Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Fantastici 4 – Kit Harington e Saoirse Ronan per il reboot?

Il tempo scorre inesorabilmente, con un’uscita in sala datata 6 marzo del 2015. La 20th Century Fox ha finalmente deciso di premere sull’acceleratore produttivo del reboot dei Fantastici 4, diretto da Josh Trank (Chronicle), prodotto da Matthew Vaughn e riscritto da Simon Kinberg. Ebbene dopo mesi di silenzio ed un solo nome del cast dato praticamente per certo, ovvero il lanciatissimo Michael B. Jordan nei panni di Johnny Storm alias la Torcia Umana, ecco oggi arrivare una serie di candidature ‘finali’ per gli altri importanti ruoli della pellicola.

Kit Harington (Game of Thrones), Jack O’Connell (300 : Rise of an Empire) e Miles Teller (The Spectacular Now) sarebbero gli ultimi nomi rimasti in corsa per la parte di Reed Richards aka Mr. fantastic, mentre Saoirse Ronan (Hanna), Kate Mara (House of Cards) e Margot Robbie (Il lupo di Wall Street) si starebbero sfidando per il ruolo di Sue Storm alias la Ragazza invisibile. Tutto tace, al momento, su chi potrebbe andare ad indossare il pesante costumone roccioso de la Cosa.

La Fox vorrebbe dare il via alla produzione di The Fantastic Four nel primo semestre del 2014, scomoda verità che potrebbe automaticamente far fuori O’Connell dalla corsa, perché da dicembre impegnato sul set di Unbroken, nuovo film della Jolie. Stessa sorte per la Ronan, che ha confessato di aver fatto un provino per Star Wars: Episodio VII, le cui riprese inizieranno proprio nel primo trimestre del 2014. Per quanto riguarda Harington, invece, il via alla 5° stagione di Game of Thrones dovrebbe andare in scena a luglio.

8 anni fa, come dimenticarlo, il primo fortunato capitolo del franchise, diretto da Tim Story e con protagonisti Ioan Gruffudd (Mister Fantastic), Jessica Alba (la Donna Invisibile), Chris Evans (la Torcia Umana) e Michael Chiklis (la Cosa), mentre nei panni del Dottor Destino aveva recitato Julian McMahon, a cui seguì lo sfortunato sequel I Fantastici Quattro e Silver Surfer.

 

Categorie
Fumetti Mondo Notizie Notizie dal Mondo

The Manhattan Projects, Panini Comics pubblicherà a novembre la serie di Hickman & Pitarra

Panini Comics ha annunciato di esser pronta a pubblicare una serie imperdibile, realizzata dall’accoppiata Hickman & Pitarra: The Manhattan Projects.

Questo strano progetto nasce dalla mente di un visionario Jonathan Hickman (Fantastici Quattro, Avengers, The nightly news), il quale ha conquistato il consenso di numerosi lettori statunitensi che ben presto si son resi conto di avere tra le mani una delle migliori serie dello scorso anno. The Manhattan Projects è presentata come una originalissima rilettura “alternativa” del progetto che cambiò per sempre il mondo.

La bomba che distrugge il creato

Il suddetto progetto fu finanziato dagli Stati Uniti col supporto di Regno Unito e Canada, per diventare operativo tra il 1940 e il 1946: alcune tra le principali menti scientifiche dell’epoca furono riunite per la realizzazione della bomba atomica.

Hickman attraverso questa serie ha cercato di offrire un racconto ad ampio respiro, ricco di stratificazioni e complotti sotterranei, sfruttando la sua immaginazione per mostrarci una realtà dove le cose sono andate diversamente, e dove gran parte degli scopi del progetto sono diversi da come li abbiamo appresi.

Tra realtà e fantasia

Il lato più divertente di The Manhattan Projects è vedere le pagine del graphic novel animate da personaggi storici come Albert Einstein, Enrico Fermi e Joseph Oppenheimer, i quali sono stati coinvolti per avere a che fare con tradimenti doppi giochi, alieni e dimensioni parallele.Hickman e Nick Pitarra (lo stesso team creativo del fumetto The Red Wing) riescono così ad offrire una storia avvincente e che sfrutta “il lato oscuro della scienza” in maniera inedita.

Per leggere il primo numero bisognerà attendere novembre 2013, quando verrà rilasciato in fumetteria il primo volume della serie intitolato Scienza Cattiva.

 

Categorie
2013 2015 Foto Fumetti Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Marvel Comics, un film sul Dottor Strange dopo il 2015?

Vendere fumetti per sopravvivere non basta più!

La Marvel lo ha capito e sta investendo tantissimo nel cinema, una fonte di reddito straordinaria, che permette alla grande azienda di continuare serenamente la produzione di comics senza soffrire le fasi di calo delle vendite. Per questo in futuro vedremo pellicole che coinvolgeranno personaggi di ogni genere, ovvero non solo i soliti miti come Spider-Man, gli X-Men, gli Avengers o Fantastici Quattro. I Marvel Studios sono pronti ad aprire le porte del cinema a chi non ha dimostrato nel tempo di avere un grosso impatto mediatico, pur rimanendo una leggenda dell’universo fumettistico. Tra i supereroi celebri che avranno la fortuna di rinascere attraverso la pellicola ci sarà sicuramente il Dottor Strange!

Questo è quanto ha fatto intuire Kevin Feige, il presidente dei Marvel Studios, il quale ha iniziato a parlare di una fase n.3 per l’Universo Marvel che prenderà il via subito dopo il rilascio della seconda pellicola di The Avengers, prevista proprio nel 2015. La nuova fase storica sarà caratterizzata dall’esordio al cinema dei nuovi eroi, personaggi mai sfruttati da questo punto di vista e che hanno tanto da dire. Pertanto, verrà ripescato dallo scatolone dei progetti il film su Ant-Man (tante volte annunciato e poi finito nel dimenticatoio) e ci sarà spazio anche per il mitico Dottor Strange!

Kevin Feige ha precisato che considera Strange un personaggio originale, che darà la possibilità di creare qualcosa di diverso da tutto quel che hanno fatto fin’ora. La Marvel è ansiosa di iniziare questa terza fase, ma prima di tutto dovrà studiare la reazione del pubblico all’attesissimo film de I Guardiani della Galassia. Possiamo considerare quest’ultimo il primo film sperimentale, il primo tentativo di far breccia nei cuori degli spettatori attraverso il frutto di una novità editoriale che non gode di fama tra i “non lettori di comics”. Il Dottor Strange lo conoscono in molti, ma anche per lui sarà una sfida dura. Riuscirà con i suoi poteri a farci dimenticare il mago Harry Potter?