Categorie
Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Laurence Hawking Lazarus Hawking Roberto Auditore Ronny Watson Serena Rafferty

Dana Sherman mi aiuta a far testimoniare Roberto Auditore

Roberto Auditore voleva solo aiutare nel onorare la memoria di Serena Rafferty e non voleva essere coinvolto nel mettere dentro Lazarus Hawking . La famiglia di Roberto era originaria di Firenze la città dove Ezio Auditore l’ ha salvata dai Templari cioè i Pazzi che volevano uccidere Lorenzo il Magnifico . La famiglia di Roberto se ne era andato da Firenze per motivi personali visto che volevano fare un divorzio e per questo Roberto non voleva essere coinvolto . Ma anche se stava in questa brutta situazione lo dovevamo coinvolgere visto che lui ci poteva dire qualcosa sull’ omicidio di Serena Rafferty visto che lui molte volte ha evitato la polizia e non voleva parlare con loro visto che la polizia non doveva interessarsi di questa situazione e per questo nessuno li poteva aiutare . Anche se avevo 11 anni solo io potevo fare qualcosa e per questo era il motivo per cui Roberto avrebbe detto qualcosa a me dopotutto io ero il Dominatore di Poteri . I Dominatore di Poteri aiutavano tutti e anche nelle situazione in cui la polizia non poteva fare niente come in questa occasione visto che la polizia contro Lazarus Hawking non aveva nessuna prova e quindi nessuno poteva fare niente visto per mandarlo in carcere avevamo bisogno di prove certe . Dana Sherman arrivo in tempo da noi e tutti insieme andammo a cercare Roberto Auditore che si era rifugiato in un posto che conosceva solo lui e per questo non lo aveva detto a nessuno dove trovarlo . Roberto si era rifugiato nella sua stanza che era nella parte ovest della scuola e trovarla fu semplice . Una volta arrivarti andammo da lui e visto che c’ ero io con la polizia mi fece entrare e fece entrare pure Dana Sherman e il suo collega Ronny Watson e gli chiedemmo di testimoniare contro Lazarus Hawking . Ma secondo lui era inutile visto che lui e il padre non avrebbero ascoltato tale accuse e visto che contro Lazarus non c’ era niente non si poteva fare niente contro di lui . Dana vide che Roberto aveva ragione ma almeno quello che possiamo fare era tenerli al sicuro visto che durante il processo non avrebbero utilizzato le normali prove ma i ricordi delle persone e visto che li avrebbero avuto una persona che capiva se mentiva oppure no allora si poteva . Dana sapeva questo fatto e decise di dare una speranza a Roberto e gli disse – Ma noi di prove ne abbiamo un sacco se tu nella tua mente hai visto qualcosa di importante la possiamo far vedere agli altri e cosi noi la possiamo usare contro Lazarus Hawking . Roberto grazie alla poliziotta Dana aveva ripreso a sperare ma quello era solo l’ inizio visto che il padre di Lazarus avrebbe potuto fare una cosa cioè manomettere i ricordi dei suoi testimoni e quindi c’ era ancora una cosa che dovevano fare cioè fermare il padre che avrebbero manomesso i ricordo dei testimoni oppure avrebbe pagato il giudice per far scontare al figlio Lazarus gli arresti domiciliari e quindi era come se noi avessimo perso prima di iniziare questa battaglia tra noi e la parte di Lazarus Hawking . Io sapevo già come sarebbe finita ma ci dovevamo provare lo stesso visto che una persona una volta mi disse “ il destino ce lo creiamo noi e quindi cerca di fartelo buono “ e cosi decisi di fare come mi disse quel tizio . 

Categorie
2013 Cosplay Cosplay Domenicale Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo

Cosplay domenicale: PAX East 2013

Nella puntata odierna di Cosplay domenicale andiamo a dare un’occhiata da vicino alla Pax EAST 2013, convention che non manca mai di toglierci grosse soddisfazioni dal punto di vista dei costumi cosplay. A conferma delle nostre parole ecco arrivare questa incontrovertibile galleria immagini chiamata Cosplay domenicale: PAX East 2013.

Come molti sapranno, Pax East è una sorta di “spin-off” della principale Penny Arcade Expo che si tiene ogni anno a Seattle, nello stato di Washington, U.S.A. La Pax East, tenutasi per la prima volta nel 2010, viene invece ospitata a Boston (nella parte orientale degli Stati Uniti, appunto), e immancabilmente fa registrare affluenze di pubblico appena inferiori a quelle che si vedono sulla costa ovest.

Anche in questo caso non mancano alcuni costumi veramente ben realizzati, a partire dalla versione femminile di Ezio Auditore, passando per un’ottima (ottimissima) Cammy di Street Fighter fino ad arrivare a Pyramid Head di Silent Hill, altra figura ricorrente nell’universo del cosplay.

Vi ricordiamo alcune puntate precedenti di Cosplay domenicale:
Cosplay domenicale: una grottesca carrellata di cosplay improbabili
Cosplay domenicale: selezione random di marzo
Cosplay domenicale: sexy cosplayer di inizio 2013
Cosplay domenicale: le sexy-cosplayer del 2012
World Cosplay Summit 2011
Cosplay domenicale: il meglio del Comic Con 2012 di San Diego – parte 1
Cosplay: 117 ragazze per tutti i gusti
Cosplay domenicale: il meglio del Comic Con 2012 di San Diego – parte 4 (300 immagini)

Categorie
2013 Assassin's Creed 3 Assassin's Creed 4 Foto Lara Croft Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Lara, Ezio e Nathan Drake? Sono degli scalatori inetti!

In un divertente articolo apparso su Kotaku Australia, uno dei redattori, incidentalmente anche uno scalatore provetto, si è divertito a esaminare le tecniche di arrampicata di alcuni noti personaggi dei videogiochi:Ezio AuditoreLara Croft e Nathan Drake. Il risultato è una bocciatura netta per tutti e tre, con difetti che solitamente vengono risolti nei corsi base.

Insomma, come al solito i videogiochi creano l’illusione di personaggi abilissimi a svolgere attività che nella realtà non saprebbero svolgere affatto e che li porterebbero a morte certa? Vabbeh, sono videogiochi, verrebbe da dire. Però l’articolo è molto divertente, quindi andate qui: link, e leggetelo per scoprire quanto sono inetti i vostri eroi preferiti!