Categorie
Alukard Saintcall Delilah Cooperspoon Osservatore Osservatori Ottobre Settembre Shadow Black Universing

Shadow Black e Settembre mi parlano prima di andare da Delilah Cooperspoon

Settembre il capo degli Osservatori mi aveva informato delle sue intenzioni cattive e crudeli , che nel tempo lei aveva fatto del male a molte persone ed era davvero molto potente . Per diventarlo ha chiesto aiuto all Outsider cosi si chiama , lui da i suoi poteri ad alcune persone , ma non significa che lui fa parte dei buoni o dei cattivi . Lui sta nel mezzo , cioè si mette a guardare da lontano le persone che hanno il suo simbolo e i poteri che lui gli ha donato . Dopo che ero partito per Brighmore , per farmi allenare da Delilah Cooperspoon , Settembre con l’ aiuto di Shadow Black mi teletrasportarono in un posto che era abbandonato . Io li guardai e con uno sguardo serio – cosa posso fare per voi , io mi devo andare allenare da Delilah Cooperspoon . Settembre mi disse senza nessuna emozione – lo so Daniel , lo sai che lei è cattiva e crudele , ha fatto del male a molte persone . Quindi se devi andare da lei e farti allenare da lei , devi stare molto attento e stai molto attento , il suo obbiettivo sono i tuoi occhi . L’ occhio della Fenice li vuole e farà di tutto per averli anche cercare di ucciderti . Io li guardai con uno sguardo non sorpreso e dissi – lo so già il suo obbiettivo , lei vuole ottenere i miei occhi della fenice per entrare dentro l’ Universing e portare terrore e malvagità li dentro . Shadow Black mi guardò e disse in modo serio – Quando l’ hai saputo tale cosa ? , io dissi a loro – ieri sera , ho avuto una visione che faceva vedere che Delilah Cooperspoon e io stavamo combattendo in uno scontro molto serio ed era davvero molto brutto . Stavo quasi per soccombere e lei mi stava per prendere gli occhi della fenice , ma alla fine mi riusci a riprendere e continuammo il nostro combattimento . Settembre sentendo questo mi disse – ci devi andare e scritto nella storia che tu ci devi andare li e imparare da lei tutto quello sa . Ma dopo che avrai imparato tutto te ne devi andare via e questo è un consiglio , se non lo esegui non mi importa se dirai non giusto e non si deve fare cosi ti porterò fuori da quel posto con le mie mani . Io dissi a Settembre – farò come dici tu , però io non posso non affrontarla , ho fatto queste visioni nelle quali combatto con lei e lo devo fare e tu Settembre lo sai . Settembre lo dovette ammettere e disse – Affrontala e cerca di batterla , ma se prova a prenderti gli occhi della fenice richiama la tua spada e uccidila . Tu lo sai che lo farà che cercherà di farlo , quindi sta molto attento perché se ci riesce ad entrare dentro l’ Universing potrebbe portare molto male li dentro . Il male c’ e nell’ Universing ma se lei entra li dentro il male potrebbe peggiorare . Quindi sta davvero molto attento a tutto quello che fa e come si comporta con te . Io dissi a lui – starò attento , so proteggermi dal male e farò di tutto per non farla entrare dentro l’ Universing . Io sono il Dominatore di Poteri e farò di tutto per impedirlo anche se devo uccidere tale persona . Alla fine dopo Shadow Black e Settembre il capo degli Osservatori mi lasciarono andare e Settembre disse – stai attento e ricorda quello che ti abbiamo detto . Prima che potessi andare Settembre mi prese un braccio e disse – attento a lei è molto pericolosa . Dopo mi lasciarono andare a Brighmore , mentre io andavo li Shadow Black e Settembre parlarono . Inizio Shadow Black – non lo lasci andare da quella strega senza nessuna protezione o altro . Settembre lo guardò e disse – infatti non lo lascio andare li senza che nessuno possa sorvegliarlo o altro . Settembre prese il suo telefonino e disse ad Ottobre a tutti gli Osservatori – “ Seguite il Dominatore di Poteri Daniel Saintcall e se gli succede qualcosa intervenite . Lo dobbiamo proteggere da tutte le minacce , inoltre state attenti a Delilah Cooperspoon , lei dovrà allenare il Dominatore di Poteri e forse lo vuole uccidere per prendere da lui gli occhi della fenice ed entrare nell’ Universing e portare molto male li dentro . Quindi se vedete che lei sta facendo qualcosa di cattivo contro di lui attaccate voi oppure cerate di svegliare il Dominatore di Poteri e poi se vedete che lui è in pericolo lo aiutate , ma se non è in pericolo vi togliete dalla sua strada . Questo è una missione molto importante , se il Dominatore di Poteri muore il suo glorioso futuro morirà con lui . Quindi proteggetelo come si deve , questo non è uno scherzo è una missione seria , quindi fate di tutto per salvarlo “. Tutti gli Osservatori mi iniziarono a seguire fino a quando non arrivai a Brighmore e si mise in posti strategici per guardare io che facevo e anche Delilah Cooperspoon . Io li notai subito e Settembre mi chiamo dal mio auricolare e disse – vedi che ho messo vari Osservatori in punti strategici . Si lo vedo che hai messo un sacco di Osservatori a sorvegliarmi e a proteggermi , grazie per questa cosa ma fatemi un favore . Lui disse – quale ? . Cerca di tenerli più nascosti seno li vede Delilah Cooperspoon e forse mi vuole portare in un altro posto . Settembre disse a tutti gli Osservatori di tenersi nascosti e non farsi notare da Delilah Cooperspoon e i suoi uomini che erano pronti a uccidere chiunque con i loro poteri , cioè possiamo dire che loro erano come uomini con il grilletto pronto , soltanto che un proiettile ti uccide e basta . Loro invece erano peggio , ti uccidevano con i loro poteri ma non subito ma poco a poco , era tu fossi un prigioniero e venissi torturato . Tra le varie persone che controllavano se Delilah Cooperspoon c’ era anche Shadow Black che pure lui come gli Osservatori erano pronti ad intervenire se mi fosse successo qualcosa . Se fosse venuta pure la Polizia Internazionale del Tempo , Dello Spazio e dei Mondi ci sarebbe stato una protezione che quasi solo un re aveva . Se i cittadini di Brighmore vedeva tutta questa protezione si domandava ma sta succedendo qualcosa di molto particolare . Ma non posso dire con certezza che la Polizia Internazionale del Tempo , Dello Spazio e Dei Mondi non c’ era li perché dalla finestra dove io guardavo non si vedeva molto e poi loro se c’ erano si erano nascosti benissimo tanto quanto gli Osservatori . 

Categorie
2012 2013 Federica Pellegrini Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport

Federica Pellegrini a Domenica In – L’arena, ospite di Massimo Giletti: «Mai chiariti con Montano»

Federica Pellegrini, in una domenica di grande sport sul campo, è ospite in tv di Massimo Giletti.

Il conduttore chiede alla nuotatrice cosa voglia dire che parla con l’acqua. Lei, mistica, risponde:

«Ormai è il mio elemento molto più che la terra, è dove vivo davvero. Da piccola non la sopportavo, anche perché avevo un’insegnante di nuoto molto severa».

Inevitabile parlare di Londra 2012. Cosa non ha funzionato?

«Già quando sono arrivata le sensazioni non erano quelle di essere in uno stato di forma buono, non mi sono allarmata e ho fatto il possibile, ma non è andata. Mi pesa perchè sono io che voglio essere sempre la numero 1, non sono gli altri a impormelo o a farmi pressioni. Io ero a Londra per vincere».

Però non è andata così. Alla fine, spiega la Pellegrini:

«Mi sono sentita come se fosse finito un calvario anche dal punto di vista mediatico. Pensavo: finalmente è finita poi la delusione è venuta fuori qualche giorno dopo».

La nuotatrice azzurra rintuzza le polemiche che erano sorte sulla questione-portabandiera:

«In realtà per quanto riguarda la bandiera non mi hanno mai chiesto davvero di portarla. forse sono stata fraintesa. Il nuoto è il primo sport che inizia al primo giorno delle olimpiadi dopo la cerimonia di apertura. la cerimonia di apertura prevede che si debba stare in piedi dalle cinque alle otto ore: non me la sarei sentita neanche se me l’avessero chiesto».

Poi, ecco che Giletti punzecchia la Pellegrini su Aldo Montano:

«Basterebbe non dirle certe cose. Non è vero che non saluto mai (come dice lui), ho sempre salutato tutti, anche atleti italiani che non conoscevo. Non ci siamo mai chiariti, comunque».