Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Fast and Furious 7 – Universal al lavoro per conservare le scene di Paul Walker

Dopo che la Universal Pictures ha stoppato la produzione di Fast & Furious 7 la settimana scorsa, in seguito alla morte prematura dell’attore Paul Walker, molti si sono chiesti come lo studio affronterà il problema del corposo materiale già girato in cui appare l’attore.

oggi abbiamo un aggiornamento via Movieweb, a quanto pare lo sceneggiatore Chris Morganstarebbe sta lavorando ad una revisione dello script che permetterà al franchise di dare a Paul Walker un’appropriata uscita di scena dal sequel, usando le scene che sono già state completate. Questa news è in linea con quella che vi abbiamo riportato la scorsa settimana che rivelava che il sequel sarà posticipato, ma non abbandonato completamente.

Se lo sceneggiatore riuscirà nel suo intento la produzione potrebbe riprendere già a gennaio, ma non è chiaro quando Morgan sarà pronto a consegnare lo script modificato ai dirigenti dellaUniversal.

Lo studio ha già speso 150 milioni dollari su Fast & Furious 7 e se la Universal decidesse di riavviare la produzione da zero, la compagnia assicurativa Fireman’s Fund potrebbe dover pagare quella cifra per intero, il che significherebbe la più grande richiesta di risarcimento nella storia di Hollywood.

Ci sono però fonti vicine alla produzione che sostengono che oltre la metà delle scene di Paul Walker sono già state girate e che questo porterebbe lo studio ha utilizzarle. Un’altra fonte ha rivelato invece che Walker aveva in programma una corposa serie di scene da girare per il sequel la settimana dopo la sua morte e che queste scene avrebbero rappresentato il cuore del ruolo di Walker in questo sequel.

Lo stop alle riprese di Fast & Furious 7 ha fatto si che la data di uscita fissata all’11 luglio 2014 subisse un inevitabile slittamento e infatti sembra che sarà il sequel de L’alba del pianeta delle scimmie ad uscire per quella data.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Fast and Furious 7 rinviato ma non cancellato, la Universal non abbandona il film

In una tragica successione di eventi Paul Walker è morto in un incidente d’auto lo scorso sabato all’età di 40 anni, l’attore era nel bel mezzo delle riprese dell’ultimo sequel del franchise Fast & Furious 7.

La produzione era in pausa per tutta la festa del Ringraziamento, con le riprese che avrebbero dovuto riprendere ieri. Universal Pictures ha tenuto una riunione di domenica per discutere lo stato del film. Con la maggior parte del film già girato lo studio ha deciso di ritardare la produzione, ma anche annunciato che il film verrà terminato. In alto potete vedere l’immagine pubblicata dallo studio per ricordare l’attore.

Nel frattempo Vin Diesel sulla sua pagina ufficiale di Facebook ha postato la foto che vedete in alto accompagnata dal seguente messaggio:

Vivere nei cuori che ci lasciamo alle spalle non è morire.

Thomas Campbell .

Pablo, vorrei che tu potessi vedere il mondo in questo momento…e il profondo impatto che la tua vita piena ha avuto su di esso, su di noi…su di me…

Io ti amerò sempre Brian, come il fratello che eri…sullo schermo e fuori.

Diesel si è recato personalmente sul luogo dell’incidente per una veglia privata, con i membri della famiglia e alcuni dei membri del cast. Sul posto sono giunti anche centinaia di fan che si erano radunati lì per tutta la giornata, ma sono stati allontanati dallle autorità. Vin Diesel si è rivolto ai fan dal microfono dello sceriffo:

Resterà con me per sempre. Volevo solo dire grazie per essere venuti qui e aver dimostrato a quell’angelo in cielo quanto lo apprezziate.

Universal Pictures ha anche annunciato oggi che una percentuale dei proventi della prossima versione di home-video di Fast & Furious 6 saranno devoluti all’organizzazione non-profitReach Out WorldWide Fondata da Paul Walker, una rete di professionisti pronti a supportare ed aumentare le competenze locali in location colpite da catastrofi naturali al fine di accelerare i soccorsi. Walker ha fondato l’organizzazione dopo aver assistito alle carenze e ai ritardi nei soccorsi a seguito del terremoto di Haiti del gennaio 2010.

Donna Langley, presidente di Universal Pictures, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Con la scomparsa di Paul, il mondo ha perso un uomo che ha passato una gran parte della sua vita al servizio degli altri. Condividiamo nel profondo il dolore dei suoi familiari, amici e degli innumerevoli fan che lo amano. Manteniamo viva la memoria di Paul e onoriamo la sua eredità attraverso il continuo sostegno alla Reach Out WorldWide, l’organizzazione no-profit da lui fondata per dare speranza a chi deve ricostruire dopo aver sperimentato disastri naturali.

Fast & Furious 6 sarà disponibile in nord America in Blu-ray, DVD, copia digitale e On Demand dal prossimo 10 dicembre. La famiglia di Paul Walker ha chiesto che al posto di fiori o altri doni, le donazioni siano fatte per sostenere l’organizzazione di Walker.

Per saperne di più sulle iniziative di Reach Out WorldWide o fare una donazione diretta potete visitare questo LINK.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Nuovo franchise sci-fi in arrivo per Vin Diesel: ecco Soldiers of the Sun!

Tra pochi giorni uscirà in Italia Riddick, il terzo capitolo delle avventure del personaggio interpretato da Vin Diesel in The Chronicles of Riddick e Pitch Black. Arriva però notizia di un nuovo potenziale franchise fantascientifico per la star di Fast & Furious.

L’Hollywood Reporter svela che l’attore sarebbe in fase di casting per il ruolo da protagonista in Soldiers of the Sun, pellicola originale basata su uno script di Arash Amel (Grace of Monaco) e su cui Universal Pictures punta come nuovo potenziale saga sci-fi. Lo studio vuole tornare a collaborare con la star dopo l’enorme successo della saga di Fast & Furious (a breve in fase di riprese il settimo film).

Ambientata (ovviamente) in un futuro post-apocalittico, Soldati del Sole racconterà la storia di un gruppo di soldati che si deve battere contro gli Orcs, una terribile razza aliena, mentre sono alla ricerca di una leggendaria città messicana costruita interamente d’oro. Storia e fantascienza unite a quanto pare, ma non si sa nulla di più per ora: vi terremo aggiornati!

Ricordiamo che solo pochi giorni fa Vin Diesel è stato ufficializzato come voce di Groot, uno dei personaggi realizzati in CG del nuovo cinecomic Marvel Studios Guardians of the Galaxy.

Riddick, scritto e diretto dal creatore del franchise David Twohy, uscirà invece nel nostro paese in anteprima mondiale il 5 settembre prossimo. QUIpotete vedere il recente e definitivo trailer italiano.

 

Categorie
2013 Cinema Fast and Furious 6 Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Storia Tempo

Fast and Furious 6 – Due nuovi poster con Ludacris e Tyrese Gibson

Sono stati diffusi nel web due nuovi poster di Fast and Furious 6, il sesto capitolo del franchise Fast & Furious diretto da Justin Lin, che arriverà sale italiane il 22 maggio 2013. Le locandine mostranoChris “Ludacris” Bridges e Tyrese GibsonSun Kang e Gal Gadot.

 

Sin da quando Dom (Diesel) e Brian (Walker) hanno portato a termine la rapina di Rio rovesciando l’impero di un boss e lasciando la loro squadra con $ 100 milioni di dollari, i nostri eroi si sono sparsi in tutto il mondo. Ma l’impossibilità di tornare a casa e una vita perennemente in fuga, lasciano incomplete le loro esistenze.

Nel frattempo, Hobbs (Dwayne Johnson) è all’inseguimento di una letale organizzazione di esperti piloti mercenari che opera in 12 paesi, la cui mente (Luke Evans) è aiutata da uno spietato secondo in comando che si è rivelato essere l’amore che Dom credeva morto: Letty (Rodriguez). L’unico modo per fermare i criminali è quello di sorpassarli sulla strada, così Hobbs chiede a Dom chiede di riassemblare la sua squadra d’elite a Londra. La ricompensa? Il perdono completo per tutti loro in modo da poter tornare a casa con le loro famiglie.

Scritto da Chris Morgan e diretto da Justin LinFast and Furious 6 uscirà nelle sale a maggio 2013. Nel cast ci sono Vin DieselDwayne JohnsonLuke EvansMichelle Rodriguez e Gina Carano. Cliccate su Mi Piace sul riquadro sottostante per rimanere aggiornati sulla lavorazione della pellicola. Vi ricordiamo inoltre che qui trovate la pagina facebook del film.

 

Categorie
2010 2013 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Storia Tempo Vin Diesel

Fast and Furious 7: James Wan alla regia – da Saw al franchise automobilistico

L’annuncio a sorpresa, che sa tanto di ’svolta’ per il diretto interessato. Perso Justin Lin, che dopo aver diretto 4 capitoli ha abbandonato baracca e burattini, il franchise Fast & Furious ha trovato il suo regista per il settimo capitolo, e che regista.

Perché la Universal ha tirato fuori dal cappello a cilindro il coniglio del giorno, James Wan. 35 anni all’anagrafe, malese e ‘padre’ di quel Saw – L’enigmista che ha riscritto la storia del cinema horror negli anni 2000, Wan ha avuto il merito, fino ad oggi, di non sbagliare quasi un colpo. Nel 2007 Dead Silence e Death Sentence, fino alla sorpresa Insidious del 2010, a cui seguirà a breve l’immancabile sequel, sempre da lui diretto.

Una carriera scritta nel mondo dell’horror, per poi arrivare alla svolta di queste ultime ore, annunciata da Deadline. Bocciati Brad Furman, Harald Zwart, Baltasar Kormakur e Jeff Wadlow, la major ha deciso di puntare tutto su Wan, fino ad oggi mai alle prese con budget a tanti zeri. Se Vin Diesel e Paul Walker sono ovviamente dati per certi, a detta di Deadline non è ancora così sicuro il ritorno di Dwayne Johnson, per un Fast and Furious 7 già in pre-produzione, ancor prima dell’uscita in sala del sesto capitolo, in arrivo il prossimo 24 maggio.

Insidious 2, attualmente in lavorazione, uscirà invece il 13 settembre del 2013. Una volta sbarcato al cinema, per Wan, sarà tempo di automobili.