Paul aveva visto come si era mosso Paul ed era troppo per lui . Peter prese delle bende e inizio a mettergliele intorno al braccio . Paul ci aveva pensato e ripensato nel modo in cui si era mosso e gli sembrava strana forte . Paul vide Peter allontanarsi da lui – tu non sei un uomo . Tu sei una donna . Ho detto bene . Peter si giro e sorrise a Paul – si hai ragione . Sono una donna . Il mio vero nome è Emma Strauss . Paul non capiva perché aveva quell’ aspetto e cosi si avvicino con calma verso di lei senza nessuna cattiva intenzione – posso sapere perché hai questo aspetto da uomo e non hai quello tuo reale . Emma non sapeva se dirlo oppure ma poi decise di farlo – I miei genitori Daniele e Daniela sono due agenti dell’ FBI . Quando aveva 9 anni e li ho visti fare il loro lavoro gli ho detto il mio piano . Cioè quello di essere un grande agente dell’ FBI . L’ unica cosa che hanno fatto e ridermi in faccia e dirmi che non ce la potevo fare . Dicevano che io non ci sarei mai riuscita . Dicevano che io ero inutile e che per quanto ci provavo non ci sarei mai riuscita ad entrare e farlo . Invece ce l’ ho fatta e anche li nessuno credeva mi . Mi guardavamo come tipo per dire “ togliti di mezzo . Ritirati . Questo non è il posto adatto a te “ . Cosi alla fine ho deciso di fare una cosa avere un aspetto maschile e poi alla fine far vedere a tutti che ero io Peter Strauss . Dovevi vedere che faccia hanno fatto tutti . Nessuno ci credevano che tutti quei casi erano stati risolti da me . Paul era li vicino a Emma e non capiva perché gli stava dicendo tutto questo – perché mi stai dicendo la tua storia ? . Emma era li con lo sguardo verso di lui e vedeva che aveva quello sguardo pronto a comprendere tutto anche questo evento che stava succedendo – vedo che i tuoi occhi sono ricolmi di fede . Non sei come le altre persone che non credeva a quello che dicevo io . I tuoi dicono che tu credi a tutto quello che dico io e per questo che te lo sto dicendo . Paul si mise su una sedia – per te sarà stato molto difficile stare cosi e sopratutto passare da un corpo a un altro . Ci sarà voluto una grande fiducia in se stessi . Passare da un corpo a un altro ti poteva far avere un grande esaurimento e sopratutto non poteva distinguere tra il vero te e Peter Strauss . Emma aveva scelto la persona giusta per dire tutto questo – vedo che ho trovato la persona giusta per essere accettata . E stato difficile visto che se non stavo attento potevo perdermi per sempre . Se sbagliavo potevo perdere il mio vero io e restare cosi . Ma mano male che questo lo facevo solo una volta e poi facevo vedere il mio vero aspetto a tutti . Certo alcuni erano arrabbiati per essere stati messi in tronco da una ragazza . Però tutti pensavano che i casi che risolvevo li avevo causato io per avere del lavoro da fare . E per questo che ho studiato e sono diventato medico legale . Paul sapeva che era stato difficile visto che era stata accusata da tutti i suoi colleghi di aver ucciso queste persone . Lo pensavano perché solo lei era stata capace di risolvere quei casi in poco tempo . Paul accetto Emma Strauss per quello che era – adesso ci sono io . Se mi fidavo di te quando pensavo che tu eri Peter Strauss mi fido di te anche quando mi farai vedere il tuo vero aspetto Emma .