Categorie
1994 1997 2011 2013 2014 2015 2016 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Timecop torna al cinema: arriva il reboot Universal

Ancora reboot in quel di Hollywood, grazie al fumetto Dark Horse Timecop, pronto a tornare in sala per volere della Universal Pictures. Nel 1994, grazie alla regia di Peter Hyams e con Jean-Claude Van Damme protagonista, il film fece la sua comparsa al cinema, incassando 44.853.581 dollari negli USA e 56.793.000 nel resto del mondo, per un totale globale di 101.646.581 dollari.

Al centro della trama i viaggi nel tempo. Perché si possono cambiare sia il passato che il futuro. Il nostro futuro. Protagonista indiscusso Max Walker, poliziotto duro ed intransigente, chiamato a fermare un nefasto complotto per distruggere il tempo a noi conosciuto. La pellicola del 1994 trasse ovviamente ispirazione dai fumetti di Mike Richardson (autore del soggetto) e Mark Verheiden (che l’ha anche sceneggiato), con Sam Raimi alla produzione. Ad occuparsi del reboot, invece, saranno Marc Shmuger e Tom McNulty.

“Ragazzi, mi piacerebbe l’idea di un ritorno. Mi piace come rumor. ‘Timecop’ stato un progetto divertente e uno dei miei primi film. Fu divertente da fare e credo davvero che ci sia la possibilità di dar vita ad un franchise, per la TV o il cinema. Sarebbe bello riportarlo in sala”.

Parole di Verheiden, rilasciate nel 2011 al sito Comingsoon.net ed oggi diventate realtà, per un film, quello del 1994, che ebbe anche un breve spin-off televisivo nel 1997 e un sequel, uscito direttamente in dvd nel 2003, titolato Timecop 2: The Berlin Decision. Al momento non si hanno notizie ulteriori, riguardanti regista e soprattutto protagonista, ma certo è che Timecop tornerà tra noi. Ma chi chiamare in sostituzione di Jean-Claude Van Damme, nel lontano 1994 autentico divo dell’action?

 

Categorie
2013 2014 2015 2016 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Jurassic Park 4 sarà un reboot? – news dalle trame di Poltergeist e Ghostbusters 3

– Ghostbusters 3: ci risiamo. Dan Aykroyd è tornato a parlare dell’ormai fantomatico Ghostbusters 3, direttamente dallo studio di Larry King, annunciando che il film si baserà su una nuova ricerca di fisica particellare che alcuni ragazzi e ragazze stanno portando avanti presso la Columbia University. Peccato che questa ricerca sia una minaccia per i nostri quattro piani di esistenza, ovvero la lunghezza, l’altezza, la larghezza e il tempo, tanto da costringere gli Acchiappafantasmi a tornare in azione. Script pronto da una vita, ma via alla produzione ancora avvolto nel totale mistero.

– Poltergeist
: via alle riprese nel mese di settembre per il remake di Poltergeist firmato Gil Kenan (City of Ember). La nuova versione del film seguirà Eric Bowen e la sua famiglia. Perso il lavoro, l’uomo deve infatti trasferire tutto e tutti in una nuova città, per provare a ricominciare. Sua figlia Madison verrà però rapita, facendogli realmente capire cosa sia davvero importante: la famiglia. In questa nuovo Poltergeist la moglie di Eric, Amy, sarà in grado di comunicare con i morti, mentre tra i nuovi personaggi spiccherà quello di Carrigan Burke, personaggio televisivo a cui il soprannaturale non fa paura.

– Jurassic Park 4: inizialmente annunciato per l’estate del 2014, ed ora rinviato a data da destinarsi, Jurassic Park 4 non vedrà il ritorno di Sam Neill. E’ praticamente certo. Da quel che ha detto l’attore al Dominion Post, il film sarà un ‘enorme reboot’. Una vera e propria ripartenza del franchise. Peccato che il produttore Frank Marshall abbia detto esattamente il contrario: “non sarà un reboot”. Chi dei due avrà ragione?

– Hunter Killer: dopo un lungo e travagliato sviluppo, la Relativity Media ha trovato il suo regista per Hunter Killer. Secondo quanto riportato da Variety, infatti, sarà McG a dirigere il dramma d’azione. Tratto dal romanzo “Firing Point” di Don Keith e George Wallace, Hunter Killer ruoterà attorno ad un capitano di un sottomarino chiamato a lavorare con il team Navy SEAL per salvare il Presidente Russo, rapito durante un colpo di stato militare. Visto recentemente in sala con This Means War, McG sta attualmente girando Three Days to Kill, film sempre targato Relativity con protagonisti Kevin Costner, Hailee Steinfeld, Amber Heard e Connie Nielsen.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Robert De Niro e Leonardo DiCaprio per Legacy of Secrecy? – Michael B. Jordan sarà la Torcia Umana ne I Fantastici 4?

– The Equalizer: Denzel Washington e Chloë Grace Moretz, ed ora anche Marton Csokas, a breve in sala con Sin City: A Dame to Kill For e The Amazing Spider-Man 2. The Equalizer, ritorno al cinema di Antoine Fuqua, ha trovato il suo villain. Sceneggiato da Richard Wenk, il film nasce da una serie tv celebre negli anni 80, arrivata in Italia con il titolo Un giustiziere a New York. Protagonista Robert McCall, detective privato che si occupava di questioni in cui la polizia non poteva (o non voleva) essere coinvolta, ritrovandosi ad affrontare bande criminali, terroristi, poliziotti corrotti e persino agenti di cambio psicopatici. Andato avanti per 4 stagione, The Equalizer aveva in Edward Woodward il suo mattatore. Csokas, ovviamente, andrà a vestire i panni di un temibile mafioso russo.

– November Man: Olga Kurylenko, Luke Bracey e Bill Smitrovich si sono appena uniti a Pierce Brosnan nell’action-thriller November Man. Diretto da Roger Donaldson (La rapina), il film nasce dal settimo libro della serie scritta da Bill Granger. Protagonista della trama un ex agente della CIA che torna in azione per una missione personale e si ritrova costretto a fronteggiare il suo ex allievo in un gioco mortale che coinvolge i vertici della CIA e il presidente della Russia. Festeggiati i 60 anni, Pierce Brosnan torna così all’action, 12 anni dopo Agente 007 – La morte può attendere, suo ultimo Bond Movie.

– Fantastic Four: da Chronicle ai Fantastici 4. Michael B. Jordan sarebbe vicino all’ambito ruolo di Johnny Storm, alias la Torcia Umana, nel reboot firmato Josh Trank, regista proprio di Chronicle. Intervistato dall’Huffington Post, Jordan ha smentito l’ufficialità del tutto, confermando comunque l’interessamento da parte dei produttori. “Non c’è ancora niente di vero. Tutti sanno che siamo buoni amici, io e Josh. E’ una cosa che se dovesse succedere mi renderebbe entusiasta“. Sceneggiato da Seth Grahame-Smith, Michael Green e Jeremy Slater, il ‘nuovo’ I Fantastici 4 uscirà il 6 marzo del 2015. Al momento nessun nome è stato ufficializzato, anche se un altro rumor riguarderebbe Allison Williams, possibile Sue Storm, alias La donna invisibile.

– Legacy of Secrecy: al momento sul set di American Hustle, nuovo film con Christian Bale, Bradley Cooper e Jennifer Lawrence, David O. Russell avrebbe già pianificato il suo prossimo progetto. Ovvero Legacy of Secrecy. Tratto da un libro di Lamar Waldron e Thom Hartmann, il film riporterebbe in vita l’omicidio di John Kennedy, a quanto pare voluto dalla mafia Usa. Dopo anni di rumor, il thriller avrebbe trovato il suo possibile regista, con Leonardo DiCaprio non solo produttore ma anche protagonista, nei panni di Jack Van Laningham, infiltrato FBI in una famiglia malavitosa, in mano al padrino Carlos Marcello e a quanto pare ‘organizzatore’ dell’uccisione del Presidente. Ebbene secondo i rumor in arrivo da Cannes, ad indossare i panni del boss potremmo trovare Robert De Niro, già diretto da O. Russell ne Il Lato Positivo. Peccato che di ufficiale, al momento, non ci sia nulla.

– Inherent Vice: Owen Wilson, Reese Witherspoon, Benicio Del Toro , Martin Short, Jena Malone, Kevin J. Anderson ed ora anche Sean Penn. Cast sempre più ricco per Inherent Vice, attesissimo ritorno in sala di Paul Thomas Anderson dopo The Master, con Penn attualmente in trattative per far suo il film tratto dal romanzo di Thomas Pynchon. Al momento mancherebbe la firma, ma le parti sarebbero talmente vicine da poter immaginare una ‘prima volta’ tra il regista e l’attore due volte Premio Oscar. Girato l’action ‘Prone Gunman’, Penn potrebbe concedersi a Vizio di Forma, pronto ad uscire in sala nel 2014. Protagonista della pellicola, ambientata negli anni 70, Doc Sportello. Investigatore privato con una passione smodata per le droghe e il surf, Doc viene contattato da una vecchia fiamma, Shasta, che gli rivela l’esistenza di un complotto per rapire il suo nuovo amante, un costruttore miliardario. L’investigatore non fa neanche in tempo ad avviare le sue indagini che si ritrova arrestato per l’omicidio di una delle guardie del corpo del costruttore, il quale è intanto sparito, come pure Shasta. Sembrano le premesse del più classico dei noir, ma ben presto le coincidenze piú strane si accumulano e il mistero si allarga a macchia di leopardo. Doc inciampa così in collezioni di cravatte con donnine discinte, in falsi biglietti da venti dollari con il ritratto di Richard Nixon, in un’associazione di dentisti assassini nota come Zanna d’Oro, che è però anche il nome di un sedicente cartello indocinese dedito al traffico di eroina.

– The 33: ricordate la tragica storia dei minatori cileni rimasti intrappolati in una miniera per 69 sfiancanti giorni? Come scritto più volte diverrà cinema, tanto da poter ufficializzare quest’oggi il suo protagonista. Antonio Banderas. Mike Medavoy, produttore, ha annunciato dal Festival di Cannes il colpo a sorpresa, con l’ex Zorro chiamato ad indossare i panni di Mario Sepulveda, ovvero il minatore carismatico conosciuto come “Super Mario”. Patricia Riggen, regista de La Misma Luna, sarà il regista, con Martin Sheen e Rodrigo Santoro già a bordo del cast. Via alle riprese in autunno, in Cile, con uno script scritto da Mikko Alanne e Jose Rivera in collaborazione con i minatori, i loro soccorritori e le loro famiglie. Tra le ultime produzione di Medavoy, lo ricordiamo, Black Swan e Shutter Island.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Alexander Skarsgard per Il Corvo? – Kelsey Grammer villain per Transformers 4

– Il Corvo: Chi ci capisce qualcosa è bravo. Se a fine febbraio sembrava che James McAvoy fosse riuscito a far sua la parte da protagonista del remake de Il Corvo, il 20 aprile la palla sembrava definitivamente passata a Tom Hiddleston. Neanche due settimane dopo, tutto sarebbe nuovamente cambiato. Perché Alexander Skarsgard avrebbe clamorosamente scippato lo scettro di ‘primatista’ per il temuto remake, a breve diretto da F. Javier Gutierrez. A detta di Dealine, infatti, proprio il divo di True Blood sarebbe la scelta ‘principe’ dei produttori, grazie anche allo stop imposto dalla Warner all’annunciato Tarzan di David Yates. Nuovamente libero da impegni, l’affascinante Alexander potrebbe quindi presto ritrovarsi nei panni che hanno reso leggenda Brandon Lee, a meno che il toto-Corvo non prosegua, snocciolando altri nomi…

– Jane Got a Gun: una barzelletta. Il film più travagliato degli ultimi anni continua a perdere pezzi. Abbandonata Lynne Ramsay in cabina di regia, ma anche Jude Law e Michael Fassbender tra gli attori protagonisti, il film ha lasciato per strada anche Bradley Cooper, ingaggiato un mese fa proprio per sostituire Jude Law. Il perché Cooper abbia abbandonato il set rimane un mistero. La produzione a questo punto ha dovuto nuovamente interrompere le riprese, provando a sondare quattro attori per il ruolo del villain: Joseph Gordon-Levitt, Jake Gyllenhaal, Tom Hiddleston e Tobey Maguire. Gavin O’Connor, regista attuale, incrocia le dita. Unici attori rimasti sul set, Natalie Portman, anche produttrice, Joel Edgerton e Rodrigo Santoro.

– Minions: un altro nome di peso per uno spin-off animato particolarmente atteso. Jon Hamm presterà la propria voce nel film Minions, in sala dal 19 dicembre del 2014. Il personaggio doppiato dal divo di Mad Man sarà quello di Overkill Herb, marito della super cattiva Scarlet Overkill, doppiata da Sandra Bullock. Nella pellicola Universal scopriremo che i Minion sono in realtà sempre esistiti, e sempre in qualità di ’servitori’ dei più cattivi della Terra. A dirigere la pellicola Pierre Coffin e Kyle Balda, con Brian Lynch autore dello script e Chris Meledandri tra i produttori, insieme a Janet Healy e Chris Renaud.

– Transformers 4: finalmente novità attoriali in casa Transformers 4. Mark Wahlberg, Jack Reynor, Nicola Peltz e Stanley Tucci, il ritorno in sala di Michael Bay vedrà sul set anche Kelsey Grammer, a detta di Deadline villain del film nei panni di Harold Attinger, ufficiale del controspionaggio. Celebre soprattutto per il televisivo Frasier, Grammer si è fatto vedere anche in X-Men 3, nei panni di Hank “Beast” McCoy. Trama sconosciuta, per Transformers 4, con un’uscita in sala datata 27 giugno 2014.

– While We’re Young: ritorvato il successo di critica con The Impossible, Naomi Watts tornerà a breve sul set grazie al nuovo film di Noah Baumbach, While We’re Young. Una commedia romantica che, a detta dell’Hollywood Reporter, vedrà l’attrice nel ruolo di protagonista. Al suo fianco Adam Driver (”Girls”) e Ben Stiller, per una pellicola che ruoterà attorno ad un documentarista e a sua moglie, la cui vita cambia quando fanno amicizia con una coppia più giovane.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Scarlett Johansson per Lucy di Luc Besson – Nicki Minaj fa il suo esordio con The Other Woman

– Alexander and the Terrible, Horrible, No Good, Very Bad, Day: non solo Steve Carell ma anche Jennifer Garner. La moglie di Ben Affleck sarebbe infatti in trattative per unirsi al cast di Alexander and the Terrible, Horrible, No Good, Very Bad, Day, nuovo film del regista Miguel Arteta. Tratto da un romanzo illustrato per bambini scritto nel 1972 da Judith Viorst, il film ruoterà attorno alla giornata orribile del piccolo Alexander, andato a dormire con una gomma da masticare tra i denti e risvegliatosi con la stessa gomma nei capelli. Peccato che i guai di una lunghissima giornata siano solo all’inizio. Se Carrell sarà il padre del ragazzo protagonista, la Garner andrebbe a vestire i panni della madre. A produrre la pellicola la 21 Laps di Shawn Levy, insieme alla Jim Henson Company.

– The Other Woman: un’altra popstar che prova la strada del cinema. Nicki Minak si è infatti aggiunta al cast di The Other Woman, di Nick Cassavetes. A detta dell’Hollywood Reporter la rapper andrà ad affiancare Cameron Diaz, Kate Upton, Leslie Mann e Nicolaj Coster-Waldau. Scritto da Melissa Stack, il film parla di una donna che si rende conto di non riuscire ad essere un’amante, tanto da tramare con la moglie dell’uomo per pura vendetta. Per la Minaj, doppiatrice ne l’Era Glaciale 4, sarà l’esordio in sala.

– Lucy: una diva hollywoodiana per il nuovo film di Luc Besson. Secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter Scarlett Johansson sarebbe in trattative per diventare il volto principale di Lucy, film di fantascienza scritto e diretto da Besson, con protagonista una donna che riesce ad ottenere dei superpoteri dopo esser stata costretta a lavorare come corriere della droga. In attesa di Malavita, il regista francese torna quindi allo sci-fi 15 anni dopo Il Quinto Elemento.

– Nightcrawler: Jake Gyllenhaal e Rene Russo saranno l’uno al fianco dell’altra nel thriller noir Nightcrawler, sceneggiato da Dan Gilroy, ‘padre’ di Real Steel e di The Bourne Legacy pronto anche al debutto registico. Al centro della trama un giornalista freelance che esplora la vita notturna e delinquenziale di Los Angeles. Gilroy produrrà il film insieme a suo fratello, Tony Gilroy, lo stesso Gyllenhaal, Jennifer Fox, David Lancaster e Michel Litvak.

 

Categorie
2013 Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo The Amazing Spiderman

The Amazing Spider-Man 2: prime immagini ufficiali di Jamie Foxx e Dane DeHaan

A proposito del suo personaggio Foxx ha raccontato che in principio, prima della trasformazione in Electro, da parte di Dillon ci sarà una sorta di fascinazione verso Peter Parker / Spider-Man, che in seguito agli eventi che lo travolgeranno prenderà una piega oscura. Foxx ha descritto il suo personaggio come un uomo profondamente solo.

Quanto a DeHaan, che ricordiamo ha recitato in Chronicles e più recentemente nel drammatico Come un tuono, il suo Harry Osborn ha invece tutta l’aria di un gentiluomo piuttosto sofisticato.  The Amazing Spider-Man debutterà nei cinema a maggio 2014.

 

Categorie
2013 2014 Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

James Gunn e I Guardiani della Galassia: «Rocket Raccoon sarà il vero cuore del film»

I guardiani della galassia sarà uno dei film che caratterizzeranno la Fase Due dell’universo cinematografico Marvel. Il cast si sta progressivamente delineando, con Chris Pratt nel ruolo di Star Lord, leader del gruppo, Dave Bautista in quello di Drax il DistruttoreZoe Saldana che potrebbe calarsi nei panni di Gomora, la sexy figlia adottiva di Thanos e Michael Rooker che interpreterà Yondu, un cacciatore di una tribù primitiva proveniente da Centauri IV, membro fondatore dei Guardiani. Oggi è il regista del film James Gunn a parlare del film, rilasciando alcune dichiarazioni sul cinefumetto dellaMarvel in arrivo nelle sale ad agosto 2014: «Il film sarà davvero diverso da Star Wars. Alcuni dei concept che sono usciti sono sotto la mia tutela, altri sono stati realizzati prima del mio arrivo. Quella di Rocket è una versione preliminare che ho affrontato con Charlie durante lo sviluppo. Adesso non assomiglia più a quel concept, non è un cartone, ma assomiglia a una piccola creatura reale». Alla domanda se pensa che Jason Statham possa andare bene per Rocket Raccoon il regista ha risposto che un sacco di gente ha avuto un sacco di idee su quale attore possa essere quello giusto per interpretare Rocket Raccoon: «Nella mia sceneggiatura è una persona specifica. Dovrete solo aspettare un paio di settimane per scoprire chi sarà ad interpretarlo. Abbiamo fatto tantissimi studi sui procioni, abbiamo giocato con loro, li abbiamo nutriti per vedere i loro comportamenti perchè Rocket Raccoon è il cuore del film, non sarà un personaggio da cartoon». Si è parlato inoltre di una possibile scena con Robert Downey Jr. sul grande schermo e James Gunn ha risposto a questo rumor: «Tutti i film Marvel sono collegati e soprattutto I Guardiani della Galassia sarà ancora di più collegato con The Avengers 2, che verrà dopo il nostro film. Quello che ci auguriamo è che i nostri personaggi continuino ad apparire sul grande schermo e che nel corso degli anni possano incontrare anche tutti gli altri personaggi della galassia».

Attualmente il film è in fase di preproduzione in Inghilterra, e le riprese dovrebbero iniziare a fine giugno. I guardiani della galassia esordirà nelle nostre sale, anche in 3D, il 22 ottobre 2014.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Uscite Future

Film 2013-2014: Will Arnett sarà Shredder nelle Tartarughe Ninja? – Jason Dohring in Veronica Mars – the Movie

 Eliza Graves: da poco visto in sala con Cloud Atlas e La migliore Offerta, Jim Sturgess affiancherà Kate Beckinsale nell’horror thriller Eliza Graves, di Brad Anderson. La storia si baserà su Il sistema del dr. Catrame e del prof. Piuma, racconto scritto da Edgar Allan Poe e pubblicato per la prima volta nel novembre del 1845 sulla rivista The Graham’s Lady’s and Gentleman’s Magazine. Il film ruoterà attorno ad un medico che occupa un posto di lavoro in un manicomio. Qui si innamora di un altro medico e viene presto a sapere che i pazienti hanno preso il sopravvento della clinica. Ad adattare lo script Joseph Gangemi (Fear Itself, Wind Chill), con Oren Peli (Paranormal Activity) tra i produttori.

– Teenage Mutant Ninja Turtles: ancora novità in casa Tartarughe Ninja. Ingaggiata Megan Fox nei panni di April O’Neill, e 4 sconosciuti per dar vita alle Tartarughe del titolo, Alan Ritchson (Raffaello), Pete Ploszek (Leonardo), Jeremy Howard (Donatello) e Noel Fisher (Michelangelo), ecco arrivare anche Will Arnett. L’attore si è infatti aggiunto al cast, vero ibrido tra live action e CG, per un ruolo, a detta di The Hollywood Reporter, che non sarà quello di Casey Jones. Ergo, Will potrebbe interpretare Shredder, se non addirittura Splinter. Il fatto che il suo ruolo non sia stato volutamente specificato potrebbe significare ‘villain’. Diretto da Jonathan Liebesman, prodotto da Michael Bay e sceneggiato da Josh Appelbaum e André Nemec, il film uscirà il prossimo 6 giugno 2014.

– Hector and the Search for Happiness: una commedia romantica per due attori tanto talentuosi quanto ultimamente tenuti un po’ troppo in disparte. Toni Collette e Jean Reno saranno i co-protagonisti del nuovo film di Peter Chelsom. Al loro fianco troveranno attori del calibro di Simon Pegg, Rosamund Pike, Stellan Skarsgård, Christopher Plummer, Desiree Zurowski e Jakob Davies, per un film che ruoterà attorno ad Hector (Simon Pegg), psichiatra che cerca la formula per il segreto della felicità.

– Veronica Mars: annunciato il via alla produzione, grazie anche alla colletta on line che ha fruttato più di 4 milioni di dollari, Veronica Mars ha ingranato la marcia. Jason Dohring si è infatti ufficialmente aggiunto al cast, andando così a rivestire i ’suoi’ panni di Logan Echolls. Ad annunciare la conferma di Rob Thomas, con Kristen Bell ampiamente a bordo e un progetto ormai sull’orlo del via alle riprese. Dopo aver battuto diversi record, la ‘campagna Veronica Mars’ su Kickstarter vuole entrare nella storia come la più ricca di sempre. Oltre 66.000 le persone che hanno fatto un’offerta, facendo lievitare il contatore finale fino a 4,451,457 dollari. Ancora 9 i giorni di tempo per poter raccogliere denaro sonante. Poi sarà solo Veronica Mars – The Movie.

Categorie
2013 2014 Cinema Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Resident Evil 6 uscirà il 12 settembre del 2014 – Christian Bale sarà Batman nella Justice League?

Resident Evil 6: vedremo mai la fine di questo ormai stanco e stancante franchise? Forse no, se gli incassi continuano a produrre milioni di dollari. ShockTillYouDrop.com ha infatti annunciato l’uscita in sala di Resident Evil 6, che dovrebbe diventare realtà il 12 settembre del 2014. 18 mesi all’uscita significano dover dare un’accelerazione alla produzione del film, in arrivo dopo i 221 milioni di dollari incassati in tutto il mondo da Resident Evil: Retribution. Aggiornando gli incassi, l’intera saga ha generato solo al botteghino circa 900 milioni di dollari. Un’enormità, visti anche i costi relativamente contenuti. Secondo quanto indicato in precedenza da Paul W.S. Anderson, il sesto capitolo dovrebbe essere l’ultimo, ma certo è che dinanzi ad un eventuale box office sbancato per l’ennesima volta, il futuro di Resident Evil potrebbe seriamente tornare di attualità. Novità sulla trama non ce ne sono, così come sul cast della pellicola, che ovviamente vedrà tornare Milla Jovovich nei panni di Alice. Unica notizia certa di giornata: Resident Evil 6 si farà.

– Flash: se ne parla da tempo, e noi non possiamo far altro che continuare a monitorare la situazione. Secondo quanto riportato da Forbes, Flash potrebbe essere la prossima scelta cinefumettara della coppia DC Comics-Warner Bros. Fallito il progetto Lanterna Verde, e in attesa di scoprire come andrà il rilancio di Superman, la major avrebbe già pronta una sceneggiatura del film, partorita addirittura da David S. Goyer. Il progetto Justice League potrebbe quindi essere preceduto dal primo lungometraggio dedicato a Flash, in modo da poter spacchettare e sfruttare appieno il ricco Universo fumettistico della DC Comic, alla disperata ricerca di personaggi da spolpare.

– Justice League: Parli del diavolo, ed ecco arrivare la Justice League. Secondo quanto riportato dal solitamente attendibile Latino Review, sarà proprio Christopher Nolan a produrre l’attesa pellicola, confermando così il suo ruolo predominante nel mondo dei cinefumetti DC Comics. Dopo Batman e Superman, da lui prodotto, Nolan chiuderebbe di fatto il cerchio, portando all’interno della reunion DC un personaggio a lui caro, ovvero l’Uomo Pipistrello firmato Christian Bale. Niente nuovo Batman, in conclusione, ma un gradito ritorno a casa dell’originale, pronto a mostrarsi durante i titoli di cosa de l’Uomo d’Acciaio, quando il nuovo Superman dovrebbe incrociare proprio uno stanco ed invecchiato Bruce Wayne, per chiedergli di tornare in pista. Speculazioni e rumor, al momento, decisamente affascinanti e in qualche modo confortanti. Perché la presenza di Nolan dovrebbe far rima con ‘garanzia di qualità’, nella speranza che il nuovo Superman decolli definitivamente. Perché in caso contrario la tanto chiacchierata Justice League potrebbe morire ancor prima di venire alla luce.