Categorie
Adalind Adalind Shade Erin Stuart Mistress of Storm Sasha Storm

Sasha Storm ferma Adalind prima che si suicidi

Adalind aveva solo una persona che si occupava di lei cioè suo fratello Davis ma da quando aveva conosciuto Erin Stuart aveva quasi smesso di essere una figura paterna per la sua dolce sorellina Adalind e faceva solo poche cose per lei e molte per la sua ragazza . Adalind dopo aver visto che suo fratello non faceva più niente per lei decise che era arrivato il momento di essere indipendente e inizio a fare tutto da sola . Davis da quando stava con Erin non ricordava più che aveva una sorellina piccola visto che per colpa di Erin inizio a bere , a fumare e quello che aveva sempre cercato di non andare incontro cioè la droga . Adesso che suo fratello non c’era più aveva un vuoto grande come una casa e non sapeva come colmarlo e anche se adesso era nel rifugio della sua nuova amica che stava provando a fare qualcosa per lei ma niente . Adalind era nel letto e faceva finta di dormire per non affrontare niente visto che pensava che se sognava suo fratello maggiore era ancora li a badare a lei . Adalind si alzo e vide che si trovava in una casa molto grande e molto accogliente e anche se era come una casa si sentiva davvero male e inizio a cercare qualcosa e trovo un coltellino che aveva Sasha nel suo cassetto e anche se era piccola sapeva maneggiare i coltelli e molto altro e decise di tagliarsi le vene . Sasha arrivo e vide dei graffi sul braccio destro di Tina e dopo aver fermato il sangue le diede uno schiaffo dritto in faccia e poi le fascio la mano destra e poi torno di nuovo a piangere . Sasha prese il gelato e lo porto li sul letto e con quello fece una lunga chiacchierata su suo fratello e su molte cose e grazie a quello riusci a entrare in confidenza con Adalind . Adalind era molto scossa per colpa della triste notizia ma grazie a Sasha riusci a passare oltre questa storia che era molto triste e molto dolorosa e come dargli torto avevano detto a questa ragazzina che il fratello era morto ma cosi come se una cosa normale e non con tatto e con umanità ma con freddezza . Sasha invece era stata come una musicista cioè aveva toccato i tasti dolenti della piccolina e li aveva trasformati in punti meno deboli e punti che potevano essere cantati in modo eccellente e adesso grazie a questa cosa . Sasha con Adalind era stata molto gentile e molto altruista visto che in quel momento non era una Writer ma una donna che aiutava una ragazzina spaventata da una brutta notizia e solo lei era riuscita a fermare Adalind dal suicidio visto che secondo lei non aveva più nessuno con cui stare e vivere con lei . Sasha mentre era sul letto con Adalind e con la sua mano destra aveva il cucchiaio con del gelato alla panna e lo mise un bocca ad Adalind e poi le disse – tu dici che non hai nessuno ma non è vero tu hai me per il momento e se ancora lo vuoi piccolina io ti posso far diventare una vera Writer anche se devi avere alcune cose prima di andare in giro senza nessuno . Adalind lo voleva ancora diventare una Writer e disse a Sasha dove aver mangiato un po’ di gelato – certo che lo voglio ancora e voglio che tu mi insegna tutto quello che sai per favore . Sasha guardo Adalind e mentre prima vedeva una persona che aveva perso la speranza e invece adesso nei suoi occhi aveva il fuoco dentro ed era uguale a quello che c’ era dentro gli occhi di Sasha quando andava a fare lo Writer per la strada . Sasha prese la coppa di gelato dalle mani di Adalind e le tolse anche il cucchiaio che aveva tra le mani – hai mangiato troppo gelato adesso basta visto che da domani ti alleni con me e da domani impari a essere una vera Writer e da domani si inizia a cercare un nuovo nome per te . Adalind la guardo con gli occhi incuriositi perché voleva sapere di quella scelta e disse a lei una volta messa a sedere vicino a lei – vedi ogni Writer che si rispetti a un nome che porti rispetto e come avrai notato il mio e Mistress of Storms e da domani dobbiamo iniziare a cercare il tuo nome che quando uno lo vede capisce che sei tu e che ti deve portare rispetto . Ora però dormi e se hai brutti sogni vieni pure da me e dormi nel mio letto . Hai capito Adalind . Adalind aveva capito e si mise a dormire sotto le lenzuola e anche se Sasha sapeva che quella non era sua figlia le diede un bacio sulla fronte per farle capire che era al sicuro li in quel posto dove era .