Categorie
2012 2017 Assassin's Creed Origins chiara Chiara del Futuro Cleopatra Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Pandora Pandora Black Universi Alternativi Universing Universo Alternativo

Imparo a Pandora la realtà dimensionale

Quando indaghi su un caso devi stare molto attento visto che per puro caso potresti incontrare versioni alternative di te stesso o di persone che hai conosciuto. Questo fatto lo capisci una volta che sei venuto a sapere che ci sono altri universi e altri mondi e da li cerchi di capire cosa potrebbe succedere se tu facessi tale incontro. Pandora nel 2012 aveva fatto i primi passi nell’ Universing e sto parlando di quando lei sta per farsi uccidere da quel vampiro per cercare il gatto noto come Shadow. Dopo quella volta io decisi di insegnarla a capire il comportamento umano e sopratutto come indagare e cosi la portai in un grande appartamento dove lei poteva usare i suoi sensi e i suoi poteri per capire cosa fosse successo li. Poi il 17 Novembre del 2012 io usai Cortana e creai una simulazione di una biblioteca molto grande e li c’ era una ragazza di nome Chiara 25 anni, capelli neri e due orecchini a stella e lei era li per studiare diritto cioè per diventare Avvocato. Io entrai con Pandora dentro questo luogo abbandonato – oggi farai una simulazione un pò diversa dalle altre. Pandora senza problemi e senza nessun indugio – in cosa consiste la prova che farò oggi ?. Una volta arrivato in cucina io posizionai la lettore di Cortana a terra e il posto si trasformo in una grande biblioteca – oggi ti ho portato qui a fare questa simulazione perchè devi capire che quando indaghi su una scena del crimine o sei li solo per vedere cosa sta succedendo potresti incontrare versioni alternative di persone che tu conosci. Adesso voglio che tu presti attenzione a questa donna si chiama Chiara e oggi per puro caso devi incontra una versione alternativa di se stessa. Tu devi solo vedere e capire in che modo si incontrano. Io mi misi seduto in un luogo della biblioteca e mi misi a vedere che Pandora si mise li a sedere cioè si inizio a comportarsi in modo normale. E già avevo capito che lei aveva studiato online e aveva visto alcuni film polizieschi per capire come osservare e studiare un soggetto da vicino o da lontano. Prima di mettermi seduto io le scrissi un foglio di carta l’ ora in cui loro si incontrarono cioè verso le 11:30 A.M. Pandora usando il suo bel orologio sul polso destro vide che erano quasi nel 11:30. Sull’ orologio di Pandora erano le 11:30 e muovendo gli occhi verso Chiara si mosse assieme a lei ma più con calma e lei andò verso l’ uscita della biblioteca. Chiara senza alcuna fretta si fece strada verso tutti visto che aveva fatto tardi a una lezione di economia. Aveva talmente studiato che se ne era dimenticata e il suo amico Luca le aveva – Chiara dove sei finita ?. Oggi c’ e una importante lezione di economia. Lei posando la penna prese il suo telefonino – me ne ero proprio dimenticata. Oggi ho deciso di studiare per fare l’ esame di diritto e non avevo proprio visto l’ ora. Chiara si fece strada verso l’ entrata e nel farlo perso uno dei suoi orecchini visto che aveva urtato qualcuno cioè se stessa ma non lo aveva ancora capito visto che lei stava correndo e nel farlo non guardava dietro di se per vedere se aveva perso qualcosa. Lei corse verso la sua macchina e cerco le chiavi e frugo dentro la sua tasca destra e trovo un biglietto e le chiavi della sua macchina. Io mi alzai e dissi ad alta voce – ferma la simulazione Cortana e Pandora adesso si poteva muovere visto che era bloccata nella gente e li vide che Chiara ha incontrato la Chiara del futuro. Io mi avvicinai a Pandora – vedi che loro due si sono incontrate e hanno comportamento molto diverso nel senso che mentre la sua versione passata si era agitata per aver perso la lezione, invece la sua versione futura era stata calma e tranquilla visto che lei si era preparata con i suoi amici e cosi mentre lei non aveva perso tempo per correre li e quindi non si poteva più preparare per l’ esame di diritto. Pandora vide che uno di loro era molto agitata e l’ altra invece era più calma e non stava correndo e lo capì leggendo le loro menti. Ora però io decisi di essere più chiaro e di far capire a Pandora come queste indagini possono andare di male in peggio in pochi minuti o secondi. Mi misi davanti a Pandora e mi tolsi gli occhiali dalla faccia – Se ti trovi una indagine che riguarda un universo alternativo devi fare di tutto per non far toccare queste due persone. Anche se sono la stessa persona non si devono toccare oppure ci troviamo in un paradosso e arrivano dei mostri che possono uccidere te e le altre persone. Sono molto pericolosi e devi impedirlo in ogni maniera oppure tutto potrebbe scomparire. Pandora tirò fuori un taccuino e scrisse tutto quello che avevo appena detto e lo imparò a memoria per fare in modo che se si trovava in una situazione del genere lei sapeva cosa fare e cosa non fare. Le insegnato una cosa del genere ma anche per capire la differenza tra un mondo e un altro visto che noi nel Presente cioè nel 2017 noi siamo nel mondo di Assassin’s Creed Origins e Pandora può incontrare Cleopatra ma adesso dobbiamo vedere se in questa versione le ha un ricordo effettivo di Pandora oppure no.

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Spazio The 100

The 100: 2.08 Spacewalker

Adesso tutto è in rovina e tutto è distrutto e molte persone sono in pericolo per quello che vogliono fare non solo i Grounders ma anche per le persone che sono sotto il Monte Weather . Tutti pensano che le persone che sono li sotto sono pacifiche ma non lo sono . Loro hanno adesso sono in superficie e adesso tutti soni in pericoloso visto che li vogliono portare li sotto per folli esperimenti scientifici e quindi di amichevole non hanno di niente . Ma prima di vedere il futuro andiamo indietro di un anno cioè quanto Flynn e Raven era una coppia . Flynn stava aiutando Raven a diventare un meccanico molto bravo facendole delle domande su un ipad e lei sapeva le domande molto bene visto che lei lo aveva studiate molto tempo fa e quindi sapeva le risposte prima che Flynn facesse le domande  . Ma si parla anche del compleanno di Raven e loro due vogliono fare qualcosa di diverso . Raven non lo vuole festeggiare , invece Flynn decide di farlo e gli da qualcosa e sarebbe un origami fatto con il ferro e si trova su una collana e secondo Flynn le farà passare l’ esame .

 

Categorie
Cupido Dafne Marino Diana Serra New York New York University

Tra Diana Serra e Dafne Marino sboccia l’ amore

 

Diana Serra per tutto il tempo che era con sua madre faceva finta di provare piacere vedendo i ragazzi ma a lei non piacevano i ragazzi ma le piacevano le ragazze . Per tutto il tempo in cui era con sua madre non né aveva trovata una adeguata e giusta per lei . Diana voleva una ragazza che era uguale a lei e che le piacevano le stesse cose e solo così poteva trovare la sua anima gemella . In modo casuale Diana Serra incontra la sua anima gemella alla New York University e il suo nome era Dafne Marino . Dafne Marino anche lei era lesbica ma non lo aveva mai dato a far vedere questo lato di se . Aveva fatto in tutti i modi che fosse dentro di se e a fare in modo che nessuno lo possa vedere . Sia Diana e sia Dafne Marino si sentivano molto imbarazzo se si scopriva che erano lesbiche . Diana Serra e Dafne Marino avevano paura che le persone potevano fare come nei tempi addietro e sarebbe a dire dire ad alta voce tu sei lesbica come se una cosa da disprezza o da odiare . Pensava che le poteva succedere anche di peggio e quindi essere messa dentro un istituto psichiatrico perché secondo i medici non si potevano amare le donne ma solo gli uomini e che stava facendo la pazza così perché la voleva fare . Diana Serra e Dafne Marino avevano paura e per il momento avevano tenuto questo grande e profondo segreto nei loro cuori . Mentre stavano studiando per l’ esame di Criminologia della professore Manuela Caruso , una persona era li e lo faceva per un motivo . Questa persona era Cupido ed era pronto a far innamorare Diana Serra di Dafne Marino e Dafne Marino di Diana Serra . Dopo che loro avevano aiutato tutti quanti e stavano per andare nelle loro stanza per riposarsi un po’ . Diana non ce la faceva a stare lontana da Dafne e cosi andò a bussare alla sua porta . Dafne non si era ancora messa a dormire visto che voleva prima vedere qualcosa in televisione ma stava per succedere qualcosa di diverso . Dafne apri la porta e si ritrovo Diana Serra davanti a lei e senza nessun preavviso lei bacio in bocca Dafne . Diana Serra aveva dato proprio un bel bacio sulle labbra a Dafne Marino . Dafne Marino chiuse la porta a chiave e si lascio andare a quello che stava per succedere in quella stanza . Diana lascio andare Dafne per un minuto – perché questo bacio ? . Diana non ci mise molto a rispondere – quando sono rimasta seduta li ho visto che i tuoi occhi erano come i miei e che stavi nascondendo che pure tu sei lesbica . Dafne non capiva come Diana Serra e vide che pure lei era un genio in Criminologia – pure io sapevo che tu sei lesbica . Ti ho vista e non hai mai baciato un ragazzo . Tu sei come me . Io ti amo . Diana Serra bacio di nuovo Dafne Marino sulle labbra e poi si fermarono li visto che volevano vedere come sarebbe andata la loro relazione . Dafne la voleva questa relazione con Diana Serra – ho sognato tutto questo per molto tempo . Ma prima di farlo diventare realtà dobbiamo capire cosa è tutto questo e sopratutto dobbiamo vedere come la prendono i nostri compagni o famiglie . Se mi ami vediamo questa cosa e cosi possiamo essere veramente unite . Diana Serra era d’ accordo con tutto questo e prima di andare a dormire un po’ si fece dare un altro bacio da Dafne . Dafne Marino e Diana Serra si erano innamorate l’ una dell’ altra e non vedevano l’ ora che questa relazione potesse iniziare . Non lo sapeva se tutto andava bene oppure male ma in un modo o nell’ altro doveva vedere come andava visto che qui si stava parlando della sua vita e non quella degli altri . Diana e Dafne Marino voleva essere una coppia e anche se tutti dicevano che era una cosa impossibile , loro avrebbero detto questo mano nella mano per far capire a tutti che erano una vera coppia – Noi siamo felici insieme e voi non lo accettate perché non avete trovato la compagna adatta a voi .

 

Categorie
Aurora Giordani Dafne Marino Diana Serra Kara Caruso New York New York University

Manuela Caruso organizza un esame di Criminologia

 

Manuela Caruso quando aveva 15 anni si era laureata a Criminologia con il massimo dei voti e per questa era considerata un vero genio in quel campo e poi trovo lavoro all’ FBI dove fu addestrata e divento un agente in gamba . Manuela imparava molto in fretta e per questo era un ottimo agente . Vedeva una volta le cose e le ricordava e cosi appreso non si doveva portare documenti o carte ma solo la sua abile mente . Quando vedeva una persona che in gamba lo capiva subito e con quella abilità capiva chi poteva essere un futuro membro della sua squadra o della FBI . Manuela era nata a Washington e non vedeva l’ ora di entrare dentro l’ FBI visto che suo madre Kara era pure lei nell’ FBI . Vedeva che il lavoro di sua madre era un lavoro molto utile visto che toglieva i peggiori criminali dalle strade . La madre di Manuela vide che era sempre un pericolo uscire di casa quando sei un agente federale visto che ti vogliono uccidere per il lavoro che fai . Kara stava davvero molto attenta visto che voleva aiutare sua figlia Manuela ad essere un grande agente dell’ FBI . Manuela non vedeva l’ ora di esserlo e si faceva aiutare da sua madre Kara . Kara alcune volte non riusciva a risolvere casi e quando sua figlia ci metteva le mani ci riusciva . Manuela si avvicinava a sua madre dopo aver visto i suoi documenti – è stato avveleno da una tossina . Kara non sapeva di cosa stava parlando sua figlia e quando arrivo all’ Obitorio disse al Medico Legale – è se fosse stato avvelenato . Il medico legale non sapeva come Kara ci era arrivato prima lei – posso sapere come hai fatto a battermi in velocità ? . Kara era li che ci beveva il suo caffè – me lo ha detto mia figlia . Ho pensato che stesse scherzando e invece ho visto bene e ho capito che aveva ragione . Ha visto la foto una sola volta e ha capito cosa è successo a quest’ uomo . Roberto vide che la figlia di Kara era tale a quale – allora vedo che abbiamo un piccolo genio e credo che voglia diventare come sua madre un agente dell’ FBI . Kara torno a casa e aspetto sua figlia e quando Manuela vide sua madre con quella faccia seria – non ha fatto niente di male . Te lo giuro non ho fatto niente . Kara abbraccio Manuela – non sono arrabbiata ma sono molto felice perché ho capito che mia figlia ha quella grande intelligenza per essere un agente dell’ FBI come me . Manuela era felice di saperlo e pensava che era nei guai per qualcosa ma non lo era . Manuela grazie a quel momento e anche ad altri momenti divento un grande agente federale . Manuela non si arrendeva mai e anche se i casi che sua madre gli poneva era difficili lei avrebbe cercato in ogni modo per risolvere il problema a quel caso . Possiamo dire che sin da piccola era una persona che sapeva cosa fare e che avrebbe fatto di tutto per essere un agente federale . Nel 2003 Manuela vide che tutti avevano copiato a un esame . Decise di lasciar perdere e di non allunare quell’ esame ma decise di fare una brutto tiro mancino a tutti quanti e sarebbe fare un esame che riguardava tutto quello che avevano fatto durante il corso di Criminologia . Manuela entrò nella sua aula proprio quando Aurora stava dicendo a tutti della sua festa . Manuela si mise dietro la cattedra e poi con il microfono in mano – So che molti di voi hanno copiato durante il precedente esame . Non vi preoccupate non ve lo alluno ma domani faremo un esame in cui ci sarà tutto quello che abbiamo fatto dentro questo corso . Sono venuta solo per dirvi questo , buona fortuna io adesso vado e lo preparo e spero che siate pronti per domani oppure nessuno potrà prendere 30 e lode . Tutti avevano le facce scioccate e alcuni si stava mettendo le mani dentro i capelli tranne due persone Diana Serra e Dafne Marino .

 

 

Categorie
Alice Olivieri Dr Ilaria Fermi Druido Invocatore Invocatrice Stupro

Alice decide di dare in adozione Carmilla

 

Alice non sapeva se era incinta oppure no , visto che lei sapeva solo di essere stata violentata ma non sapeva se erano riusciti a metterla incinta . Alice si fidava di Ilaria e cosi chiese a lei una volta arrivata nel suo studio – Salve Ilaria le vorrei chiedere un favore da amica ? . Ilaria era al telefono visto che stava aspettando un nuovo paziente li dentro . Una volta finita la telefonata andò verso Alice – quale favore cara amica mia ? . Alice si vergogna un po’ a dirlo , ma per lei era molto importante e cosi decise di dirlo senza peli sulla lingua e con voce alta – vorrei che tu mi potessi fare un esame ginecologico . Voglio sapere se per colpa di questa cosa sono rimasta incinta oppure . Lo voglio sapere . Ilaria decise di farlo visto che era una sua paziente , ma anche perché era una sua grande amica . Ilaria ci mise poco a fare questa cosa visto che era davvero molto in gamba in questo genere di cose . Ilaria ci mise il tempo necessario , cioè un minuto e cinquantasette secondi e in quel tempo non capì solo che Alice era incinta ma anche il sesso del bambino . Una volta finito Alice si mise la maglietta a posto e poi disse ad Ilaria – anche se ho deciso che voglio dare in azione questa mia bambina o mio bambino voglio sapere se lo so e anche il sesso e mio diritto saperlo . Ilaria decise di dirlo ad Alice visto che adesso erano amiche ma sopratutto perché come diceva lei era un suo diritto saperlo – Allora sei incinta . Purtroppo questa cosa è successa per colpa dello stupro che ti hanno fatto . Adesso ti dico il sesso del bambino . Ilaria prese per mano Alice e in modo molto felice – è una femmina . Alice anche se era piccola , era rimasta incinta e adesso il suo sogno era distrutto e non potevamo mandarlo in atto . Alice sapeva cosa fare visto che Ilaria aveva detto cosa sarebbe successo se lei non avesse detto ai Figli della Notte che aspettava un bambino o una bambina . Alice decise di darla in adozione per salvare la sua vita non solo dai Figli della Notte ma anche dai Druidi o da questa infinita guerra tra Invocatori e Druidi . Alice sapeva che doveva difendere la sua bambina e sapeva che solo quando sarebbe divenuta una invocatrice come lei avrebbe potuto capire i motivi di questa decisione . Alice decise di farlo , decise che le avrebbe dato un bel nome e poi l’ avrebbe data in adozione a una coppia che non sapeva cosa poteva fare o cosa era , ma almeno era al sicuro da tutti e tutti . Alice anche se non lo voleva fare , ha dovuto fare la scelta più difficile della sua vita e sarebbe e dare in adozione la piccola Carmilla . Sapeva che non sapendo la verità avrebbe avuto una vita difficile , ma meglio difficile che una vita in cui tutti ti danno la caccia e vogliono sfruttare i tuoi poteri per fare del male contro qualcuno o qualcosa .