Categorie
Abigal Walker Erica Ardenzi Fenice Fenix Foto

Rage of Fire di Abigal Walker

Abigal Walker anche se ha il potere del fuoco , riesce a fare molte più cose con la sua spada che ha ricevuto quando era in un momento di difficoltà . Abigal stava lottando e inizio ad avere paura visto che stava avendo la peggio ma lei si arrabbio e in mano gli appari una spada molto bella e fatta con il fuoco che aveva dentro al suo cuore . Abigal riusci a usare quella spada anche quando non era arrabbiata . Visto che la spada è arrivata quando era arrabbiata decise di darle il nome di Rage of Fire . Abigal quando era arrabbiata poteva fare un sacco di cose e quando usava la spada poteva fare davvero un sacco di cose . Il suo potere e la sua spada e unite potevano davvero dare un capovolgimento della battaglia in atto . Abigal era molto felice di avere quella spada ma la usava solo quando era in pericolo o in difficoltà . Erica quando vide quella spada la voleva usare ma Abigal fermo la mano di sua sorella minore – non la puoi usare . Forse nel futuro la potrai usare , ma per il momento sei troppo piccola .

qxkxuc

Categorie
Abigal Walker Erica Ardenzi Fenice Fenix

Abigal Walker allena Erica Ardenzi

 

Abigal inizio a girare intorno a Erica per capire i suoi punti deboli e i suoi punti di forza . Abigal vide che Erica aveva un buon fisico ma non aveva una buona resistenza . Si chino verso di lei e vide che non aveva dei muscoli molto forti . Abigal si alzo con calma – adesso ti alleno . Sarò un po’ dura ma per resistere in questo posto dove ci sono persone che odiano le persone che hanno i poteri . Erica vedeva che Abigal aveva una faccia molto seria e molto dura – quanto sarò durò questo allenamento . Spero che non mi fai troppo male . Sono pur sempre tua sorella minore , ricordartelo . Abigal lo sapeva che Erica era sua sorella minore ma ci doveva passare sopra a questo fatto oppure Erica non avrebbe resistito un giorno dentro questo inferno – senti lo so , ma per il momento ci devo passare sopra . Cerco di non essere troppo dura ma tu devi cercare di non essere troppo debole oppure qui non ci sopravvivi . Erica non sapeva dove viveva e questo era un grande problema per quello che doveva fare Abigal . Abigal decise di fare una cosa prima di dare inizio a tutto questo e sarebbe a dire portare Erica nel quartiere e fargli vedere con i propri occhi cosa succede li . Abigal prese per mano Erica , con un tono calmo e serio – adesso ti porto a vedere cosa succede in questo quartiere , cosi potrai vedere con i tuo occhi perché devo passare sul fatto che tu sei mia sorella ed essere dura con te . Abigal ci era venuta con la macchina e aiuto Erica a salirci e poi inizio il giro verso l’ inferno . Dentro una strada secondaria Abigal senti gridare una bambina di 9 anni e li vide un uomo di 28 anni che la stava violentando . Erica stava vedendo quella scena con la sua aria gentile – cosa le sta facendo ? . La risposta di Abigal non piacque per niente ad Erica – la sta violentando e la sta mettendo in incinta . Adesso la vita di quella ragazzina di 9 anni è rovinata per sempre . Ma questo è solo una delle cose che possono succedere non solo qui ma anche negli altri quartieri . Io faccio finta di essere parte di questa cosa ma alla fine le libero e cerco loro di dare una nuova vita e cosi possono fare qualcosa altro al mondo . Erica non ci poteva credere che l’ oscurità era pure su questo mondo e in modo molto convincente – torniamo indietro . Addestrami . Fammi diventare una ragazza forte e senza nessuna paura . Lo voglio fare non solo per me ma anche per le ragazzine e anche per distruggere l’ oscurità . Su Fenix tutte le fenici venivano addestrate a distruggere le loro paura e cosi poter affrontare l’ oscurità senza nessuna paura . Li tutte quante nessuna esclusa dovevano imparare a guardare dentro gli occhi la paura e cosi dargli quello sguardo che diceva “ io non ho nessuna paura di te . Tu devi avere paura di me e del mio coraggio e della mia grande forza “ . Abigal e Erica tornarono li in quella casa che adesso era il loro quartier generale . Il loro rifugio dove vivere e iniziare a fare tutto quello che vogliono . Abigal inizio a far fare a Erica 10 flessione e poi 10 addominali . Abigal inizio a mettere sotto a Erica ,ma sapeva che ce la poteva fare ecco perché la metteva sotto . Abigal sapeva che Erica era dura e non una ragazzina molle e debole e piena di paura come le altre . Abigal quando vedeva negli occhi Erica non vedeva paura ma vedeva il suo stesso sguardo . Vedeva uno sguardo di totale coraggio e nessuna paura nel vedere l’ oscurità negli occhi . Abigal era felice di aver trovata una persona era tale e quale a lei . Una persona che sapeva il fatto suo , una ragazzina che aveva un grande cuore e che lo voleva usare per distruggere l’ oscurità che è nel mondo . Erica sapeva che l’ oscurità poteva arrivare pure sulla Terra e anche se lei voleva andare prima nella sua scuola per diventare forte e cosi distruggere l’ oscurità . Ma in un modo o nell’ altro adesso sta per compire questo suo obbiettivo e cercare di vedere la luce da ogni parte .

 

 

 

Categorie
Abigal Walker Emily Walker Erica Ardenzi Fenice Fenix Jacob Walker

Abigal Walker impara a Erica a scassinare una serratura

 

Abigal Walker ha avuto una vita molto difficile visto che i suoi genitori la maggior parte del tempo erano drogati o pieni di alcol . Alcune volte quando Abigal provava a renderli migliori di tutto questo la segregavano in camera sua . Abigal all’ inizio si limitava solo a sbuffare e a essere arrabbiata con Emily e con Jacob . Ma con il tempo Abigal imparo a usare quei momenti come un modo per imparare a scassinare porte e serrature . Se riusciva a fare questo poteva andare nelle altre case e cosi rubare qualcosa che era dentro quelle case . Anche se Abigal lo sapeva che non era giusto rubare , però quando si ha due genitori che bevono e fumano per ottenere quello che vuoi devi pur fare qualcosa per ottenere qualcosa . Abigal sapeva che Erica non aveva nulla apparte quella nuova maglietta rossa con le stelle nere e gialle . Abigal vedeva che adesso Erica era una bellissima ragazza e lei ci andava bene in questo suo nuovo ruolo. Abigal era li dentro la stanza di una ragazza che oramai era abbandonata da molto tempo e non sarebbe più tornata . Erica si mise sulla sedia e inizio a vedere Abigal negli occhi – ora che mi insegni . Voglio proprio imparare qualcosa che mi aiuti a ottenere qualcosa . Abigal sapeva cosa si stava riferendo Erica – adesso ti insegno a scassinare una porta . Cosi se hai bisogno di un cambio di abito puoi entrare in una casa e prendere qualcosa di bello . Lo so che è rubare ma tu hai bisogno di tutto e quindi per persone come te che non hanno niente , rubare potrebbe essere una cosa utile per vivere . Ma lo devi decidere tu se lo vuoi fare oppure no . Erica adesso aveva la possibilità di scegliere se rubare oppure no . Anche se sapeva che rubare era sbagliato alcune volte per restare vivi e vegeti lo bisogna fare – lo voglio fare imparami a scassinare una porta. Erica e Abigal erano insieme e andarono davanti alla porta della camera della ragazza . Abigal chiuse la porta a chiave e inizio a fare lei . Abigal fece prima lui visto che Erica non sapeva neanche da dove cominciare . Abigal con il tempo si era creata un kit da scasso senza farlo sapere alla sua famiglia . Non voleva che loro scoprissero che entrava nella casa degli altri per prendere la loro roba e non gliela ridava più . Se si arrabbiavano per aver provato a fare una brutta fine con l’ alcol e con la droga , non mi sarei immaginato come si sarebbero arrabbiati quando avrebbero scoperto che Abigal rubava . Questa storia per Abigal poteva finire molto male e anche per Erica . Prima di iniziare Abigal decide di dire alcune cose ad Erica – allora prima di iniziare ti voglio stare attenta a non farti scoprire oppure vai in galera . Se ti scoprono puoi finire in galera oppure se va male ti possono uccidere . Quindi devi essere veloce e molto agile , ma con un corpo snello come il tuo sarai veloce e molto agile . Adesso sei con me e io ti aiuto per come posso . Erica prima era agitata ma poi si calmo . Abigal inizio a prendere il suo kit da scacco e inizio a scassinare con calma la porta . Ci mise poco visto che lei lo faceva da molto tempo e aveva imparato per restare viva e vegeta e cosi vivere la sua vita fuori da quella stanza oppure ci sarebbe rimasta per davvero molto tempo . Erica aveva visto ogni mossa di Abigal e l’ aveva memorizzata . Abigal chiuse la porta che aveva aperta a chiave e fece provare Erica . Erica ci mise davvero molto poco visto che fu veloce come non mai . Abigal non era mai stata cosi veloce e voleva delle spiegazioni da Erica – vedi non ti ho detto tutto sulla mia specie . Abigal era li vicino alla porta – cosa mi nascondi sorellina ? . Erica sapeva che non doveva avere segreti con la sua sorella maggiore – vedi i miei occhi . Adesso sono di un colore diverso . Sono rossi e sono cosi perché io ho una abilita oculare chiamata l’ Occhio della Fenice . Grazie a questa abilità posso memorizzare ogni movimento e posso riprodurlo . Abigal decise di dare un piccolo suggerimento a Erica – senti e meglio se impari a fare queste cose anche senza i tuoi poteri .Metti caso che un giorno questa tua abilità oculare ti viene rubata , non sai come scassinare una porta e se devi fare un furto oppure entrare in casa tua mentre c’ e un furto . Come entri se non lo sai fare . Erica sapeva che Abigal aveva ragione e decise di provare a fare senza questa abilità oculare .