Categorie
Aida Fontana Carlo Fontana Marina Marina Fontana Marina Neri

Aida Fontana manipola Marina

 

Dopo averla portata a casa sua svenuta ma ce la poteva anche da sola a portarla a casa visto che in questi 10 anni aveva imparato a essere forte e autoritaria e a non fasi mettere in piedi in testa da nessuno . Aida era divenuta forte , una persona che non si sarebbe arresa difronte a niente e avrebbe cercato di riavere sua figlia anche se avrebbe ucciso una donna o avrebbe incastrato suo marito di omicidio . Quando 10 anni Aida torno non apri la porta in modo normale ma la sfondo e quando Carlo vide sua moglie tirare un bel calcio alla porta rimase molte stupito . Aida decide di prendere suo marito e di utilizzare i suoi poteri per renderlo lucido . Carlo vide che per quanto poteva bere era lucido e poi capì che sua moglie aveva preso il totale controllo dei suoi poteri . Carlo pensava che sua moglie dopo 10 anni lo aveva perdonato e cosi stava andando a lei per darle un caldo bacio anche se puzzava come una fogna . Aida quando lo vide venire verso di lui gli diede un bel pugno nello stomaco e disse – in questi giorni ti farò tornare sobrio e poi tu ucciderai una persona per aiutarmi a rapire una ragazzina che è tale a quale a Marina . Carlo la guardo in faccia e sapeva che lui non era un assassino e gli disse – no , non lo farlo . Aida con i suoi poteri fece un potente verso dentro la sua mente e Carlo cadde a terra come se la testa gli stesse esplodendo . Aida si avvicino a lui con la mano destra che era coperta con un guanto , gli alzo la testa – posso fermare questo tuo dolore . Tu mi aiuti e io lo fermo oppure morirai qui con la testa esplosa a terra . Carlo vide che il suo potere era diminuito e decise di fare come diceva sua moglie e disse – lo farò ma fallo smettere . Grazie al suo potere aveva fatto di suo marito una sua pedina e poi quando arrivo il momento di dormire Aida lo prese per i capelli e gli disse – brutto bastardo tu dormi a terra . Prova solo a toccarmi con un dito ti fascio esploro il cervello oppure utilizzo i miei poteri per farti provare un dolore cosi forte che tu preferisca dormire . Una volta ritornata in camera da letto chiuse la porta a chiave per non avere nessuna brutta sorpresa . Quando porto in camera sua Marina la mise sul letto e inizio a usare i suoi poteri per trasformarla nella sua Marina . Aida ci mise non tutta la sua rabbia ma tutto il suo amore visto che per trasformare quella ragazzina nella sua Marina ci voleva amore e non dolore . Una volta trasformata nella sua Marina , lei si sveglio dicendo – dai mamma fammi dormire altri cinque minuti . Aida si avvicino a lei e le diede un caldo bacio sulla fronte e disse – certo tesoro dormi . Quando Aida vide che c’è l’ aveva fatta fu davvero molto felice e poi prima di mandarla da qualunque parte le disse nella sua mente – Non ti devi fidare della Polizia . Ti diranno solo bugie . Tu non ci devi credere e devi credere solo a me . Hai capito tesoro . Aida ci era riuscita aveva ottenuto sua figlia ed era la donna più felice del mondo e non se la sarebbe fatta portare via avrebbe ucciso un sacco di gente prima di farselo fare . Per salvare Marina Fontana avrebbe ucciso due agenti di polizia o qualunque persona sarebbe venuta li per portare via Marina .